ForumSalute

10 dolori misteriosi che non dovresti ignorare: #3 – Bruciore a mani o piedi

10 dolori misteriosi che non dovresti ignorare: #3 – Bruciore a mani o piedi

28-11-2014 - scritto da Francesca F. Salute

Ti è mai capitato di sentire quella sensazione di bruciore o formicolio alle mani o ai piedi? Scopri da cosa può dipendere

Ci sono molti motivi per cui si avverte la sensazione di bruciore o formicolio. In quali casi bisogna preoccuparsi?

10 dolori misteriosi che non dovresti ignorare: #3 – Bruciore a mani o piedi

Se ti è mai capitato di tenere le gambe incrociate per troppo tempo, è molto probabile che tu sia stato pervaso da un doloroso formicolio agli arti inferiori dovuto alla diminuzione della circolazione sanguigna. Fortunatamente, il formicolio scompare velocemente non appena ci si alza e si rimettono in moto le gambe, nel mentre, però, dobbiamo rassegnarci a provare quella sgradevole sensazione di dolore o bruciore misto a solletico.

Se, però, avvertire un formicolio agli arti è assolutamente normale dopo essere rimasti ore a gambe incrociate davanti alla tv, diventa allarmante quando la sensazione da “gambe addormentate” compare anche in situazioni diverse. In questo caso potrebbe anche essere un segnale di danno ad un nervo.

Sintomi quali formicolio, intorpidimento e sensazione di bruciore possono indicare, infatti, una neuropatia periferica.

La neuropatia periferica è una patologia che colpisce i nervi periferici dell’organismo, ossia quei nervi che arrivano fino ai nostri arti e che sono i più distanti dal midollo spinale. Alcuni nervi periferici sono chiamati nervi sensoriali e portano messaggi di tipo sensoriale, appunto, al cervello e al midollo spinale. In caso di neuropatia periferica questa comunicazione è compromessa: le sinapsi smettono di funzionare correttamente, interrompendo la corretta comunicazione tra i nervi.

Una neuropatia periferica può avere molte cause incluso il diabete, l’abuso di alcol, la carenza di vitamina B-12 ed altri disturbi come l’erpes-zoster. Anche lesioni, infezioni e tossine possono causare danni ai nervi.

Spesso trattando la causa del formicolio (qualunque essa sia) questi sintomi spariscono, ma purtroppo non succede necessariamente sempre. Aspirina e analgesici da banco a volte aiutano ad alleviare il dolore, ma sono gli antidepressivi, i farmaci antiepilettici, la terapia fisica o la chirurgia ad avere una maggiore possibilità di ridurre o eliminare la sensazione di bruciore o formicolio.

E 'importante approfondire e trattare questa condizione in quanto avere una sensibilità ridotta agli arti significa essere meno propensi a notare lesioni ai piedi; lesioni che, lasciate senza controllo, possono infettarsi, portando a tutta un'altra serie di problemi.

Se sei diabetico, tenere la glicemia sotto controllo impedirà ulteriori danni ai nervi e potrà alleviare i possibili sintomi esistenti di neuropatia periferica. È molto importante, quindi, se si è diabetici, affrontare questo tipo di sintomo in modo serio in quanto una sensibilità ridotta agli arti può sensibilmente favorire l’insorgenza del cosiddetto “piede diabetico”. Rivolgiti quindi sempre al tuo medico di fiducia se riscontri questo genere di sintomi in modo continuativo: potresti salvarti da una neuropatia periferica o prevenire il piede diabetico.

Nel prossimo articolo: il dolore al polpaccio, cosa può essere?



Articoli che potrebbero interessarti

Stop alle fratture da osteoporosi

Stop alle fratture da osteoporosi

  Questo invito è dedicato soprattutto a te, che fai parte della popolazione femminile, hai 50 anni o qualcuno in più, sei in menopausa e sai cosa significa subire una frattura da osteoporosi. Magari ci sei...

18/10/2017 - scritto da Francesca Morelli

Mal di stomaco: 20 cause possibili

Mal di stomaco: 20 cause possibili

Il mal di stomaco è uno dei disturbi più comuni che possono colpirci. C’è chi lo sperimenta spesso, magari perché soffre di acidità gastrica o di reflusso esofageo, e chi si accorge di avere un...

17/10/2017 - scritto da Paola P.

Come dormire bene quando cambia l’ora

Come dormire bene quando cambia l’ora

Altro che “buonanotte e sogni d’oro”, nei cambi di stagione e soprattutto in concomitanza con il cambio dell’ora (da solare a legale, e viceversa), per tanti di noi la notte si trasforma in un tempo da spendere alla...

17/10/2017 - scritto da Paola P.

Forumsalute.it © UpValue srl Tutti i diritti riservati.
C.F., P. IVA e Iscr. Reg. Imprese Milano n. 04587830961   |  Privacy   |  Credits

CHIUDI
POTREBBERO INTERESSARTI
CISTITE: LE REGOLE PER UN SESSO SICURO

Bruciore intimo, irritazione e stimolo frequente a fare pipì possono mettere in pericolo l'intimità e la sessualità di coppia. Ritrova il piacere e la passione... così!
Ecco i rimedi.
DIMAGRIRE CON I PROBIOTICI

Lo dice la scienza: una flora batterica intestinale sana sarebbe alla base dell'equilibrio del peso corporeo. Se vuoi tornare in forma, punta sulla dieta probiotica!
Leggi tutto.

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X