Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X

ESOFTALMO PULSANTE

ESOFTALMO PULSANTE

01-12-2011 - scritto da siravoduilio

ESOFTALMO PULSANTE

Una frattura della base cranica che interessi lo sfenoide e la rocca petrosa può lacerare l’arteria carotide interna a livello del seno cavernoso.


Entro alcune ore, o al massimo in 1-2 giorni, si determina un grave esoftalmo(http://www.forumsalute.it/community/forum_93_articoli/thrd_159958_esoftalmo_ed_esoftalmometria_1.html) pulsante con effetti sfiguranti, che si sviluppa quando il sangue arterioso penetra nel seno cavernoso e provoca la distensione delle vene orbitarie che terminano nel seno stesso.

In genere, l’orbita è sotto tensione e dolente. L’occhio può diventare parzialmente o del tutto immobile a causa della pressione sui nervi oculomotori. Il VI nervo cranico viene colpito con maggiore frequenza, meno il III e il IV. Inoltre, vi può essere una compromissione del visus per un interessamento del nervo ottico; la congestione delle vene retiniche e il glaucoma sono fattori aggiuntivi nella genesi del disturbo visivo.

Fistola carotido-cavernosa post-traumatica: via venosa (seno petroso inferiore)


Non tutte le fistole carotido-cavernose sono di tipo traumatico. Esse possono, in modo occasionale, verificarsi in seguito alla rottura di un aneurisma sacculare intracavernoso o nella m. di Danlos-Ehlers, in cui vi è un difetto del tessuto connettivo; in altri casi, la causa può essere sconosciuta. Nei casi traumatici vi è l’indicazione all’intervento chirurgico; le diverse tecniche comprendono l’embolizzazione attraverso un catetere inserito nella carotide interna, l’intrappolamento del segmento di carotide lacerato e la legatura della carotide al collo.




Un caro saluto
Prof.Duilio Siravo
siravo@supereva.it
http://drsiravoduilio.beepworld.it
Cell.:3385710585
PROF.DOTT. DUILIO SIRAVO
http://drsiravoduilio.beepworld.it





Forumsalute.it © UpValue srl Tutti i diritti riservati.
C.F., P. IVA e Iscr. Reg. Imprese Milano n. 04587830961   |  Privacy   |  Credits

CHIUDI
POTREBBERO INTERESSARTI
Soffri di sudorazione eccessiva?

Sudare è normale, sudare in eccesso no! Scopri se l'iperidrosi condiziona la tua vita e come risolvere il problema. Fai il test e scopri se soffri di iperidrosi!
Fai il test
Genitori E Figli: Non minimizziamo il problema dei brufoli

I nostri figli si fanno un cruccio dell’acne? Impariamo ad ascoltarli ed aiutarli nel superare problematiche per loro difficili da accettare senza sminuire il loro disagio.
Leggi l'articolo