Ai cani non va dato da bere alcol

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube

Ai cani non va dato da bere alcol

30-07-2013 - scritto da Cinzia Iannaccio

Ecco perché ai cani non vanno date bevande alcoliche

Alcol etilico: pericoloso per il cane

Ai cani non va dato da bere alcol Diverse sostanze innocue per l’essere umano sono invece pericolose per Fido. E’ il caso anche delle bevande alcoliche: i cani infatti sono molto più sensibili di noi all’etanolo (o alcol etilico) ed anche una piccola quantità di questa sostanza può provocare una grave intossicazione.

Molti di voi, proprietari eccellenti ed attenti staranno pensando in questo momento che non si sognerebbero mai di dare al proprio cane un bicchiere di vino o peggio un superalcolico, ma purtroppo non siamo tutti eguali ed il mondo è pieno di persone che inconsapevolmente ( o con pura cattiveria) vogliono vedere che effetto fa una bevanda alcolica su Fido. Per questo non mi stancherò mai di insistere puntualizzandone i rischi.

Fermo restando che basta una disattenzione ed una bibita di troppo a portata di muso ed il cane fa da se. Un’intossicazione da alcol etilico causa di frequente un attacco di vomito e la perdita di coordinazione dei movimenti nel cane, oltre che un senso di disorientamento (un po come capita ad un ubriaco umano), ma seppur in casi rari può comportare anche coma, convulsioni e decesso.

Nella consapevolezza che il cane si sia intossicato ed ha lievi sintomi, basta tenerlo sotto controllo, ma se non riesce a camminare o a stare in piedi è il caso di portarlo direttamente da un veterinario prima che la situazione peggiori.

Attenzione dunque al vino, alla birra, ai superalcolici, ai cocktail (o bevande come il VoV fatte con latte ed uovo) che possono risultare particolarmente graditi al nostro amico a quattro zampee a tutto quello che contenga alcol (anche il lievito per la pasta di pane è per questo motivo pericoloso), come un buon Babà al rum!

Una curiosità: anche il luppolo che si utilizza per produrre birra è pericoloso per la vita del cane, sia fresco che cotto: tra i sintomi una febbre altissima, tremori e convulsioni. L’ingestione di questa sostanza va trattata come un’emergenza medica.

Ci sono anche altri alimenti comuni potenzialmente pericolosi per Fido. Un’importante prevenzione è quella di evitare di cedere alle insistenze del cane quando elemosina il vostro cibo. Così si va sul sicuro, che ne dite?

Foto: Flickr
Categorie correlate:

Animali, cane, gatto, cuccioli




A cura di Cinzia Iannaccio, Giornalista professionista iscritta all'Albo dal 2007, blogger, specializzata nel settore della salute e del benessere.
Profilo Linkedin di Cinzia Iannaccio
 

ForumSalute
ForumSalute su Facebook
ForumSalute su Twitter
ForumSalute su Google+

 

ATTENZIONE: le informazioni che ti propongo nei miei articoli, seppur visionate dal team di medici e giornalisti di ForumSalute, sono generali e come tali vanno considerate, non possono essere utilizzate a fini diagnostici o terapeutici. Il medico deve rimanere sempre la tua figura di riferimento.



Articoli che potrebbero interessarti

L'alito cattivo del cane

L'alito cattivo del cane

09/07/2020.   In quante famiglie la fiaba dell’amicizia tra uomo e pet si è sviluppata in questo modo? L’alitosi nel cane è piuttosto comune, ma ognuno reagisce in modo diverso. C’è chi non resiste al...

Animali, cane, gatto, cuccioli

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X