Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X

Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest

Home > Farmaci, cosmetici e rimedi naturali > La farmacia virtuale > Tranex

Rispondi  
 
Filtra posts Strumenti Discussione Cerca in questa Discussione
  #1 (permalink)  
Vecchio 06-06-2007, 19:12 PM
L'avatar di Ann58
ForumSalute - Fan
♥ Dio è Grande ♥
 
Località: Sand City (RM sud)
Ann58
 
Nel forum da: May 2006
Messaggi: 42.092

Dopo 250 giorni è tornata.Per 334 è rimasta. E' andata via da

Tranex


Ciao Dari!

La mia ginecologa mi ha prescritto il Tranex 500 cap. da prendere i giorni del ciclo (metrorragie), che ho preso stamattina in farmacia. Tornando a casa mi sono accorta che la farmacista mia aveva dato le fiale iniettabili (odio le punture!). Quindi ritorno lì per vedere chi aveva sbagliato tra l'infermiera a scrivere la ricetta o lei. Dopo avere controllato mi fa vedere che c'era scritto fiale sulla ricetta. Non mi cambia la medicina e mi dice di farmi rifare la ricetta, però aggiunge che le fiale iniettabili si possono bere, visto che sulla scatola c'è scritto: per uso e.v, i.m., os.
E' veramente così? L' "os" sta per bevibili?
Non doveva cambiarmi la medicina? Adesso mi ritrovo con solo sei fiale invece di 30 capsule.

Ciao!
Ann

Rispondi Con Citazione
  #2 (permalink)  
Vecchio 06-06-2007, 19:21 PM
L'avatar di Darimar
Farmacista
 
Località: Friuli-Venezia Giulia
Darimar
 
Nel forum da: Jan 2004
Messaggi: 12.846
Predefinito

Una volta che la ricetta arriva nelle mani del farmacista, questi la controlla nei suoi formalismi legislativi (si assicura che sia compilata bene, insomma). Dopo di che non può fare altro che dispensare il farmaco prescritto (unica eccezione: l'ambito dei farmaci generici o equivalenti). Dispensare capsule quando sulla ricetta sono prescritte fiale è illecito, sia dal punto di vista legislativo sia da quello deontologico.

L'"os" sta effettivamente per "uso orale" e le fiale in questione possono quindi essere somministrate anche per via orale. Occorre però prestare attenzione ai dosaggi: ti suggerirei di contattare il tuo medico e parlarne con lui.

N.B. L'unica figura autorizzata a compilare ricette e a prescrivere farmaci è il medico. L'infermiere non ha le competenze legislative e culturali necessarie, perchè la prescrizione è un ruolo che esula dalla sua preparazione. La responsabilità dell'errore in questione rimane del medico.

Rispondi Con Citazione
  #3 (permalink)  
Vecchio 06-06-2007, 19:33 PM
L'avatar di Ann58
ForumSalute - Fan
♥ Dio è Grande ♥
 
Località: Sand City (RM sud)
Ann58
 
Nel forum da: May 2006
Messaggi: 42.092

Dopo 250 giorni è tornata.Per 334 è rimasta. E' andata via da
Predefinito

Grazie Dari!

Il mio dottore di famiglia ha un'infermiera che compila le ricette che poi lui firma, questo per fare prima penso, per quelli che non hanno bisogno di passare da lui. Lei ha letto quella della mia ginecologa, poi si sarà confusa. Domani ritorno dal dottore.


Rispondi Con Citazione
Rispondi  

Strumenti Discussione Cerca in questa Discussione
Cerca in questa Discussione:

Ricerca Avanzata

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi inviare risposte
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks are Disattivato
Pingbacks are Disattivato
Refbacks are Disattivato



Adesso sono le 21:12 PM.



Forumsalute.it © UpValue srl Tutti i diritti riservati.
C.F., P. IVA e Iscr. Reg. Imprese Milano n. 04587830961   |  Privacy   |  Credits


Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2015, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2
CHIUDI
POTREBBERO INTERESSARTI
Questionario Terapia Rinite Allergica

Qual è la terapia più diffusa per la cura della Rinite Allergica? E tu la stai seguendo? Funziona? Dedicaci un paio di minuti e scopriamolo insieme!
Compila il questionario
Genitori E Figli: Non minimizziamo il problema dei brufoli

I nostri figli si fanno un cruccio dell?acne? Impariamo ad ascoltarli ed aiutarli nel superare problematiche per loro difficili da accettare senza sminuire il loro disagio.
Leggi l'articolo