Come prendersi cura del cane in inverno

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube

Come prendersi cura del cane in inverno

30-11-2013 - scritto da Cinzia Iannaccio

Il cane ed il freddo, cosa c’è da sapere

Come proteggere il cane dalle insidie dell’inverno

Come prendersi cura del cane in inverno Il freddo è arrivato e devo dire anche piuttosto prepotentemente, per noi e per i nostri amici animali. I cuscinetti delle zampe del cane sono la parte più a rischio d’inverno, a causa del gelo e della neve, ma non solo. E’ vero che gli animali hanno il manto a protezione, ma anche loro possono risentire delle forti escursioni termiche. Del resto la pelliccia che indossano è la stessa che avevano poche settimane fa con temperature decisamente più alte e più in generale, stiamo parlando dei nostri cani domestici, dunque non avvezzi alle basse temperature come i randagi. Dunque che fare? Come proteggere i cani dal freddo inverno?

I cani lasciati al freddo per lunghi periodi di tempo, proprio come noi umani possono andare incontro ad ipotermia e congelamento: il freddo ed il rischio maggiore partono dalle zampe ma possono riguardare anche le altre estremità come le orecchie o la coda e poi tutto il corpo.

Il periodo è quindi particolarmente duro per i randagi ed in molti canili si raccolgono coperte proprio per strutturare un ambiente più caldo e riparato per la maggior parte degli animali. Lo stesso dobbiamo considerare per i nostri pet che vivono all’aperto, in giardino. Esistono gli accessori più disparati per proteggere i cani o le cucce dal freddo che vanno da ecologici impianti di isolamento ad altri di riscaldamento, anche se nella maggioranza dei casi basta una struttura raccolta, piccina (in cui non si disperde troppo il calore esterno), coperta e posizionata in un luogo riparato, dotata di una calda coperta e soprattutto di un isolamento dal pavimento gelido.

In caso di temperature bassissime si può anche fare un’eccezione e portare il cagnolone in casa! Meglio evitare lunghe passeggiate per i bisogni ed utilizzare cere protettive o stivaletti per proteggere i cuscinetti delle zampe dal gelo. Le calzature per cani, lo so, possono far rizzare i capelli a molti, ma di fatto sono utili anche per altri motivi: il ghiaccio si blocca tra i peli e può congestionare la pelle; le zampe sono il mezzo con cui il cane tende a regolare la propria temperatura corporea; sotto la neve si possono nascondere oggetti taglienti. Attenzione infine anche al sale e alle altre sostanze che vengono utilizzate in caso di ghiaccio o neve che possono irritare ancora di più la pelle dei cuscinetti o addirittura essere tossiche per Fido se poi si lecca le zampe per riscaldarle.

Cappottini? Per i cani di piccola taglia a pelo corto abituati al caldo tepore delle mura domestiche possono essere utili. Per il resto basta avere per i nostri amici a quattro zampe le stesse accortezze che avremmo per noi, a partire da un’alimentazione un pochino più ricca di grassi e quindi calorie. Questo non vale per il pet che vive in casa ma di sicuro per quello che staziona all’aperto, anche se molto dipende dalla stazza, dal tipo di mantello, dalla temperatura media del luogo in cui si vive e da altri fattori. Basta chiedere al proprio veterinario di fiducia.

Foto: Flickr
Categorie correlate:

Animali, cane, gatto, cuccioli




A cura di Cinzia Iannaccio, Giornalista professionista iscritta all'Albo dal 2007, blogger, specializzata nel settore della salute e del benessere.
Profilo Linkedin di Cinzia Iannaccio
 

ForumSalute
ForumSalute su Facebook
ForumSalute su Twitter
ForumSalute su Google+

 

ATTENZIONE: le informazioni che ti propongo nei miei articoli, seppur visionate dal team di medici e giornalisti di ForumSalute, sono generali e come tali vanno considerate, non possono essere utilizzate a fini diagnostici o terapeutici. Il medico deve rimanere sempre la tua figura di riferimento.



Articoli che potrebbero interessarti

Vermi nelle feci del gatto: e ora?

Vermi nelle feci del gatto: e ora?

29/04/2021.   La prima cosa da fare se si trovano dei vermi bianchi nelle feci del gatto è mantenere la calma: i vermi intestinali nel gatto possono appartenere a diverse famiglie di parassiti e possono colpire il pet in qualunque...

Vermi nelle feci del cane: come intervenire

Vermi nelle feci del cane: come intervenire

27/01/2021.   Per chiunque abbia un pet, avere a che fare, prima o poi, con il ritrovamento di vermi nelle feci del cane è un’ipotesi realistica. Del resto i parassiti intestinali, e in particolare quelli tondi e bianchi come gli...

Forumsalute.it © UpValue srl Tutti i diritti riservati.
C.F., P. IVA e Iscr. Reg. Imprese Milano n. 04587830961   |  Privacy   |  Chi Siamo

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X