ForumSalute

Appendicite

Appendicite

L'appendicite è un’infiammazione e infezione dell’appendice vermiforme: si tratta di uno stato patologico molto frequente che richiede un trattamento chirurgico. L’appendicite colpisce entrambi i sessi a tutte le età ma soprattutto tra i 6 e i 20 anni, è invece più rara al di sotto dei 4 anni, nei neonati e negli anziani.

Nel caso di infiammazione l’appendice, la piccola struttura tubulare collegata alla parte inferiore e mediale del cieco, presenta una superficie turgida, irregolare e dal colore rosso vivo o violaceo mentre in condizioni di normalità ha una superficie roseo grigiastra, liscia ed uniforme.

L’appendicite si presenta in una forma acuta e una cronica: l’appendicite acuta comporta nausea e vomito, diarrea o stipsi, inappetenza, febbre non molto alta e un dolore addominale che può nascere nella zona attorno all'ombelico e poi spostarsi a livello del quadrante inferiore destro dell'addome. Il dolore peggiora con il movimento, con la palpazione, respirando profondamente, tossendo o starnutendo e può interessare tutto l’addome nel caso di rottura dell'appendice con conseguente versamento di materiale infetto nella cavità addominale (peritonite).
L'appendicite acuta si manifesta quando l'interno dell'appendice risulta rigonfio dalla presenza di muco, feci o parassiti: questi materiali, ristagnando, determinano la virulentazione dei germi presenti all’interno dell’appendice.

Il trattamento dell’appendicite viene deciso dal chirurgo che tiene conto di diversi fattori come l'estensione della malattia, l'età e la situazione clinica generale del paziente. La rottura dell’appendice, che porta alla peritonite, viene trattata con un’appendicectomia ovvero l’asportazione chirurgica dell'appendice cecale in anestesia generale. Il solo trattamento medico prevede invece il raffreddamento dell’appendicite con antibiotici e borsa di ghiaccio ma spesso espone al rischio di recidiva.


Forumsalute.it © UpValue srl Tutti i diritti riservati.
C.F., P. IVA e Iscr. Reg. Imprese Milano n. 04587830961   |  Privacy   |  Credits

CHIUDI
POTREBBERO INTERESSARTI
Spotting: devi preoccuparti?

"Strane" perdite di sangue tra una mestruazione e l'altra? Lo spotting è un fenomeno comune, non sempre un problema. Ma non minimizzarlo!

Ecco le cause.
Pausa pranzo velocissima?

Al lavoro hai una pausa pranzo di pochi minuti? Mangi davanti al pc o in piedi al volo in negozio? Ecco i cibi su cui devi puntare per restare in forma.

Prenditi un break!

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X