ForumSalute - Forum
  #1 (permalink)  
Vecchio 17-04-2005, 23:28 PM
L'avatar di Michelangelo
Member
 
Michelangelo
 
Nel forum da: Apr 2005
Messaggi: 60

Battiti Cardiaci accellerati e Ipertensione


Salve a tutti sono un Ragazzo di 18 anni e digito da napoli, vorrei un paio di chiarimenti sulla mia situazione attuale.
Circa 2 mesi fa per un puro caso ho scoperto di avere Pressione alta nei due tre giorni dalla scoperta la mia pressione era davvero spaventosa.
Appena l'ho scoperto avevo una pressione 180/90, con battiti accellerati, sono corso all'ospedale piu vicino e appena sono arrivato li mi hanno misurato la pressione trovandomela 160/80, mi hanno fatto un eletrocardiogramma e mi hanno detto che il mio cuore era un po accellerato, dopo l'esame mi danno delle gocce per tranquilizzarmi me la rimisurano la pressione ed era scesa a 140/80.
L'Ospedale mi disse che era per una agitazione che avevo avuto a casa

GIORNO 2
Mi rimisuro verso le 13.30 la mia pressione è ancora piu spaventosa 240/100 corriamo di nuovo all'ospedale, mi misurano la pressione e come per incanto se ne scende a 140/70.
Poi di sera la rimisuro e di nuovo lo shock 210/90, corriamo dal medico di guardia che me la misura e me la trova a 190/90 mi dice di andare all'ospedale(diverso da quello di prima) mi fanno un altro eletrocardiogramma e mi dice che ho il cuore nei limiti della grandezza mi misurano la pressione dopo avermi dato un tranquillante(goccie) e una mezza compressa di capoten 25, passa circa un ora mi misurano di nuovo la pressione e me la trovano 150/80.
La dottoressa dell'ospedale mi da tutte le analisi del sangue di colesterolo, glicemia,tiroide,e tutto il resto...piu un ecografia con doppler hai reni piu un ecocardiogramma.
In tanto giorno dopo giorno la mia pressione inizia a scendere, in primo momento stabilizzandosi a 160/80 per poi iniziare a stabilirsi dopo una 20 di giorni a 140/85.Intanto tutti gli esami fatti escono bene, a parte un pochino di colesterolo, pochissimo potassio in piu.
Porto tutti gli esami dal medico curante che mi prescrive anche altri analisi del sangue che sono:

Clarence
Aldosterone urinario delle 24h
Aldosterone dopo una passeggiata di due ore (non conosco il termine esatto) e anche aldosterone a riposo.
Tutti nella norma ad eccezzione di due analisi.
che sono la clarence e l'aldosterone urinario delle 2h

I Valori
Clarence 170- valore normale 140
Aldosterone urinario 70 - Valore normale 30

Vedendo queste due analisi il dottore mi da una TAC senza MDC all'addome per vedere le giandole surrenali, ma senza mdc non si vedeva niente.
Prima di darmi la tac con MDC dice di aspettare perchè due tac in tempo ravvicinato non si fanno, quindi mi fa ripetere le due analisi alterate.Nel frattempo la mia pressione sta scendendo ancora, stabilizzandosi orami tra 135/70 e 145/90 e a volte anche 125/65, anche se qualche volta fa ancora sbalzi a 160/85.

Però c'e ancora un problema i mie battiti sono sempre accellerati oscillando tra gli 85-95 battiti al minuto, pero l'ecocardiogramma dice che è ok il cuore. Cosa posso fare?
Il dottore mi ha detto riguardo alla pressione, che potrebbe essere alterata dall'aldosterone urinario alto come di fatti io ho, come si puo ridurre l'aldosterone.
Vi prego Tranquillizatemi
Rispondi Con Citazione
Ti può interessare anche...

  #2 (permalink)  
Vecchio 18-04-2005, 00:16 AM
L'avatar di luiginobellizzi
Chirurgo Ospedaliero
 
Località: Campania
luiginobellizzi
 
Nel forum da: Mar 2005
Messaggi: 370
Predefinito Riferimento: Battiti Cardiaci accellerati e Ipertensione

Michelangelo
credo che prima di analizzare le cure possibili per il suo incremento dell'aldosterone che potrebbe essere la causa delle sue crisi ipertensive andrebbe fatta una diagnosi e quindi uno studio accurato delle sue ghiandole surrenaliche sia ecograficamente che mediante tac con mezzo di contrasto giustamente come le hanno consigliato.Al momento le consiglierei solo di ridurre il sale con l'alimentazione,vista la normalizzazione dei valori pressori.Cordiali saluti
Rispondi Con Citazione
  #3 (permalink)  
Vecchio 18-04-2005, 10:06 AM
L'avatar di Michelangelo
Member
 
Michelangelo
 
Nel forum da: Apr 2005
Messaggi: 60
Predefinito Riferimento: Battiti Cardiaci accellerati e Ipertensione

Citazione:
Citazione: Messaggio inserito da luiginobellizzi

Michelangelo
credo che prima di analizzare le cure possibili per il suo incremento dell'aldosterone che potrebbe essere la causa delle sue crisi ipertensive andrebbe fatta una diagnosi e quindi uno studio accurato delle sue ghiandole surrenaliche sia ecograficamente che mediante tac con mezzo di contrasto giustamente come le hanno consigliato.Al momento le consiglierei solo di ridurre il sale con l'alimentazione,vista la normalizzazione dei valori pressori.Cordiali saluti
Grazie per il consiglio, ma la mia paura sono i Battiti cardiaci, che spesso e volentieri sono tra gli 85-95 battiti al minuto, puo essere solo ansia? visto che l'ecocardiogramma con doppler è a posto?
Ho anche notato che sotto un piccolo sforzo mi sento gia il cuore un po accellerato, il dottore mi ha detto che bisognerebbe fare l'holter.
La paura è, se faccio l'holter e risulta che il cuore effettivamente è accellerato che succede? o una paura tremenda e ogni piccolo doloretto a sinistra mi mette in ansia.Puo il sovvrapeso accellerare il cuore?
Grazie e tanti saluti

PS:Pressione di stamane e battiti cardiaci sono

Pressione 130/80
Battiti cardiaci :72-78


Rispondi Con Citazione
  #4 (permalink)  
Vecchio 18-04-2005, 22:56 PM
L'avatar di luiginobellizzi
Chirurgo Ospedaliero
 
Località: Campania
luiginobellizzi
 
Nel forum da: Mar 2005
Messaggi: 370
Predefinito Riferimento: Battiti Cardiaci accellerati e Ipertensione

Michelangelo
credo che stamani i suoi battiti e la pressione erano sui valori della norma,credo che un ruolo determinante sicuramente e' da attribuire all'ansia,visto anche la negativita' degli esami che ha esguito.Cordiali saluti
Rispondi Con Citazione
  #5 (permalink)  
Vecchio 19-04-2005, 06:18 AM
L'avatar di kira83
Junior Member
 
kira83
 
Nel forum da: Feb 2005
Messaggi: 29
Predefinito Riferimento: Battiti Cardiaci accellerati e Ipertensione

Chiedo scusa se mi intrometto. Purtroppo anchio sento di avere ogni i battiti cardiaci accellerati e divento preoccupata. So che non é ansia perché sento la differenza tra un "acceleramento" normale da uno non normale. Ho misurato la pressione solo una volta ma ero tranquilla al momento e avevo 11/8 quind nella norma....Non capisco perché accade
Rispondi Con Citazione
Rispondi

Strumenti Discussione Cerca in questa Discussione
Cerca in questa Discussione:

Ricerca Avanzata

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi inviare risposte
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks are Disattivato
Pingbacks are Disattivato
Refbacks are Disattivato



Adesso sono le 03:17 AM.


UPVALUE SRL - MILANO
Forum di discussione su argomenti di Salute, Medicina e Benessere

Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2014, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2