Cibi senza glutine e allergie alimentari: occhio all'etichetta

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube

Cibi senza glutine e allergie alimentari: occhio all'etichetta

04-10-2014 - scritto da Patrizia Frattini

Un ingrediente molto usato nella preparazione di alimenti senza glutine è anche la causa di numerose reazioni allergiche: ecco qual è, come scovarlo e come evitarlo

L'allarme per la presenza di possibili allergeni nei cibi gluten free è arrivato prima dall'Australia e poi dagli Stati Uniti.

Cibi senza glutine e allergie alimentari: occhio all'etichetta

Dopo la Food Authority australiana anche la coordinatrice del Rapid Response Center della Kansas State University e specialista in food science Karen Blakeslee lancia l'allarme dagli Stati Uniti e all'Europa: attenzione al lupino.

Il lupino è un legume di colore giallo che appartiene alla stessa famiglia delle arachidi. Questo legume, molto diffuso in alcune zone europee, è invece una introduzione relativamente recente sulle tavole americane.

Le stesse proteine che scatenano l'allergia alle arachidi (molto diffusa in USA) sono presenti anche nel lupino, che quindi è un alimento a rischio per gli allergici a questi cibi.

Quello che non molti sanno è che la Food and Drug Administration ritiene che i lupini verranno sempre più utilizzati per la preparazione di alimenti gluten free, grazie alle loro buone proprietà nutritive: alto contenuto di proteine e fibre, basso contenuto di grassi.

La soluzione risiede in un comportamento che, per fortuna, chi soffre di allergie alimentari ha ben interiorizzato: controllare sempre bene l'etichetta ed essere sempre consapevoli dell'intera gamma di alimenti che rappresentano un rischio.


Foto: Wikimedia Commons



A cura di Patrizia Frattini aka Rockcopy, copywriter e Giornalista pubblicista iscritta all'Albo dal 2012, da anni attiva (anche, ma non solo) nel settore dell’informazione scientifica e divulgativa.
Profilo Linkedin di Patrizia Frattini
 

ForumSalute
ForumSalute su Facebook
ForumSalute su Twitter
ForumSalute su Google+

 

ATTENZIONE: le informazioni che ti propongo nei miei articoli, seppur visionate dal team di medici e giornalisti di ForumSalute, sono generali e come tali vanno considerate, non possono essere utilizzate a fini diagnostici o terapeutici. Il medico deve rimanere sempre la tua figura di riferimento.



Articoli che potrebbero interessarti

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X