ForumSalute - Forum
Torna Indietro   ForumSalute - Forum > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Ortopedia e traumatologia
RSS2-XML Thread ForumSalute
Registrazione Foto Album Compleanni Cerca I Messaggi di Oggi Segna Forum Come Letti

Like Tree157Likes

Rispondi
 
Filtra posts Strumenti Discussione Cerca in questa Discussione
  #6505 (permalink)  
Vecchio 13-12-2011, 16:58 PM
lindan
Guest
 
 
Messaggi: n/a
Predefinito Riferimento: Nuove tecnologie per la cura delle lesioni della cartilagine del ginocch

Citazione:
Originariamente Inviato da claude19 Visualizza Messaggio
Buon pomeriggio a tutti.
Come molti di Voi, purtroppo, ho un problema di cartilagine al ginocchio sinistro. Prima di scrivere sul forum, mi sono letto le storie di alcuni di Voi dell'ultimo anno e devo ringraziare tutti ed in particolar modo Lindan, la bravissima moderatrice, per aver messo a disposizione di tutti le vostre esperienze.
Brevemente la mia storia.
Sono stato operato 28 anni fa al ginocchio sx per la rottura dei legamenti del crociato anteriore e collaterale esterno + lesione menisco interno.
11 anni fa sono stato rioperato in artroscopia con meniscectomia mediale lat.
Questa estate ho cominciato ad avvertire dolori e difficolta di piegamento del ginocchio in maniera continuativa. Pensavo passassero, come altre volte, ma visto che continuavano, ho deciso di andare a farmi visitare da un ortopedico.
Visto che sono di Bologna, ho deciso di andare all'Isokinetic, un centro di rieducazione fisica in quanto pensavo che con un po di di terapia tutto potesse passare.
Mi ha visitato il dott. Nanni e dopo avermi fatto fare i RX al ginocchio sx e la TAC, mi ha dato la bella notizia che ho un grave problema di artrosi al ginocchio e purtroppo altra soluzione non c'era che sottopormi prima o poi ad una protesi totale (... ovviamente non a breve, ma negli anni a venire, con la speranza di rimandarla il + in la possibile).
Quando ho sentito la bella notizia, ho voluto avere la conferma di quello diagnosticatomi e sono andato a fare un'altra visita da un'altro oprtopedico.
Sono andato dal dott. Lelli ed anche lui mi ha fatto la stessa diagnosi, addirittura in peggiorativo rispetto alla 1. visita, in quanto mi ha detto che al massimo 6 anni e avrei dovuto ricorrere alla protesi totale.
Entrambi i dottori mi hanno consigliato di fare infiltrazioni di acido jaluronico e poco altro.
A questo punto ho preferito farmi seguire dal dott. Nanni, in quanto mi ha prospettato l'operazione a distanza di circa 10-15 anni e quindi + ottimistica del suo collega.
Capite bene, che da quel momento in poi, il mio principale problema è diventato solo quello di fare in modo di affrontare l'operazione protesica il + tardi possibile.
Come fare, quali cure adottare, per ottenere cio?
Al momento ho fatto 3 infiltrazioni di acido jaluronico con peso molecolare 1000 (... l'ultima infiltrazione è stata fatta lunedi scorso) e sto finendo una terapia fisica per il rafforzamento del quadricipte.
Sono andato proprio stamatina alla visita di controllo dal dott. Nanni ed anche se dei miglioramenti evidenti da queste terapie non ne ho visti, mi ha detto che a suo parere il ginocchio è un po migliorato rispetto alla 1. visita, in cui oltre al problema del quadricipte era presente un versamente articolare di modesta entita.
Ad oggi il quadricipite è migliorato, è + tonico e non cè traccia di versamento intrarticolare, ma l'indolenzimento (... un po di malino, tanto per intenderci) e la pastosita al ginocchio rimangono e quindi sono onestamente preoccupato che la terapie che ho fatto non siano sufficienti a permettermi una vita soddisfacente e senza dolori.
Se avete dei consigli da darmi son tutti ben accetti.
Tenkiu e scusate se mi sono dilungato.

Byeee

nessuno ti ha prospetto un trapianto di condrociti ?????... penso che sia l'unico mezzo per rimandare una protesi...magari per una decina di anni ..
Rispondi Con Citazione
Ti può interessare anche...

  #6506 (permalink)  
Vecchio 13-12-2011, 18:21 PM
L'avatar di cirnieco
ForumSalute - Senior
 
cirnieco
 
Nel forum da: Oct 2011
Messaggi: 259
Predefinito Riferimento: Nuove tecnologie per la cura delle lesioni della cartilagine del ginocch

Quali sono le condizioni per il trattamento delle lesioni della cartilagine in soggetti non proprio giovani?
Rispondi Con Citazione
  #6507 (permalink)  
Vecchio 13-12-2011, 18:57 PM
lindan
Guest
 
 
Messaggi: n/a
Predefinito Riferimento: Nuove tecnologie per la cura delle lesioni della cartilagine del ginocch

vanno bene per tutti... ci sono calciatori hanno danni al ginocchio come ottantenni...

CELLULE ST AMINALI E DEI FATTORI DI CRESCITA p.1 - YouTube
Rispondi Con Citazione
  #6508 (permalink)  
Vecchio 13-12-2011, 23:09 PM
L'avatar di Delfino81
ForumSalute - Senior
 
Delfino81
 
Nel forum da: Jan 2010
Messaggi: 267
Predefinito Riferimento: Nuove tecnologie per la cura delle lesioni della cartilagine del ginocch

Citazione:
Originariamente Inviato da lindan Visualizza Messaggio

Delfino che sono??????
mmhhh non saprei manco come definirli, dovrebbero essre una specie di "collanti" di materiale vario generalmente compatibile dove "seminare" le staminali.....ma è una definizione creata da me di sicuro ce ne sarà una piu scientifica.....

ora invece il quizzone del mio ginocchio è capire come sta messo l punto d'angolo postero esterno detto anche complesso arcuato...di solito si lesiona insieme ai crociati specie al posgeriore, pero un dottore me l'ha dto prioprio x rotto un altro x "allentato"e dovrebbe prendere tono on la ricostruzione del posteriore....boh!io spero solo di nn dover tornare troppe volte sotto i ferri vorrei fa tutto in un'unica sessione chirurgica....
a volte sento di persone che hanno rotture complesse come le mie che finiscono anche 3 4 volte soto i ferri.....speiamo di no! notoriamente resto sempre un gran pessimista!
Rispondi Con Citazione
  #6509 (permalink)  
Vecchio 14-12-2011, 15:20 PM
L'avatar di claude19
ForumSalute - Junior
 
claude19
 
Nel forum da: Dec 2011
Messaggi: 32
Predefinito Riferimento: Nuove tecnologie per la cura delle lesioni della cartilagine del ginocch

Citazione:
Originariamente Inviato da lindan Visualizza Messaggio
nessuno ti ha prospetto un trapianto di condrociti ?????... penso che sia l'unico mezzo per rimandare una protesi...magari per una decina di anni ..
Ciao e grazie per la tua indicazione.
Dopo quello che mi hai scritto, ho provato a guardare qua e la in internet spiegazioni, indicazioni sul trapianto di condrociti e da quello che ho letto, tutti sconsigliano la tecnica dopo i 50 anni di eta in quanto le cartilagini da un certo periodo in poi non si riproducono piu.
Purtroppo ho 56 anni e non so se questo intervento, nel mio caso, potrebbe avere risultati positivi. Risulta anche a te che dopo i 50 anni il trapianto di condrociti non sia da prendere in considerazione? ... e questo vale anche per le cellule staminali dopo una certa eta?
Sicuramente dovrei sentire da un bravo ortopedico/chirurgo se nella mia situazione questo intervento si possa fare, ma quello che mi fa pensare è proprio il fatto che il dott. Lelli, che a quanto ho letto esegue interventi di cellule mesenchimali staminali (... spero di aver scritto bene) a me non ha proposto nulla di tutto cio, ma mi ha prospettato solo la possibilita di protesi al ginocchio, quando la situazione sara diventata insostenibile.
Pensavo di andare a fare una vista anche dal dott. Stefano Zanasi qui a Bologna, di cui se non sbaglio, proprio tu avevi messo un link sulla sua tecnica di trapianto (... l'articolo pero è risalente al 2004 e quindi piuttosto datato nel tempo). Che dici, me lo consigli o hai avuto almeno buone referenze su questo dottore?
Insomma, sono piu che disposto a considerare altre soluzioni, per scongiurare o ritardare la protesi piu in la nel tempo, ma "bekkare l'ortopedico giusto", che ti sappia consigliare nel migliore dei modi, non è semplice.
In ogni caso grazie ancora per la tua disponibilita.
Rispondi Con Citazione
  #6510 (permalink)  
Vecchio 14-12-2011, 16:13 PM
lindan
Guest
 
 
Messaggi: n/a
Predefinito Riferimento: Nuove tecnologie per la cura delle lesioni della cartilagine del ginocch

noi io di Zanassi non ho mai messo niente....lo conosco solo di fama..

Non so che dirti...se il medico ti ha detto così....io sono convinta...ma è solo un mio pensiero....che oggi i trapianti di condrociti dicono che sono limitati a casi molto selezionati. Secondo me la verità è un'altra ...e cioè: dato che il ssn non li rimborsa più....in un ospedale pubblico neanche te li propongono...al Rizzoli li fanno solo a chi paga!!!!!! alle ballerine fanno pure lo scaffoid che mima osso e cartilagine!!!!! mai visto il prof.di Bologna che si porta dietro in tv sempre la solita ballerina???? Sapevo che li fanno gratuitamente ancora in poche regioni...forse ora neanche più in quelle...Altrimenti come si spiega che li fanno a pagamento??????? a più di diecimila euro????? a Pisa un ortopedico mi disse che non li rimborsavano più perchè non funzionavano (poi però mi fa.. ..ha fatto benissimo a fare tutto quello che ha fatto... e allora??????) quindi non ci credo.....io a marzo del 2012 sono dieci anni che le ho fatte e sto ancora bene..tocco ferro ahahahah...sarà che ero ancora adolescente?????

Per le staminali non credo che ci siano limiti di età....piuttosto limiti per il danno che c'è ..In un ospedale di Novi Ligure curano l'artrosi con le staminali... terapia sperimentale.....credo che ci sia un link in qualche pagina di questo forum ...I trapianti di staminali sono ancora abbastanza sperimentali...e ci sono lunghe file di attesa...mai provato al Galeazzi le fanno pure li... credo che le facciano in ospedali autorizzati..

una domandina....ma in Emilia Romagna...gli uomini hanno tutti le ginocchia spappolate????? mi sembra di capire che su questo forum molti sono di tale regione!!!!! escluso il tarantino trapiantato a Roma!

Ultima modifica di lindan; 14-12-2011 alle 16:37 PM
Rispondi Con Citazione
  #6511 (permalink)  
Vecchio 14-12-2011, 21:17 PM
L'avatar di grosso63
Forum Salute - Junior
 
grosso63
 
Nel forum da: Dec 2010
Messaggi: 32
Predefinito Riferimento: Nuove tecnologie per la cura delle lesioni della cartilagine del ginocch

Citazione:
Originariamente Inviato da grosso63 Visualizza Messaggio
Buonasera
6 mesi e 10 giorni dall'intervento (ricostruzione LCA da cadavere rotto da 25 anni + trattamento microfracture di grave artrosi femoro-tibia)

Nessun dolore.
Camminata spedita (anche se a fine turno il gionocchio sul carico un po' si fa sentire).
Scale qualche problemino, sopratutto scendere.

In corso:
una seduta settimana dal fisio che corregge la via riabilitativa
4 sedute settimana di un'oretta e mezza tra piscina e palestra (curl 20kg, extension 20kg, abdut+addutt 30kg, nuoto, ecc..)
ogni giorno, la sera, sul divano, elettrostim del 4cipite con carico (25min)

voto: 7

buone vacanze a tutti

ciao cara lindan

(i ricordi del tragicissimo periodo postintervento febbraio-marzo-aprile-maggio restano ma sono sempre più flebili e corroborano l'idea che il tempo ripara moltissime cose)
il 20 gennaio prox sarà un anno.... 365 giorni

STO BENE

nessun dolore nella camminata anche bella sostenuta, nelle scale a salire o scendere...

il primo target raggiunto

da un mesetto posso permettermi di corricchiare... poco...


secondo target sarebbe una tenuta maggiore per il trekking.... test fra un paio di mesi... 10 km... sali scendi...

poi mi posso ritenere soddisfatto

SALUTO LINDAN

RINGRAZIO IL MIO GIOVANE SAGGIO OPERATORE: DR. ROBERTO POZZONI

RINGRAZIO LO STAFF DELLA PHYSIOCLINIC e in particolare il carinissimo fisioterapista FRANCESCO GRIMALDI... a milano

RINGRAZIO LA POSITIVITA' dell'attuale fisioterapisca FRANCESCO SCARABELLI di FISIO3... a grosseto

mantengo una buona tenuta muscolare alle gambe (palestra, piscina, fisio) e un peso "curativo" di 83-84kg...

TUTTA SALUTE

la protesi è cosa veramente molto lontana...

auguro a tutti la mia stessa fortuna
Rispondi Con Citazione
  #6512 (permalink)  
Vecchio 14-12-2011, 21:19 PM
L'avatar di sempresole
ForumSalute - Junior
 
sempresole
 
Nel forum da: Sep 2011
Messaggi: 71
Predefinito Riferimento: Nuove tecnologie per la cura delle lesioni della cartilagine del ginocch

Domani terza e ultima infiltrazione poi dopo 2 mesi mi diranno cosa mi hanno infiltrato,sinceramente ad oggi miglioramento zero e se dovrà essere così spero che si tratti di iarulonico per poter provare con speranze il prp o a pensarci bene indagherò come provare le staminali.Esaminando la nuova risonanza si è vista oltre alla condropatia rotulea esiste anche un'importante sofferenza al femoro tibiale,il male è tanto e le limitazioni pure,in oltre non riesco a recuperare il tono sono abb.disperato..in Emila Romagna le caqrtillagini le lasciamo sui materassi...scherzo è solo per sorridere un pò
Rispondi Con Citazione
  #6513 (permalink)  
Vecchio 14-12-2011, 23:03 PM
lindan
Guest
 
 
Messaggi: n/a
Predefinito Riferimento: Nuove tecnologie per la cura delle lesioni della cartilagine del ginocch

Citazione:
Originariamente Inviato da grosso63 Visualizza Messaggio
il 20 gennaio prox sarà un anno.... 365 giorni

STO BENE

nessun dolore nella camminata anche bella sostenuta, nelle scale a salire o scendere...

il primo target raggiunto

da un mesetto posso permettermi di corricchiare... poco...


secondo target sarebbe una tenuta maggiore per il trekking.... test fra un paio di mesi... 10 km... sali scendi...

poi mi posso ritenere soddisfatto

SALUTO LINDAN

RINGRAZIO IL MIO GIOVANE SAGGIO OPERATORE: DR. ROBERTO POZZONI

RINGRAZIO LO STAFF DELLA PHYSIOCLINIC e in particolare il carinissimo fisioterapista FRANCESCO GRIMALDI... a milano

RINGRAZIO LA POSITIVITA' dell'attuale fisioterapisca FRANCESCO SCARABELLI di FISIO3... a grosseto

mantengo una buona tenuta muscolare alle gambe (palestra, piscina, fisio) e un peso "curativo" di 83-84kg...

TUTTA SALUTE

la protesi è cosa veramente molto lontana...

auguro a tutti la mia stessa fortuna


ciao son felice per te....basta non mollare!!!! sai che io dell'intervento che hai fatto non ci ho mai capito niente?????? era talmente complicato.. mi fai un riassuntivo veloce?
Rispondi Con Citazione
  #6514 (permalink)  
Vecchio 14-12-2011, 23:35 PM
lindan
Guest
 
 
Messaggi: n/a
Predefinito Riferimento: Nuove tecnologie per la cura delle lesioni della cartilagine del ginocch

Citazione:
Originariamente Inviato da sempresole Visualizza Messaggio
Domani terza e ultima infiltrazione poi dopo 2 mesi mi diranno cosa mi hanno infiltrato,sinceramente ad oggi miglioramento zero e se dovrà essere così spero che si tratti di iarulonico per poter provare con speranze il prp o a pensarci bene indagherò come provare le staminali.Esaminando la nuova risonanza si è vista oltre alla condropatia rotulea esiste anche un'importante sofferenza al femoro tibiale,il male è tanto e le limitazioni pure,in oltre non riesco a recuperare il tono sono abb.disperato..in Emila Romagna le caqrtillagini le lasciamo sui materassi...scherzo è solo per sorridere un pò
eh mica è da scherzare...secondo che posizioni...ce le lasci veramente...se stai piegato sulle ginocchia ahahah
Se è gel dovrebbero essere dolorosine....ma quando ti fanno l'iniezione non vedi se è sangue o acido ialuronico?????? ma che ti bendano gli occhi?????
Rispondi Con Citazione
  #6515 (permalink)  
Vecchio 15-12-2011, 10:17 AM
L'avatar di sempresole
ForumSalute - Junior
 
sempresole
 
Nel forum da: Sep 2011
Messaggi: 71
Predefinito Riferimento: Nuove tecnologie per la cura delle lesioni della cartilagine del ginocch

Citazione:
Originariamente Inviato da lindan Visualizza Messaggio
eh mica è da scherzare...secondo che posizioni...ce le lasci veramente...se stai piegato sulle ginocchia ahahah
Se è gel dovrebbero essere dolorosine....ma quando ti fanno l'iniezione non vedi se è sangue o acido ialuronico?????? ma che ti bendano gli occhi?????
No gli occhi non li bendano ma i furboni coprono la siringa in modo tale da non farti vedere ho provato anche a chiedere la spiferata ad una infermiera ma nulla da fare..vorrei solo trovare una soluzione tale che mi permetta di rifare il tono muscolare per avere più stabilità,sembro un pollo gambe secche e spalle larghe provo a scherzarci sù ma il dolore anche in questo momento è forte in entrambe le ginocchia e mi sono stufato di stare seduto quasi sempre...ora parto vado al Rizzoli farò ancora domande sulle staminali a dopo
Rispondi Con Citazione
  #6516 (permalink)  
Vecchio 15-12-2011, 10:59 AM
L'avatar di Delfino81
ForumSalute - Senior
 
Delfino81
 
Nel forum da: Jan 2010
Messaggi: 267
Predefinito Riferimento: Nuove tecnologie per la cura delle lesioni della cartilagine del ginocch

Citazione:
Originariamente Inviato da lindan Visualizza Messaggio
ciao son felice per te....basta non mollare!!!! sai che io dell'intervento che hai fatto non ci ho mai capito niente?????? era talmente complicato.. mi fai un riassuntivo veloce?

provo a fartelo io, se non erro Grosso aveva un'artrosi da instabilità "cronicizzata" in quanto 20 anni prima si era rotto il crociato anteriore del ginocchio....se nn erro non aveva nbemmeo piu menischi! (io che ho rotto pure altro, figuriamoci come potrei sta tra 20 anni se nn mi opero però i menischi ancora ce li ho famose na grattata vah! )...

fece un'operazione al Galeazzi di Milano dove il chirurgo gli ricostruiì il LCA con trapianto da donatore, (in un ginocchio malconcio anche a livelll cartilagineo fare un trapianto autologo sarebbe stato chiedere troppo all'articolazione smontandogli un tendine) e microfratture in abbondanza per far rigenerare un po di cartilagine!!e so davvero contento che stia bene!


Grosso lo sai che anche io la prima riabilitazione la farò alla physioclinic?
Rispondi Con Citazione
Rispondi

Strumenti Discussione Cerca in questa Discussione
Cerca in questa Discussione:

Ricerca Avanzata

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi inviare risposte
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks are Disattivato
Pingbacks are Disattivato
Refbacks are Disattivato



Adesso sono le 10:02 AM.


UPVALUE SRL - MILANO
Forum di discussione su argomenti di Salute, Medicina e Benessere

Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2014, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2