ForumSalute - Forum
  #1 (permalink)  
Vecchio 11-07-2007, 15:42 PM
L'avatar di Villina
Member
 
Località: Sardegna
Villina
 
Nel forum da: Feb 2005
Messaggi: 61

Sono fabica: posso prendere questa medicina?


Salve,
essendo fabica, ogni volta che devo prendere un medicinale si pone il problema se posso assumerlo o no. La lista dei farmaci da evitare è lunga ed inoltre, anche consultando i diversi elenchi pubblicati on-line ci sono pareri contrastanti per cui certe sostanze non sono neppure sicura se posso assumerle o meno.
Qualche volta sul foglietto illustrativo c'è specificato che quel determinato farmaco non posso prenderlo, ma certe volte non so proprio come comportarmi. Stavolta per esempio mi è stato prescritto Gladio; nelle controindicazioni dice che è controindicato nei casi di ipersensibilità all'aceclofenac, a farmaci antinfiammatori non steroidei, compreso l'acido acetilsalicilico nonchè in caso di ipersensibilità ad uno qualsiasi degli eccipienti.
Ora, io so di non poter assumere l'acido acetilsalicilico e questa medicina non ne contiene, ma essendoci quella controindicazione come mi devo comportare? Lo prendo o evito?
Grazie.
Rispondi Con Citazione
Ti può interessare anche...

  #2 (permalink)  
Vecchio 11-07-2007, 18:10 PM
L'avatar di Darimar
Farmacista
 
Località: Friuli-Venezia Giulia
Darimar
 
Nel forum da: Jan 2004
Messaggi: 12.846
Predefinito

A quanto ne so io, l'aceclofenac non figura fra quelle molecole controindicate nel favismo. C'è da dire che, purtroppo, non per tutti i principi attivi sono stati ancora stabiliti gli effettivi livelli di sicurezza in relazione anche ai dosaggi somministrati; tuttavia l'aceclofenac non compare nei più recenti dati di farmacovigilanza diffusi ufficialmente dall'AIFA. Quindi, ai normali dosaggi terapeutici, non penso che dovrebbero esserci problemi.

Domanda: a parte l'acido acetilsalicilico, ti è mai capitato di assumere altri farmaci antiinfiammatori (es.: Moment, Momendol, eccetera)?
Rispondi Con Citazione
  #3 (permalink)  
Vecchio 11-07-2007, 20:51 PM
L'avatar di Villina
Member
 
Località: Sardegna
Villina
 
Nel forum da: Feb 2005
Messaggi: 61
Predefinito

Grazie per la sollecita risposta
Quindi nonostante quella dicitura, devo considerare solo le sostanze effettivamente contenute.

Riguardo ai farmaci che mi chiede, non mi è mai capitato di prenderli; primo perchè fortunatamente raramente sto male e secondo, anche quando ne avrei bisogno cerco di evitare di prendere medicine. Comunque qualcosa l'ho presa, tipo l'Aulin... poi non mi ricordo, ma ogni volta leggo attentamente tutto il foglietto, preferisco non rischiare.

Comunque c'è gente (fabica) che mangia fave per tutta la vita senza ammalarsi mai; gente che sta male solo per averne sentito l'odore dei fiori e altra gente (tipo mia mamma!) che scopre di essere fabica solo dopo essersi ammalata di favismo.
Prima non si facevano tutte le analisi che si fanno adesso e c'era molta ingnoranza. Pensi che (ora le racconto una curiosità, incredibile ma assolutamente vera!) mia mamma come "cura" per essersi ammalata di favismo, è stata SEPOLTA solo con la testa fuori dalla terra per una notte intera, sotto un determinato albero! Era bambina e adesso ha 74 anni, ma se lo ricorda ancora!
Rispondi Con Citazione
  #4 (permalink)  
Vecchio 11-07-2007, 21:03 PM
L'avatar di Darimar
Farmacista
 
Località: Friuli-Venezia Giulia
Darimar
 
Nel forum da: Jan 2004
Messaggi: 12.846
Predefinito

Dammi pure del "tu", nessun problema.

Ecco, l'aver assunto nimesulide in passato è un motivo in più per stare abbastanza tranquilla con l'aceclofenac: si tratta di due medicinali che agiscono con un profilo farmacologico piuttosto simile (e a loro volta simili a quello dell'acido acetilsalicilico ma le particolarità di questa molecola ne giustificano alcuni aspetti peculiari).
Rispondi Con Citazione
  #5 (permalink)  
Vecchio 11-07-2007, 21:45 PM
L'avatar di Villina
Member
 
Località: Sardegna
Villina
 
Nel forum da: Feb 2005
Messaggi: 61
Predefinito

Grazie, anche per il "tu"

Comunque per chi è del settore come te la cosa forse può apparire semplice, ma per chi come me si trova a dover affrontare queste difficoltà senz'alcuna preparazione non è affatto semplice.

Inoltre, come dicevo prima ci sono in giro diverse liste di farmaci da evitare, spesso contrastanti fra di loro e questo anzichè aiutarci ci confonde ancora di più le idee.

Ci sarebbe bisogno di una lista ufficiale, attendibile e completa a cui uno possa fare riferimento in caso di necessità. O forse esiste già e io non la conosco?

Quando abitavo ancora in Sardegna non avevo di questi problemi perchè tutti i farmacisti sono preparatissimi e per ogni medicinale sanno già se "è sicuro" oppure no senza leggere il foglietto, ma qui "in continente" mi è capitato di dover spiegare io alla farmacista che cos'è il favismo! Quindi ogni volta devo fare da sola, è meglio
Rispondi Con Citazione
  #6 (permalink)  
Vecchio 11-07-2007, 22:07 PM
L'avatar di Darimar
Farmacista
 
Località: Friuli-Venezia Giulia
Darimar
 
Nel forum da: Jan 2004
Messaggi: 12.846
Predefinito

Citazione:
Citazione: Messaggio inserito da Villina


Comunque per chi è del settore come te la cosa forse può apparire semplice
Ti farò una grossa confidenza: la maggior parte di quel che uno del settore sa, lo conosce perchè lo ha letto da qualche parte e ti posso assicurare che anche per noi le fonti cui attingere sono tuttaltro che chiare, univoche, affidabili o facilmente reperibili (questo è uno dei paradossi più gravi della nostra sanità: non esiste che io, che dovrei tutelare la salute pubblica, debba avere difficoltà ad accedere alle informazioni utili a tal fine o a discriminarne la qualità!).

Io in genere cerco di basarmi soprattutto su notizie pubblicate da enti ufficiali (che non sono Vangelo ma almeno rappresentano un punto di riferimento oggettivo) e su studi di cui ho potuto visionare personalmente contenuti, metodiche e risultati.

Questo è parte di un'articolo pubblicato sul Bollettino Italiano del Farmaco nel 2004 (è in formato .PDF): click!.

Tieni conto che molti farmaci, nel normale ambito terapeutico, non rappresentano un rischio concreto mentre lo diventano a dosaggi più elevati o in particolari situazioni patologiche.

Ti lascio comunque il sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA), se vuoi provare a scartabellare un pochino:

http://www.agenziafarmaco.it
Rispondi Con Citazione
  #7 (permalink)  
Vecchio 12-07-2007, 15:00 PM
L'avatar di Villina
Member
 
Località: Sardegna
Villina
 
Nel forum da: Feb 2005
Messaggi: 61
Predefinito

Ciao Darimar,
sei stato davvero gentilissimo e ti ringrazio per la confidenza fattami, anche se ciò che mi dici non è molto consolante.

Quella tabella del sito dell'AIFA l'avevo già consultata anche io, solo che per me è troppo generica... cioè ad esempio già dalla prima voce "dapsone ed altri sulfoni": chi sono questi sulfoni?

Vorrei vedere scritti tutti i principi attivi, gli eccipienti e in generale le sostanze che devo assolutamente evitare e quelle che posso prendere con una certa moderazione; ma una tabella come questa, e che sia "affidabile" non l'ho ancora trovata.


Vabbè... grazie comunque per la segnalazione e l'interessamento; intanto da questa chiacchierata ho imparato che devo considerare le sostanze realmente contenute nella medicina e non quelle a cui queste sostanze sono equiparate. E' già un buon aiuto [8D]

Ancora grazie, buon lavoro e complimenti per l'ottimo servizio reso a questo sito.
Rispondi Con Citazione
  #8 (permalink)  
Vecchio 12-07-2007, 15:10 PM
L'avatar di Maurooruam
Forum Salute - Expert
 
Maurooruam
 
Nel forum da: Feb 2004
Messaggi: 1.569
Predefinito

Probabilmente conosci già anche questa, comunque non si sa mai
http://www.favism.org/favism/italian....mv?pgid=avoid
Rispondi Con Citazione
  #9 (permalink)  
Vecchio 12-07-2007, 16:30 PM
L'avatar di Villina
Member
 
Località: Sardegna
Villina
 
Nel forum da: Feb 2005
Messaggi: 61
Predefinito

Sì Maurooruam,
lo conosco benissimo e infatti questo è esattamente l'elenco che uso di solito, che ho stamapato e consegnato al mio medico

Lo ritengo abbastanza attendibile, solo che anche con quest'elenco trovo differenze con altri... boh vabbè, continuerò a fare come ho sempre fatto, decidendo di volta in volta come comportarmi.

Grazie mille anche a te, è bello sapere che in caso di necessità qui si trova sempre qualcuno pronto ad aiutarci!
Rispondi Con Citazione
  #10 (permalink)  
Vecchio 12-07-2007, 18:10 PM
L'avatar di Darimar
Farmacista
 
Località: Friuli-Venezia Giulia
Darimar
 
Nel forum da: Jan 2004
Messaggi: 12.846
Predefinito

Siamo qui apposta, per quel che possiamo: nessun problema
Rispondi Con Citazione
Rispondi

Strumenti Discussione Cerca in questa Discussione
Cerca in questa Discussione:

Ricerca Avanzata

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi inviare risposte
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks are Disattivato
Pingbacks are Disattivato
Refbacks are Disattivato



Adesso sono le 00:57 AM.


UPVALUE SRL - MILANO
Forum di discussione su argomenti di Salute, Medicina e Benessere

Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2014, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2