ForumSalute - Forum

ForumSalute - Forum (http://www.forumsalute.it/community/)
-   Diabete e patologie correlate (http://www.forumsalute.it/community/forum_61_diabete_e_patologie_correlate_1.html)
-   -   Come affrontare un attacco d'iperglicemia? (http://www.forumsalute.it/community/forum_61_diabete_e_patologie_correlate/thrd_134990_come_affrontare_un_attacco_diperglicemia_0.html)

vince48 03-02-2010 14:25 PM

Come affrontare un attacco d'iperglicemia?
 
Con un tasso glicemico di 130, ed una assunzione di una buona fetta di torta, è possibile aspettarsi un attacco iperglicemico?
in tutti i casi che tipo di attacco può essere, un attacco iperglicemico, cosa c'è d'aspettarsi?
quali sono le prime cure da fare, qualora si dovesse attendere il medico per un certo lasso di tempo, che sò un ora ad esempio?


Grazie.

fabiobaccetti 04-02-2010 07:21 AM

Riferimento: Come affrontare un attacco d'iperglicemia?
 
ma cosa intende per attacco iperglicemico??? Di solito l'iperglicemia amenochè superiori valori di almneo 400 mg/dl è asintomatica.
Cordialmente
Dr. Fabio Baccetti

vince48 05-02-2010 14:52 PM

Riferimento: Come affrontare un attacco d'iperglicemia?
 
La ringrazio dottore, è che non sapevo proprio a quali valori potesse scattare un attacco e mi sono preoccupato.
Forse è meglio che pieghi la situazione, che magari troverà un pò strana ma tant'è:
devo/dobbiamo, la famiglia, controllare che la suocera, portatrice del dato glicemico 130, che abita in altra casa nel mio stesso cortile, non s'ingozzi di dolci, cosa che fa per abitudine, perchè per ora sembra che lo sconfinamento sia dovuto ad un eccesso di questo consumo, già tanto che siamo riusciti, con furbizia, farle fare un controllo.
Se riusciamo a limitarlo o tenerlo sotto controllo, si spera in un ritorno naturale nei limiti, altrimenti si procederà con una cura adeguata, come dicevo cosa difficile da imporre, insomma ci tocca una sorta di piccole battaglie per vincere la guerra.
Della serie "mangio ciò che voglio tanto sono vecchia e devo pur morire"....
non è che si vuole suicidare neppure per sogno, "quando ero giovane ho patito la fame e vedevo i dolci volare, ora che li posso mangiare...
pertanto non rompetemi le b...e" detto chiaro e tondo, ma noi non molliamo.
Ecco il perchè delle domande, e ne avrei ancora, cosi "sapendo" tutta la famiglia si tranquillizza e sa come muoversi.
Dal momento che esiste la possibilità che si puppi una o più fette di torta o quant'altro dolce le capiti a tiro, la domanda è: con queste quantità c'è la probabilità che si raggiungano picchi cosi elevati da incorrere nella situazione da lei descritta?
quanto è facile o difficile arrivarci?
in tal caso quali sono le azioni immediate da intraprendere?
oltre ovviamente chiamare il dottore?
Mi creda non è facile interporsi alla volonta di questa persona che ha sempre fatto ciò che crede ed ancorpiù, ancora lucidissima, continua a farlo.

La ringraziamo.

fabiobaccetti 08-02-2010 07:22 AM

Riferimento: Come affrontare un attacco d'iperglicemia?
 
Le ribadisco il concetto...se sua suocera è diabetica la dieta, l'attività fisica e la terapia ipoglicemizzante deve essere adeguata affinchè la glicemia post prandfiale non sia superiore a 160 mg/dl e la Glicemia a digiuno non superiore a 120 mg/dl. Se non è diabetica la dieta può essere libera, accompagnata da attività fisica regolare giornaliera (camminare almeno 30 minuti) con controllo semestrale della Glicemia a digiuno su sangue venoso (cioè prelievo). Perchè se non si è diabetici, uno può mangiare, se riesce, anche 2 kg di dolci ma dopo due ore la Glicemia sarà sempre normale cioè inferiore a 140 mg/dl. Fra l'altro mai nessuno ad oggi ha dimostrato che una dieta ricca in zuccheri semplici come lo zucchero da cucina, le caramelle, ecc...comporti lo sviluppo di Diabete. Ciò che porta a favorire la comparsa di Diabete Mellito è la dieta raffinata e ricca in grassi, povera in fibre e la vita sedentaria.
Cordialmente
Dr. Fabio Baccetti

vince48 08-02-2010 07:35 AM

Riferimento: Come affrontare un attacco d'iperglicemia?
 
Benissimo capito tutto, la ringrazio.


Adesso sono le 18:50 PM.

Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2014, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2