ForumSalute - Forum
  #1 (permalink)  
Vecchio 13-12-2005, 19:09 PM
L'avatar di Chicca1
Senior Member
 
Località: Lombardia
Chicca1
 
Nel forum da: Jun 2004
Messaggi: 473

richiesta intevento rimozione calcolo renale


Salve, qualcuno ha sentito parlare della tecnica del laser omnio per rimuovere i calcoli?.
Io abito a Milano e mi inetresserebbe sapere in quale ospedale o clinica si pratica questo tipo di intervento per eliminare i calcoli.
Rispondi Con Citazione
Ti può interessare anche...

  #2 (permalink)  
Vecchio 16-12-2005, 20:00 PM
L'avatar di grazzy
Senior Member
 
grazzy
 
Nel forum da: Jul 2005
Messaggi: 182
Predefinito Riferimento: richiesta intevento rimozione calcolo renale

CIAO!ANCHE IO PURTROPPO SOFFRO DI QUESTO PROBLEMA, I TUOI CALCOLI DI COSA SONO FORMATI??I MIEI DI ACIDO URICO CON I RX NON SONO VISIBILI!!SAREI ANCHE IO INTERESSATA A SAPERE SE POSSO UTILIZZARE QUESTO TIPO DI TRATTAMENTO,VISTO CHE QUALSIASI TERAPIA IN BUSTE O COMPRESSE MI MODIFICA IL PH URINARIO E SOFFRENDO IN CRONICO DI CISTITE BATTERICA NON VA D'ACCORDO CON LE CURE DEL CASO[V].
QUINDI SE QUALCUNO HA PROVATO IL LASER AD OLMIO PER ELIMINARE DEFINITIVAMENTE I CALCOLI PUò DARCI ULTERIORI INFORMAZIONI E INDICARCI ANCHE MAGARI DOVE VIENE PRATICATA CODESTA PRATICA.
GRAZIE!!
Rispondi Con Citazione
  #3 (permalink)  
Vecchio 16-12-2005, 22:21 PM
L'avatar di Tony Buio
ForumSalute - Senior
 
Località: Milano
Tony Buio
 
Nel forum da: Dec 2004
Messaggi: 710


Predefinito Riferimento: richiesta intevento rimozione calcolo renale

Ho fatto una breve ricerca ed ho trovato un sito in cui si parla del Laser ad Olmio, presso l'Ospedale Umanitas di Rozzano (MI)

http://www.rivistaurologia.net/sup_02/articolo7.htm

http://www.gavazzeni.it/default.php?idref=118

http://www.asmn.re.it/Cartellina.doc

http://www.unimi.it/ateneo/istit/med...a/Ricerca1.htm

Intanto date un'occhiata qui, nel frattempo vedo se trovo qualcosa d'altro.
-----------------------------------------------------------
LASER AD OLMIO
Tutto quello che il Laser aveva promesso e finora non aveva mantenuto

SINTESI
a. L’energia del laser ad olmio viene liberata attraverso fibre sottili e flessibili che raggiungono tutti i distretti urinari per vie naturali, senza la necessità di incisioni corporee
b. Il laser è versatile, avendo la capacità di trattare sia calcoli sia lesioni tissutali.
c. È estremamente efficace nella frammentazione dei calcoli e permette il trattamento di litiasi di ogni composizione chimica.
d. Esegue incisioni precise dei tessuti
e. Ha adeguate capacità emostatiche
f. Queste caratteristiche lo rendono utilizzabile in numerose condizioni morbose urologiche: stenosi uretrali e ureterali, sclerosi del collo della vescica, piccole neoplasie superficiali delle vie urinarie, iperplasia prostatica benigna, restringimenti congeniti delle vie urinarie, calcoli renali e ureterali, diverticoli caliciali, condilomatosi urinaria.
g. L’ampio campo di applicabilità lo rende efficiente anche dal punto di vista economico

L’energia laser è da tempo usata in numerose specialità mediche. Oggi sono disponibili molti tipi di laser che, a secondo delle loro caratteristiche fisiche (in particolare della lunghezza d’onda e quindi del tipo di assorbimento dell’energia da parte dei tessuti), hanno diverse applicazioni.
Nel campo dell’urologia i laser sono stati usati, in via sperimentale, dalla fine degli anni 60. Essendo l’energia liberata attraverso sottili fibre flessibili che possono agire anche in mezzi liquidi, sono ideali strumenti per la chirurgia urologica mininvasiva perché possono raggiungere attraverso gli endoscopi, “sottomarini” che ripercorrono le vie naturali del nostro corpo, tutti i distretti delle vie urinarie senza necessità di eseguire alcuna incisione.
Molti laser sono stati sperimentati in campo urologico (Nd:YAG laser, laser pulsati a colorante, laser a eccimeri, alexandrite laser, etc,) ma purtroppo il loro utilizzo era ristretto o al trattamento di lesioni dei tessuti o alla frammentazione di calcoli urinari. Considerato l’elevato costo delle apparecchiature, questo ridotto campo di applicabilità non ha permesso la loro larga diffusione.
Non tutti i tipi di litiasi urinaria, inoltre, erano aggredibili con queste energie che sono risultate incapaci di trattare efficacemente i calcoli più duri, mentre altri laser presentavano difficoltà nel praticare una precisa incisione dei tessuti o nella capacità di coagulazione.
Il laser ad olmio è stato proposto per la prima volta per la pratica urologica nel 1992 e nella seconda metà degli anni 90 ha ottenuto l’approvazione della USA Food and Drug Administration per l’utilizzo clinico.
Il primo grosso vantaggio di questo tipo di energia è che è in grado sia di frammentare i calcoli urinari sia di incidere o asportare le alterazioni dei tessuti. Ciò amplia enormemente le indicazioni cliniche, rendendone finalmente giustificabile il costo elevato.
Un altro importante vantaggio del laser ad olmio è la capacità di rompere qualsiasi tipo di litiasi urinaria a prescindere dalla composizione chimica del calcolo.
Questa caratteristica lo rende il metodo di scelta (il “gold standard”) per il trattamento dei calcoli ureterali perché: a) è più efficace della litotrissia extracorporea essendo ugualmente “rispettoso” dell’integrità corporea; b) è di gran lunga meno pericoloso dell’energia elettroidraulica; c) è meno soggetto alla frequente complicanza della retropulsione dei calcoli dei sistemi pneumatici (cioè la migrazione retrograda dei frammenti dei calcoli che vengono risospinti nel rene da queste apparecchi che funzionano con il principio del martello pneumatico).
Inoltre, essendo utilizzato con strumenti flessibili, può trattare anche piccoli calcoli renali o addirittura litiasi ritenute nei diverticoli caliciali (dilatazioni patologiche delle vie urinarie endorenali).
Il laser ad olmio ha anche il vantaggio di essere in grado di incidere con precisione i tessuti permettendo l’agevole asportazione di tessuto patologico. A questa caratteristica aggiunge la capacità di eseguire una adeguata coagulazione e quindi una corretta emostasi.
Tutto ciò lo rende particolarmente utile nel trattare i restringimenti patologici delle vie urinarie, presenti dalla nascita o acquisiti dopo infiammazioni-infezioni o interventi chirurgici, in qualsiasi punto essi siano localizzati.







È possibile inoltre utilizzarlo per la coagulazione di piccole neoplasie delle vie urinarie in cui si è ragionevolmente sicuri che non infiltrano le pareti degli organi. Con il laser ad olmio si possono pertanto eseguire asportazioni ambulatoriali di “uroteliomi” vescicali con una semplice anestesia locale da contatto. L’applicazione più importante è, però, il trattamento dei piccoli tumori localizzati nell’uretere, nella pelvi e nei calici renali, neoplasie che fino ad oggi si potevano asportare solo con ampi e demolitivi interventi chirurgici.
Questa apparecchiatura è stata infine impiegata nel trattamento della più frequente patologia delle uomo con più di 50 anni: l’iperplasia prostatica benigna. Per asportare il tessuto prostatico bisogna utilizzare delle potenze elevate che richiedono macchinari molto costosi e, soprattutto, la tecnica risulta alquanto indaginosa e non scevra da importanti complicanze. Tutto ciò ha portato ad una limitata diffusione di questa metodica. Alcune prostate però, pur causando sintomi importanti, non sono molto aumentate di volume. In questo caso è meglio incidere in profondità la ghiandola senza asportarne il tessuto. Il laser ad olmio è in grado di eseguire questa tecnica con sicurezza e precisione utilizzando delle basse potenze e quindi un’apparecchiatura standard.

Rispondi Con Citazione
  #4 (permalink)  
Vecchio 17-12-2005, 18:44 PM
L'avatar di Chicca1
Senior Member
 
Località: Lombardia
Chicca1
 
Nel forum da: Jun 2004
Messaggi: 473
Predefinito Riferimento: richiesta intevento rimozione calcolo renale

Vi ringrazio tantissimo per le informazioni. I calcoli non so da cosa sono composti e non capisco perchè con tutti gli esami che hanno fatto non me lo hanno detto. Ai raggi x il calcolo si vede benissimo, dai contorni frastagliati, non sò da cosa sia composto.
Io sono di milano sapete se c'è una clinica pubblica o privata dove utilizzano questa tecnica del lase a omnio per togliere i calcoli?
grazie
Rispondi Con Citazione
  #5 (permalink)  
Vecchio 17-12-2005, 21:36 PM
L'avatar di Tony Buio
ForumSalute - Senior
 
Località: Milano
Tony Buio
 
Nel forum da: Dec 2004
Messaggi: 710


Predefinito Riferimento: richiesta intevento rimozione calcolo renale

Ciao Chicca, uno dei collegamenti che ho inserito fa capo all'Ospedale di Rozzano (MI) L'Umanitas)

http://www.gavazzeni.it/default.php?idref=118
vai al sito e troverai le informazioni che cerchi, puoi telefonare e prendere un appuntamento per una visita specialistica.
Rispondi Con Citazione
  #6 (permalink)  
Vecchio 18-12-2005, 01:09 AM
L'avatar di grazzy
Senior Member
 
grazzy
 
Nel forum da: Jul 2005
Messaggi: 182
Predefinito Riferimento: richiesta intevento rimozione calcolo renale

GRAZIE DAVVERO PER LE INFORMAZIONI SEI DAVVERO GENTILE,L'UNICO PROBLEM A QUESTO PUNTO PENSO PROPRIO SIA COME AL SOLITO DI EURI, QUANTO COSTERà LA DISTRUZIONE DI CALCOLI DI ACIDO URICO CON QUESTA METODOLOGIA INNOVATIVA??? NA SAI QUALCOSA IN MERITO?? SAREBBE BELLO PERò TOGLIERE UN CALCOLO SENZA FARE CURE E SENZA TAGLIARE!!!!
Rispondi Con Citazione
  #7 (permalink)  
Vecchio 19-12-2005, 09:09 AM
L'avatar di Tony Buio
ForumSalute - Senior
 
Località: Milano
Tony Buio
 
Nel forum da: Dec 2004
Messaggi: 710


Predefinito Riferimento: richiesta intevento rimozione calcolo renale

X Grazzy.
Questa mattina ho telefonato all'Ospedale S. Orsola di Bologna per avere informazioni in merito al Laser ad Olmio e relativa terapia, mi hanno passato un medico del reparto urologia, gli ho spiegato sommariamente il tuo problema e mi ha risposto che loro il laser ad Olmio non ce l'hanno, ma ha aggiunto che secondo lui il problema si potrebbe risolvere per via medica, non è necessario un intervento con laser.
L'Ospedale S.Orsola è uno dei migliori a livello nazionale per tante patologie, fossi in te andrei li per sottopormi a degli esami ed avere una diagnosi più sicura, non voglio sminuire quelli che hai già fatto, ma dal tono usato dal medico (molto perplesso sulla necessità del laser ad olmio).
Enzo.
Rispondi Con Citazione
  #8 (permalink)  
Vecchio 19-12-2005, 11:07 AM
L'avatar di Tony Buio
ForumSalute - Senior
 
Località: Milano
Tony Buio
 
Nel forum da: Dec 2004
Messaggi: 710


Predefinito Riferimento: richiesta intevento rimozione calcolo renale

Aggiornamento per Grazzy.
All'Ospedale Riuniti di Parma il reparto urologia dispone del raggio Laser ad Olmio, ho parlato telefonicamente con un medico urologo, naturalmente bisogna vedere se veremente è necessario per la tua patologia, dopo i relativi accertamenti.
Ho telefonato anche al S.Anna di Ferrara, ma non hanno il laser Olmio.
Spero di esserti stato utile.
Rispondi Con Citazione
  #9 (permalink)  
Vecchio 21-12-2005, 14:19 PM
L'avatar di grazzy
Senior Member
 
grazzy
 
Nel forum da: Jul 2005
Messaggi: 182
Predefinito Riferimento: richiesta intevento rimozione calcolo renale

GRAZIE,ENZO PER IL TUO INTERESSAMENTO!!SEI DAVVERO TROPPO GENTILE!!!
SCUSA RITARDO NEL RISPONDERTI MA STO LAVORANDO MOLTO IN QUESTO PERIODO PREFESTIVO!
GLI ESAMI CHE HO FATTO:SONO LA ECOGRAFIA RENALE RENE SIX E DEX, LA STRATIGRAFIA DEL RENE E RADIOGRAFIA MA NE è DEDOTTO DAL MIO MEDICO CHE PROPRIO LA ASSENZA DI CALCIFICAZIONI NEI RX DETERMINA SICURAMENTE LA LORO FORMAZIONE CIOè DI ACIDO URICO URATI AMORFI.DI QUI PER 1 ANNO HO ASSUNTO IL BIOKCIT RETARD CPR.(CITRATO DI POTASSIO)MA SENZA RISULTATI (LA CURA è BLANDA FORSE)è UN SEMPLICE INTEGRATORE;APPOSTA PERCHè SOFFRO DI CISTITI BATTERICHE DA E.COLI E ASSUMERE CURE + FORTI DEL TIPO URALIT U O CITROPIPERAZINA IN BUSTE MODIFICHEREBBERO IL MIO PH URINARIO A 7 E QUESTO SAREBBE DAVVERO UN PROBLEMA INCREDIBILE PER LA CISTITE!!.
DI QUI IO HO PENSATO DI INFORMARMI PER NON AGGRAVARE IL MIO PROBLEMA CISTITE SUL LASER AD OLMIO SE AVEVA INDICAZIONE PER QUESTI TIPI DI CALCOLI O SE PER FORZA AVREI DOVUTO FARE I PRODOTTI PER BOCCA!![V][V].
FAMMI SAPERE COSA NE PENSI CIAO!
Rispondi Con Citazione
  #10 (permalink)  
Vecchio 21-12-2005, 17:10 PM
L'avatar di Tony Buio
ForumSalute - Senior
 
Località: Milano
Tony Buio
 
Nel forum da: Dec 2004
Messaggi: 710


Predefinito Riferimento: richiesta intevento rimozione calcolo renale

Cara Grazzy, ho capito cosa intendi, come già ti ho scritto sopra ho fatto alcune telefonate a vari Ospedali specificando ciò che tu mi hai scritto, la risposta è sempre la stessa e cioè che non possono fare una diasogni solo basandosi su informazioni avute da interposta persona e decidere se nel tuo caso sia possibile usare il Laser oppure un'altra cura, naturalmente vogliono vederti, ti suggerisco di contattare l'Ospedale Riuniti di Parma, loro hanno il Laser ad Olmio, chiedi di parlare con un urologo come ho fatto io, sono gentili, non ci sono problemi, ti dirà di prendere un appuntamento con loro, dopodichè potrai decidere la terapia da seguire, credo sia la procedura più giusta. Mi chiedo, hai provato il Mannosio? per il Coli è efficace.
Enzo.
Rispondi Con Citazione
  #11 (permalink)  
Vecchio 21-12-2005, 23:03 PM
L'avatar di grazzy
Senior Member
 
grazzy
 
Nel forum da: Jul 2005
Messaggi: 182
Predefinito Riferimento: richiesta intevento rimozione calcolo renale

CIAO ENZO,HO SCRITTO AD UN UROLOGO DELLA MIA SITUAZIONE E QUELLO CHE MI HA CONSIGLIATO è UNA TAC SPIRALE, APPENA FINITE LE FESTIVITà NATALIZIE NE PARLERò COL MIO DOTT. E SENTIRò COSA MI CONSIGLIA,SE è UN ESAME INVASIVO O SI PUò FARE TRANQUILLAMENTE.
PER QUANTO RIGUARDA L'OSPEDALE RIUNITI DI PARMA MI SEMBRA UN PO' TROPPO LONTANO DALLA MIA CITTà" RAVENNA" E QUINDI CREDO SENTIRò Lì DIRETTAMENTE O A FORLì, MI HANNO DETTO CHE Lì UTILIZZANO IL LASER AD OLMIO,ANCHE SE PRIMA DOVRò ACCERTARMI SE PER IL TIPO DI CALCOLI CHE HO IO SIA GIUSTO, COME TU SAI SONO DI ACIDO URICO, QUINDI RADIOPACHI AI RX!!!
PER QUANTO RIGUARDA IL MANNOSIO A ME NON HA FUNZIONATO ASSOLUTAMENTE PER IL COLI, NONOSTANTE LO ABBIA PRESO PER 3 MESI E A DOSI COSPIQUE!![!]..
Rispondi Con Citazione
Rispondi

Strumenti Discussione Cerca in questa Discussione
Cerca in questa Discussione:

Ricerca Avanzata

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi inviare risposte
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks are Disattivato
Pingbacks are Disattivato
Refbacks are Disattivato



Adesso sono le 00:23 AM.


UPVALUE SRL - MILANO
Forum di discussione su argomenti di Salute, Medicina e Benessere

Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2014, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2