ForumSalute - Forum
  #1 (permalink)  
Vecchio 23-10-2008, 13:13 PM
L'avatar di daniele72
Junior Member
 
Località: Lazio
daniele72
 
Nel forum da: Oct 2008
Messaggi: 6

Ernia del disco intraforaminale: alcune domande


Salve, mi chiamo Daniele, ho 36 anni e scrivo dalla provincia di Frosinone, da tre mesi soffro di lombosciatalgia alla gamba destra che arriva fino alla caviglia e da una RMN di recente effettuata risulta una voluminosa ernia del disco in l5/s1 e una importante protusione in l4/l5.
Dopo aver effettuato 6 punture di toradol/bentelan e preso 10 supposte di Indoxen(finite le punture il dolore è riapparso quasi uguale a prima e finite le supposte e riapparso uguale a prima) torno dal mio ortopedico di fiducia con la Rmn e lui, premettendomi che oramai le ernie da operare sono una su 800, dopo aver visionato la rmn e scusandosi per l'avventatezza iniziale, mi dice che io sono quell'"uno" da operare, secondo lui l'ernia è troppo grande e soprattutto "intraforaminale" il che comporta una necessità di intervenire prima possibile per rimuoverla.
Premetto che ho anche effettuato una elettromiografia che per ora esclude deficit motori(non ho perdite di forza nè di sensibilità, nè formicolii alla gamba) pur sottolineando una sofferenza evidente del nervo sciatico dovuta a compressione cronica dell'ernia sullo stesso.
Lui mi consiglia di rivolgermi ad un neurochirurgo per una visita e poi per fissare un intervento, tant'è che lunedi vedrò il Dott. Nucci, neurochirurgo di Roma.
Ora avrei una serie di domande, mi rendo conto anche sciocche, per gli esperti presenti sul forum. Secondo me avere altri pareri comunque aiuta a farsi un quadro meno rigido della situazione e può aiutare nelle scelte quindi ringrazio anticipatamente chi vorrà rispondermi per schiarirmi un po' le idee.
1) L'ernia se voluminosa e intraforaminale è effettivamente più pericolosa delle altre e comporta intervento immediato?
2) E' vero che per questo tipo di ernie l'intervento è più delicato e difficoltoso?
3) Premettendo che soffro moltissimo in fase di cambio di posizione(è come se una volta assestatomi l'ernia non premesse più e il dolore svanisce o si mitiga tantissimo), ma non ho problemi atroci come capitato ad altri miei 2 amici(che avevano dolore intenso e costante, anche a letto), la situaziopne può peggiorare (ipotesi per quale ho terrore assoluto) o orami dopo tre mesi queste sono le sintomatologie della mia patologia?
4) Una mia paura post-intervento: le recidive!!! Hanno una causa che si può prevenire o bisogna solo passare tutta la vita a pregare che non accadano?
5) Infine una cosa che mi sta tantissimo a cuore: dopo l'intervento e una accurata rieducazione potrò tornare a giocare a calcio/calcetto con gli amici ed a fare un po' di corsa o sarò costretto ad abbandonare tutto??

Grazie ancora a chiunque mi risponderà e un grossissimo in bocca al lupo a chiunque abbia problemi di salute di ogni genere

Daniele
Rispondi Con Citazione
Ti può interessare anche...

  #2 (permalink)  
Vecchio 23-10-2008, 13:26 PM
L'avatar di daniele72
Junior Member
 
Località: Lazio
daniele72
 
Nel forum da: Oct 2008
Messaggi: 6
Predefinito Riferimento: Ernia del disco intraforaminale: alcune domande

Due piccole aggiunte:1)i dolori fortissimi li ho oltre che nel cambiar posizione anche con starnuti, colpi di tosse e purtroppo anche nell'atto di defecare.

2) In questo momento fare una piccola passeggiata e muovermi un po' aiuta o è meglio stare allettati il più possibile?

Grazie ancora e scusate le lungagini...
Rispondi Con Citazione
  #3 (permalink)  
Vecchio 23-10-2008, 18:39 PM
L'avatar di sahel
Forum Salute - Veterano
 
Località: Roma
sahel
 
Nel forum da: Mar 2007
Messaggi: 9.483


Predefinito Riferimento: Ernia del disco intraforaminale: alcune domande



ciao daniele,

ti rimando ad un vecchiotopic con risposte dai nostri medici:
http://www.forumsalute.it/forum/topi...OPIC_ID=107269
auguri
Rispondi Con Citazione
  #4 (permalink)  
Vecchio 23-10-2008, 19:42 PM
L'avatar di daniele72
Junior Member
 
Località: Lazio
daniele72
 
Nel forum da: Oct 2008
Messaggi: 6
Predefinito Riferimento: Ernia del disco intraforaminale: alcune domande

Ti ringrazio molto per la segnalazione: in realtà avevo già letto quel topic, ma a parte alcune cose (ad esempio che questa interforaminale rompe i co***oni) non mi sembra di aver trovato una risposta chiarissima alle mie domande, anche perchè la ragazza in questione (a proposito, nessuno sa come è andato st'intervento?) ha sintomatologie opposte alle mie, ad esempio io posso stare in piedi e camminare quanto voglio, mentre andare di corpo è una odissea...
Rispondi Con Citazione
  #5 (permalink)  
Vecchio 24-10-2008, 19:05 PM
L'avatar di lorensia
Member
 
Località: Lazio
lorensia
 
Nel forum da: Mar 2007
Messaggi: 98
Predefinito Riferimento: Ernia del disco intraforaminale: alcune domande

Ciao, leggiti anche questo topic e studiaci un pò, prima di decidere, leggilo tutto.
Auguri
http://www.forumsalute.it/forum/topi...OPIC_ID=109583
Rispondi Con Citazione
  #6 (permalink)  
Vecchio 25-10-2008, 13:08 PM
L'avatar di daniele72
Junior Member
 
Località: Lazio
daniele72
 
Nel forum da: Oct 2008
Messaggi: 6
Predefinito Riferimento: Ernia del disco intraforaminale: alcune domande

Grazie mille anche a te Lorensia, questo topic non l'avevo letto...
Ieri sera ho guardato tutto con attenzione e avendo proprio questa mattina la visita dal neurochirurgo gli ho chiesto se secondo lui questa tecnica può essere adatta al mio caso (ernia intraforaminale di notevoli dimensioni), la sua opinione è che sarebbe ideale per la mia protrusione in L4/L5 (quindi non è contrario di per sè alla discolisi) ma probabilmente inutile per l'ernia espulsa e migrata...
Lunedi nè vedro un altro a Roma e gli farò la stessa domanda, intanto cercherò altre informazioni a riguardo..
Il dottore di oggi non mi è sembrato uno di quei tipici chirurghi discaccati, è stato molto gentile e mi ha spiegato tutto per filo e per segno facendomi vedere assieme a lui la risonanza, descrivendomi la patologia e l'intervento, parlandomi delle recidive, etc. etc. Visto che venivamo da lontano s'è fatto pure dare 50 euri invece di 100.
Lui non mi ha detto operati, mi ha detto che è verissimo che le ernie espulse possono atrofizzarsi e divenire innocue, ma purtroppo non può prevedere quando: 3 settimane come 1/2 anni, il problema è il paziente che ha dolore e che vuole farlo sparire, è anche vero che tirare troppo la corda può portare alla comparsa di problemi motori e di denervazione pericolosi (e infatti una mia amica ha perso la sensibilità ad un dito del piede per aver aspettato troppo).
Certo da quel che leggo sul sito dell'EUNI loro sembrano pensarla diversamente sulla possibilità di curare tutti i tipi di ernie e infatti questa cosa mi tenta un po': come si può fare per farsi visitare dal Dott. Alexandre a Roma?? Hai un numero di riferimento??
Io intanto sono in lista per l'intervento, tanto non se ne parla prima di un mese e il Dott. mi ha detto che non c'è problema nè nel rinviare nè nel rifiutare di andare una volta convocati...
Il fatto è che sono più di tre mesi che soffro nell'alzarmi, nel sedermi, nel cambiare ogni posizione del corpo e soprattutto nell'andare in bagno, onestamente inizio a non farcela più...

Grazie
Rispondi Con Citazione
  #7 (permalink)  
Vecchio 25-10-2008, 20:29 PM
L'avatar di lorensia
Member
 
Località: Lazio
lorensia
 
Nel forum da: Mar 2007
Messaggi: 98
Predefinito Riferimento: Ernia del disco intraforaminale: alcune domande

La mia prima ernia era definita nella risonanza: " in C6/ C7 voluminosa ernia che impronta macroscopicamente il sacco durale e il parenchima midollare contiguo......"
La seconda era definita così " in D12/L1 un'ernia discale posteriore migrata in alto lungo la faccia posteriore mediana di D12 dove si verifica netta impronta durale anteriore corrispondente...."
Come vedi non erano solo protrusioni
Per sapere come raggiungere Alexandre devi chiamare la sede Euni di Treviso e farti dire dove visita a Roma, perchè io è da un anno che non li sento (per fortuna) e non so più se viene ancora all'European Hospital.
Comunque lui viene a Roma una volta al mese o giù di lì, ma non so quanta fila di visite dovrai apettare.
Io ho atteso mesi per poterci prendere un appuntamento.
Capisco il tuo dolore e mi dispiace molto.
Quando andai le prime volte dall'ortopedico della ASL, insieme alle punture di cortisone (Bentelan per tutta l'estate senza risultato),mi prescrisse anche dei forti antidepressivi. Io in quel momento non capii il motivo, ma passando il tempo, mi resi conto che erano per affrontare meglio quel dolore che ti sfinisce e quella vita da invalida.
Fortunatamente non sono arrivata a doverli prendere
Ti mando un grosso in bocca al lupo
Rispondi Con Citazione
  #8 (permalink)  
Vecchio 27-10-2008, 19:14 PM
L'avatar di daniele72
Junior Member
 
Località: Lazio
daniele72
 
Nel forum da: Oct 2008
Messaggi: 6
Predefinito Riferimento: Ernia del disco intraforaminale: alcune domande

Ormai ho deciso: mi opero...
Oggi sono stato a Roma dal secondo neurochirurgo, che mi era stato presentato come uno che non spinge per operare se non necessario, e la risposta è stata la stessa: troppo grossa e in un punto troppo complicato, prima la togli e meglio è...
Considerando che per consultare il Dott. Alexandre ci vorrebbero mesi non ho il minimo dubbio ormai, anzi spero che mi chiamino il prima possibile dall'ospedale perchè mi sono rotto le palle di questi dolori lancinanti e di non poter far nulla tranne che imprecare dalla mattina alla sera...
In attesa dell'operazione questo di oggi mi ha suggerito di fare dei cicli di 4 punture di bentelan con poi 7/10 giorni di stop, almeno per avere alcuni giorni di pausa e di relax...
So che sto cortisone è roba pesante però se non spezzo un po' fino all'operazione non ci arrivo sano di mente...

Grazie mille a chi mi ha risposto!!!

Se ne esco vivo vi farò sapere come è andata!!! Fifaaaaaaaaaaaa!!!
Rispondi Con Citazione
  #9 (permalink)  
Vecchio 31-10-2008, 20:02 PM
L'avatar di lorensia
Member
 
Località: Lazio
lorensia
 
Nel forum da: Mar 2007
Messaggi: 98
Predefinito Riferimento: Ernia del disco intraforaminale: alcune domande

Di nuovo, in bocca al lupo!!!!
Rispondi Con Citazione
  #10 (permalink)  
Vecchio 23-01-2009, 17:49 PM
L'avatar di albowen
Junior Member
 
albowen
 
Nel forum da: Jan 2008
Messaggi: 19
Predefinito Riferimento: Ernia del disco intraforaminale: alcune domande

come è andata?
Rispondi Con Citazione
Rispondi

Strumenti Discussione Cerca in questa Discussione
Cerca in questa Discussione:

Ricerca Avanzata

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi inviare risposte
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks are Disattivato
Pingbacks are Disattivato
Refbacks are Disattivato



Adesso sono le 06:14 AM.


UPVALUE SRL - MILANO
Forum di discussione su argomenti di Salute, Medicina e Benessere

Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2014, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2