ForumSalute

Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Ortopedia e traumatologia > Conflitto femoro acetabolare e artroscopia anca

Like Tree2779Likes

   

Moderatore della discussione: lur70


 
Filtra posts Strumenti Discussione Cerca in questa Discussione
  #1873 (permalink)  
Vecchio 27-08-2012, 17:04 PM
L'avatar di Fabiello
 
Fabiello
 
Nel forum da: Aug 2012
Messaggi: 3
Predefinito Conflitto femoro acetabolare e artroscopia anca

Citazione:
Originariamente Inviato da Zen8 Visualizza Messaggio
Ciao Fabiello, il Doc Zini opera a Bologna (e non so dove altro) mentre il Doc Santori sta a Roma. Essendo di Milano e avendo letto le esperienze dei colleghi ti invito senza dubbio a farti seguire dal Dr Fontana che ha avuto ottimi feedback qui nel forum!! Secondo me non serve andare a cercare altri. Io come te avevo cominciato a leggere il forum e sono andato alla ricerca di diversi pareri ed ho trovato molte risposte alle domande ma in fondo rimangono solo risposte, quindi in parte è una perdita di tempo. Una volta individuato il Top medico in zona vai e inizia l'iter perchè una volta arrivati a questo punto c'è da operarsi e non conta quante risposte hai, conta solo la mano ed esperienza del medico curante. Gli esami non sono conclusivi al 100%, la situazione vera la capiscono solo entrando nell'anca.
Grazie mille Zen...

Hai ragione in effetti è inutile andare in giro a cercar pareri. Vediamo di farci seguire dal Dr. Fontana e speriamo in bene....

Rispondi Con Citazione
Ti può interessare anche...

OGGI E' IL GIORNO GIUSTO PER SFIDARE L'IPF

La fibrosi polmonare idiopatica (IPF) rende difficile la cosa che dovrebbe essere più facile: RESPIRARE. L'IPF ha sintomi che non sono specifici e possono essere confusi con altre malattie polmonari, ritardandone la diagnosi. Ma i farmaci possono rallentare la progressione della malattia e migliorare il benessere dei pazienti. Ecco perché è importante avere una diagnosi precoce.

Scopri come i pazienti e le loro famiglie sfidano l'IPF. Ascolta le loro storie, informati sulle possibilità di trattamento della malattia.

AIUTA ANCHE TU CHI SOFFRE DI IPF, COMBATTI OGGI PER AVERE PIU' DOMANI. #FIGHTIPF

  #1874 (permalink)  
Vecchio 31-08-2012, 21:15 PM
L'avatar di mander
 
mander
 
Nel forum da: Aug 2012
Messaggi: 18
Predefinito Conflitto femoro acetabolare e artroscopia anca

Salve sono nuovo utente, anche se vi seguo da un pò di tempo... da quando ho scoperto di avere anche io un conflitto femoro- acetabolare.
Ho 33 anni sportivo, ho scoperto il conflitto a giugno di quest anno, seguendo i vostri consigli mi sono operato prima possibile... sono stato operato da S.B. 3 giorni fa ad Arezzo alla casa di cura Poggio del Sole.

putroppo nella operazione sono state riscontrate lesioni condrali acetabolari di 3° grado, le stesse sono state trattate con microfratture sec Steadman( colpetti di scalpello sull acetabolo)

sto facendo la fisioterapia, è dura, sento dolore e la gamba è pesantissima...

Vi chiedevo due cose:
1) quanto è importante la fisioterapia in questa fase, forse è meglio che faccio rimarginare un pò le ferite dell' operazione?? o devo farla anche adesso.

2) con questo quadro clinico poteri ricominciare a giocare a calcio secondo voi?? ( presuppongo di conoscere la risposta...)

saluti a tutti e un grazie a chi risponde...

Rispondi Con Citazione
  #1875 (permalink)  
Vecchio 31-08-2012, 22:01 PM
L'avatar di lur70
Opinion leader
 
lur70
 
Nel forum da: Nov 2011
Messaggi: 480
Wink Conflitto femoro acetabolare e artroscopia anca

Citazione:
Originariamente Inviato da mander Visualizza Messaggio
Salve sono nuovo utente, anche se vi seguo da un pò di tempo... da quando ho scoperto di avere anche io un conflitto femoro- acetabolare.
Ho 33 anni sportivo, ho scoperto il conflitto a giugno di quest anno, seguendo i vostri consigli mi sono operato prima possibile... sono stato operato da S.B. 3 giorni fa ad Arezzo alla casa di cura Poggio del Sole.

putroppo nella operazione sono state riscontrate lesioni condrali acetabolari di 3° grado, le stesse sono state trattate con microfratture sec Steadman( colpetti di scalpello sull acetabolo)

sto facendo la fisioterapia, è dura, sento dolore e la gamba è pesantissima...

Vi chiedevo due cose:
1) quanto è importante la fisioterapia in questa fase, forse è meglio che faccio rimarginare un pò le ferite dell' operazione?? o devo farla anche adesso.

2) con questo quadro clinico poteri ricominciare a giocare a calcio secondo voi?? ( presuppongo di conoscere la risposta...)

saluti a tutti e un grazie a chi risponde...
Ciao mander, quello che posso dirti che il mio danno era di 4°grado quindi 1 gradino + del tuo.. ho 9 anni + di te.. che dire..!!
La mano dell'ortopedico è fondamentale, non sò in che modo reagiscano le microfratture sec Steadman, nel mio caso nel danno condrale è stata applicata la membrana AMIC con microfratture!!
A distanza di 7 mesi dall'intervento ho ripreso già da 3 mesi l'attivita sportiva a pieno ritmo, io però pratico il ciclismo, attività anche prescritta in fase riabilitativa (mobilità con cyclette)!!
Però posso dirti che ho provato a corricchiare tutto ok... x esempio in vacanza ero in montagna e mi facevo escursione ai rifugi x 6 ore di cammino.. con salite e discese..
Presumo che possa anche correre.. non lo faccio xchè non sono interessato!!
Quello che posso consigliarti.. come ho sempre ribadito nei miei commenti agli amici del forum, è di seguire un programma riabilitativo serio, fatto con parsimonia dà parte medica e assistito da buoni fisioterapisti!!
Aggiungici se puoi un ottimo osteopata che segue il discorso posturale dopo intervento, stampelle ripresa camminata decompressione muscolare scheletrica
In bocca al lupo...
Buon recupero!!
Ciao

Rispondi Con Citazione
  #1876 (permalink)  
Vecchio 04-09-2012, 10:24 AM
L'avatar di redbuggy
ForumSalute - Senior
 
Località: PARMA
redbuggy
 
Nel forum da: Jul 2012
Messaggi: 164
Predefinito Conflitto femoro acetabolare e artroscopia anca

Buogiorno a tutti, effettuata ieri visita con Dr. Fontana presso Istituto auxologico a Pioltello con sistema sanitario.
Confermato conflitto femoro-acetabolare e previsto intervento per novembre forse in nuova struttura a Como.
Di ortopedici ne ho consultati visti i diversi interventi chirurgici e confermo l'ottima impressione del dottore; chiaro e preciso.

Rispondi Con Citazione
  #1877 (permalink)  
Vecchio 04-09-2012, 22:29 PM
L'avatar di robys88
ForumSalute - Senior
 
robys88
 
Nel forum da: Jan 2012
Messaggi: 145
Predefinito Conflitto femoro acetabolare e artroscopia anca

Ciao a tutti. Sono in lista per Ottobre (non mi hanno ancora fissato la data) per l'intervento alla Casa di Cura Capitanio con il Dott. Fontana. Visto gli ultimi spostamenti ambulatoriali del Dottore, mi sto iniziando a preoccupare...
Secondo voi c'è il rischio che mi venga cambiata la sede dell'intervento?
Se avete informazioni, soprattutto se avete parlato con il Dottore, scrivetele, appena posso domani chiamerò il centralino della Capitanio e vi terrò aggiornati.
Grazie!

Rispondi Con Citazione
  #1878 (permalink)  
Vecchio 05-09-2012, 03:27 AM
L'avatar di Lukaoss
 
Lukaoss
 
Nel forum da: Sep 2012
Messaggi: 1
Predefinito Conflitto femoro acetabolare e artroscopia anca

salve a tutti.. Mi presento sono Luca ed ho 27 anni. Come voi anche a me hanno diagnosticato conflitto femoro acetabolare di tipo cam. Operato in dicembre 2011 dal dottor Grano a Cittadella. L'operazione é consistita in asportazione bump osseso(escrescenza ossea di 2,5 cm di osso) dal collo del femore, asportazione cartillagine rovinata ed impianto membrana con nuove cellule tt in artroscopia. L'operazione é andata bene perche i vantaggi si vedono in quanto ho ripreso a fare molti movimenti che prima nn riuscivo a fare, dalle semplici camminate al portare la macchina, correre e quant'altro. Unico problema, e qui vorrei sentire il parere degli altri utenti, é qll con le cicatrici dovute all'inserimento dei ferri dell'artroscopia. su una cicatrice in particolare avverto un fastidio quando la sfioro e se la premo avverto un buco nel muscolo che mi da una scossa fino a meta quadricipite dove, d'altronde, ho una piccola area di pelle in cui nn ho sensibilità. Sto pensando in un ecografia al quadricipite per verificare lo stato del muscolo anche se a partire sia dall'ortopedico che dal fisioterapista mi hanno detto che il recupero totale avverà dopo quasi 1 anno abbondante dall'intervento.
Un grosso in bocca al lupo per chi si dovrà operare ;]

Rispondi Con Citazione
  #1879 (permalink)  
Vecchio 05-09-2012, 09:45 AM
L'avatar di redbuggy
ForumSalute - Senior
 
Località: PARMA
redbuggy
 
Nel forum da: Jul 2012
Messaggi: 164
Predefinito Conflitto femoro acetabolare e artroscopia anca

Ciao, come ho scritto nel post sopra, a me Fontana, che mi ha visitato a Pioltello, ha programmato intervento per novembre e mi ha ventilato l'ipotesi che potesse essere effettuato in una nuova clinica dove opererà a Como. Mi ha parlato anche di una possibilità di navettaggio dalla stazione fino alla casa di cura. Sono rimasto che mi contatterà per comunicarmi data e luogo.
Credo che nel tuo caso confermerà Milano perchè a me ha parlato di Como ma solo da novembre e non era sicuro.

ciao

Rispondi Con Citazione
  #1880 (permalink)  
Vecchio 05-09-2012, 10:14 AM
L'avatar di robys88
ForumSalute - Senior
 
robys88
 
Nel forum da: Jan 2012
Messaggi: 145
Predefinito Conflitto femoro acetabolare e artroscopia anca

Grazie redbuggy, ho chiamato alla Capitanio, intervento fissato per Mercoledì 17 Ottobre

Rispondi Con Citazione
  #1881 (permalink)  
Vecchio 11-09-2012, 18:43 PM
L'avatar di anton70
 
anton70
 
Nel forum da: Aug 2012
Messaggi: 8
Predefinito Conflitto femoro acetabolare e artroscopia anca

Buongiorno di nuovo a Tutti,
oggi ho ritirato i risultati della risonanza fatta il 04.09.2012 che riporto integralmente:
L’esame artro-RM dell’anca destra, eseguito dopo somministrazione intra-articolare diretta di mdc paramagnetico, integrato da acquisizioni radiali con centro di rotazione sul maggior asse del collo femorale ha mostrato:
Alterazione dell’off-set della giunzione testa-collo femorale a prevalente sede superiore potenzialmente responsabile di una sindrome da conflitto femoro-acetabolare di tipo CAM. Si associano segni di ridotta copertura acetabolare supero-esterna.
Lievi fenomeni degenerativi a carico del labbro acetabolare con presenza, tra le ore 11 e le ore 1 di una piccola fissurazione parziale. Non si osservano distacchi a tutto spessore. Focolaio di slaminamento condrale a livello del versante di carico supero-esterno acetabolare ove si osservano aree di esposizione della spongiosa subcondrale che mostra iniziali segni di reazione sclerotica. Non si osservano geodi o focolai di edema subcondrale.
Area di sofferenza condrale anche a livello del versante postero-inferiore acetabolare. Assenza di alterazioni a carico delle componenti muscolo-tendinee periarticolari.
Chi mi aiuta a capire meglio la mia situazione?
Il danno condrale di che grado è?
e il labbro ? ecc ecc....
Faccio il solito in bocca al lupo a tutti! Tanto ormai siamo in ballo e
DOBBIAMO ballare!!!

Rispondi Con Citazione
  #1882 (permalink)  
Vecchio 12-09-2012, 00:55 AM
L'avatar di lur70
Opinion leader
 
lur70
 
Nel forum da: Nov 2011
Messaggi: 480
Predefinito Conflitto femoro acetabolare e artroscopia anca

Il cam c'è ed è assodato, le lesioni eventuali condrali e labbro acetabolare, solo in seduta stante quindi sotto intervento, con artroscopico si ha l'esatta misura che danno ci sia!!
Quindi anche la risonanza non è il top come esame diagnostico.. ma è una prima spremitura!!
Ciao

Rispondi Con Citazione
  #1883 (permalink)  
Vecchio 12-09-2012, 13:16 PM
L'avatar di redbuggy
ForumSalute - Senior
 
Località: PARMA
redbuggy
 
Nel forum da: Jul 2012
Messaggi: 164
Predefinito Conflitto femoro acetabolare e artroscopia anca

Citazione:
Originariamente Inviato da anton70 Visualizza Messaggio
Buongiorno di nuovo a Tutti,
oggi ho ritirato i risultati della risonanza fatta il 04.09.2012 che riporto integralmente:
L’esame artro-RM dell’anca destra, eseguito dopo somministrazione intra-articolare diretta di mdc paramagnetico, integrato da acquisizioni radiali con centro di rotazione sul maggior asse del collo femorale ha mostrato:
Alterazione dell’off-set della giunzione testa-collo femorale a prevalente sede superiore potenzialmente responsabile di una sindrome da conflitto femoro-acetabolare di tipo CAM. Si associano segni di ridotta copertura acetabolare supero-esterna.
Lievi fenomeni degenerativi a carico del labbro acetabolare con presenza, tra le ore 11 e le ore 1 di una piccola fissurazione parziale. Non si osservano distacchi a tutto spessore. Focolaio di slaminamento condrale a livello del versante di carico supero-esterno acetabolare ove si osservano aree di esposizione della spongiosa subcondrale che mostra iniziali segni di reazione sclerotica. Non si osservano geodi o focolai di edema subcondrale.
Area di sofferenza condrale anche a livello del versante postero-inferiore acetabolare. Assenza di alterazioni a carico delle componenti muscolo-tendinee periarticolari.
Chi mi aiuta a capire meglio la mia situazione?
Il danno condrale di che grado è?
e il labbro ? ecc ecc....
Faccio il solito in bocca al lupo a tutti! Tanto ormai siamo in ballo e
DOBBIAMO ballare!!!
COn la risonanza in mano puoi solo affidarti ad un ortopedico, ed i nomi sono quelli fatti da altri utenti, io personalmente ho fatto una visita a Bologna da Dr. Zini ed una a Milano da Dr. Fontana ed a novembre sarò operato dal secondo citato.
Comunque il fatto di conflitto CAM già ti porta verso artroscopia, ed in quella sede si vedranno i danni a cartilagine o lesioni eventuali, come dice giustamente Lur.

Ciao

Rispondi Con Citazione
  #1884 (permalink)  
Vecchio 12-09-2012, 17:33 PM
L'avatar di sundi
ForumSalute - Senior
 
sundi
 
Nel forum da: Jan 2012
Messaggi: 188
Predefinito Conflitto femoro acetabolare e artroscopia anca

Ciao anton , hai sicuramente il cam ma cosa significa ridotta copertura acetabolare? Forse dislasia? Te lo chiedo perché a me sono state diagnosticate entrambe spiegandomi che la displasia é l'acetabolo che copre meno...con l'intervento in artroscopia non correggi la displasia ma solo il cam...allora io ti consiglierei di appurare questa cosa e di non sentire solo un medico che opera in artroscopia ma anche un centro che faccia tutto in modo da avere un quadro completo...io a 5 mesi dall'intervento ho molti piú dolori di prima e forse farò l'artro risonanza a fine ottobre per capire come mai...se i dolori non vanno via nel frattempo!!!!

Rispondi Con Citazione
Rispondi  

Strumenti Discussione Cerca in questa Discussione
Cerca in questa Discussione:

Ricerca Avanzata

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi inviare risposte
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks are Disattivato
Pingbacks are Disattivato
Refbacks are Disattivato



Adesso sono le 23:29 PM.



Forumsalute.it © UpValue srl Tutti i diritti riservati.
C.F., P. IVA e Iscr. Reg. Imprese Milano n. 04587830961   |  Privacy   |  Credits


Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2016, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2
CHIUDI
POTREBBERO INTERESSARTI
E se fosse dermatite seborroica?

Arrossamento della pelle, infiammazione, fastidiosa sensazione di prurito: scopri se il problema cutaneo che affligge te o il tuo bambino è la dermatite seborroica e cosa puoi fare per risolverlo.
Fai il test!
Vuoi dimagrire in modo sano?

Scopri i pro e i contro delle diete iperproteiche: tante proteine fanno bene o fanno male? E su quali è meglio puntare per perdere peso senza rischiare di procurare particolari danni al tuo organismo?
Leggi l'articolo!

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X