ForumSalute

ESOFTALMO PULSANTE

ESOFTALMO PULSANTE

01-12-2011 - scritto da siravoduilio

ESOFTALMO PULSANTE

Una frattura della base cranica che interessi lo sfenoide e la rocca petrosa può lacerare l’arteria carotide interna a livello del seno cavernoso.


Entro alcune ore, o al massimo in 1-2 giorni, si determina un grave esoftalmo(http://www.forumsalute.it/community/forum_93_articoli/thrd_159958_esoftalmo_ed_esoftalmometria_1.html) pulsante con effetti sfiguranti, che si sviluppa quando il sangue arterioso penetra nel seno cavernoso e provoca la distensione delle vene orbitarie che terminano nel seno stesso.

In genere, l’orbita è sotto tensione e dolente. L’occhio può diventare parzialmente o del tutto immobile a causa della pressione sui nervi oculomotori. Il VI nervo cranico viene colpito con maggiore frequenza, meno il III e il IV. Inoltre, vi può essere una compromissione del visus per un interessamento del nervo ottico; la congestione delle vene retiniche e il glaucoma sono fattori aggiuntivi nella genesi del disturbo visivo.

Fistola carotido-cavernosa post-traumatica: via venosa (seno petroso inferiore)


Non tutte le fistole carotido-cavernose sono di tipo traumatico. Esse possono, in modo occasionale, verificarsi in seguito alla rottura di un aneurisma sacculare intracavernoso o nella m. di Danlos-Ehlers, in cui vi è un difetto del tessuto connettivo; in altri casi, la causa può essere sconosciuta. Nei casi traumatici vi è l’indicazione all’intervento chirurgico; le diverse tecniche comprendono l’embolizzazione attraverso un catetere inserito nella carotide interna, l’intrappolamento del segmento di carotide lacerato e la legatura della carotide al collo.




Un caro saluto
Prof.Duilio Siravo
siravo@supereva.it
http://drsiravoduilio.beepworld.it
Cell.:3385710585
PROF.DOTT. DUILIO SIRAVO
http://drsiravoduilio.beepworld.it



Articoli che potrebbero interessarti

Sintomi, diagnosi e cure della sindrome di Dunbar

Sintomi, diagnosi e cure della sindrome di Dunbar

olpisce soprattutto donne giovani e di esile costituzione con sintomi spesso confusi con altre più comuni patologie gastroenteriche tra cui la sindrome dell’intestino irritabile. E invece la sindrome di Dunbar, anche detta...

13/02/2017 - scritto da Paola P.

Lupus eritematoso sistemico: sintomi e cure

Lupus eritematoso sistemico: sintomi e cure

Il LES, lupus eritematoso sistemico, è una malattia un tempo definita “rara”, che al momento colpisce ben 60mila persone circa solamente in Italia, dove si stimano circa 2mila nuovi casi all’anno. La diagnosi non...

13/02/2017 - scritto da Paola P.

Forumsalute.it © UpValue srl Tutti i diritti riservati.
C.F., P. IVA e Iscr. Reg. Imprese Milano n. 04587830961   |  Privacy   |  Credits

CHIUDI
POTREBBERO INTERESSARTI
Spotting: devi preoccuparti?

"Strane" perdite di sangue tra una mestruazione e l'altra? Lo spotting è un fenomeno comune, non sempre un problema. Ma non minimizzarlo!

Ecco le cause.
Pausa pranzo velocissima?

Al lavoro hai una pausa pranzo di pochi minuti? Mangi davanti al pc o in piedi al volo in negozio? Ecco i cibi su cui devi puntare per restare in forma.

Prenditi un break!

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X