Allergia al pelo del gatto: sintomi, test e soluzione

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube

Allergia al pelo del gatto: sintomi, test e soluzione

29-10-2013 - scritto da Viviana Vischi

Come riconoscere i sintomi dell’allergia al pelo del gatto? Ecco alcuni consigli

Si può convivere con l’allergia al pelo del gatto, bisogna solamente essere accorti e seguire alcune semplici indicazioni

Allergia al pelo del gatto: sintomi, test e soluzione

L’allergia al pelo del gatto non è dovuta, come erroneamente tutti credono, al pelo del gatto ma ad una proteina contenuta nella saliva del gatto, chiamata Fel D1. È solamente con la toelettatura che il gatto, leccandosi, la deposita poi su pelo.

Accade spesso che quest’allergia si presenta anche dopo anni di convivenza con il nostro animale domestico anche per il fatto che i cuccioli di gatto producono in quantità minori la proteina responsabile dell’allergia.

I SINTOMI PIU’ FREQUENTI
Generalmente sono piuttosti precisi: starnuti, prurito localizzato principalmente negli occhi, il naso e la gola, congiuntivite o lacrimazione oculare, asma e talvolta anche irritazione della pelle. Nei casi più gravi si può arrivare anche alla polmonite e shock anafilattico.

COME INDIDUARE L’ALLERGIA: il prick test
Il modo migliore per accertarsi di soffrire di allergia al pelo del gatto è quello di recarsi da un allergologo e farsi fare un esame cutaneo chiamato prick test, utilizzato frequentemente insieme al patch test per indivudare eventuali allergie.
Il prick test è un esame indolore e piuttosto veloce che permette di fare la diagnosi delle allergie cosiddette “immediate”, ovvero dovute alla produzione da parte del sistema immunitario del soggetto allergico di immunoglobuline E (IgE), che riconoscono specificamente un allergene, ovvero dovute alla produzione da parte del sistema immunitario del soggetto allergico di immunoglobuline E (IgE), che riconoscono specificamente un allergene.

SOLUZIONI E CONSIGLI
Esistono degli escamotages o semplici consigli che aiutano a ridurre i sintomi dell’allergia al pelo del gatto, tra i principali citiamo senz’altro:

- sterilizzare o castrare il gatto. È un fatto accertato che gli animali sterilizzati o castrati producano meno proteine Fel D1

- prestare molta attenzione a dove si reca il gatto, evitare che abbia accesso alla camera dal letto e in particolar modo ai cuscini

- lavare le mani ogni qualvolta si entri in contatto con il pelo del gatto

- lavare con frequenza il gatto in modo che faccia toelettatura meno spesso. Ricorda che la temperatura ideale per un gatto si aggira intorno ai 38-39 gradi. In commercio esistono inoltre delle ottime salviette umidificate che posso essere passate di frequente sul pelo dell’animale, evitando quindi il bagno vero e proprio.

E se... proprio non possiamo rinunciare al dolce richiamo del miagolio possiamo prendere il Siberiano, infatti questo è considerato una razza di gatto “ipoallergenica”, ovvero che produce quantità minori dell’allergene che è causa dell’allergia. Ma attenzione, questo non significa che sia anallergico!



A cura di Viviana Vischi, Giornalista professionista iscritta all'Albo dal 2002, Direttore Responsabile di diverse testate giornalistiche digitali in campo medico-scientifico.
Profilo Linkedin di Viviana Vischi
 

ForumSalute
ForumSalute su Facebook
ForumSalute su Twitter
ForumSalute su Google+

 

ATTENZIONE: le informazioni che ti propongo nei miei articoli, seppur visionate dal team di medici e giornalisti di ForumSalute, sono generali e come tali vanno considerate, non possono essere utilizzate a fini diagnostici o terapeutici. Il medico deve rimanere sempre la tua figura di riferimento.



Articoli che potrebbero interessarti

Lotta agli acari: le strategie che funzionano

Lotta agli acari: le strategie che funzionano

04/03/2019.   Quando si parla di acari della polvere la nostra lotta per sconfiggerli ed eliminarli da casa nostra sembra quasi impossibile. Questi minuscoli artropodi ad 8 zampe si annidano soprattutto negli imbottiti di casa come i materassi...

Allergia e salute

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X