Arance rosse: perché consumarle ci rende sani e belli

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube

Arance rosse: perché consumarle ci rende sani e belli

26-01-2013 - scritto da Paola Perria

Uno studio conferma le virtù antitumorali e dimagranti di questo frutto mediterraneo

Scopriamo i mille benefici effetti delle arance rosse

Arance rosse: perché consumarle ci rende sani e belli Le più rinomate sono quelle di Sicilia IGP, parliamo della arance rosse, magnifico agrume dall’inconfondibile gusto agrodolce e dal profumo inebriante. Succose e prelibate, queste arance non sono solo buone da gustare, o perfette per ricavarne ottime spremute, sono anche estremamente preziose per la nostra salute. Non a caso sono state scelte come alimento simbolo dell’AIRC, Associazione italiana per la ricerca sul Cancro, che proprio sabato 26 gennaio torna nelle piazze italiane con le "arance della salute", che potremo avere con una donazione di appena 9€. Mangiare arance rosse, biologiche e di stagione, significa aiutare il nostro organismo a tenere lontane alcune forme tumorali, ma anche a mantenere la linea, dato che alcune sostanze in esse contenute giocano un ruolo cruciale nell’accelerare il metabolismo in modo naturale.

Chi lo dice? Beh, gli studi sulle proprietà nutrizionali delle arance rosse si sono sprecati negli anni, e tutti hanno individuato caratteristiche uniche ed effetti positivi sull’organismo umano, come ad esempio quello protettivo nei confronti di diabete e patologie cardiache. L'ultimo, in ordine di tempo, ci giunge dai ricercatori dell’Istituto Mario Negri di Milano ed è stato pubblicato sulla rivista Cancer Causes&Control. Secondo la ricerca, consumare almeno 4 porzioni di arance rosse alla settimana riduce del 54% il rischio di ammalarsi di tumori alle prime vie aeree (laringe, faringe, esofago), ma sarebbe protettivo anche nei confronti del cancro allo stomaco.

I flavonoidi e le antocianine (sostanze antiossidanti responsabili della colorazione sanguigna della polpa) presenti in questi frutti avrebbero infatti un potere anticancro riconosciuto, così come la vitamina C. Consumando arance stimoliamo il nostro sistema immunitario e riduciamo il rischio di infiammazioni, ma ci diamo anche una mano a non ingrassare. Ci spiega perché una delle ricercatrici dello IEO (Istituto europeo di Oncologia), la dott.ssa Lucilla Titta:

Il succo di arancia rossa si conferma in grado di inibire l'accumulo di grasso, come già emerso da uno studio del Dipartimento di Oncologia sperimentale dello Ieo (tale succo è risultato proteggere dall'obesità causata da una dieta ricca di grassi, modificando il metabolismo delle cellule del tessuto adiposo). Per prevenire l'obesità (fattore di rischio per vari tipi di tumore) e le malattie croniche si consiglia di far prevalere nell'alimentazione quotidiana cereali integrali, legumi, verdura, frutta e fra questa non dovrebbero mai mancare alimenti ricchi di antocianine, come le arance rosse di Sicilia”. Un prezioso consiglio che tutti dovremmo seguire.


Articoli che potrebbero interessarti

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X