ForumSalute

Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Otorinolaringoiatria > Vertigini e disturbi dell'equilibrio > NERVO VAGO e CRISI VAGALE

   
 
Filtra posts Strumenti Discussione Cerca in questa Discussione
  #1 (permalink)  
Vecchio 06-08-2009, 01:26 AM
L'avatar di Rolling
ForumSalute - Senior
 
Rolling
 
Nel forum da: Jun 2008
Messaggi: 113

NERVO VAGO e CRISI VAGALE


Per nausea da sforzo, mal di testa e malessre generale mi hanno detto che puo' essere un problema di "infiammzione del nervo vago" o un ATTIVITA' VAGALE alterata. Simile al malore che ha colpito il presidente francese Sarkozy durante un corsa sportiva. Sembra che il nervo vago (due nervi)parta dal cranio e scende dalla giugulare fino al torace e all'addome fino allo stomaco e al'intestino, pare abbia la funzione di regolare e stimolare l'acidita' gastrica oltre che fornire fibre a tutti gli organi. L'infiammazione o alterata attivita' di questo nervo provoca: nausea, vomito, mal di testa, vertigini,tachicardia, giramenti, ecc. Puo' succeder per lo "schiacciamento" del nervo vago, postura sbagliata, sforzo fisico, forte emozione, ecc. Non sono a conoscenza, pero', dei rimedi. GRAZIE

Rispondi Con Citazione
Ti può interessare anche...
Gambe gonfie e pesanti? Cellulite? Stasiven è la risposta

Prurito, formicolio, cellulite, pesantezza e gonfiore sono segnali della stasi venosa, cioè della difficoltà del sangue a risalire dai piedi verso l'alto.

REGALA BENESSERE E LEGGEREZZA ALLE TUE GAMBE. STASIVEN FUNZIONA!

IL TUO ALLEATO CONTRO LE GAMBE GONFIE
Integratore alimentare e dermocosmetico che aiutano a contrastare pesantezza e gonfiore degli arti inferiori e a restituire vitalità al microcircolo.

STAMPA il promemoria e consegnalo al tuo farmacista

  #2 (permalink)  
Vecchio 06-08-2009, 16:14 PM
L'avatar di scavenger
 
scavenger
 
Nel forum da: Aug 2009
Messaggi: 10
Predefinito

Anch'io credo di avere un problema simile.. spasmi e gonfiori addominali, reflusso, bradicardia e senso di intorpidimento generale. I medici in questi casi non sanno che pesci prendere, io di mio ho scoperto che cambiando cuscino e facendo qualche esercizio per il collo la situazione migliora, ora però vorrei andare da un ortopedico o un neurochirurgo per saperne di più.

Rispondi Con Citazione
Rispondi  

Strumenti Discussione Cerca in questa Discussione
Cerca in questa Discussione:

Ricerca Avanzata

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi inviare risposte
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks are Disattivato
Pingbacks are Disattivato
Refbacks are Disattivato



Adesso sono le 06:28 AM.



Forumsalute.it © UpValue srl Tutti i diritti riservati.
C.F., P. IVA e Iscr. Reg. Imprese Milano n. 04587830961   |  Privacy   |  Credits


Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2016, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2
CHIUDI
POTREBBERO INTERESSARTI
Rinite Allergica e non allergica

La primavera è alle porte e i soggetti allergici sono già in allerta: a breve le giornate di sole porteranno con sé i primi pollini, e con loro i fastidiosi sintomi della rinite. Scopri di più
Gambe e lavoro sedentario?

Tutto il giorno immobili, le gambe diventano due macigni, ma cambiare lavoro non è la soluzione! Migliorare la circolazione si può, anche se si fa un lavoro sedentario.Scopri come

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X