Amenorrea, sintomi e rischi correlati

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube

Amenorrea, sintomi e rischi correlati

15-03-2014 - scritto da Cinzia Iannaccio

Sterilità ed altre complicanze della mancanza di ciclo mestruale

Sintomi diversi a seconda della causa dell'amenorrea

Amenorrea, sintomi e rischi correlati L’amenorrea di per se stessa non è una malattia, bensì un sintomo: rappresenta un’alterazione nel fisiologico e normale sviluppo e proseguo del ciclo mestruale che coincide con l’assenza dello stesso.

Se entro i 16 anni di una ragazza non arriva la prima mestruazione si parla di amenorrea primaria, mentre se in una donna che ha già avuto diversi cicli questi si interrompono si è in presenza della ben più comune amenorrea secondaria.
Le cause sono molto diverse tra loro e così pure le eventuali complicanze e le possibilità di cura. Vediamo insieme come identificarle grazie anche ai sintomi correlati.

Ad esempio, nella più comune delle cause di amenorrea secondaria, la gravidanza, possiamo avere nausea, tensione mammaria, eccetera. In caso di squilibrio ormonale o di alti livelli di ormoni maschili, le mestruazioni possono essere irregolari e si possono avere abbassamento della voce, crescita di peli superflui ed acne.

Se invece la causa dell’assenza di ciclo è la prolattina alta si può avere galattorrea, ovvero perdite anomale di liquido dai capezzoli, tipo latte. E’ sempre opportuno rivolgersi al proprio medico curante se si ha un ciclo irregolare e se addirittura questo salta per un mese o due. Soprattutto se scompare per più di 90 giorni: quando non è legato a gravidanza o menopausa e perimenopausa, ne va identificata la causa. Per la diagnosi è necessario un esame fisico completo, analisi del sangue ed ormonali, ecografia pelvica e all’occorrenza ovviamente il test di gravidanza.

Anche per ciò che riguarda l’A. primaria i sintomi dipendono dalla causa sottostante: ad esempio, nella sindrome di Turner le ragazze possono non sviluppare mai il seno, non crescere eccessivamente in altezza ed avere una serie di altri disturbi anche piuttosto seri.

La sterilità è la complicazione più significativa dell’amenorrea nelle donne in “età fertile” a cui si accompagna sul lungo termine osteopenia (diminuzione della densità ossea) ed osteoporosi. Altre complicazioni dipendono dalla causa. Trattare laddove possibile questa condizione è quindi l’opzione migliore: l’amenorrea ipotalamica risultante da stress, esercizio fisico, o perdita di peso eccessivi può essere corretta se i fattori responsabili vengono eliminati. Terapie mediche e ormonali inoltre possono essere di grande beneficio nel prevenire spiacevoli effetti collaterali o complicazioni di amenorrea in molte donne.

Foto: Flickr

A cura di Cinzia Iannaccio, Giornalista professionista iscritta all'Albo dal 2007, blogger, specializzata nel settore della salute e del benessere.
Profilo Linkedin di Cinzia Iannaccio
 

ForumSalute
ForumSalute su Facebook
ForumSalute su Twitter
ForumSalute su Google+

 

ATTENZIONE: le informazioni che ti propongo nei miei articoli, seppur visionate dal team di medici e giornalisti di ForumSalute, sono generali e come tali vanno considerate, non possono essere utilizzate a fini diagnostici o terapeutici. Il medico deve rimanere sempre la tua figura di riferimento.



Articoli che potrebbero interessarti

Ecocuore: a cosa serve, quando si deve fare

Ecocuore: a cosa serve, quando si deve fare

28/09/2021. Il cuore rappresenta l’organo centrale del nostro apparato circolatorio. È posizionato all’interno della gabbia toracica, a sinistra, e assolve alla fondamentale funzione di inviare e ricevere il sangue tramite i vasi...

No alla povertà mestruale, sì all’uguaglianza

No alla povertà mestruale, sì all’uguaglianza

24/05/2021.   Sai già cosa farai il 28 maggio? No, non ti preoccupare se non ti viene in mente nulla. Non è il tuo compleanno (o forse sì) e neppure il tuo anniversario di matrimonio (o forse sì). Il 28 maggio...

Forumsalute.it © UpValue srl Tutti i diritti riservati.
C.F., P. IVA e Iscr. Reg. Imprese Milano n. 04587830961   |  Privacy   |  Chi Siamo

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X