ForumSalute

Il bambino gattona? Come tenere pulita la casa

Il bambino gattona? Come tenere pulita la casa

06-03-2017 - scritto da Paola P.

Un bambino piccolo può imbattersi in polvere, acari e sostanze tossiche presenti su pavimenti e tappeti di casa. Ecco come evitarlo.

Come proteggere il bambino che gattona dai nemici invisibili per la sua salute. Con la collaborazione di Dyson.

 

Chi è genitore di un bambino piccolo sicuramente sa già che è indispensabile rendere la sua casa baby-friendly, riducendo al minimo gli ostacoli e i possibili pericoli: ad esempio apportare modifiche alla disposizione dei mobili, far installare apposite ringhiere e cancelletti, coprire con imbottiture gli spigoli più pericolosi, togliere dalla portata del bambino tutti gli oggetti piccoli che potrebbe ingerire, così come i prodotti potenzialmente tossici ecc.

 

A PROPOSITO DI TOSSINE E VELENI...

Forse quello che non tutti sanno è che la casa ne è letteralmente disseminata. E non ci riferiamo solo ai detersivi o ai medicinali!

 

Le minacce invisibili non le teniamo in considerazione probabilmente per un semplice motivo: che non ne percepiamo la presenza. Parliamo di polvere e acari, ad esempio.

 

Imparare a camminare, quindi a svincolare la zona superiore del corpo (mani e bocca incluse) dal contatto diretto con il pavimento, è per il bambino un grande successo anche sotto il profilo igienico-sanitario. Ma, prima di arrivare alla posizione eretta, di solito il piccolo passa mesi a gattonare, cioè a muoversi a 4 zampe per spostarsi da un punto all’altro in modo sempre più rapido ed efficace.

 

Se per il bebè muovere questi primi passi sulle ginocchia è tutta una scoperta (e per il genitore una fonte di meraviglia), questo può anche comportare dei pericoli.

 

 

ACARI SUL PAVIMENTO, RISCHIO ALLERGIE PER IL BAMBINO

Quando ancora non hanno compiuto 12 mesi, i bimbi hanno un più alto rischio di sviluppare allergie. E non si parla solo di quelle alimentari, sempre più diffuse, ma anche di quelle respiratorie.

 

Gli allergeni sono sostanze che troviamo un po’ dappertutto. Anche in casa. Gli acari, ad esempio - quei minuscoli animaletti che vivono nella polvere e si nutrono dei residui di pelle morta che diffondiamo nell’ambiente senza accorgercene - sprigionano sostanze altamente allergizzanti per i più piccoli. 

 

È facile che un bambino, che si muove a diretto contatto con il pavimento e con i tappeti che lo ricoprono, venga “assalito” da tali presenze. Esposte a questi allergeni le sue mucose delicate, quelle della bocca e del naso in particolare, si infiammano e la sua pelle può irritarsi.

 

La conseguenza? Dermatiti, eczemi, asma, congiuntivite e naso congestionato. Tutti chiari sintomi di una reazione allergica.

 

Oltre agli acari, un altro comune microrganismo presente in casa e fortemente allergizzante sono le spore delle muffe, e anche queste sono difficili da debellare. Queste colonie di funghi si formano soprattutto negli angoli umidi della casa e non è difficile pensare che il bimbo, magari attratto proprio dalle macchioline sui muri, ne entri in contatto.

 

LE ALTRE INSIDIE SUL PAVIMENTO

Sul pavimento di casa, anche il più pulito e disinfettato, possono nascondersi altri pericoli: ad esempio, residui di sostanze chimiche irritative utilizzate proprio per la pulizia, vernici, colle e agenti lucidanti (come quelli per il parquet).

 

Anche i peli dei nostri animali domestici, purtroppo, sono una grande fonte di allergeni.

 

 

Non limitiamoci, quindi, a coprire le prese. Preoccupiamoci anche di eliminare le altre minacce occulte per i nostri figli. Come? In un modo tutto sommato semplice. Usando, per le pulizie di casa, un aspirapolvere che non solo rimuova perfettamente sporco e polvere visibili ma capace di eliminare qualunque sostanza tossica e irritativa per quanto di dimensioni infinitesimali possa essere.

 


 

 

Un prodotto realmente efficace è Dyson Cinetic Big Ball, un aspirapolvere ad alto tasso tecnologico immaginato proprio per facilitare la vita.

 

Non solo perché ha una tecnologia che permette di spostarlo nell’ambiente in modo agile, ma anche perchè capace di recuperare la posizione nel caso in cui si rovesci sul fianco. Non solo perché non si intasa e non ha filtri da pulire. Ma soprattutto perché arriva ad aspirare anche le sostanze più microscopiche.

 

Acari della polvere, residui di detersivi e di cibo, peli di animali, muffe, altri animaletti: con Dyson Cinetic Big Ball tutto, ma proprio tutto, anche le particelle di dimensioni fino a 0,3 micron vengono aspirate e neutralizzate.

 

Il risultato? Una superficie perfettamente pulita, igienizzata e a prova di allergene. Anzi, a prova di gattonamento!

 

Leggi tutti gli articoli della rubrica Dyson Dolce Casa.




A cura di Paola P.
ForumSalute
ForumSalute su Facebook
ForumSalute su Twitter
ForumSalute su Google+



Articoli che potrebbero interessarti

Riaprire casa dopo mesi? Occhio agli ospiti sgraditi

Riaprire casa dopo mesi? Occhio agli ospiti sgraditi

  Se di casa ne hai una sola, questo articolo ti interessa poco. Ma mettiamo che, invece, tu abbia almeno un’altra abitazione – quella delle vacanze, anche in condivisione, o quella dei tuoi genitori o parenti di...

27/06/2017 - scritto da Paola P.

8 regole per chiudere gli allergeni fuori di casa

8 regole per chiudere gli allergeni fuori di casa

  Le allergie respiratorie sono in forte aumento. Una delle ragioni è l’inquinamento dell’aria, che amplifica gli effetti irritativi dei principali allergeni presenti nell’ambiente atmosferico....

06/06/2017 - scritto da Paola P.

Forumsalute.it © UpValue srl Tutti i diritti riservati.
C.F., P. IVA e Iscr. Reg. Imprese Milano n. 04587830961   |  Privacy   |  Credits

CHIUDI
POTREBBERO INTERESSARTI
PANCIA GONFIA ADDIO IN 90 GIORNI

Hai la pancia sempre gonfia, dopo i pasti e per tutto il giorno? Il programma Ciao Pancia Gonfia può aiutarti a liberartene insegnandoti a rivedere alimentazione e stile di vita.
Scopri di più.
ANCHE LE GAMBE HANNO SETE

Soprattutto in estate, mantenere le gambe ben idratate è fondamentale: l'inaridimento è uno dei primi sintomi della cattiva circolazione e del ristagno del sangue.
Largo ad acqua e vitamine!

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X