Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X

Transaminasi, glicemia, VES: impariamo a leggere gli esami del sangue

Transaminasi, glicemia, VES: impariamo a leggere gli esami del sangue

24-10-2012 - scritto da Francesca F. Salute

Glicemia, glicemia alta, glicemia bassa, VES alta, ferritina bassa: i valori dei principali esami ematici, per orientarsi tra le sigle e capire il proprio stato di salute.

Lettura degli esami del sangue, in primis dei valori della glicemia.

Transaminasi, glicemia, VES: impariamo a leggere gli esami del sangue

Gli esami del sangue dicono che ho la VES alta: è grave?
Ho il ferro bassissimo: cosa significa?
Aiuto, il referto parla di glicemia alta: cosa posso fare?

Creatininemia
Questo test viene utilizzato come indice di funzionalità renale. La creatinina, infatti, è il prodotto terminale del metabolismo muscolare ed è filtrata principalmente dai reni. Il suo valore è aumentato nei casi di insufficienza renale acuta e cronica, nella poliartrite, nell'ipertiroidismo, in caso di lesioni muscolari importanti e di scompenso cardiocircolatorio. Valori ridotti non hanno in genere alcun significato patologico.
Valori normali nell'adulto:
Uomo 0,7-1,4 mg/dl
Donna 0,6-1,2 mg/dl


Ferritina
La sua funzione primaria è l'accumulo di ferro intracellulare al fine di costituire una riserva rapidamente mobilizzabile. Valori inferiori alla norma indicano carenza di ferro e anemia sideropenica, valori molto superiori alla media possono essere indice di anemie microcitiche ipocromiche correlate all'anemia mediterranea, emocromatosi idiopatica o dovuta a trasfusioni multiple.
Valori normali nell'adulto:
Uomo 30-400 ng/ml
Donna 15-150 ng/ml (in menopausa 30-400 ng/ml)


Glicemia
Valori glicemia: i valori della glicemia sono influenzati principalmente dall'alimentazione, oltre che dal metabolismo epatico. Un valore elevato della quantità di zucchero nel sangue è un segnale concreto che potremmo essere di fronte al diabete. Un dato inferiore al normale indica poca energia nell’organismo: forse per colpa della dieta (povera di carboidrati come pasta, pane e riso), forse perché si sta attraversando un periodo di eccessivo sovraffaticamento.
Valori di glicemia alta si riscontrano nel diabete mellito di tipo I e II e nel diabete mellito secondario ad affezioni del pancreas, endocrine, da farmaci, da agenti ormonali. La glicemia sale, inoltre, nel diabete insulino-resistente, nel caso di ridotta tolleranza glucidica, obesità, epatopatie croniche.
Un discorso a parte merita il diabete gestazionale, inteso come quel disordine della regolazione del glucosio di entità variabile, che inizia o viene diagnosticata per la prima volta in gravidanza e che, nella maggior parte dei casi, si risolve non molto tempo dopo il parto.
Scopri come si fa la diagnosi di diabete.
La glicemia bassa, al contrario, si verifica per cause ereditarie o in situazioni di digiuno prolungato o di alcolismo, in situazioni di eccessivo affaticamento fisico, nei tumori endocrini, nelle malattie croniche del fegato, del pancreas o dei reni e, naturalmente, in caso di sovradosaggio di farmaci ipoglicemizzanti.
Valori normali nell'adulto:
60-100 mg/dl

Sideremia
Misura la quantità di ferro circolante nel sangue. È alta nelle sindromi emolitiche, nella talassemia, nelle anemie e in caso di etilismo cronico, epatite acuta, cirrosi epatiche. È bassa nelle situazioni di ridotto apporto di ferro, di aumento delle richieste (gravidanza e allattamento), di malattie infettive, neoplasie, infarto miocardico acuto.
Valori normali nell'adulto:
Uomo 60-160 mcg/dl
Donna 40-140 mcg/dl


Transaminasi (GOT o AST e GPT o ALT)
Sono enzimi localizzati principalmente nel cuore e nel fegato. Se la cellula è intatta, gli enzimi rimangono al suo interno, in caso di fenomeno infiammatorio si assiste a una distruzione cellulare con conseguente liberazione di GOT e GPT nel sangue. I livelli di GOT e GPT sono alti nelle epatiti, nelle miocardiopatie, nell'infarto miocardico acuto, nelle miocarditi, nella pericardite, nell'insufficienza cardiaca, nella mononucleosi infettiva e nelle epatopatie in genere, ma anche in caso di semplice sovraccarico del metabolismo epatico.
Valori normali nell'adulto:
Got Uomini ˂19 U/l
Got Donne ˂15 U/l
GPT Uomini ˂23 U/l
GPT Donne ˂18 U/l


VES
Misura la velocità di sedimentazione degli eritrociti nel plasma in cui sono sospesi. Valori molto alti si riscontrano nel caso di appendicite, mieloma multiplo, leucemie, linfomi, carcinomi, artrite reumatoide, lupus. Ma la Ves aumenta nelle infezioni di qualsiasi tipo (insieme ad altri markers infiammatori come la Proteina C Reattiva) e nelle malattie infiammatorie acute e croniche (allergie, artrosi, febbre reumatica, mononucleosi, polmonite). Se il valore è alto, c’è un’infiammazione in corso (anche un semplice ascesso). Valori bassi sono riscontrabili in caso di anemia grave, uso di anticoagulanti, malnutrizione.
Valori normali nell'adulto:
Uomo 4-10 mm
Donna 10-20 mm


Ferritina, VES, glicemia, transaminasi ecc.: i tuoi valori sono ok ma hai valori anomali degli eosinofili o dei linfociti? Leggi l'articolo su cosa significa avere gli eosinofili alti oppure quello sul significato dei linfociti alti. Il tuo problema riguarda invece il colesterolo o i trigliceridi? Approfondisci grazie all'articolo su i valori e il significato del colesterolo e dei trigliceridi.
Per altre info sulle problematiche relative agli esami del sangue confrontati con la Community di Forumsalute all'interno della sezione dedicata alla Medicina generale.




A cura di Francesca F. Salute
ForumSalute
Forumsalute su Facebook
Forumsalute su Twitter
ForumSalute su Google+
Francesca F. Salute su Google+





Forumsalute.it © UpValue srl Tutti i diritti riservati.
C.F., P. IVA e Iscr. Reg. Imprese Milano n. 04587830961   |  Privacy   |  Credits

CHIUDI
POTREBBERO INTERESSARTI
Soffri di sudorazione eccessiva?

Sudare è normale, sudare in eccesso no! Scopri se l'iperidrosi condiziona la tua vita e come risolvere il problema. Fai il test e scopri se soffri di iperidrosi!
Fai il test
Genitori E Figli: Non minimizziamo il problema dei brufoli

I nostri figli si fanno un cruccio dell’acne? Impariamo ad ascoltarli ed aiutarli nel superare problematiche per loro difficili da accettare senza sminuire il loro disagio.
Leggi l'articolo