ForumSalute - Forum

ForumSalute - Forum (http://www.forumsalute.it/community/)
-   Gravidanza (http://www.forumsalute.it/community/forum_40_gravidanza_1.html)
-   -   innalzato nel Veneto il limite d'età per la fecondazione assistita... (http://www.forumsalute.it/community/forum_40_gravidanza/thrd_156770_innalzato_nel_veneto_il_limite_deta_per_la_fecondazione_assistita_0.html)

Petra_Delicado 20-06-2011 23:34 PM

Riferimento: innalzato nel Veneto il limite d'età per la fecondazione assistita...
 
Citazione:

Originariamente Inviato da NotteBlu (Messaggio 3685029)
quoto daniela.
aggiungo che una che arriva a 50 anni senza essere riuscita ad avere figli dovrebbe accettare che la natura (o dio, se crede) hanno disposto così, che il suo corpo non è settato per procreare naturalmente o con l'aiuto di interventi, e che essendo in menopausa o pre menopausa dovrebbe tollerare l'idea che non è meno donna perchè non partorisce, e soprattutto chiedersi onestamente perchè insiste a quell'età: orgoglio? egoismo? delirio di onnipotenza?

perchè deve essere necessariamente una di queste tre? non capisco..

che l'egoismo, l'orgoglio, il delirio di onnipotenza sia appannaggio di chi ha una certa età mi risulta nuovo, credo invece che queste motivazioni possano essere trasversali e trovarsi nella ventenne come nella quarantenne.

sono d'accordo nel considerae le possibili conseguenze delle proprie scelte procreative sui nascituri, lo considero un segno di maturità e di responsabilità che l'essere madre richiede, ma credo anche profondamente che a questo punto andrebbe considerta la persona nella sua globalità, non è una carta di identità a fare di una madre una buona madre.

quanto al fatto di "tollerare" l'idea e di accettare il volere di Dio o del fato, posso testimoniare che è difficilissimo farlo, perchè comunque la maternità è un valore troppo profondo nella vita di una persona uomo o donna che sia, ti prende nel profondo , nelle viscere e forse è facile dire che bisognerebbe accettare il volere della natura, sì..forse è facile per chi i figli riesce ad averli. quando si passa dall'altra parte "della barricata" allora penso che si cominci a ragionare automaticamente in modo diverso.
è un dolore che ti stravolge e ti rende un'altra persona, a dire il vero dovrei parlare per me, ma penso di interpretare un vissuto di tante e quindi mi permetto di generalizzare.
credo che se non lo si è provato non si possa capire quanto fa male.

daniela78 21-06-2011 01:03 AM

Riferimento: innalzato nel Veneto il limite d'età per la fecondazione assistita...
 
Su questo non ci sono dubbi.
Ma accanirsi a cercare di avere un figlio con, diciamo, il 5% di probabilità di riuscirci, è meglio?? Fa stare bene?
La legge in Italia prevede che la PMA possa essere applicata solo nei limiti dell'età feconda. Capisco che le donne entrano in menopausa a una media di 52 anni... ma anche la premenopausa, che dura qualche anno, pure gli anni subito prima, non sono poi anni "fecondi".

Petra_Delicado 21-06-2011 01:08 AM

Riferimento: innalzato nel Veneto il limite d'età per la fecondazione assistita...
 
e chi stabilisce cosa è accanimento?

un conto è dire. sono lo stato, devo offrire un servizio pubblico, delle cure e accollarmi la spesa, ci sono evidenze scientifiche sulla base delle quali ci sono troppe poche probabilità che le cure che offro portino un risultato e quindi non le offro (ma questo ripeto è a mio avviso una valutazione errata se tiene cioè conto solo dell'età, se una donna come alcune mie conoscenti ha avuto figli dopo i quaranta e con una certa facilità perchè non tenere conto di questa maggiore fertilità? si sa che le statistiche tengono conto di una media, ma poi ci sono le singole persone, anzi le singole coppie)

un conto è stabilire quando un tentativo è accanimento e credo che nessuno stato si dovrebbe permettere il diritto di farlo. non sta a lui, allo stato intendo è una valutazione personale di chi si sottopone alle cure, capire quando ci si sta accanendo e che limite dare alla propria sofferenza o pensi che qualcuno debba stabilirlo per tutti?

daniela78 21-06-2011 01:21 AM

Riferimento: innalzato nel Veneto il limite d'età per la fecondazione assistita...
 
beh, lo stabilisce la scienza oltre quale limite è pressoché inutile continuare a tentare. Tant'è che in genere si fanno tot tentativi e non di più, poi si cambia tecnica, e con l'altra tecnica si fanno tot tentativi. Perché ci sono delle statistiche che dicono che se dopo tot tentativi non c'è ancora stato un concepimento, le possibilità che avvenga sono molto molto esigue, e ci sono percentuali - che variano da centro a centro, ma che comunque mostrano un trend in netta discesa con l'aumentare dell'età e del numero dei tentativi già effettuati.
E sì, nel momento in cui lo Stato si premura di mettere dei limiti, vuol dire che sta dicendo che oltre è esagerato, accanimento, chiamalo come ti pare.
Fatto sta che a me continua a rompere notevolmente pensare di dover pagare la fivet di una 49enne (e metti caso che alla decima funziona pure, pagare anche il resto dei problemi che avrà in gravidanza). Poi per carità, c'è sempre il caso di Sara e Abramo, però a loro era servita un'intercessione dall'alto, no?

Petra_Delicado 21-06-2011 01:35 AM

Riferimento: innalzato nel Veneto il limite d'età per la fecondazione assistita...
 
attenzione però a non fare confusione.

parliamo di servizio pubblico. non ho letto la delibera ma se funziona come da noi il rischio di accanimento non esiste, perchè c'è un limite max di tentativi. nel mio centro ci hanno detto: tre inseminazioni numero max. non so se valga anche per le fivet icsi ma credo proprio di sì

poi le altre te le fai in centri privati e te le paghi, una inseminazione costa dagli ottocento ai mille euro e una fivet o una icsi mi pare intorno ai 4.500 (ma attendo le esperte).

che differenza fa se i tre tentativi li fa una di trentotto o una di quarantadue? magari quella di trentotto oltre ad essere infertile è ancche una poliabortiva ed ha meno probabilità di avere il bimbo..il discorso accanimento a livello di ssn non esiste secondo me proprio perchè c'è un n. max di tentativi che ti passa il servizio pubblico con il solo pagamento del ticket e quelli sono,il resto te lo paghi. e mi auguro che quando una si paga il centro privato possa far il numero di tentativi che vuole e nessuno si possa permettere di sindacare.

anche a me comunque rompe pagare gli aborti fatti negli ospedali pubblici ma o faccio obiezione o continuo a pagarli come ho sempre fatto, perchè io e mio marito paghiamo le tasse e per INTERO e tante altre cose per cui pago le tasse da sempre e che sono coperte dal ssn mi fan girar le balle eppure mi adeguo.

ps: non capisco comunque perchè ti dia così fastidio che una quarantanovenne possa avere un figlio...non penso che tolga qualcosa a te. se riesce io dico buon per lei e per il suo bimbo e le auguro che siano felici.

Petra_Delicado 21-06-2011 02:17 AM

Riferimento: innalzato nel Veneto il limite d'età per la fecondazione assistita...
 
Citazione:

Originariamente Inviato da daniela78 (Messaggio 3685947)
Fatto sta che a me continua a rompere notevolmente pensare di dover pagare la fivet di una 49enne (e metti caso che alla decima funziona pure, pagare anche il resto dei problemi che avrà in gravidanza).

in un paese a bassa natalità come l'italia una volte cresciuto il figlio della 49enne pagherà la tua pensione. devi solo augurarti che non ragioni come te..

dany72 21-06-2011 08:35 AM

Riferimento: innalzato nel Veneto il limite d'età per la fecondazione assistita...
 
Ce ne sono tante cose per cui mi rompe pagare per gli altri le tasse perchè chi non è dipendente e può evaderle, chi fa il furbo a spese di chi è onesto quindi se vogliamo è un discorso che vale per molte cose...
Io invece credo che sia pericoloso dal punto di vista della speranza...quello si e quello è il mio timore...
Cioè una notizia detta così non vorrei che desse false speranze...non so come sia in Veneto...ma in Liguria gli ospedali che fanno PMA sono molto selettivi, peso, età proprio perchè la domanda è molto alta......

daniela78 21-06-2011 15:45 PM

Riferimento: innalzato nel Veneto il limite d'età per la fecondazione assistita...
 
Citazione:

in un paese a bassa natalità come l'italia una volte cresciuto il figlio della 49enne pagherà la tua pensione. devi solo augurarti che non ragioni come te..
no guarda... la 49enne è probabile che il figlio non riuscirà ad averlo comunque, in compenso intanto ci siamo sparati 8000 euro di spese sanitarie, che se riesce ad averlo diventeranno 25000 come niente, e il tutto perché a 20 anni invece di cercare un lavoro andava in discoteca, a 30 invece di metter su famiglia andava a fare i viaggi e a 40 ha deciso di iscriversi al corso di tango argentino dove ha finalmente conosciuto l'ultima fiamma, con cui, dopo essersi goduti la vita per qualche anno, hanno deciso di avere un figlio un po' tardi. Ma sai, è un diritto cercare di avere un figlio anche avanti nell'età... il senso materno può sempre venir fuori tardi, non è colpa di nessuno e la donna di 49 anni ha tanto diritto quanto la 25enne di cercare di avere un figlio con la pma. Ah, che poi mi paghi la pensione... ne dubito. Anche perché il rischio è alto che il figlio della 49enne venga fuori con qualche sindrome, così poi mi accollo pure le spese per badare a lui (soprattutto quando la madre tira le cuoia con il figlio down e minorenne).
Secondo me è folle innalzare il limite di età a 50 anni per le donne. La penso così, gli altri possono pensarla diversamente, ma il mio pensiero è questo, le mie considerazioni queste e preferirei decisamente che fosse più basso.
Non solo.
Mentre le strutture pubbliche sono assoggettate a questi limiti, quelle private possono fare quel caxxo che vogliono, con il risultato che in genere abbassano la soglia massima di età! così se finora il limite era 45, tante volte nel privato era più basso. Perché se non scarti le coppie vecchie, le percentuali di successo si abbassano, e quindi non viene più nessuno. Ora quel che succederà è che le coppie vecchie, scartate dal privato con qualche scusa, se non apertamente, per l'età, si riverseranno nel pubblico, che alla fine deve accettarle, così nel pubblico calano gli standard. Bello no? Come mandare a puxxane la sanità pubblica...


Adesso sono le 17:28 PM.

Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2014, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2