Asma e rinite allergica si combattono con la ginnastica respiratoria

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube

Asma e rinite allergica si combattono con la ginnastica respiratoria

17-03-2016 - scritto da Paola Perria

Pollinosi, allergia agli acari o al pelo degli animali? Riduciamo i sintomi imparando a respirare.

Esercizi di rieducazione respiratoria aiutano ad alleviare i sintomi delle allergie.

Asma e rinite allergica si combattono con la ginnastica respiratoria

Le allergie respiratorie, come asma e rinite, sono soprattutto provocate dagli allergeni presenti nella polvere (gli acari), nel pelo degli animali e soprattutto nei pollini di molte piante, ovvero sostanze volatili che si inalano facilmente e che pertanto vanno a provocare reazioni avverse proprio nei primi organi della respirazione (nasofaringe e bronchi).

Per alleviare gli attacchi allergici e i loro sintomi, considerando che dalle allergie non si guarisce ma che se ne possono tenere a bada i sintomi, ci si affida ai farmaci, come spray a base di cortisone, antistaminici e broncodilatatori, oppure si ricorre alla vaccinazione per de-sensibilizzare l’organismo gradualmente.

Tuttavia, esiste anche un rimedio più semplice e naturale per stare meglio anche in primavera o nelle fasi acute dell’allergia: la ginnastica respiratoria.

Si tratta di un vero e proprio allenamento da effettuare in casa tutti i giorni, che ha lo scopo di rieducare la respirazione proprio nei periodi in cui si è più soggetti alle crisi allergiche a causa della presenza dei più comuni allergeni. Una volta che la situazione è ritornata alla normalità, ovvero quando gli attacchi di asma o di rinite si attenuano, si può ridurre l’allenamento a 2-3 volte alla settimana.

Ma vediamo quali sono gi esercizi che questo particolare tipo di ginnastica prevede e come effettuarli.

  • Primo esercizio. In piedi, braccia distese lungo i fianchi, sollevare il ginocchio della gamba destra, afferrare la caviglia e poggiare il piede sulla coscia della gamba sinistra. A questo punto sollevare le braccia sopra la testa, unire i palmi ed inspirare ed espirare profondamente per tre volte. Ripetere l’esercizio con l’altra gamba fino a tre volte per lato
  • Secondo esercizio. Sedersi con le gambe incrociate e la schiena lievemente protesa in avanti. Incrociare anche le braccia e inspirare con il naso, poi espirare con la bocca tirando fuori tutta l’aria e contemporaneamente spostando i gomiti all’indietro. Ripetere l’esercizio per 5 volte
  • Terzo esercizio. Seduti sul pavimento portare le piante dei piedi a contatto, piegare il busto in avanti, afferrarsi i piedi e fare forza con le ginocchia verso terra, aiutandosi con i gomiti. Tenere la posizione per almeno 10 secondi e poi rilassarsi. Ripetete 5 volte
  • Quarto esercizio. In piedi, piegare le braccia ad angolo retto in modo che i palmi siano all’altezza della bocca dello stomaco. Inspirando spostare gli avambracci verso l’esterno tenendo i gomiti aderenti al corpo. Espirare riportandosi alla posizione iniziale. Ripetere per 5 volte
  • Quinto esercizio. In piedi, portare le mani dietro la nuca e i gomiti in avanti. Inspirare con il naso e portare i gomiti verso l’esterno, quindi espirare e tornare alla posizione iniziale. Ripetere l’esercizio per 5 volte
  • Sesto esercizio. In piedi, divaricare leggermente le gambe, tenere le braccia piegate davanti al corpo intrecciando le dita delle mani all’altezza dell’ombelico. Inspirare con il naso e poggiare le mani sulla fronte. Espirare tornando alla posizione iniziale e ripetere per 5 volte
  • Settimo esercizio. Mettersi carponi e inspirare con il naso, poi espirare distendendo le braccia in avanti e piegando il torace fino a toccare il pavimento. Rimanere in posizione per 20 secondi, quindi, inspirando ed espirando regolarmente, tornare alla posizione iniziale. Ripetere per 5 volte

 

Foto | via Pinterest



A cura di Paola Perria, Giornalista pubblicista iscritta all'Albo dal 2009, Master I livello in Gender Equality-Strategie per l’equità di Genere con tesi sulla medicina di genere.
Profilo Linkedin di Paola Perria
 

ForumSalute
ForumSalute su Facebook
ForumSalute su Twitter
ForumSalute su Google+

 

ATTENZIONE: le informazioni che ti propongo nei miei articoli, seppur visionate dal team di medici e giornalisti di ForumSalute, sono generali e come tali vanno considerate, non possono essere utilizzate a fini diagnostici o terapeutici. Il medico deve rimanere sempre la tua figura di riferimento.



Articoli che potrebbero interessarti

Lotta agli acari: le strategie che funzionano

Lotta agli acari: le strategie che funzionano

04/03/2019.   Quando si parla di acari della polvere la nostra lotta per sconfiggerli ed eliminarli da casa nostra sembra quasi impossibile. Questi minuscoli artropodi ad 8 zampe si annidano soprattutto negli imbottiti di casa come i materassi...

Allergia e salute

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X