ForumSalute - Forum
Torna Indietro   ForumSalute - Forum > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Chirurgia colonproctologica
RSS2-XML Thread ForumSalute
Registrazione Foto Album Compleanni Cerca I Messaggi di Oggi Segna Forum Come Letti

Like Tree25Likes

Rispondi
 
Filtra posts Strumenti Discussione Cerca in questa Discussione
  #6 (permalink)  
Vecchio 16-09-2010, 15:07 PM
L'avatar di aiuto74
ciao
 
aiuto74
 
Nel forum da: Sep 2010
Messaggi: 6
Predefinito Riferimento: Fistola a ferro di cavallo: trattamento con tecnica VAAFT

Sono stato a visita e la mia decisione sarà sicuramente quella di farmi operare con la tacnica VAAFT.

Ho molta paura e sicuramente conoscere le impressioni di chi ha già fatto questo tipo di intervento potrebbe aiutarmi... Per favore, raccontami la tua esperienza.

Grazie!
Rispondi Con Citazione
Ti può interessare anche...

  #7 (permalink)  
Vecchio 29-09-2010, 18:47 PM
L'avatar di MIMMAPINO
 
MIMMAPINO
 
Nel forum da: Sep 2010
Messaggi: 1
Predefinito Riferimento: Fistola a ferro di cavallo: trattamento con tecnica VAAFT

sono stato operato due giorni fa di fistola anale dal dottor Meinero. L'intervento è andato Benissimo tant'è che dopo quattro ore dall'intervento ero a cena con mio moglie a Santa Margherita Ligure, cena seguita da una lunga passeggiata a piedi. Non avverto alcun dolore e devo ringraziare il dottor Meinero per la sua professionalità, disponibilità, umanità per aver inventato una tecnica, la VAAFT, veramente mininvasiva e che riduce di gran lunga i rischi operatori connessi a detta patologia. Un chiaro esempio di professionalità medica. Dottor Losito Giuseppe
MacKenzie65 likes this.

Ultima modifica di MIMMAPINO; 29-09-2010 alle 19:13 PM
Rispondi Con Citazione
  #8 (permalink)  
Vecchio 01-10-2010, 08:07 AM
L'avatar di aiuto74
ciao
 
aiuto74
 
Nel forum da: Sep 2010
Messaggi: 6
Predefinito Riferimento: Fistola a ferro di cavallo: trattamento con tecnica VAAFT

Mi fa molto piacere per Lei. Da giorni attendevo le impressioni di qualcuno e cio che scrive mi solleva molto. Da più di due mesi sono in questa situazione e spero davvero di uscirne... Grazie tante per la Sua testimonianza.
Mi permetto di chiedere: se non la disturba vorrei scambiare 2 parole direttamente. Mi faccia sapere. Grazie ancora.
Giacomo.
Rispondi Con Citazione
  #9 (permalink)  
Vecchio 13-10-2010, 10:46 AM
L'avatar di sm_75
 
sm_75
 
Nel forum da: Oct 2010
Messaggi: 2
Predefinito Riferimento: Fistola a ferro di cavallo: trattamento con tecnica VAAFT

ciao Giacomo, io non sono in grado di darti informazioni sulla tecnica vaaft, ma mi trovo in una situazione analoga alla tua: nel novembre 2009 ho avuto un vasto ascesso a ferro di cavallo (mai avuti problemi del genere in passato), inciso chirurgicamente su entrambi i lati.
Mi ci sono voluti circa due mesi e mezzo di medicazioni ed un breve ricovero ospedaliero (terapia antibiotica) per vedere regredire i piastroni che si erano formati su entrambi i glutei. Ne è residuata una fistola complessa, con orifizio esterno sul lato destro (dove era iniziato l'ascesso). Ho fatto tutta la diagnostica per immagini necessaria (rmn, eco endoanale con sonda rotante 3D), i referti sono in parte discordanti (ferro di cavallo anteriore o solo fistola complessa plururamificata sul lato destro) e ora si tratta di passare all'azione.
La mia fistola per ora è quasi del tutto asintomatica (esce poco sangue alla spremitura), ma sono molto preoccupata, perchè le opzioni della chirurgia tradizionale comportano tutte rischi e conseguenze pesanti (diciamo pure inaccettabili...). Ti ringrazio moltissimo per aver inserito il tuo post, perchè questa tecnica così mininvasiva, di cui non ero a conoscenza, mi ridà un barlume di ottimismo. Intendo anch'io farmi visitare dal dott. Meinero e mi piacerebbe anche entrare in contatto con te per scambiarci tutte le informazioni possibili sul problema.

Silvia
Rispondi Con Citazione
  #10 (permalink)  
Vecchio 13-10-2010, 13:41 PM
L'avatar di aiuto74
ciao
 
aiuto74
 
Nel forum da: Sep 2010
Messaggi: 6
Predefinito Riferimento: Fistola a ferro di cavallo: trattamento con tecnica VAAFT

Ciao Silvia,

intanto ti dico che mi fa piacere potermi confrontare con qualcuno. In genere di questo tipo di problemi si tende a non parlare, magari per imbarazzo, ma fa molto bene scambiarsi le esperienze.

Per me l'incubo è inziato a metà luglio: anch'io ho avuto un ascesso molto esteso che è stato drenato (sono stato in clinica un giorno e mezzo, poi le medicazioni. te potrai capire cosa si prova...). Da tre mesi "convivo" con due mazzette di fili in materiale siliconico delle quali una è nel tramite fistoloso che è stato trattato solo parzialmente attraverso fistulotomia e tra pochi giorni proverò a farmi chiudere ciò che ancora rimane con questa nuova tecnica. Speriamo bene...

Nessun problema per avere un contatto diretto. Se vuoi ti scrivo il mio cell in un messaggio privato.

Saluti.
Rispondi Con Citazione
Rispondi

Strumenti Discussione Cerca in questa Discussione
Cerca in questa Discussione:

Ricerca Avanzata

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi inviare risposte
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks are Disattivato
Pingbacks are Disattivato
Refbacks are Disattivato



Adesso sono le 10:13 AM.


UPVALUE SRL - MILANO
Forum di discussione su argomenti di Salute, Medicina e Benessere

Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2014, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2