ForumSalute - Forum
  #1 (permalink)  
Vecchio 10-04-2011, 12:51 PM
L'avatar di sabbatino
 
sabbatino
 
Nel forum da: Apr 2011
Messaggi: 1

Problemi post-coronarografia e angioplastica


Salve a tutti,
cercherò di essere sintetico...
ho 53anni, 10 giorni fa ho accusato un dolore al petto e alla gola e sono andato all'ospedale, mi hanno eseguito una coronarografia e ho avuto la prima angioplastica perchè avevo una vena otturata al 100%, quando hanno finito, hanno tolto la sonda dall'inguine, mi hanno messo un punto di sutura sulla vena, e tutto ok.
Dopo 2 giorni hanno fatto una seconda coronarografia entrando dall'altra gamba per fare un'angioplastica ad una vena otturata al 74%.
Al momento che hanno tolto la sonda il medico, diverso dal primo, ha chiamato l'infermiere e si è allontanato e sono stato qualche minuto senza che nessuno mi tamponasse il taglietto all'inguine poichè avevano deciso di cambiare metodo facendo una chiusura a pressione.
Arrivato l'infermiere mi ha fatto delle pressioni sulla gamba e poi una fasciatura stretta.
La notte non ho dormito per il forte dolore e man mano mi si faceva un ematoma intorno la gamba di circa 15cm di altezza, anche perchè la fascia stringeva molto e non hanno voluto togliermela durante la notte nonostante i dolori. Al mattino l'hanno tolta e tutto è diventato nero, inguine, pube e coscia.
Adesso, da una settimana è ancora tutto un ematoma.

Ed ecco il punto
E' normale tutto ciò? C'è stato un errore? A cosa è dovuto? Che rischi corro?


Inoltre...
ho anche dei dolori interni dietro la schiena e al petto sulla destra, e ho un affaticamento più del normale anche per una passeggiata o salendo le scale accompagnati da dolori alle gambe, polpacci e retrocoscia...
che mi dite pure riguardo questo?

Tra meno di un mese ovviamente mi seguirà un cardiologo, ma vorrei sentire anche i vostri pareri condividendo questa mia esperienza.
Rispondi Con Citazione
Ti può interessare anche...

  #2 (permalink)  
Vecchio 10-04-2011, 22:07 PM
L'avatar di formix
Forum Salute - Senior
 
Località: Bologna
formix
 
Nel forum da: Sep 2010
Messaggi: 209
Predefinito Riferimento: Problemi post-coronarografia e angioplastica

Citazione:
Originariamente Inviato da sabbatino Visualizza Messaggio
Salve a tutti,
cercherò di essere sintetico...
ho 53anni, 10 giorni fa ho accusato un dolore al petto e alla gola e sono andato all'ospedale, mi hanno eseguito una coronarografia e ho avuto la prima angioplastica perchè avevo una vena otturata al 100%, quando hanno finito, hanno tolto la sonda dall'inguine, mi hanno messo un punto di sutura sulla vena, e tutto ok.
Dopo 2 giorni hanno fatto una seconda coronarografia entrando dall'altra gamba per fare un'angioplastica ad una vena otturata al 74%.
Al momento che hanno tolto la sonda il medico, diverso dal primo, ha chiamato l'infermiere e si è allontanato e sono stato qualche minuto senza che nessuno mi tamponasse il taglietto all'inguine poichè avevano deciso di cambiare metodo facendo una chiusura a pressione.
Arrivato l'infermiere mi ha fatto delle pressioni sulla gamba e poi una fasciatura stretta.
La notte non ho dormito per il forte dolore e man mano mi si faceva un ematoma intorno la gamba di circa 15cm di altezza, anche perchè la fascia stringeva molto e non hanno voluto togliermela durante la notte nonostante i dolori. Al mattino l'hanno tolta e tutto è diventato nero, inguine, pube e coscia.
Adesso, da una settimana è ancora tutto un ematoma.

Ed ecco il punto
E' normale tutto ciò? C'è stato un errore? A cosa è dovuto? Che rischi corro?


Inoltre...
ho anche dei dolori interni dietro la schiena e al petto sulla destra, e ho un affaticamento più del normale anche per una passeggiata o salendo le scale accompagnati da dolori alle gambe, polpacci e retrocoscia...
che mi dite pure riguardo questo?

Tra meno di un mese ovviamente mi seguirà un cardiologo, ma vorrei sentire anche i vostri pareri condividendo questa mia esperienza.
Lo sviluppo di un ematoma dopo puntura di arteria femorale è una complicanza possibile e descritta. Può essere un evento fortuito (capita...) oppure essere secondario ad una procedura compressiva inadeguata e frettolosa. Sicuramente nella notte si doveva controllare la zona della puntura sotto la fasciatura compressiva e valutare bene la cosa (il dolore così elevato non è normale se l'emostasi è corretta). Nella maggior parte dei casi il tutto si risolve con un fastidioso ed antiestetico livido, ma a volte la perdita di sangue può essere cospicua e causare anemia importante (con indebolimento generale). Il sintomo che però non lascia completamente tranquilli è la dolenzia in sede lombare che, nei casi sfortunati, può essere un segno di ematoma retroperitoneale, una complicanza potenzialmente molto grave (il sangue non si ferma nel cavo inguinale ma continua a versare nel retroperitoneo addominale). Anche se è passata una settimana (la complicanza può essere particolarmente grave subito dopo la procedura), consiglierei di avvisare quanto prima i medici dell'equipe che l'ha trattata. La devono vedere e, se vi è qualche dubbio, fare almeno un esame emocromocitometrico (se il dubbio resta elevato, di solito si fa anche una TC addome).
Probabilmente è solo l'ematoma inguinale, ma se debolezza e dolore lombare non spariscono prestissimo non esiti a farsi vedere ben prima del mese.

saluti
Rispondi Con Citazione
  #3 (permalink)  
Vecchio 11-04-2011, 16:13 PM
L'avatar di ugo
ugo ugo è offline
Cardiologo
 
ugo
 
Nel forum da: Jul 2005
Messaggi: 2.217
Predefinito Riferimento: Problemi post-coronarografia e angioplastica

concordo pienamente
Rispondi Con Citazione
Rispondi

Strumenti Discussione Cerca in questa Discussione
Cerca in questa Discussione:

Ricerca Avanzata

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi inviare risposte
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks are Disattivato
Pingbacks are Disattivato
Refbacks are Disattivato



Adesso sono le 14:30 PM.


UPVALUE SRL - MILANO
Forum di discussione su argomenti di Salute, Medicina e Benessere

Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2014, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2