ForumSalute

Un guerriero stanco, ma che non smette di lottare: #FightIPF

Un guerriero stanco, ma che non smette di lottare: #FightIPF

04-05-2017 - scritto da Francesca F. Salute

Sei a Milano fino a sabato 6 maggio? Approfittane per ammirare un’installazione artistica speciale, dedicata alla battaglia contro la fibrosi polmonare idiopatica (IPF).

Appuntamento in Corso Garibaldi a Milano per unirti alla lotta contro l’IPF.

 

Contro le malattie, anche quelle rare e poco conosciute, tutti possiamo fare qualcosa, a partire dalle istituzioni, passando per le aziende farmaceutiche, la classe medica, gli operatori sanitari, le associazioni di pazienti e arrivando fino a noi, persone comuni che un sabato qualunque ci troviamo a passeggiare per una bella via della nostra città.

 

Perché un pezzettino della battaglia contro le malattie rare possiamo combatterlo anche noi, donne e uomini, giovani e meno giovani, semplicemente imparando a conoscerne, dove possibile, le cause, i fattori di rischio, i sintomi e le opzioni di cura. Per imparare a stare vicino a chi ne soffre, regalandogli informazione, sostegno e solidarietà, o per avere maggior consapevolezza nell’affrontare gli ostacoli più insidiosi, qualora il problema ci dovesse riguardare da vicino.

 

 

Aumentare la conoscenza delle malattie rare è il primo passo per sconfiggerle e per creare il giusto supporto a quanti, purtroppo, ci devono convivere. Aprirsi all’educazione e all’informazione è un segno di grande civiltà e responsabilità.

 

Ecco perché è importante essere a Milano dal 2 al 6 maggio e recarsi in Corso Garibaldi per una passeggiata approfittando del tempo libero. Perché lì si parlerà di una malattia rara che è ancora difficile da riconoscere ma che si può frenare, se diagnosticata per tempo e con un accesso rapido ai trattamenti corretti: la fibrosi polmonare idiopatica (IPF).

 

Come se ne parlerà? Non con un “noioso” convegno per addetti ai lavori o con un dibattito tra gli esperti di turno, ma semplicemente… ammirando un’opera d’arte alta 4 metri e lasciandosi coinvolgere dal suono di un respiro affannato riprodotto dagli altoparlanti posti sul retro della struttura.

 

 

Il respiro e l’immagine sono quelli di un uomo seduto su una panchina, costretto ogni giorno a fare i conti con l’IPF, una malattia che lascia senza fiato e rende difficile fare anche le cose più semplici, come camminare o fare le scale. Una malattia che ruba il tempo di chi ne soffre, proprio come “Il guerriero stanco” ritratto nell’installazione: un nonno, un padre, un fratello o un amico che hanno bisogno di combattere ogni giorno per realizzare i loro sogni e vivere emozioni, gioie e nuove esperienze. Tutti possiamo aiutarlo a rialzarsi per ritrovare il coraggio e la forza di lottare.

 

Nel video, l'intervista ad Alessandro Giordani, Presidente FIMARP e Associazione Un Respiro di Speranza.

 

L’IPF è una malattia dei polmoni che ne causa una progressiva “cicatrizzazione” e rigidità, con crescente difficoltà a respirare. Colpisce maggiormente gli uomini over 50 e, se non gestita al meglio, compromette pesantemente la qualità della vita e la stessa sopravvivenza. Le terapie per rallentarne la progressione ci sono e funzionano bene, permettendo alle persone di continuare a fare per più tempo ciò che amano.

 

Se anche tu vuoi aiutare a diffondere la conoscenza della malattia e incitare chi ne soffre a continuare a combatterla con coraggio, fai un salto a Milano in Corso Garibaldi ad ammirare “Il guerriero stanco” e, se ti va, scattati un selfie e postalo sui tuoi social utilizzando l’hashtag #FightIPF. Potrai anche crearti una GIF animata e farti così portavoce della lotta alla fibrosi polmonare idiopatica in modo leggero e divertente!

 


 

Per saperne di più sulla fibrosi polmonare idiopatica visita il sito www.fightipf.it

 

 

Scopri tutti i segni di questa malattia che toglie il fiato e le informazioni per anticipare la diagnosi. Consulta la guida, le FAQ ed esplora le possibili opzioni terapeutiche. Guarda le videointerviste agli esperti e segui i consigli per convivere ogni giorno con l’IPF.

 




A cura di Francesca F. Salute
ForumSalute
Forumsalute su Facebook
Forumsalute su Twitter
ForumSalute su Google+
Francesca F. Salute su Google+



Articoli che potrebbero interessarti

Estate, tutti in piscina: ma il cloro fa male?

Estate, tutti in piscina: ma il cloro fa male?

Il cloro è una sostanza chimica che conosciamo soprattutto per il suo potere antisettico e depurativo. E’ noto, ad esempio, che l’acqua delle piscine viene costantemente disinfettata con delle pastiglie al cloro, in...

16/07/2017 - scritto da Paola P.

Dolore al pene, 10 possibili cause

Dolore al pene, 10 possibili cause

Dolore al glande o al prepuzio dopo un rapporto sessuale o al tocco? Riguarda l’asta o la sua base? E’ acuto, caratterizzato da prurito o prevalentemente da bruciore? Si manifesta durante l’erezione? Quando si...

27/03/2017 - scritto da Cinzia I.

Forumsalute.it © UpValue srl Tutti i diritti riservati.
C.F., P. IVA e Iscr. Reg. Imprese Milano n. 04587830961   |  Privacy   |  Credits

CHIUDI
POTREBBERO INTERESSARTI
PANCIA GONFIA ADDIO IN 90 GIORNI

Hai la pancia sempre gonfia, dopo i pasti e per tutto il giorno? Il programma Ciao Pancia Gonfia può aiutarti a liberartene insegnandoti a rivedere alimentazione e stile di vita.
Scopri di più.
W L'ESTATE SENZA CISTITE

Finalmente al mare, ma tra sabbia e costume bagnato le infezioni alle vie urinarie sono in agguato. Vuoi evitare che la cistite ti rovini le vacanze?
Segui i consigli!

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X