ForumSalute - Forum
  #1 (permalink)  
Vecchio 25-05-2006, 11:55 AM
L'avatar di Patrizia F.
Blogger
 
Patrizia F.
 
Nel forum da: Mar 2013
Messaggi: 154
Predefinito

Le possibili cause di una tiroide ingrossata possono essere varie e numerose: ecco quali sono le più frequenti e le patologie correlate

Tiroide ingrossata: cause, diagnosi e patologie collegate

La tiroide è una ghiandola endocrina alloggiata alla base del collo (appena sotto il pomo d’Adamo, per gli uomini) che produce ormoni tiroidei (T3 e T4) e calcitonina (un ormone la cui funzione principale è quella di abbassare la concentrazione di calcio nel sangue).

La tiroide ha una forma ad H o a farfalla: due lobi ghiandolari sono connessi da un istmo sottile. I due lobi della tiroide misurano in condizioni normali circa 4 centimetri in lunghezza ed hanno spessore e larghezza variabili tra 1,5 e 2 centimetri, il tutto per un peso complessivo di circa 20 grammi.

Un aumento di volume della tiroide (detto ipertrofia della tiroide) può essere provocato sia da condizioni fisiologiche (per esempio il volume della tiroide aumenta leggermente nella prima parte del ciclo mestruale e l’ipertrofia della tiroide è una condizione comune durante la gravidanza) che dalla presenza di alcune patologie.

Una tiroide ingrossata può dunque essere indice di:
• una carenza di iodio, un minerale fondamentale per la sintesi degli ormoni tiroidei
• presenza di morbo di Graves, una patologia causata dalla sintesi eccessiva di ormoni tiroidei
tiroidite di Hashimoto, una malattia autoimmune
noduli della tiroide
tiroiditi, ovvero processi infiammatori della tiroide
cancro della tiroide, molto più raro rispetto ai noduli tiroidei, che invece sono generalmente benigni

Per verificare se la tiroide è ingrossata si procede generalmente effettuando una ecografia tiroidea, che consente di studiare la morfologia della ghiandola, di valutarne il volume e di individuare eventuali noduli. Anche gli esami del sangue possono essere utili per effettuare una diagnosi, attraverso il dosaggio delle contrazioni plasmatiche del TSH, degli ormoni tiroidei e degli anticorpi anomali. Indagini più approfondite, ma anche laboriose e invasive, sono la scintigrafia tiroidea con iodio radioattivo e la biopsia della ghiandola (anche detta ago aspirato).

Naturalmente una corretta diagnosi passa anche attraverso una attenta analisi dei sintomi lamentati dal paziente, ma è bene sapere che in alcuni casi l’aumento di volume della tiroide è del tutto benigno e non comporta alterazioni significative del metabolismo. In questi casi i valori plasmatici degli ormoni tiroidei risultano normali e il paziente non lamenta nessun genere di disturbo. Si parla quindi di gozzo eutiroideo (o eumetabolico). Negli altri casi si parla di gozzo ipertiroideo (legato all’ipertiroidismo, cioè all’iper attività della tiroide) o gozzo ipotiroideo (legato all’ipotiroidismo, ovvero ad una ridotta attività di questa ghiandola).

Per quanto riguarda il trattamento della tiroide ingrossata, questo dipende naturalmente dall’origine e dall’entità del disturbo. In caso di ipotiroidismo generalmente vengono prescritti farmaci contenenti gli equivalenti “sintetici” degli ormoni tiroidei, come la levotiroxina. Quando invece il disturbo è provocato da ipertiroidismo generalmente vengono prescritti farmaci detti “tireostatici” come Tiamazolo o Metimazolo.

Vi sono altre strategie che possono essere adottate per la cura di questo genere di disturbi, come la terapia ablativa con iodio 131 (che opera distruggendo le cellule della tiroide e riducendone quindi il volume) o, nei casi in cui l’ingrossamento provochi difficoltà nella respirazione o nella deglutizione, l' operazione chirurgica della tiroide. Spetta comunque sempre al medico specialista determinare qual è la terapia più corretta in relazione ad ogni caso specifico.
Documenti articolo
Immagini
__________________
A cura di Patrizia F. e della Redazione di ForumSalute
ForumSalute / Allergia e Salute / Rinite allergica: fai il test
ForumSalute: Facebook / Twitter / Google+
Allergia e Salute: Facebook / Twitter / Google+

Ultima modifica di the help; 29-07-2014 alle 11:20 AM
Rispondi Con Citazione
Ti può interessare anche...

  #2 (permalink)  
Vecchio 26-05-2006, 09:30 AM
L'avatar di Giucapri
Junior Member
 
Località: Abruzzo
Giucapri
 
Nel forum da: May 2006
Messaggi: 7
Predefinito tiroide ingrossata e disturbi assurdi

Salve a tutti, sono nuova di questo forum ma sono felice di avervi trovato perchè ho un problema che mi affligge da mesi e non so più a chi rivolgermi per trovare una soluzione..In breve, l'anno scorso, verso i primi di ottobre, ho cominciato ad avvertire un senso di "chiusura" e "stringimento" al collo che mi procurava una specie di nausea. All'inizio non ho dato molto peso alla cosa perchè si verificava di rado, ma durante la settimana di Natale la situazione è precipitata..ho avuto il primo violento conato di vomito a vuoto per strada e da quella sera per due mesi consecutivi i conati non smettevano più, notte e giorno, preceduti da senso di soffocamento e difficoltà a deglutire. Sono iniziate le visite, compresi gli esami alla tiroide e in particolare dall'ecografia risultavano quattro piccoli noduli e un discreto ingrossamento della ghiandola che si poteva notare anche ad occhio nudo, ma non sono bastate ulteriori indagini mediche a scoprire la causa reale di questi assurdi fastidi. Nel frattempo i disturbi si sono un pò attenuati, ma di tanto in tanto continuo ad avere conati e la sensazione di corpo estraneo in gola...Ho fatto ogni tipo di esame, raggi allo stomaco, tac al collo, analisi degli ormoni tiroidei e del sangue in generale, addirittura ho provato anche con gli ansiolitici perchè venivo da un lungo periodo di stress e temevo fosse un disturbo psico-somatico, ma non è servito a nulla..qualche medico ipotizzava una specie di intossicazione da farmaco, visto che esami e medicine mi facevano più male che bene; qualcun'altro ha parlato di eccesso di iodio...io so solo che questo problema mi impedisce di fare una vita completamente normale e sono davvero disperata perchè vorrei riuscire a trovare la causa. Spero che qualcuno possa aiutarmi. Grazie e scusate per la lunghezza del messaggio.
Rispondi Con Citazione
  #3 (permalink)  
Vecchio 26-05-2006, 09:40 AM
L'avatar di ornella
ForumSalute - Senior
 
ornella
 
Nel forum da: Jun 2005
Messaggi: 973
Predefinito Riferimento: tiroide ingrossata e disturbi assurdi

io opterei per l'ansia,
a volte la mia gola sembra chiudersi talmente che non riesco a respirare e questo accade quando sono particolarmente nervosa e sotto stress, inoltre, se hai fatto tutte le analisi del caso credo tu non debba preoccuparti.
fai caso se i fastidi si accentuano quando sei nervosa magari è una questione di stress mista ad una sorta di allergia.
in particolare cerca di tranquillizzarti.
per il resto... hai trovato amici con cui sfogarti
Rispondi Con Citazione
  #4 (permalink)  
Vecchio 26-05-2006, 10:31 AM
L'avatar di Susy80
Forum Salute - Expert
 
Località: Lombardia
Susy80
 
Nel forum da: Jun 2005
Messaggi: 2.006
Predefinito Riferimento: tiroide ingrossata e disturbi assurdi

Ciao io ho più o meno lo stesso problema, solo che io sono stata operata alla tiroide (tolta) e dopo la iodioterapia (che serve per "ammazzare" le possibile celule rimaste) ho iniziato a sentire questo fastidio che io lo chiamo il "faggiolino" in gola, prima mi provoca la tose e poi vomito una schiumeta bianca e anche aria, i dott. mi dico che non ha niente a che vedere con l'intervento e mi hanno consigliato una visita dal otorino che farò il 09/05, poi ti racconterò
ciao Susy
Rispondi Con Citazione
  #5 (permalink)  
Vecchio 26-05-2006, 11:54 AM
L'avatar di Arual
Senior Member
 
Arual
 
Nel forum da: Jun 2005
Messaggi: 216
Predefinito Riferimento: tiroide ingrossata e disturbi assurdi

Beh, ma l'ingrossamento della ghiandola non basta a chiarire l'origine dei tuoi problemi?
La tiroide ingrossata preme sulla trachea è ti dà questa sensazione di corpo in gola. E' un sintomo molto comune
fra coloro che soffrono di guai alla tiroide.
Rispondi Con Citazione
  #6 (permalink)  
Vecchio 26-05-2006, 12:38 PM
L'avatar di Bassone
Senior Member
 
Bassone
 
Nel forum da: Mar 2006
Messaggi: 432
Predefinito Riferimento: tiroide ingrossata e disturbi assurdi

Ciao mi stupisco che con dei " Noduli " non siano poi stati fatti accertamenti per chiarirne in modo chiaro ed inequivocabile la provenienza.

Comunque dicendo la tua situazione, non penso che si tratti di problemi psichici, ma molto piu' semplicemente i/il nodulo preme in una zona del collo, o troppo sensibile o nella quale vi e' qualche organo seuna volta premuto crea i disturbi, non tutti abbiamo la conformazione fisica uguale, tra l'altro i tuoi sintomi sono tra i piu' frequenti quando in ambito tiroideo si sviluppano noduli o altro...

A mio avviso servirebbe un ago aspirato, con un esame citologico approfondito, in caso sia tutto negativo, sarebbe giusto controllare se i noduli, non creano pressioni dovute alla conformazione del tuo collo....

ciao

dario
Rispondi Con Citazione
  #7 (permalink)  
Vecchio 27-05-2006, 09:42 AM
L'avatar di Giucapri
Junior Member
 
Località: Abruzzo
Giucapri
 
Nel forum da: May 2006
Messaggi: 7
Predefinito Riferimento: tiroide ingrossata e disturbi assurdi

Vi ringrazio moltissimo per la vostra gentilezza e disponibilità. Non avevo dubbi che questi disturbi fossero collegati alla tiroide, ma quando sono andata da uno specialista che tutti mi avevano consigliato, questo poi non solo non mi ha nemmeno visitato, ma addirittura ha detto che i miei fastidi non erano riconducibili a questo tipo di patologia! In effetti i miei noduli sono piccoli (il dottore ha parlato di "gozzo micronodulare"), ma il mio problema è sicuramente legato alla conformazione del mio collo, cosa di cui spesso non si tiene conto, dato che i sintomi possono variare da persona a persona...comunque dagli esami che ho fatto la funzionalità della ghiandola risulta normale e dalla tac non è emerso nulla di particolare, a parte l'ingrossamento dell'organo in questione, per il quale un altro medico mi aveva prescritto una terapia farmacologica che avrebbe dovuto riportare la tiroide alle dimensioni normali (così mi ha detto), ma io ho dovuto sospendere la cura perchè invece di guarire peggioravo....adesso sto cercando di prenotare una visita presso un centro specializzato e spero finalmente di porre fine a questa situazione che mi tormenta ormai da 8 mesi..
Rispondi Con Citazione
  #8 (permalink)  
Vecchio 27-05-2006, 21:33 PM
L'avatar di Bassone
Senior Member
 
Bassone
 
Nel forum da: Mar 2006
Messaggi: 432
Predefinito Riferimento: tiroide ingrossata e disturbi assurdi

Ciao, non capisco la superficialita' di alcuni medici, l'unico modo per poter controllare senza dubbi le funzioni tiroidee e lo stato dei noduli, sono esami approfonditi, fatti in questo ordine, Eco Dopler color, per poter visionare precisamente i noduli, Ago aspirato, per essere certi della formazione nodulare, e visita da un ottimo otorino e da un endo che controllino nel detaglio la situazione.. Tutto il resto e' aria fritta. ciao dario
Rispondi Con Citazione
  #9 (permalink)  
Vecchio 05-06-2006, 00:24 AM
L'avatar di queenie
Forum Salute - Junior
 
Località: Veneto
queenie
 
Nel forum da: May 2006
Messaggi: 63
Predefinito Riferimento: tiroide ingrossata e disturbi assurdi

Rispondi Con Citazione
  #10 (permalink)  
Vecchio 10-06-2006, 17:03 PM
L'avatar di Giucapri
Junior Member
 
Località: Abruzzo
Giucapri
 
Nel forum da: May 2006
Messaggi: 7
Predefinito Riferimento: tiroide ingrossata e disturbi assurdi

Scusate la lunga pausa, spero non sia troppo tardi per riprendere questa discussione..comunque ho avuto la sfortuna di incontrare uno specialista che di certo ha sottovalutato la situazione ma non mi perdo d'animo anche perchè voglio a tutti i costi trovare una soluzione..prima e dopo la comparsa di questi sintomi alla tiroide, anche il mio ciclo mestruale è diventato irregolare..secondo voi c'è un collegamento?
Rispondi Con Citazione
  #11 (permalink)  
Vecchio 10-06-2006, 21:19 PM
L'avatar di Bassone
Senior Member
 
Bassone
 
Nel forum da: Mar 2006
Messaggi: 432
Predefinito Riferimento: tiroide ingrossata e disturbi assurdi

Certo che c'e' un collegamento... la tiroide e le parti che dipendono sono tantissime, come gia' detto prima di ogni cosa esame approfondito... ciao
Rispondi Con Citazione
  #12 (permalink)  
Vecchio 11-06-2006, 09:59 AM
L'avatar di Giucapri
Junior Member
 
Località: Abruzzo
Giucapri
 
Nel forum da: May 2006
Messaggi: 7
Predefinito Riferimento: tiroide ingrossata e disturbi assurdi

Grazie..lo farò senz'altro.
Rispondi Con Citazione
Rispondi

Strumenti Discussione Cerca in questa Discussione
Cerca in questa Discussione:

Ricerca Avanzata

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi inviare risposte
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks are Disattivato
Pingbacks are Disattivato
Refbacks are Disattivato



Adesso sono le 03:56 AM.


UPVALUE SRL - MILANO
Forum di discussione su argomenti di Salute, Medicina e Benessere

Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2014, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2