ForumSalute - Forum
Torna Indietro   ForumSalute - Forum > Storie di vita, coppia e attualità > Amici animali
RSS2-XML Thread ForumSalute
Registrazione Foto Album Compleanni Cerca I Messaggi di Oggi Segna Forum Come Letti

Like Tree1Likes
  • 1 Post By Cinzia I.

Rispondi
 
Filtra posts Strumenti Discussione Cerca in questa Discussione
  #1 (permalink)  
Vecchio 11-07-2013, 21:18 PM
L'avatar di Cinzia I.
Blogger
 
Cinzia I.
 
Nel forum da: Dec 2012
Messaggi: 551
Predefinito

Conosciamo meglio l'erba gatta ed i suoi strani effetti sui gatti

Cos’é e a cosa serve l'erba gatta

In natura i gatti amano mangiare le verdure, o meglio le erbe che trovano a disposizione nei campi. E’ un bisogno fisiologico che spesso i mici domestici (soprattutto quelli indoor che non escono mai) non riescono ad assecondare.

Fermo restando che in ogni casa in cui arriva un amico a quattro zampe andrebbero eliminate tutte le piante potenzialmente pericolose (molte tra le comuni d’appartamento risultano tossiche per cani e gatti, se ingerite), può essere buono coltivare in casa della sana erba gatta. Ma cos’è e a cosa serve?

E’ dimostrato come l’erba gatta abbia una particolare azione benefica su molti gatti, ma anche su altri felini (linci, leopardi, giaguari, ecc.): si chiama letteralmente Nepeta cataria ed è una pianta perenne originaria sia dell’Europa che dell’Asia e dell’Africa. All’aperto cresce molto facilmente, tanto è che spesso è considerata infestante, soprattutto negli Stati Uniti e nel Canada dove comunque si è diffusa.

Il suo principio attivo è il Nepetalactone (nelle foglie e negli steli) che se inalato (magari quando il gatto annusa l’erbetta) provoca curiosi ed anomali cambiamenti comportamentali: giocosi, divertiti, felici, quasi aggressivi , innamorati in fase di corteggiamento (tipo ferormone) nei confronti di questi fili d’erba, per i quali cominciano a fare le fusa, sbavare, miagolare. Il tutto per circa 15 minuti….insomma come se fosse una droga eccitante. Dal punto di vista biochimico, l’erba gatta sembra avere delle correlazioni con la marijuana, ma di certo non è pericolosa per il pet.

Tutt’altro. Questo effetto però, va sottolineato, non è rilevato in tutti i mici: si parla di una predisposizione genetica e per questo di “gene dell’erba gatta”. Secondo gli studiosi questi felini sono particolarmente sensibili all’odore del nepetalactone e la mangerebbero e toccherebbero con le zampette proprio per farne disperdere ulteriormente l’aroma. Non a caso tutto ciò avviene sia con l’erba gatta secca quanto fresca.

Altri etologi e scienziati ritengono invece che questa sostanza stimoli semplicemente delle parti del cervello legate alla sfera sessuale, oppure ad un altro centro del piacere.

Si trova in commercio nei negozi per animali ed anche nei supermercati, diverse le formulazioni: semini da piantare, bulbi, la pianta in vaso già cresciuta, in forma essiccata, da mettere in un pupazzino di tela, in spray o olio essenziale. La pianta ha bisogno di un terreno asciutto e molto sole. Va bene in appartamento ed ottimamente anche in giardino.

Può essere usata come premio nella fase educazionale o come rilassante. In alcuni ha un effetto aggressivo (specie gatti maschi non castrati), quindi è opportuno evitarla alle prime avvisaglie. Ne basta pochissima. Nella maggior parte dei casi però l’erba gatta viene utilizzata per i mici domestici per favorire la fuoriuscita di bolo che si accumula con la pulizia quotidiana del pelo. Esistono molti tipi di “erba gatta” benché quella vera sia proprio la Nepeta cataria. Se non vi piace vedere il vostro micio incomprensibilmente eccitato, cambiate rimedio per i boli di pelo, delle alternative ci sono!


Foto: Flickr
Fonte: PetWave
Documenti articolo
Immagini
Centaurus likes this.

Ultima modifica di Redazione; 31-07-2014 alle 14:42 PM
Rispondi Con Citazione
Ti può interessare anche...

  #2 (permalink)  
Vecchio 11-07-2013, 21:48 PM
L'avatar di Centaurus
Moderatore
Ciò che il bruco chiama "fine del mondo", per il
resto del mondo è una bellissima farfalla. - L. Tze
 
Località: Lombardia
Centaurus
 
Nel forum da: Oct 2008
Messaggi: 15.177
Predefinito Riferimento: L'erba gatta ed i suoi effetti

Per curiosità sono andata a vedere in internet, ma la nepeta cataria non è la comune erba gatta che si acquista nè in semi nè in piantine.
La nepeta cataria è così (e in effetti ricorda moltissimo una pianta di menta)

Mentre quella che pianto o acquisto è così


Ecco perchè tutte le volte che raccolgo la menta che coltivo, i miei miciotti diventano irrequieti e si placano solo dopo che gli do un paio di foglioline a testa nonostante abbiano sempre a disposizione la loro erbetta. Ho i mici che sembrano delle caprette.

Devo provare a vedere se riesco a comprare i "veri" semi dell'erba gatta.
__________________
Nessuno è nato sotto una cattiva stella; ci sono semmai uomini che guardano male il cielo.(Dalai Lama)
È necessario cercare il giusto equilibrio tra il rispetto della propria identità e il riconoscimento di quella altrui.
Leggete e rispettate sempre il Regolamento generale del forum e quello delle varie sezioni.
Rispondi Con Citazione
Rispondi

Tag
comportamento gatti, erba gatta

Strumenti Discussione Cerca in questa Discussione
Cerca in questa Discussione:

Ricerca Avanzata

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi inviare risposte
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks are Disattivato
Pingbacks are Disattivato
Refbacks are Disattivato



Adesso sono le 05:15 AM.


UPVALUE SRL - MILANO
Forum di discussione su argomenti di Salute, Medicina e Benessere

Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2014, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2