ForumSalute

Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Altre discussioni di medicina > Non trovo le parole. Problema neurologico? (disturbo lieve)

   
 
Filtra posts Strumenti Discussione Cerca in questa Discussione
  #13 (permalink)  
Vecchio 18-05-2015, 18:24 PM
L'avatar di Magnitudo
 
Magnitudo
 
Nel forum da: May 2015
Messaggi: 1
Predefinito Non trovo le parole. Problema neurologico? (disturbo lieve)

Salve.
Stavo proprio cercando casi come questi e cioè come il mio.
Anzitutto mi solleva sapere che non sono il solo.
Ho preso appunti sugli interventi letti, cercando le cose comuni.

Vorrei chiedere, ancora, altri supporti e consigli da chi ne sa di più.
Il mio caso è il riassunto degli altri:
Vengo sorpreso nel parlare, o scrivere dal "pop" di un vocabolo.
Anche i miei sono vocaboli semplici e non più di 100.
Sono sempre gli stessi(per questo provo a fissarli con abbinamenti, ma non sempre riesce).
Anche io potrei RIdimenticarmi subito del vocabolo.
Ho appezzato i 3 consigli di Parolina.
Devo dire che anche io mi sono accorto che più parlo ad alta voce e più vado meglio (per questo, se devo confrontarmi in discussioni importanti cerco di parlare il più possibile, anche da solo, in macchina, a casa, stando attento che nessuno mi sente e per non essere preso per matto, ma il risultato è sempre buono).
Ho 53 anni.
18 anni fa ho avuto una lesione infiammatoria sul encefalo destro, poi curata e bonificata quasi completamente.
Ma non sono sicuro di considerarlo l'inizio.

Mi auguro di ricevere signori riscontri.
Ciao a tutti e grazie.

Rispondi Con Citazione
Ti può interessare anche...
La tua prostata perde i colpi? E' ora di prenderti cura di lei!

Lo sai che dai 35 anni in su la prostata si ingrossa? E che la prostatite può causare difficoltà urinarie e sessuali?

Se "laggiù" qualcosa non va, migliora la tua salute intima con il programma educazionale gratuito COSE DA UOMO!

COSE DA UOMO ti aiuta a prenderti cura della tua prostata e delle tue vie urinarie in 60 GIORNI, insegnandoti a rivedere la tua alimentazione e il tuo stile di vita, insieme all'utilizzo di soluzioni naturali efficaci come INFURIN CONTROL.

INFURIN CONTROL e COSE DA UOMO: insieme, per il benessere maschile. Registrati GRATUITAMENTE!


  #14 (permalink)  
Vecchio 11-01-2016, 19:40 PM
L'avatar di Ventu88
 
Ventu88
 
Nel forum da: Jan 2016
Messaggi: 1
Predefinito Non trovo le parole. Problema neurologico? (disturbo lieve)

Esatto come è finita?
PS Ankio stessi problemi di comunicazione.

Rispondi Con Citazione
  #15 (permalink)  
Vecchio 16-07-2017, 18:27 PM
L'avatar di marioconti1986
 
Località: Padova
marioconti1986
 
Nel forum da: Jul 2017
Messaggi: 1
Predefinito Riferimento: Non trovo le parole. Problema neurologico? (disturbo lieve)

Buongiorno,
Mi sono imbattuto in questa discussione interessante...

Succede anche a me che, in determinate situazioni, non trovo i termini corretti...

Questo mi capita in situazioni di stress, leggero o acuto.

Quando la mente è impegnata in "altro", viene tolta una percentuale di impegno del cervello dedicata alla parola, al dialogo, o semplicemente alla naturale costruzione della frase, e generalmente si tende a non ricordare, proprio la parola più importante della frase, che in linea di massima è l'ultima..


Questo può avvenire quando abbiamo un pensiero che ci riempie la mente, ad esempio, se sei a fine mese, e hai 3 bollette arretrate e sai per certo che non riuscirai a pagarle e che probabilmente ti staccheranno la fornitura, questo pensiero potrebbe fungere da filtro (da 0 a 100%) che può non far funzionare correttamente il normale svolgimento del "cervello" e quindi farti dimenticare, sul momento, il termine.

In un ambito di relazione con altri, dobbiamo prendere in considerazione alcuni fattori:
• Quanto ne sappiamo realmente di ciò che stiamo dicendo
• Quanto riteniamo importante la persona a cui lo stiamo dicendo
• Se vi sono altri, quanto riteniamo importanti gli “altri”
• Il luogo in cui ci troviamo
• Se ci sentiamo in ordine con noi stessi

Se ad (esempio 1), ci troviamo davanti ad una persona che riteniamo molto importante, e in un dialogo pubblico, dobbiamo esporci contro di lui, che è supportato da alcuni suoi amici, e di quell’argomento non ne sappiamo gran che, queste condizioni, potrebbero far sì che il nostro “cervello” si inceppi nei termini fondamentali.

Se invece (esempio 2) ci troviamo in posto a noi confortevole, e dobbiamo dover discuter di un argomento piacevole, con persone che riteniamo si importanti ma che sono dalla “nostra parte”, il nostro “cervello” potrebbe lavorare in maniera migliore e più rilassata, senza filtri esterni che tolgono prestazioni, e quindi il problema non dovrebbe presentarsi.
Stranamente (esempio 3) alcune persone potrebbero invece funzionare efficacemente in situazioni di stress, ma credo che questo non sia il tuo caso.

SOLUZIONE *consulta il tuo medico prima di metterla in atto
La soluzione più efficace che ho trovato è la seguente (anche se è legata più strettamente al ricordare qualcosa)
1. Fai un bel respiro profondo con la pancia (diaframma) e mentre incameri l’aria poni indietro la testa.
2. Butta fuori l’aria facendo sentire una piccola “A” non trattenuta
3. Aspetta e vedi se cambia qualcosa

Naturalmente, se devi affrontare un dialogo, consiglio sempre di essere preparati perché solo quando sappiamo destreggiarci in qualcosa, la padroneggiamo pienamente.

Distinti saluti
Marioconti1986

Rispondi Con Citazione
Rispondi  

Strumenti Discussione Cerca in questa Discussione
Cerca in questa Discussione:

Ricerca Avanzata

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi inviare risposte
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks are Disattivato
Pingbacks are Disattivato
Refbacks are Disattivato



Adesso sono le 02:36 AM.



Forumsalute.it © UpValue srl Tutti i diritti riservati.
C.F., P. IVA e Iscr. Reg. Imprese Milano n. 04587830961   |  Privacy   |  Credits


Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2017, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2
CHIUDI
POTREBBERO INTERESSARTI
PANCIA GONFIA ADDIO IN 90 GIORNI

Hai la pancia sempre gonfia, dopo i pasti e per tutto il giorno? Il programma Ciao Pancia Gonfia può aiutarti a liberartene insegnandoti a rivedere alimentazione e stile di vita.
Scopri di più.
W L'ESTATE SENZA CISTITE

Finalmente al mare, ma tra sabbia e costume bagnato le infezioni alle vie urinarie sono in agguato. Vuoi evitare che la cistite ti rovini le vacanze?
Segui i consigli!

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X