Ablazione endometriale, cos'è e quando serve?

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube

Ablazione endometriale, cos'è e quando serve?

18-03-2014 - scritto da Cinzia Iannaccio

Indicazioni, controindicazioni e rischi dell'ablazione endometriale

Sanguinamento vaginale anomalo ed ablazione endometriale, funziona?

Ablazione endometriale, cos'è e quando serve? L’ablazione endometriale è una metodica chirurgica utile in caso di eccessivo ed anomalo sanguinamento uterino (non dovuto a cancro) e consiste nella distruzione dell’endometrio, il tessuto che riveste l’utero.

Le controindicazioni sono numerose ed importanti: non si esegue questa procedura nelle donne incinte, che vogliono avere un bambino in futuro o in caso di infezione dei genitali in corso. L’ablazione endometriale è altresì sconsigliata nelle donne che hanno forti dolori mestruali, dopo la menopausa o se hanno partorito da poco. Non è inoltre un trattamento di prima linea, ma si effettua solo quando le terapie mediche ed ormonali (farmaci) si sono dimostrate inefficaci nel tenere sotto controllo l’emorragia.

Prima di formulare l’ipotesi di ablazione endometriale è importante effettuare una diagnosi precisa con una serie di test: una biopsia dell’endometrio (che escluda il tumore), un'ecografia transvaginale o un’isteroscopia che analizzi bene l’interno dell’utero per scartare l’ipotesi di polipi uterini o fibromi (che pure possono essere causa di un forte sanguinamento e che si possono risolvere sicuramente in modo più semplice dell’ablazione endometriale), un test di gravidanza. Per tutti tali motivi non è una pratica molto in uso.

Prima dell’intervento vanno tolti i dispositivi anticoncezionali uterini e nelle giovani donne è consigliata una terapia ormonale nelle settimane precedenti con lo scopo di ridurre al minimo l’endometrio, cioè renderlo più sottile: sembra essere questa condizione una prerogativa importante della riuscita dell’ablazione.

Diverse le metodiche utilizzate per distruggere questo tessuto che vanno dal laser all’elettricità, alla crioterapia o ipertermia . Il tipo di anestesia dipende dal metodo usato.

Rischi e complicanze di questa procedura sono la perforazione involontaria della parete uterina o danni alla cervice, oltre che emorragie ed infezioni. Un rischio è anche quello di un’infertilità futura (anche se non certa). L’endometrio può inoltre riformarsi e quindi dar vita nuovamente ad eccessivo sanguinamento non altrimenti curabile.

Tra gli effetti collaterali del post operatorio troviamo: dolori addominali, nausea, stimolo ad urinare frequente (per 24-48 ore) e perdite di sangue (per cuìirca 15 giorni). Non è una tecnica sempre efficace.

Fonte: Medicinet
Foto: Flickr

A cura di Cinzia Iannaccio, Giornalista professionista iscritta all'Albo dal 2007, blogger, specializzata nel settore della salute e del benessere.
Profilo Linkedin di Cinzia Iannaccio
 

ForumSalute
ForumSalute su Facebook
ForumSalute su Twitter
ForumSalute su Google+

 

ATTENZIONE: le informazioni che ti propongo nei miei articoli, seppur visionate dal team di medici e giornalisti di ForumSalute, sono generali e come tali vanno considerate, non possono essere utilizzate a fini diagnostici o terapeutici. Il medico deve rimanere sempre la tua figura di riferimento.



Articoli che potrebbero interessarti

Ecocuore: a cosa serve, quando si deve fare

Ecocuore: a cosa serve, quando si deve fare

28/09/2021. Il cuore rappresenta l’organo centrale del nostro apparato circolatorio. È posizionato all’interno della gabbia toracica, a sinistra, e assolve alla fondamentale funzione di inviare e ricevere il sangue tramite i vasi...

No alla povertà mestruale, sì all’uguaglianza

No alla povertà mestruale, sì all’uguaglianza

24/05/2021.   Sai già cosa farai il 28 maggio? No, non ti preoccupare se non ti viene in mente nulla. Non è il tuo compleanno (o forse sì) e neppure il tuo anniversario di matrimonio (o forse sì). Il 28 maggio...

Forumsalute.it © UpValue srl Tutti i diritti riservati.
C.F., P. IVA e Iscr. Reg. Imprese Milano n. 04587830961   |  Privacy   |  Chi Siamo

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X