ForumSalute - Forum
Torna Indietro   ForumSalute - Forum > Farmaci, cosmetici e rimedi naturali > Bellezza e cosmesi
RSS2-XML Thread ForumSalute
Registrazione Foto Album Compleanni Cerca I Messaggi di Oggi Segna Forum Come Letti

Rispondi
 
Filtra posts Strumenti Discussione Cerca in questa Discussione
  #1 (permalink)  
Vecchio 16-09-2010, 11:25 AM
L'avatar di Francesca F. Salute
Redattore
 
Francesca F. Salute
 
Nel forum da: Oct 2011
Messaggi: 668
Predefinito

La lecitina di soia e l'integrazione naturale contro colesterolo e trigliceridi alti

La lecitina di soia e i suoi impieghi ed utilizzi

La lecitina è una sostanza naturalmente presente nelle cellule umane: chimicamente parlando è un emulsionante ovvero in virtù della sua peculiare struttura chimica è un emulsionante capace di tenere in soluzione sostanze che normalmente non lo sono. Grazie a questa sua peculiarità le lecitine hanno trovato un largo impiego nell’industria alimentare, cosmetica, alimentare e dell’integrazione nutrizionale.

Buone quantità di lecitine si estraggono dai semi di soia, per questo le lecitine di soia sono piuttosto diffuse: molto spesso la lecitina di soia viene consigliata dai medici per cercare di abbassare il colesterolo e i trgigliceridi alti.

La lecitina di soia, infatti, si può assumere sotto forma di integratore alimentare per tenere in soluzione il colesterolo e i trigliceridi in eccesso e favorirne l’eliminazione, senza che si formino accumuli pericolosi. La lecitina di soia si può usare in polvere ed essere assunta tal quale oppure si può aggiungere come polvere allo yogurt, alle minestre e alle bevande; la dose giornaliera raccomandata è di 10 g/die, anche se alcuni esperti raccomandano di non assumere più di 3,5 g/die.

La lecitina di soia viene consigliata anche per la sua capacità di legarsi a colesterolo LDL (IL cosidetto colesterolo cattivo) e trigliceridi, ma non al colesterolo HDL (il cosidetto colesterolo buono).

L’assunzione di lecitina di soia può indurre alcuni effetti collaterali come vomito, diarrea, perdita di appetito, anche se il numero degli effetti collaterali aumenta all’aumentare della dose assunta. L’assunzione di lecitina di soia è del tutto sconsigliata in gravidanza, allattamento e durante l’infanzia.

Ultima modifica di Redazione; 27-06-2014 alle 17:06 PM
Rispondi Con Citazione
Ti può interessare anche...

  #2 (permalink)  
Vecchio 17-09-2010, 18:11 PM
L'avatar di Alfox
ForumSalute - Senior
 
Alfox
 
Nel forum da: Jul 2007
Messaggi: 530
Predefinito Lecitina di soia: alcune domande

Ciao a tutti ragazzi
da quest'estate ho iniziato ad assumere quasi ogni giorno nel latte, tre cucchiaini di lecitina di soia, poichè ho letto che contribuisce ad espellere il grasso dal nostro corpo senza che venga assorbito. Proprio per questo motivo ho letto anche che è utile per le persone che hanno il colesterolo.
Ora vi chiedo: per chi non ha problemi di colesterolo, si può assumere questa quantità di lecitina giornaliera? o a lungo andare può creare problemi?

altra domanda: vedendo le tabelle nutrizionali che si trovano sul retro della confezione, vedo che ha parecchie calorie, io sto seguendo una dieta, l'assunzione (perciò l'ho acquistato, nella speranza di perdere un pò di peso) potrebbe rallentare il dimagrimento?

ciao
grazie
Rispondi Con Citazione
  #3 (permalink)  
Vecchio 23-09-2010, 10:38 AM
L'avatar di neurath83
Moderatrice - Tecnico Erborista
 
Località: Trestina
neurath83
 
Nel forum da: Jan 2006
Messaggi: 2.003


Predefinito Riferimento: Lecitina di soia: alcune domande

Citazione:
Originariamente Inviato da Alfox Visualizza Messaggio
Ciao a tutti ragazzi
da quest'estate ho iniziato ad assumere quasi ogni giorno nel latte, tre cucchiaini di lecitina di soia, poichè ho letto che contribuisce ad espellere il grasso dal nostro corpo senza che venga assorbito. Proprio per questo motivo ho letto anche che è utile per le persone che hanno il colesterolo.
Ora vi chiedo: per chi non ha problemi di colesterolo, si può assumere questa quantità di lecitina giornaliera? o a lungo andare può creare problemi?

altra domanda: vedendo le tabelle nutrizionali che si trovano sul retro della confezione, vedo che ha parecchie calorie, io sto seguendo una dieta, l'assunzione (perciò l'ho acquistato, nella speranza di perdere un pò di peso) potrebbe rallentare il dimagrimento?

ciao
grazie
La lecitina è un fosfolipide presente in natura, ed è un'ottima fonte di colina. La lecitina viene naturalmente prodotta dal nostro fegato, ed è indispensabile per ogni cellula del nostro corpo. Senza colina, infatti, le membrane delle nostre cellule si induriscono, ciò impedisce alle sostanze nutritive di entrare ed uscire dalle cellule.

La lecitina di soia si lega chimicamente con il colesterolo, e in questo modo riduce la quantità di colesterolo nel flusso sanguigno, e può abbassare i livelli di colesterolo.

E' cruciale anche per la memoria, il controllo muscolare e le funzioni cerebrali.

La ricerca suggerisce che la lecitina può essere utile per prevenire e riparare i danni al fegato.

Inoltre, la lecitina può:

  • Migliorare la memoria e le funzioni cognitive
  • Aiutare in menopausa e post-menopausa (contiene estrogeni come composti)
  • aiutare in presenza di scarsa nutrizione e anemia
  • aiutare in presenza di diabete
  • aiutare in presenza di disturbi neurologici
  • aiutare la salute cardiovascolare
  • Migliorare l'energia fisica e la performance
  • migliorare l'assorbimento delle vitamine A, D, E e K
  • aiutare in presenza di Psoriasi
  • aiutare in presenza di Calcoli biliari
  • Facilitare la digestione
  • Favorire la salute generale e le prestazioni fisiche
Sebbene non siano stete segnalate interazioni farmacologiche, è sempre consigliato parlarne con il medico prima di incorporare la lecitina nella dieta. La lecitina può causare lievi disturbi gastrointestinali, perdita di feci, o diarrea.

Non ci sono evidenze scientifiche che dimostrino la sua utilità nel dimagrmento.
Perciò va assunta per abbassare il colesterolo (l'uso più diffuso) o per un'altra delle indicazioni sopra riportate.
__________________
Queste indicazioni sono da intendersi come puro suggerimento e non intendono sostituirsi ai consigli del medico. In presenza di patologie è meglio consultare il proprio medico curante.

https://www.facebook.com/ErboristeriaSecondoNatura
https://www.facebook.com/Erboristeri...TemporaryStore
http://www.ebay.it/sch/secondo_natur...1&_ipg=&_from=
Rispondi Con Citazione
  #4 (permalink)  
Vecchio 23-09-2010, 10:46 AM
L'avatar di Francescavanilla
ForumSalute - Expert
 
Francescavanilla
 
Nel forum da: Feb 2008
Messaggi: 2.170
Predefinito Riferimento: Lecitina di soia: alcune domande

Citazione:
Originariamente Inviato da neurath83 Visualizza Messaggio
La lecitina è un fosfolipide presente in natura, ed è un'ottima fonte di colina. La lecitina viene naturalmente prodotta dal nostro fegato, ed è indispensabile per ogni cellula del nostro corpo. Senza colina, infatti, le membrane delle nostre cellule si induriscono, ciò impedisce alle sostanze nutritive di entrare ed uscire dalle cellule.

La lecitina di soia si lega chimicamente con il colesterolo, e in questo modo riduce la quantità di colesterolo nel flusso sanguigno, e può abbassare i livelli di colesterolo.

E' cruciale anche per la memoria, il controllo muscolare e le funzioni cerebrali.

La ricerca suggerisce che la lecitina può essere utile per prevenire e riparare i danni al fegato.

Inoltre, la lecitina può:

  • Migliorare la memoria e le funzioni cognitive
  • Aiutare in menopausa e post-menopausa (contiene estrogeni come composti)
  • aiutare in presenza di scarsa nutrizione e anemia
  • aiutare in presenza di diabete
  • aiutare in presenza di disturbi neurologici
  • aiutare la salute cardiovascolare
  • Migliorare l'energia fisica e la performance
  • migliorare l'assorbimento delle vitamine A, D, E e K
  • aiutare in presenza di Psoriasi
  • aiutare in presenza di Calcoli biliari
  • Facilitare la digestione
  • Favorire la salute generale e le prestazioni fisiche




cavolo non lo sapevo neu!!
io ho da sempre problemi di memoria!! potrei provare anche io...
__________________
Nella vita bisogna essere come i profiteroles : dolci ma... con le palle!!!
Rispondi Con Citazione
  #5 (permalink)  
Vecchio 23-09-2010, 12:03 PM
L'avatar di Alfox
ForumSalute - Senior
 
Alfox
 
Nel forum da: Jul 2007
Messaggi: 530
Predefinito Riferimento: Lecitina di soia: alcune domande

grazie Neurath per le tante info, molte delle quali non le avevo lette

Citazione:
Originariamente Inviato da neurath83 Visualizza Messaggio
Sebbene non siano stete segnalate interazioni farmacologiche, è sempre consigliato parlarne con il medico prima di incorporare la lecitina nella dieta. La lecitina può causare lievi disturbi gastrointestinali, perdita di feci, o diarrea.
.
addirittura il medico?
addirittura questi fastidi?
ma dipende dalla quantità che se ne assume, o anche con i soli 2/3 cucchiaini al giorno può provocare questi disturbi gastrointestinali?
Rispondi Con Citazione
Rispondi

Strumenti Discussione Cerca in questa Discussione
Cerca in questa Discussione:

Ricerca Avanzata

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi inviare risposte
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks are Disattivato
Pingbacks are Disattivato
Refbacks are Disattivato



Adesso sono le 05:39 AM.


UPVALUE SRL - MILANO
Forum di discussione su argomenti di Salute, Medicina e Benessere

Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2014, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2