Campagna Nastro Rosa per la "prevenzione" del tumore al seno

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube

Campagna Nastro Rosa per la "prevenzione" del tumore al seno

04-10-2010 - scritto da Viviana Vischi

A ottobre parte la XVII edizione della Campagna Nastro Rosa. L'impegno a tutto campo della LILT e di Estèe Lauder Companies

Al via la XVII edizione della Campagna Nastro Rosa

Campagna Nastro Rosa per la "prevenzione" del tumore al seno Torna la Campagna Nastro Rosa, dedicata alla prevenzione del tumore al seno. Ad ottobre, infatti, la LILT (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori) ed Estée Lauder Companies, società leader nella profumeria di prestigio, tornano in prima linea nella lotta a questa grave patologia neoplastica, che registra annualmente un’incidenza sempre maggiore.

La Campagna Nastro Rosa, ideata nel 1989 negli Stati Uniti da Evelyn Lauder e promossa in tutto il mondo, ha come obiettivo quello di sensibilizzare un numero sempre più ampio di donne sull’importanza vitale della prevenzione e della diagnosi precoce dei tumori della mammella, informando il pubblico femminile anche sugli stili di vita correttamente sani da adottare e sui controlli diagnostici da effettuare.

IL TUMORE AL SENO E L’IMPORTANZA DELLA DIAGNOSI PRECOCE
In tutto il mondo occidentale, il tumore al seno è il primo tumore femminile per numero di casi e la sua incidenza è in costante aumento, tanto da essere considerato alla stregua di una vera e propria malattia sociale. In Italia si calcola che nel 2010 i nuovi casi di tumore alla mammella saliranno a circa 42mila. Sconfiggere la malattia è possibile nella stragrande maggioranza dei casi, grazie soprattutto alla prevenzione e all’anticipazione diagnostica.

LA CAMPAGNA NASTRO ROSA: LE INIZIATIVE DEL MESE DI OTTOBRE
Per ogni donna la prevenzione deve essere sinonimo di promozione del proprio benessere, della propria salute, ma anche della propria bellezza. Tante le iniziative che saranno realizzate, in tutta Italia, durante il mese di ottobre. Ecco di seguito quali:

VISITE SENOLOGICHE
Durante il mese di ottobre gli oltre 390 Punti Prevenzione (ambulatori) LILT, la maggior parte dei quali all’interno delle 106 Sezioni Provinciali della Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori, saranno a disposizione per visite senologiche e controlli clinici strumentali.

IL CALENDARIO DI VISITE ED EVENTI
Per conoscere giorni e orari di apertura dell’ambulatorio LILT più vicino, in cui effettuare anche esami di diagnosi precoce e controlli, si può chiamare, per informazioni, il numero verde SOS LILT 800-998877 o consultare i siti www.nastrorosa.it o www.lilt.it dove saranno pubblicati anche gli eventi organizzati nelle varie città italiane nel mese di ottobre.

UN ASSEGNO PER LA RICERCA
La Campagna Nastro Rosa, patrocinata da Estée Lauder Companies, sarà presentata quest’anno a Milano nel corso di un incontro a Palazzo Reale il 6 Ottobre alle ore 18, con la consegna di un premio offerto da Estée Lauder Companies a una giovane ricercatrice dell’Istituto dei Tumori.
L’iniziativa proseguirà con la suggestiva illuminazione in rosa del Palazzo di fronte al quale sarà allestita l’Unità Mobile dove, dalle ore 20 alle ore 22, verranno effettuate visite gratuite di diagnosi precoce al seno.
Le visite presso l’Unità Mobile in Piazzetta Reale proseguiranno anche nelle giornate del 7,8 e 9 ottobre dalle ore 11 alle 18.30 continueranno poi, per tutto il mese di ottobre, presso gli Spazi Prevenzione di Milano e Monza.

MONUMENTI ILLUMINATI DI ROSA IN ITALIA E IN TUTTO IL MONDO
Nel mese di ottobre, l’Italia intera si tingerà di rosa, colore simbolo della lotta contro il tumore al seno. Una luce rosa, infatti, unirà idealmente la nostra Penisola dal Nord al Sud, con tanti monumenti, edifici e statue che resteranno illuminati per una o più notti a testimoniare che, grazie a un’efficace e corretta prevenzione, questa malattia tumorale si può, e si deve, vincere! E come in Italia, anche in tutto il resto del mondo si accenderanno di luce rosa location famosissime e prestigiose, quali l’Empire State Building (New York, USA), le Cascate del Niagara (Ontario, Canada), Opera House (Sidney, Australia), la Torre 101 (Taipei, Taiwan), il Ponte di Nan Pu (Shangai, Cina), la Torre di Tokyo (Tokyo, Giappone), l’Arena di Amsterdam (Amsterdam, Olanda).

TATUAGGIO NASTRO ROSA
Presso tutte le profumerie Douglas sarà possibile accedere alla scatoletta di raccolta fondi Lilt e richiedere il nastro rosa da “tatuare” sulla pelle con adesivo trasferibile. E’ richiesta un contributo minimo di 1€ ad esclusivo sostegno LILT.

SU NASTROROSA.IT PARTE L’INIZIATIVA “SORRIDI IN ROSA”
La strada della corretta prevenzione non può prescindere dal web. A partire dal 25 settembre p.v. sarà rilanciato il mini portale: www.nastrorosa.it, dove verranno fornite indicazioni specifiche sulla campagna e sulla “prevenzione” del tumore alla mammella.
L’iniziativa “Sorridi in rosa” metterà a disposizione delle donne l’esperienza di Estée Lauder e Clinique nel campo della bellezza: tutte coloro che si iscriveranno al sito www.nastrorosa.it nel mese di ottobre potranno, infatti, scaricare il voucher con cui recarsi presso molti corner Estée Lauder de “La Rinascente” d’Italia e quelli “Coin” di molte città (in ottobre elenco esatto sul sito), per usufruire di una seduta di make up gratuita ad opera di visagisti professionisti, oppure scegliere tra uno dei servizi dei menù di bellezza Estée Lauder e Clinique, come analisi della pelle, scelta del fondotinta perfetto, percorso profumato, eccetera.

NASTRI ROSA E GUIDE POCKET DISTRIBUITI GRATUITAMENTE
Inoltre, presso le Profumerie Douglas, i banchi Estée Lauder Companies de La Rinascente e Coin d’Italia si potrà ritirare gratuitamente la Guida Pocket alla prevenzione e l’ormai inconfondibile nastrino rosa, simbolo della Campagna. Il nastro rosa è distribuito gratuitamente anche nelle boutique e nel corner Jo Malone di Milano e Roma, nei saloni Aveda e nelle farmacie che distribuiscono il marchio Darphin in tutta Italia.

TANTI PRODOTTI DI BELLEZZA A SOSTEGNO DELLA LILT
Anche quest’anno Estée Lauder Companies supporterà l’attività degli ambulatori della Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori, contribuendo con il 10% delle vendite del mese di ottobre di alcuni prodotti di bellezza: siero antiage Advanced Night Repair di ESTÉE LAUDER, la crema SUPERDEFENSE SPF 25 di CLINIQUE super idratante anti età, Max LS Face Cream di LAB SERIES, crema antietà per gli uomini.
AVEDA donerà 1 € alla LILT per ogni vendita di Hand Relief, ricca e idratante crema per le mani a base di emollienti vegetali. Anche DARPHIN, marchio cosmetico del Gruppo Estée Lauder Companies, distribuito in 400 farmacie selezionate, donerà il 10% su ogni confezione venduta in ottobre della crema Intral, crema per pelli sensibili. I fondi raccolti serviranno a potenziare l’attività degli ambulatori della LILT, in cui già si effettuano ogni anno oltre 400mila controlli diagnostici. Sostenitori della campagna anche La Mer e Jo Malone.

COLLEZIONE ROSA DI BORSE DA VIAGGIO TUMI
Su una selezione di modelli e accessori femminili in colore rosa, il lussuoso marchio americano TUMI devolverà il 20% delle vendite.

COLTELLI ROSA DELLA LINEA KYOCERA ISHI BA
Uno speciale coltello in ceramica con il manico rosa a marchio Kyocera sarà disponibile presso le coltellerie e negozi di articoli per la casa che aderiscono all’iniziativa Campagna Nastro Rosa. Kyocera Ishi Ba devolverà alla LILT il 10% delle vendite del coltello creato appositamente per l’occasione.

WIDGET
Da quest’anno il sito www.nastrorosa.it è stato arricchito da un simpatico widget, attraverso cui è possibile prendere un impegno e condividerlo in rete sul sito. Clicca subito!

A cura di Viviana Vischi, Giornalista professionista iscritta all'Albo dal 2002, Direttore Responsabile di diverse testate giornalistiche digitali in campo medico-scientifico.
Profilo Linkedin di Viviana Vischi
 

ForumSalute
ForumSalute su Facebook
ForumSalute su Twitter
ForumSalute su Google+

 

ATTENZIONE: le informazioni che ti propongo nei miei articoli, seppur visionate dal team di medici e giornalisti di ForumSalute, sono generali e come tali vanno considerate, non possono essere utilizzate a fini diagnostici o terapeutici. Il medico deve rimanere sempre la tua figura di riferimento.



Articoli che potrebbero interessarti

Cistite ricorrente: un problema femminile

Cistite ricorrente: un problema femminile

10/06/2019.   La cistite è la più comune tra le cosiddette IVU (infezioni alle vie urinarie), e sembra che abbia una particolare predilezione per il sesso femminile. Sono le donne, infatti, sia giovani che...

Salute donna

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X