Allergia e asma: patologie correlate. Parte la campagna di sensibilizzazione EAACI

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube

Allergia e asma: patologie correlate. Parte la campagna di sensibilizzazione EAACI

27-11-2014 - scritto da Patrizia Frattini

È provato che i soggetti affetti da rinite, dermatiti e allergie alimentari sono maggiormente a rischio di sviluppare l'asma

Durerà per tutto il 2015 la campagna si sensibilizzazione "Beware of Allergy" promossa da EAACI

Allergia e asma: patologie correlate. Parte la campagna di sensibilizzazione EAACI 150 milioni di persone solo in Europa oggi soffrono di una o più allergie. In età infantile, l'allergia è un problema per un bambino su tre, e secondo gli esperti entro dieci anni lo sarà per un bambino su due. All'interno di questo panorama, è essenziale diffondere conoscenza e consapevolezza su questo tema, insegnando a riconoscere, gestire e non sottovalutare queste patologe, che possono impattare anche in maniera importane sulla qualità della vita di chi ne è affetto. Proprio per sensibilizzare allergici e non, è partita e durerà per tutto il 2015 la campagna di EAACI (European Academy of Allergy and Clinical Immunology) chiamata "Beware of Allergy", "Attenti alla allergia".

Nel corso del prossimo anno saranno affrontati diversi temi legati alle allergia: anafilassi, rinite allergica, allergie alimentari, reazioni cutanee, asma. Proprio quest'ultimo sarà il primo degli argomenti presi in esame, con lo scopo di aumentare la consapevolezza sui temi legati a questa malattia e di far comprendere che allergia e asma sono patologie strettamente correlate.

Sono 300 milioni i soggetti affetti da asma in tutto il mondo, con una maggiore concentrazione nelle zone urbane, in cui i cambiamenti ambientali e di stile di vita ne hanno favorito la comparsa. Secondo gli esperti entro il 2025 gli asmatici nel mondo saranno 400 milioni, un numero che porterà l'asma ad essere la più diffusa patologia cronica infantile ed una delle principali voci di spesa per la salute pubblica.

Ecco alcune importanti informazioni su asma e allergie:


  • i soggetti affetti da rinite allegica, dermatite atopica, allergie alimentari o con una storia familiare in cui siano presenti casi di asma sono maggiormente a rischio di sviluppo di questa patologia;
  • in molti soggetti l'asma è scatenata proprio dalla inalazione di allergeni come acari della polvere, pollini, forfora di animali;
  • il 75% degli adulti affetti da asma soffre anche di rinite allergica;
  • il 50% dei soggetti affetti da rinite soffre anche di asma;
  • nel bambino, l'eczema atopico segnala la presenza di un fenotipo atopico, che lo predispone allo sviluppo di asma e riniti;
  • una corretta terapia contro la rinite allergica può avere effetti positivi anche sui sintomi dell'asma e in particolare sulla tosse.

Maggiori informazioni sono disponibili sul sito www.bewareofallergy.com.
Categorie correlate:

Allergia e salute




A cura di Patrizia Frattini aka Rockcopy, copywriter e Giornalista pubblicista iscritta all'Albo dal 2012, da anni attiva (anche, ma non solo) nel settore dell’informazione scientifica e divulgativa.
Profilo Linkedin di Patrizia Frattini
 

ForumSalute
ForumSalute su Facebook
ForumSalute su Twitter
ForumSalute su Google+

 

ATTENZIONE: le informazioni che ti propongo nei miei articoli, seppur visionate dal team di medici e giornalisti di ForumSalute, sono generali e come tali vanno considerate, non possono essere utilizzate a fini diagnostici o terapeutici. Il medico deve rimanere sempre la tua figura di riferimento.



Articoli che potrebbero interessarti

Lotta agli acari: le strategie che funzionano

Lotta agli acari: le strategie che funzionano

04/03/2019.   Quando si parla di acari della polvere la nostra lotta per sconfiggerli ed eliminarli da casa nostra sembra quasi impossibile. Questi minuscoli artropodi ad 8 zampe si annidano soprattutto negli imbottiti di casa come i materassi...

Allergia e salute

Forumsalute.it © UpValue srl Tutti i diritti riservati.
C.F., P. IVA e Iscr. Reg. Imprese Milano n. 04587830961   |  Privacy   |  Chi Siamo

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X