ForumSalute - Forum
Torna Indietro   ForumSalute - Forum > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Malattie della tiroide
RSS2-XML Thread ForumSalute
Registrazione Foto Album Compleanni Cerca I Messaggi di Oggi Segna Forum Come Letti

Like Tree331Likes

Rispondi

Moderatore della discussione: anto65


 
Filtra posts Strumenti Discussione Cerca in questa Discussione
  #2173 (permalink)  
Vecchio 03-01-2012, 21:24 PM
L'avatar di Fragil
ForumSalute - Expert
Vivi e lascia vivere...
 
Fragil
 
Nel forum da: Nov 2011
Messaggi: 2.542
Predefinito Riferimento: Carcinoma tiroideo: esperienze

Franci, ti volevo chiedere una cosa. Tu non eri quindi mai andata a fare un'ecografia alla tiroide? Quindi non puoi sapere da quando avevi questo nodulo e da quando fosse degenerato? Io ci andai a fine 2008 e non c'era nulla di nulla... a fine 2011, anche se sotto le mani già l'avevo sentito da luglio già un nodulo di 2,5 cm... quindi si sarà creato in due anni circa...
Rispondi Con Citazione
Ti può interessare anche...

  #2174 (permalink)  
Vecchio 03-01-2012, 21:44 PM
L'avatar di Franci1976
Forum Salute - Senior
 
Località: Reggio Emilia
Franci1976
 
Nel forum da: Dec 2011
Messaggi: 185


Predefinito Riferimento: Carcinoma tiroideo: esperienze

Non avevo mai fatto una visita dall'endocrinologo ma a luglio 2010, quindi un anno fa, ero andata al pronto soccorso perchè da qualche giorno avevo una forte tachicardia e in quella occasione mi fecero gli esami del sangue di TSH FT3 FT4 e l'ecografia alla tiroide che però risultò normale e senza noduli per cui si era abbandonata l'idea che la colpa fosse della tiroide!! Il nodulo mi è stato trovato a fine settembre 2011 sempre per caso (sentivo un senso di fastidio sul lato dx del collo ma il nodulo era al centro) ed era 0,8 cm quindi molto piccolo ma ugualmente pericoloso!!!
Rispondi Con Citazione
  #2175 (permalink)  
Vecchio 03-01-2012, 22:05 PM
L'avatar di Fragil
ForumSalute - Expert
Vivi e lascia vivere...
 
Fragil
 
Nel forum da: Nov 2011
Messaggi: 2.542
Predefinito Riferimento: Carcinoma tiroideo: esperienze

Citazione:
Originariamente Inviato da Franci1976 Visualizza Messaggio
Non avevo mai fatto una visita dall'endocrinologo ma a luglio 2010, quindi un anno fa, ero andata al pronto soccorso perchè da qualche giorno avevo una forte tachicardia e in quella occasione mi fecero gli esami del sangue di TSH FT3 FT4 e l'ecografia alla tiroide che però risultò normale e senza noduli per cui si era abbandonata l'idea che la colpa fosse della tiroide!! Il nodulo mi è stato trovato a fine settembre 2011 sempre per caso (sentivo un senso di fastidio sul lato dx del collo ma il nodulo era al centro) ed era 0,8 cm quindi molto piccolo ma ugualmente pericoloso!!!
Accidenti, in un anno il nodulo si è formato, diventato maligno e ha, seppur lievemente, dato una piccola metastasi? E ti hanno tolto anche i linfonodi? Meno male che la variante classica è lenta! Non allarmarti... perchè ti è andata bene alla fine come ti ho detto... penso a me che è più grande e forse ce l'ho da un pò più di tempo che potrà aver combinato a sto punto!!!!
Rispondi Con Citazione
  #2176 (permalink)  
Vecchio 04-01-2012, 11:03 AM
L'avatar di Franci1976
Forum Salute - Senior
 
Località: Reggio Emilia
Franci1976
 
Nel forum da: Dec 2011
Messaggi: 185


Predefinito Riferimento: Carcinoma tiroideo: esperienze

Citazione:
Originariamente Inviato da Fragil Visualizza Messaggio
Accidenti, in un anno il nodulo si è formato, diventato maligno e ha, seppur lievemente, dato una piccola metastasi? E ti hanno tolto anche i linfonodi? Meno male che la variante classica è lenta! Non allarmarti... perchè ti è andata bene alla fine come ti ho detto... penso a me che è più grande e forse ce l'ho da un pò più di tempo che potrà aver combinato a sto punto!!!!
Cercherò di risponderti e darti una spiegazione! E' molto probabile che il nodulo ci fosse già ma non sia stato visto date le sue dimensioni molto ridotte (o forse l'ecografo che è stato utilizzato non era molto all'avanguardia)! per quanto riguarda le metastasi si è trattato di micrometastasi ad un linfonodo su sei esaminati e tolti, mi sono stati tolti i linfonodi del compartimento centrale di destra (non quelli laterali) come si fa di default quando si ha un esito citologico di malignità certa come avevo io!! Il fatto però delle dimensioni non è proporzionale alla gravità: infatti spesso, ed il mio caso ne è la conferma, i microcarcinomi sono da considerarsi come una categoria a parte!!!! Sper di essere stata chiara altrimenti chiedi pure ma sta Tranquilla, il tuo potrebbe essere Niente
Ciao
Francesca
Rispondi Con Citazione
  #2177 (permalink)  
Vecchio 04-01-2012, 12:29 PM
L'avatar di stefy_ros
ForumSalute - Expert
 
Località: Senigallia (AN)
stefy_ros
 
Nel forum da: Sep 2009
Messaggi: 1.634
Predefinito Riferimento: Carcinoma tiroideo: esperienze

Citazione:
Originariamente Inviato da Fragil Visualizza Messaggio
Accidenti, in un anno il nodulo si è formato, diventato maligno e ha, seppur lievemente, dato una piccola metastasi? E ti hanno tolto anche i linfonodi? Meno male che la variante classica è lenta! Non allarmarti... perchè ti è andata bene alla fine come ti ho detto... penso a me che è più grande e forse ce l'ho da un pò più di tempo che potrà aver combinato a sto punto!!!!
Oltre a quello che ha detto, Francy, aggiungo per la statistica:

Io mi son portata innumerevoli noduli alla tiroide dall'età di 8 anni fino ai 31 quando mi sono operata. E solo uno era diventato maligno negli ultimi 2 anni (così han detto i medici).

Morale: ognuno è a sé, non bisogna farsi congetture in base ai casi degli altri, ma prenderli come "esperienza" e informazioni per affrontare meglio la cosa.
Rispondi Con Citazione
  #2178 (permalink)  
Vecchio 04-01-2012, 12:32 PM
L'avatar di stefy_ros
ForumSalute - Expert
 
Località: Senigallia (AN)
stefy_ros
 
Nel forum da: Sep 2009
Messaggi: 1.634
Predefinito Riferimento: Carcinoma tiroideo: esperienze

Citazione:
Originariamente Inviato da Fragil Visualizza Messaggio
Stefy ros io ti do ragione al 100%, sono io che ragiono in modo sballato purtroppo, non sono in grado di affrontare le difficoltà della vita e questo è gravissimo!!! Come ti dissi non riesco nemmeno a dirlo a colleghi e amici che cado subito in depressione se mi fanno domande! ... E proprio a te vorrei fare una domanda visto che ci sei passata: non dicendo nulla pensi che possano accorgersi di qualcosa? Se non uscirò in quel periodo dirò che sono influenzata sperando di non rimanere troppo a casa e quando uscirò cercherò in ogni modo di coprire la ferita ma, non è che si accorgono di qualcosa lo stesso? Anche se è prematuro parlarne... e con la radio e la sospensione dell'eutirox? c'è qualche cambiamento fisico che potrebbe far sospettare qualcosa di strano in me? che potrebbe far capire che non sto bene? Mi dispiace mentire alle persone ma, lo faccio per me... perchè so che mi sentirei molto a disagio se sapessero... grazie per ogni volta che mi dai conforto, come ho già detto non può farlo nessuno!
Tu dici: "non sono in grado di affrontare le difficoltà della vita"
Ma forse questa è una prova a cui vieni sottoposta proprio perché invece SEI in grado di affrontarla, e ce la farai!!!

Chiedi se dirlo agli amici o no... (parlo di amici datati di cui ti fidi... ma con loro non dovresti essere a disagio se sapessero).
Come ti avevo già detto, fai quello che ti senti, non sei obbligata a fare una cosa perché "ci resterebbero male!".
Se poi verranno a saperlo da altri, magari ti diranno: "Ma perché non ce l'hai detto? Potevamo aiutarti!" E tu spiegherai sinceramente i tuoi motivi! Sono o non sono amici? Ti capiranno!!!

Chiedi poi se potrebbero capirlo da soli?
Se ti conoscono benissimo (e gli amici datati e affezionati ti conoscono per forza) potrebbero intuire qualcosa nel periodo di sospensione dagli ormoni pre-radio, o nel periodo in cui devi abituarti all'eutirox e non hai ancora la tua dose: è probabile che avrai insoliti sbalzi d'umore.
Potresti dare la colpa al ciclo, ma chi è davvero sensibile potrebbe intuire ci sia qualcos'altro.
Sta poi a te decidere se confidarti o no. Ripeto, fai quel che ti senti!!!
A me era successo un episodio buffissimo: a due giorni dalla radio - ero già in sospensione da un mese ed ero sempre andata al lavoro e fatto tutto tranquillamente!!! - al mattino, appena parcheggiata la macchina davanti alla ditta, entro come sempre e mi siedo alla scrivania, prontissima a iniziare il lavoro, quando BUM! mi affloscio sulla tastiera del computer! Sonnolenza e fiacchezza! Solo una mia collega (e siamo in 16 nell'ufficio!) se ne accorge e mi fa: "Ma tu non stai bene..." Io la guardo con gli occhi insonnoliti, le dico: "Hai ragione, adesso finisco il lavoro iniziato ieri e mi metto in malattia!" E così ho fatto. Piano piano ho finito il lavoro e sono tornata a casa, guidando piano piano (per carenza di riflessi), e ho chiesto al medico il certificato di malattia. Dopo 2 giorni ho fatto la radio e dopo altri 15 sono tornata al lavoro di nuovo pimpante, perché avevo poi ripreso Eutirox e tutto stava tornando pian piano alla normalità.

Per il foulard che copre la cicatrice? Io ho lanciato una moda!
Tutte le mie amiche adesso si comprano foulard abbinati ai vestiti!!!
Rispondi Con Citazione
  #2179 (permalink)  
Vecchio 04-01-2012, 12:36 PM
L'avatar di stefy_ros
ForumSalute - Expert
 
Località: Senigallia (AN)
stefy_ros
 
Nel forum da: Sep 2009
Messaggi: 1.634
Predefinito Riferimento: Carcinoma tiroideo: esperienze

Citazione:
Originariamente Inviato da Fragil Visualizza Messaggio
... E come se avessi detto a me stessa che ho ragione che se vai a fare delle visite escono i problemi e quindi ora questi altri esami che farò (polmoni, trachea, sangue e di nuovo ecografia tiroide) mi mettono nel panico puro .
Poi perchè ho sempre questo nervo che mi tira dal lato del nodulo??? E' vero che da quel lato ho anche un dente che da tempo mi fa male ma, possibile sia una coincidenza??? Addirittura oggi che sono raffreddata nel catarro che ho in gola sono uscite striature di sangue e di nuovo panico... il dente sta sanguinando questi giorni ogni tanto ma, non so se è collegato come vedi ora ho paura di tutto!!!
Ogni volta che sono tesa, nervosa, preoccupata per qualcosa... Mi pesa la tiroide!!! Ma io non ce l'ho più!!! Quindi? bisogna accettare che è tutta suggestione!
Più sei nervosa e più ti tirano i muscoli e i nervi del collo, è certo!!!
Sii serena e vai avanti!

Per l'operazione sarai analizzata da capo a piedi... e allora? Non sei contenta? Almeno ti controlli una volta per tutte e metti a posto quel che non va, e poi sarai come nuova!!!
Sangue dal dente... Ovvio che è coincidenza, non s'è mai saputo che la tiroide fa male ai denti! E poi sotto le feste non hai mangiato un po' di cioccolato e salumi di troppo??? Pure io ho le gengive un po' infiammate...
Dai, dai, dai! Forza!!!
Rispondi Con Citazione
  #2180 (permalink)  
Vecchio 04-01-2012, 16:50 PM
L'avatar di vigo
Forum Salute - Junior
 
Località: milano
vigo
 
Nel forum da: Oct 2007
Messaggi: 31
Predefinito Riferimento: Carcinoma tiroideo: esperienze

Per fragil.......
Ciao io ho tolto la tiroide a luglio per un carcinoma....sono un'insegnante delle superiori e a settembre quando sono tornata a scuola più di un alunno mi ha chiesto cosa avessi fatto al collo..io molto tranquillamente ho risposto che avevo tolto una ghiandola(tiroide) perché non funzionava più....quando a ottobre sono stata in sospensione avevo gli occhi gonfi e gli alunni credevano che avessi il raffreddore ovviamente io ho confermato qs versione.
Agli amici veri ho detto la verità,non ho voluto peró che mi venissero a trovare in ospedale ( anche se mi sono pentita...un po' di compagnia sarebbe stata meglio)...non farti troppi problemi solo agli amici veri interessa la tua salute... Tutti gli altri dopo un"mi dispiace" di circostanza continueranno (per fortuna)a pensare ai fatti propri.
Rispondi Con Citazione
  #2181 (permalink)  
Vecchio 04-01-2012, 18:10 PM
L'avatar di Lory1968
Moderatore Malattie della Tiroide
 
Località: Toscana
Lory1968
 
Nel forum da: Dec 2011
Messaggi: 4.819
Predefinito Riferimento: Carcinoma tiroideo: esperienze

Ciao a tutti...
Sembra dunque che lunedì inizieremo il nostro percorso a Pisa. Sono sollevata da una parte e preoccupata dall'altra. Dovranno effettuare di nuovo la lettura dei vetrini, ma il fatto che oltre ai noduli anche su alcuni linfonodi abbiano trovato tracce riconducibili a carcinoma papillare non lascia molte speranze... Gli alti e bassi si alternano, anche se grazie a voi, alle vostre esperienze, riesco a trasmettere un po' di serenità a mio marito. Qualcuno mi sa dire in cosa dovrebbe consistere questa prima visita dall'endocrinologa (coordinatrice fra il nostro ospedale e Pisa)? Ci indirizzerà verso un chirurgo o sarà "semplicemente" una conversazione che ci introdurrà "nell'ambiente"?
Volevo chiedere un'altra cosa, se qualcuno mi sa rispondere. La prima ecotiroide mio marito l'aveva fatta a maggio in seguito ad una tachicardia e malesseri vari (provocati poi invece probabilmente dall sesta malattia presa dal nostro bimbo piccolo), per cui il medico di famiglia aveva rilevato un nodulo ed aveva consigliato una eco per sospetto ipertiroidismo (cosa che non era, in quanto la tiroide funziona bene). Dall'ecografia risultò subito un nodulo di circa due centimetri e linfonodi ingrossati dalla parte sx (uno di circa 2 cm.), ma nessuno ci ha consigliato di effettuare subito un ago aspirato: è normale? Ci è stato comunque detto di ripetere la eco dopo 5-6 mesi (fatta con altra endocrinologa) e lì è emerso un altro nodulo inferiore al cm. che rimane nel cono d'ombra del grosso. A quel punto ci hanno consigliato l'ago aspirato (e lì è emerso un ulteriore nodulo nella parte basse della tiroide), però abbiamo perso diversi mesi, anche se tutti dicono non sia rilevante... i linfonodi sono coinvolti e oltre alla tiroidectomia dovrà togliere anche i linfonodi e fare lo svuotamento... Sono un po' confusa e disorientata... Aspetto qualche vostro commento per tranquillizzarmi un po'...
Grazie a tutti, siete fantastici!
Rispondi Con Citazione
  #2182 (permalink)  
Vecchio 04-01-2012, 23:13 PM
L'avatar di Fragil
ForumSalute - Expert
Vivi e lascia vivere...
 
Fragil
 
Nel forum da: Nov 2011
Messaggi: 2.542
Predefinito Riferimento: Carcinoma tiroideo: esperienze

Per Stefy ros Grazie, perchè sei sempre così gentile e disponibile e come ti ho già detto mi sembri una donna in gamba e positiva... magari fossero tutti come te... trasmetti tanto ottimismo.
Per Stefy ros e VigoInfatti, agli amici stretti, stretti l'ho detto ma, sto uscendo anche con altri amici da pochi mesi e anche se sembra che siano persone brave e con la quale si sta stabilendo un bel rapporto e mi trovo benissimo cmq non posso dire di conoscerli alla perfezione e non me la sento di dirlo... anche se so che se non esco mi cercheranno e chiederanno che è successo! Poi come al cavolo da poco ci sono due ragazzi che sembrano fortemente interessati e vorrebbero frequentarmi ma, questo fatto che devo operarmi mi blocca... manco inizio a frequentarli e conoscerli che già devo dire che devo operarmi perchè non so cos'ho alla tiroide???? Iniziamo bene...
Vigoanch'io lavoro in una scuola ma, di bimbi piccoli, piccoli e mi dispiace se dovessi stare lontana da loro mi fanno sentire così bene quei piccini... poi purtroppo lavorando da poco non potrei tanto assentarmi anche perchè io dovrei essere pagata solo i giorni effettivi di lavoro... quindi pensa come sono preoccupata per il fatto che se manco tantissimo mi sostituirà qualcun' altra
Rispondi Con Citazione
  #2183 (permalink)  
Vecchio 05-01-2012, 12:18 PM
L'avatar di stefy_ros
ForumSalute - Expert
 
Località: Senigallia (AN)
stefy_ros
 
Nel forum da: Sep 2009
Messaggi: 1.634
Predefinito Riferimento: Carcinoma tiroideo: esperienze

Citazione:
Originariamente Inviato da Lory1968 Visualizza Messaggio
Ciao a tutti...
Sembra dunque che lunedì inizieremo il nostro percorso a Pisa. Sono sollevata da una parte e preoccupata dall'altra. Dovranno effettuare di nuovo la lettura dei vetrini, ma il fatto che oltre ai noduli anche su alcuni linfonodi abbiano trovato tracce riconducibili a carcinoma papillare non lascia molte speranze... Gli alti e bassi si alternano, anche se grazie a voi, alle vostre esperienze, riesco a trasmettere un po' di serenità a mio marito. Qualcuno mi sa dire in cosa dovrebbe consistere questa prima visita dall'endocrinologa (coordinatrice fra il nostro ospedale e Pisa)? Ci indirizzerà verso un chirurgo o sarà "semplicemente" una conversazione che ci introdurrà "nell'ambiente"?
Volevo chiedere un'altra cosa, se qualcuno mi sa rispondere. La prima ecotiroide mio marito l'aveva fatta a maggio in seguito ad una tachicardia e malesseri vari (provocati poi invece probabilmente dall sesta malattia presa dal nostro bimbo piccolo), per cui il medico di famiglia aveva rilevato un nodulo ed aveva consigliato una eco per sospetto ipertiroidismo (cosa che non era, in quanto la tiroide funziona bene). Dall'ecografia risultò subito un nodulo di circa due centimetri e linfonodi ingrossati dalla parte sx (uno di circa 2 cm.), ma nessuno ci ha consigliato di effettuare subito un ago aspirato: è normale? Ci è stato comunque detto di ripetere la eco dopo 5-6 mesi (fatta con altra endocrinologa) e lì è emerso un altro nodulo inferiore al cm. che rimane nel cono d'ombra del grosso. A quel punto ci hanno consigliato l'ago aspirato (e lì è emerso un ulteriore nodulo nella parte basse della tiroide), però abbiamo perso diversi mesi, anche se tutti dicono non sia rilevante... i linfonodi sono coinvolti e oltre alla tiroidectomia dovrà togliere anche i linfonodi e fare lo svuotamento... Sono un po' confusa e disorientata... Aspetto qualche vostro commento per tranquillizzarmi un po'...
Grazie a tutti, siete fantastici!
Ciao Lory,
è normale la tua preoccupazione, e ovviamente pensi che i medici abbiano perso tempo... Non è così. Proprio perché le patologie tiroidee sono lente a svilupparsi, i medici hanno la possibilità di valutare con calma se fare esami invasivi o no.
La prassi è proprio quella:
quando si scopre un nodulo da un'eco, se appare subito "da tener d'occhio" (più o meno solido, o vascolarizzato, o irregolare...) si procede subito all'ago aspirato; se risulta solo ingrossato - ed è il vostro caso - si fa passare del tempo:
- se si tratta di un'infiammazione, sarà migliorato da solo;
- se è qualcos'altro sarà rimasto tale e quale, o cresciuto o modificato.
In questo secondo caso si fa l'ago aspirato.
Ma cosa dice l'ago aspirato? Non lo riporti...
Rispondi Con Citazione
  #2184 (permalink)  
Vecchio 05-01-2012, 12:20 PM
L'avatar di stefy_ros
ForumSalute - Expert
 
Località: Senigallia (AN)
stefy_ros
 
Nel forum da: Sep 2009
Messaggi: 1.634
Predefinito Riferimento: Carcinoma tiroideo: esperienze

Citazione:
Originariamente Inviato da Fragil Visualizza Messaggio
Per Stefy ros Grazie, perchè sei sempre così gentile e disponibile e come ti ho già detto mi sembri una donna in gamba e positiva... magari fossero tutti come te... trasmetti tanto ottimismo.
Per Stefy ros e VigoInfatti, agli amici stretti, stretti l'ho detto ma, sto uscendo anche con altri amici da pochi mesi e anche se sembra che siano persone brave e con la quale si sta stabilendo un bel rapporto e mi trovo benissimo cmq non posso dire di conoscerli alla perfezione e non me la sento di dirlo... anche se so che se non esco mi cercheranno e chiederanno che è successo! Poi come al cavolo da poco ci sono due ragazzi che sembrano fortemente interessati e vorrebbero frequentarmi ma, questo fatto che devo operarmi mi blocca... manco inizio a frequentarli e conoscerli che già devo dire che devo operarmi perchè non so cos'ho alla tiroide???? Iniziamo bene...
Vigoanch'io lavoro in una scuola ma, di bimbi piccoli, piccoli e mi dispiace se dovessi stare lontana da loro mi fanno sentire così bene quei piccini... poi purtroppo lavorando da poco non potrei tanto assentarmi anche perchè io dovrei essere pagata solo i giorni effettivi di lavoro... quindi pensa come sono preoccupata per il fatto che se manco tantissimo mi sostituirà qualcun' altra
Ciao Fragil!
Grazie dei complimenti... in realtà non sono così ottimista, ma cerco di esserlo, proprio perché di mia natura penso a tutte le eventualità possibili che possono verificarsi, e quindi anche quelle negative... E allora come potrei andare avanti? Mi informo e cerco di non abbattermi!!!

... davvero ci sono dei ragazzi interessati a te? Evviva!
Come ti ho detto, apriti con loro solo se te lo senti, e capirai tu "quando".
E poi, quando sarà il momento e qualcosa dovrai dire, sarà come una "prova del nove"... è brutto a dirsi ma è così: di fronte a una difficoltà c'è chi scappa e chi ti resta vicino. In quel momento ti accorgi chi davvero tiene a te...

Che bello, lavori con i bambini piccoli!!! Non capisco bene la tua situazione lavorativa, ma penso che se hai un contratto comunque verrai tutelata in caso di malattia... o no??? Questo discorso qui magari è un po' OT (fuori tema...), se vuoi puoi parlarmene in un messaggio privato.
Rispondi Con Citazione
Rispondi

Tag
agoaspirato, carcinoma anaplastico, carcinoma midollare, carcinoma papillare, carcinoma papillifero, carcinoma tiroideo, citoaspirato, classificazione tnm, incapsulato, istologico, metastasi, neoplasia, prognosi, scintigrafia, tireoglobulina, total body

Strumenti Discussione Cerca in questa Discussione
Cerca in questa Discussione:

Ricerca Avanzata

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi inviare risposte
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks are Disattivato
Pingbacks are Disattivato
Refbacks are Disattivato



Adesso sono le 08:44 AM.


UPVALUE SRL - MILANO
Forum di discussione su argomenti di Salute, Medicina e Benessere

Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2014, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2