ForumSalute - Forum
  #1 (permalink)  
Vecchio 17-02-2009, 11:09 AM
L'avatar di co.consoli
ForumSalute - Senior
 
Località: Vieste
co.consoli
 
Nel forum da: Mar 2007
Messaggi: 198

emorroidi e penetrazione anale..


Salve, premetto che non so se sia questa la sezione giusta.. e in caso avessi sbagliato,vi prego di perdonarmi..
Volevo chiedere cosa comporterebbe fare sesso anale con la consapevolezza della presenza di emorroidi.. Potrei peggiorare le cose, attraverso un attrito prolungato? o con un buon lubrificante, oltre un dolore iniziale non dovrei avere problemi..?
Rispondi Con Citazione
Ti può interessare anche...

  #2 (permalink)  
Vecchio 17-02-2009, 12:44 PM
L'avatar di isotta63
Member
 
isotta63
 
Nel forum da: Feb 2007
Messaggi: 85
Predefinito Riferimento: emorroidi e penetrazione anale..

ti parlo da profana... ho sentito dire che allargare il retto nn è controindicato a chi ha emorroidi, perchè così dentro hanno più spazio e quindi in teoria dovrebbero dare meno disturbo.. ti porto un esempio io sono stata operata di emorroidi e qualche giorno dopo l'intervento ho dovuto mettere dei dilatatori perchè rischiavo la stenosi che è un restringimento del retto...nn so se centra qualcosa col tuo caso,ma mi sono chiesta in questi giorni se per caso avessi praticato sesso anale se adesso avrei queste operazioni da fare,ripeto nn è lo stesso caso,io ho fatto un intervento ed è un'altra cosa. cmq aspetta la risposta del dott. d'oriano vedrai che nn si farà attenere tanto...io da lui ho avuto molti ottimi consigli
Rispondi Con Citazione
  #3 (permalink)  
Vecchio 08-06-2010, 15:12 PM
L'avatar di marri2001
 
marri2001
 
Nel forum da: Jun 2010
Messaggi: 11
Predefinito Riferimento: emorroidi e penetrazione anale..

IL sesso anale non causa emorroidi. La dilatazione diminuisce a volte la sintomologia dolorosa e il sanguinamento delle emorroidi, ma non le guarisce. L'unico trattamento risolutivo e' l'operazione. Bisogna dire che l'uso di dilatatori e' sconsigliato nella fase iniziale della malattia emorroidaria puo favorire l'aumento di volume delle varici senza che sia avvertito per assenza di particolare dolore. Soggetti che praticano per lungo tempo sesso spesso ci si trova di fronte plessi aumentati nel volume escono e rientrano dall'ano senza una relazione precisa con il grado della malattia e in assenza di dolore quindi diventa difficile formulare la diagnosi. L'uso dei dilatatori e' sicuramente consigliato quando altri trattamenti non hanno risolto il problema oppure la defecazione risulta fortemente ostacolata o nel caso di ragade, una leggera dilatazione puo favorire inoltre il rientro di emorroidi interne prolassate all'esterno, queste valutazioni devono sempre essere effettuate da un medico. Praticare sesso nel caso di malattia emorroidaria e' sconsigliato.

Ultima modifica di marri2001; 09-06-2010 alle 08:26 AM Motivo: rettifica
Rispondi Con Citazione
  #4 (permalink)  
Vecchio 04-02-2011, 21:01 PM
L'avatar di Maly
 
Maly
 
Nel forum da: Jun 2010
Messaggi: 13
Predefinito Riferimento: emorroidi e penetrazione anale..

Citazione:
Originariamente Inviato da marri2001 Visualizza Messaggio
IL sesso anale non causa emorroidi. La dilatazione diminuisce a volte la sintomologia dolorosa e il sanguinamento delle emorroidi, ma non le guarisce. L'unico trattamento risolutivo e' l'operazione. Bisogna dire che l'uso di dilatatori e' sconsigliato nella fase iniziale della malattia emorroidaria puo favorire l'aumento di volume delle varici senza che sia avvertito per assenza di particolare dolore. Soggetti che praticano per lungo tempo sesso spesso ci si trova di fronte plessi aumentati nel volume escono e rientrano dall'ano senza una relazione precisa con il grado della malattia e in assenza di dolore quindi diventa difficile formulare la diagnosi. L'uso dei dilatatori e' sicuramente consigliato quando altri trattamenti non hanno risolto il problema oppure la defecazione risulta fortemente ostacolata o nel caso di ragade, una leggera dilatazione puo favorire inoltre il rientro di emorroidi interne prolassate all'esterno, queste valutazioni devono sempre essere effettuate da un medico. Praticare sesso nel caso di malattia emorroidaria e' sconsigliato.
Io credo che il seeso anale non e' buono per le emorrodi.Soffrivo di lievi emorrodi piccoli disturbi un di sangue ogni tanto poi passava tutto. Era tutto all'interno non avevo mai sentito nessuna palinna sotto la mano. Da quando faccio sesso anale con il mio compagno e che lui e' molto dotato, non sanguino piu' ma le emorroidi sono crsciute molto le sento sotto la mano come delle paliine non riesco nemmeno a pulirmi. Quindi credo che il sesso fa crescere molto le emorroidi.
Rispondi Con Citazione
  #5 (permalink)  
Vecchio 07-02-2011, 08:34 AM
L'avatar di Stefano7891
 
Stefano7891
 
Nel forum da: Jan 2011
Messaggi: 17
Predefinito Riferimento: emorroidi e penetrazione anale..

Cara co.consoli, ti consiglio di aspettare il parere del dottore. Credo che ogni situazione sia diversa e che non si possa definire "dannoso" il sesso anale per ogni condizione. Praticare sesso anale con tutte, e dico tutte, le massime precauzioni, non dovrebbe dare problematiche di alcun tipo. Comunque può essere che la tua situazione sia diversa, in quanto parliamo di un campo molto vasto e soggettivo. Aspetta la risposta del dottore, prima di saltare a conclusioni.
Rispondi Con Citazione
Rispondi

Strumenti Discussione Cerca in questa Discussione
Cerca in questa Discussione:

Ricerca Avanzata

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi inviare risposte
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks are Disattivato
Pingbacks are Disattivato
Refbacks are Disattivato



Adesso sono le 16:42 PM.


UPVALUE SRL - MILANO
Forum di discussione su argomenti di Salute, Medicina e Benessere

Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2014, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2