Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X

Il lavaggio intestinale e i suoi benefici

Il lavaggio intestinale e i suoi benefici

02-03-2011 - scritto da Francesca F. Salute

Il lavaggio intestinale: una tecnica che dà sollievo a chi ha problemi di stitichezza, a chi desidera disintossicarsi o aspira a una corretta igiene intima rettale

Il lavaggio intestinale: come si effettua e a cosa serve

Il lavaggio intestinale e i suoi benefici

Veniva praticata già nell’antichità. E’ un’alternativa ai lassativi e ai preparati naturali utilizzati per favorire il benessere intestinale. Apporta grandi benefici soprattutto quando il problema è la stitichezza. Di cosa stiamo parlando? Dell’idrocolonterapia, una tecnica di pulizia profonda che permette di liberare l’intestino dai residui tossici del metabolismo alimentare, dalle sostanze prodotte dalla flora batterica alterata e dai residui fecali, consentendogli di riprendere a pieno le sue funzioni fisiologiche e di ritrovare una sana regolarità, con effetti benefici sull’intero organismo.

Come si effettua il lavaggio intestinale
L’irrigazione viene praticata con un piccolo specolo che viene inserito nel retto e poi collegato a dei tubi di plastica con i quali viene introdotta acqua e fatto uscire il materiale che questa trova lungo la risalita.
Dopo il trattamento i pazienti generalmente riferiscono un senso di benessere generale: grazie all’evacuazione delle tossine dall’organismo, la pelle diventa più luminosa, il sistema immunitario si rinforza, la digestione è più regolare, l’alito si purifica, si attenuano gonfiori e crampi addominali, meteorismo e flatulenze.

Lavaggio intestinale: è una pratica sicura?"Non è una pratica un po’ azzardata e pericolosa? Non fa male? Non è la stessa cosa di un clistere? Non rischia di distruggere la flora intestinale che è una delle barriere difensive più importanti del nostro organismo?": sono questi i maggiori dubbi degli scettici. In realtà l’operazione è indolore, non ci sono rischi particolari se praticata con criterio, garantisce un lavaggio più efficace di un normale clistere e non altera la flora intestinale, al contrario degli antibiotici e di alcuni farmaci.

Lavaggio intestinale e probiotici
Dopo l’irrigazione è possibile assumere probiotici per popolare al meglio il colon e, ovviamente, seguire una dieta corretta in modo da mantenere l’intestino attivo e in buona salute (ma questo suggerimento è valido sempre).

Il lavaggio intestinale domestico
L’idrocolonterapia vera e propria deve essere praticata da un medico esperto. Sulla sua falsariga, ma molto meno invasivo perché agisce meno in profondità, è invece il lavaggio intestinale fai-da-te che si può fare a casa propria, comodamente seduti sul wc. Si pratica per mantenere in buono stato il tratto finale dell’intestino e per una corretta igiene intima rettale.
In questo caso si utilizzano strumenti fatti a questo scopo, testati e certificati, con una serie di valvole per il controllo automatico della pressione idrica in modo da scaricarne automaticamente nel lavabo l’eccesso, garantendo così un flusso di acqua mai troppo abbondante: guai a utilizzare il tubo della doccia come si sente consigliare qua e là su internet!
Anche questa tecnica fai-da-te è in grado di dare sollievo a chi ha problemi di stitichezza ma è indicata anche per coloro che non hanno sintomi di un cattivo funzionamento dell’intestino ma che semplicemente vogliono beneficiare di una cura disintossicante a 360 gradi.

Tra i prodotti più sicuri ed efficaci con cui praticare il lavaggio intestinale domestico, si distingue My Perfect Colon. My Perfect Colon si collega direttamente al rubinetto e permette di effettuare il lavaggio seduti comodamente sulla tazza del WC. Ideale per una corretta igiene intima rettale, anche piu' volte al giorno.

Scopri come funziona My Perfect Colon.

Leggi tutti gli approfondimenti sull'idrocolonterapia domestica.
Per altre info sulle problematiche relative all'apparato digerente confrontati con la Community di Forumsalute all'interno della sezione dedicata alla Gastroenterologia.




A cura di Francesca F. Salute e della Redazione di ForumSalute
ForumSalute: Salute, Benessere, Medicina, Gravidanza, Test
Forumsalute su Facebook
Forumsalute su Twitter
ForumSalute su Google+
Francesca F. Salute su Google+





Forumsalute.it © UpValue srl Tutti i diritti riservati.
C.F., P. IVA e Iscr. Reg. Imprese Milano n. 04587830961   |  Privacy   |  Credits

CHIUDI
POTREBBERO INTERESSARTI
Soffri di sudorazione eccessiva?

Sudare è normale, sudare in eccesso no! Scopri se l'iperidrosi condiziona la tua vita e come risolvere il problema. Fai il test e scopri se soffri di iperidrosi!
Fai il test
Genitori E Figli: Non minimizziamo il problema dei brufoli

I nostri figli si fanno un cruccio dell’acne? Impariamo ad ascoltarli ed aiutarli nel superare problematiche per loro difficili da accettare senza sminuire il loro disagio.
Leggi l'articolo