Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Hobby e tempo libero > Le tue ricette > Dolci > Frittole
Segna Forum Come Letti

   

Frittole

crifrasi
 

Che confusione....fra le ricette di carnevale!!!
Con lo stesso nome, diverse regioni chiamano la stessa cosa....ed io puntualmente mi perdo nel cercare invano di raccapezzarmi!!!
Quest'anno mi sono buttata sulle frittole....Veneziane (??!!??), ho cercato su tutti i siti regionali, ho chiacchierato venezianii doc, per avere la ricetta tradizionale...ma ognuno aveva la sua....
Con le uova, senza, col burro, senza, con i pinoli, con le noci, con i canditi, con l'anice....ed ognuno ad assicurarmi che la loro era quella originale
Alla fine ne ho provate un pò....e mio marito ha decretato che questa è la più buona....e mi sa che è la meno originale di tutte!!!

Ingredienti

400 gr di farina
50 gr di uvetta
50 gr di pinoli
2 cucchiai di zucchero
2 uova
1 bicchiere di latte
1 bicchierino di rum
un cubetto di lievito

zucchero a velo

Preparazione.
Prima di tutto mettete l'uvetta in ammolo per 10 minuti in acqua.
Sciogliete il lievito in una ciotolina con un pò di acqua tiepida.
In una ciotola capiente disponete la farina setacciata ed unitevi, le uova, lo zucchero, il rum e con una frusta cominciate ad impastare.

http://www.forumsalute.it/community/...032011&thumb=1
Aggiungete anche il lievito e poi il latte, appena intiepidito.
Il latte aggiungetelo a filo e sempre mescolando, fino ad ottenere una pastella densa e senza grumi.
http://www.forumsalute.it/community/...032011&thumb=1
Aggiungeteci anche i pinoli e l'uvetta scolata ed asciugata.
http://www.forumsalute.it/community/...032011&thumb=1
Amalgamate e coprite la vostra ciotola con la pellicola e lasciate lievitare in un posto caldo per almeno due ore, fin quando il composto non avrà in superfice tante belle bolle e non sarà lievitato.
http://www.forumsalute.it/community/...032236&thumb=1
Passato il tempo di lievitazione, mettete in un pentolino abbondante olio per friggere ed una volta caldo, versateci dentro l'impasto, nell'ordine di un cucchiao alla volta. Aiutatevi con due cucchiai per far scivolare dentro alla pentola le vostre frittole. E mettetene poche alla volta.
Fatele dorare bene da ambo i lati e poi mettetele su un vassoio con carta assorbente
http://www.forumsalute.it/community/...032236&thumb=1

Infine spolverizzatele con zcchero a velo e servite....
http://www.forumsalute.it/community/...pictureid=1504


Le varianti come detto possono essere molte, c'è chi mette anche i canditi o pezzeti di mela.
Io ci ho aggiunto gocce di cioccolata ed ho sostituito il rum con l'amaretto...perchè l'altra volta sentivo troppo il sapore dell'alcol...ma c'è chi usa la grappa...quindi, come vedete va tutto a gusto!!!

Mi piacerebbe sapere da chi legge questa ricetta, come queste frittole vengono chiamate nella loro regione.....e se hanno un ingrediente particolare che le rende uniche per la loro tradizione!!!

MIGLIOR COMMENTO
petalo79
ank'io le kiamo frittole.
Ma ho comprato il preparato x farle xkè io e i dolci nn abbiamo un buon rapporto...
Sabato ho fatto le kiakkere e mi son venute tutte piatte
Leggi altri commenti
Azzurr@
 

Io da mia madre di origine veneta frittole in dialetto mi pare, ma con me le chiama frittelle.
Mi ha insegnato a farle più o meno come la ricetta di crifrasi. Solo che invece di un cubetto di lievito di pane, per mezzo chilo di farina ne metto solo mezzo cubetto e in più aggiungo una bustina di lievito Bertolini o Paneangeli e una di vanillina. Due pizzichi di sale.
Di uvetta per mezzo chilo di farina ne aggiungo 250 grammi. Mezzo litro di latte.
Niente rum e niente pinoli. Lo zucchero più o meno è quello 2 o 3 cucchiai e due uova intere.

crifrasi
 

Citazione:
Originariamente Inviato da petalo79 Visualizza Messaggio
ank'io le kiamo frittole.
Ma ho comprato il preparato x farle xkè io e i dolci nn abbiamo un buon rapporto...
Sabato ho fatto le kiakkere e mi son venute tutte piatte
Elena ma anche di chiacchiere ne esistono varie ricette...alcune con il lievito ed altre senza..Io preferisco quelle senza, perchè mi piacciono più corpose....quelle che compri invece sono proprio una sfoglia e si rompono tutte
Mi sembra che qui avesse messo la ricetta Angi...i Galani...hai provato a fare quelli???

crifrasi
 

Citazione:
Originariamente Inviato da Azzurr@ Visualizza Messaggio
Io da mia madre di origine veneta frittole in dialetto mi pare, ma con me le chiama frittelle.
Mi ha insegnato a farle più o meno come la ricetta di crifrasi. Solo che invece di un cubetto di lievito di pane, per mezzo chilo di farina ne metto solo mezzo cubetto e in più aggiungo una bustina di lievito Bertolini o Paneangeli e una di vanillina. Due pizzichi di sale.
Di uvetta per mezzo chilo di farina ne aggiungo 250 grammi. Mezzo litro di latte.
Niente rum e niente pinoli. Lo zucchero più o meno è quello 2 o 3 cucchiai e due uova intere.
Azzurra mezzo litro di latte, ma ti viene una pastella tipo crepes, credo molto morbida!!! Devo provare anche la tua variante...ormai ne ho provate tante, che una in più mi fa un baffo...al limite dimezzo le dosi!!
Devo dire che anch'io le preferisco senza liquore...l'amaretto sì, perchè lascia un gusto d'arancia...ma il rum assolutamente no...

Azzurr@
 

Sì, le dosi indicative sono quelle, l'ho scritto su un foglietto e tramandato da secoli seculorum, non è la prima volta che le preparo anche se a dire il vero le faccio solo una volta l'anno, ma indicativamente le dosi sono quelle.
Dico questo perchè io solitamente non seguo una ricetta alla lettera e se vedo che l'impasto mi sembra un po' troppo liquido o solido, a seconda anche della farina, aggiungo un po' di farina in più o di latte.
Oltretutto io uso mezzo chilo di farina, un etto in più della tua ricetta e non metto il bicchierino di rum. Il lievito di birra lo sciolgo sempre con una parte tolta dal mezzo litro.
Io consiglio di aggiungere il latte poco alla volta fino ad ottenere la densità voluta. Comunque non risulta troppo denso e lasciato lievitare per qualche ora diventa un impasto molto soffice.
Le dosi sono quelle ma si può personalizzare se sembra o risulta troppo liquido.

petalo79
 

Citazione:
Originariamente Inviato da crifrasi Visualizza Messaggio
Elena ma anche di chiacchiere ne esistono varie ricette...alcune con il lievito ed altre senza..Io preferisco quelle senza, perchè mi piacciono più corpose....quelle che compri invece sono proprio una sfoglia e si rompono tutte
Mi sembra che qui avesse messo la ricetta Angi...i Galani...hai provato a fare quelli???
ma indicativamente come faccio a capire se in un dolce ci va il lievito o no?
a me le kiakkere son venute buone (senza lievito) solo ke nn si gonfiavano come quelle ke compri...o meglio se ne gonfiava una su 4
No la ricetta di Angy nn l'ho proprio vista...

crifrasi
 

Elena questa è la ricetta di Angy e ci vuol eil lievito
http://www.forumsalute.it/community/..._galani_1.html

Questa è quella di Barbie...senza

http://www.forumsalute.it/community/..._venete_1.html

Gli impasti per le chiacchiere sono tutti simili...l'aggiunta di lievito le rende solo un pò più sfogliate....non credo che la tua ricetta fosse sbagliata...semplicemente è quella senza lievito, se tu ne avessi aggiunto, avresti avuto un risultato diverso....ma ripeto, non è che la ricetta è sbagliata...è solo la versione senza lievito....
Però mi sembra strano che alcune ti si gonfiavano ed altre no.....

cips
 

io ho comparto un preparato per i krapfen....però in effetti visto che sono sempre a casa orami potrei pure farli, io, certo sono molto stancanti rispetto alle frittelline. perchè vanno impastati e lievitati 2 volte. però che squisizia!!!!!
l'hanno scorso li avevo fatti erano squisi. anche se non perfettamente gonfi (ma li è stata colpa mia che mi sono messa a farli troppo tardi, stavo friggendo alle 23!!!!).
quando trovo la ricetta ve la posto. non è escluso inoltre che mio marito li abbia fotografati.

cmq qui da me a Lodi le frittelle tonde non hanno un nome preciso. sono definite semplicemente frittelle di carnevale, specificando di cosa sono ripiene (mela, uvetta o un pochino di crema siringata dentro). forse alcuni le chiamano castagnole, ma credo sia sbagliato perchè secondo me le castagnole sono quelle sempre tonde, ma più asciutte, poprio palline di pasta fritta.
però ecco c'è il solito casotto del resto d'Italia.

Le frittelle piatte invece si chiamano chiacchiere. Mia nonna le faceva in casa, ma non ricordo assolutamente se usasse il lievito o no.
io non mi ci metto perchè secondo me farle veramente croccanti e non unte è difficile, e restano sempre migliori quelle comprate. invece le frittelle tonde e morbide vengono ottime anche in casa.

cips
 

Ho trovato un ricetta delle frittelle che si fanno tipicamente a casa mia, non sono proprio frittelle di carnevale, di solito in Sicilia si fanno per san giuseppe o per l'immacolata, quindi se la Cri vuole spostare questo intervento può, ma se a casa vostra non lo sa nessuno li potete fare per carnevale. sono infatti un'alternativa più leggera e meno "nauseante" alla lunga rispetto alle frittelle classiche.

SFINCI:
di solito si fa quante patate quanta farina quindi
1/2 kg patate
1/2kg farina 00
1 quadrotto lievito birra
latte o acqua per impastare (ci sono diverse versioni, a casa mia si usa l'acqua)
zucchero miele e cannella per guarnire


Bollire le patate, spelarle e schiacciarle allo schiacciapatate.
Mescolarle con la farina e il lievito sciolto in latte o acqua tiepidi.
deve venire un impasto molto morbido e appiccicoso.
Lasciare lievitare per circa 1 ora in luogo tiepido (in una pentola o in una ciotolona con il coperchio, perchè è mollissimo)
Al termine di questo periodo prendere l’impasto con un cucchiaio buttarlo a cucchiaiate in olio abbondante e caldo. rigirare le frittelle che cotte devono essere di un bel colore marrone non scuro eh, se non son bruciate, ma più intenso ad esempio delle frittelle di carnevale classiche.
appena scolati metterli per un minuto su carta assorbmente, ma appena soono maneggiabili passarli nello zucchero mescolato con la cannella se piace o nel miele.
mangiare calde!!!! fredde non è che siano schifose, ma perdono di sofficità. di solito infatti a casa mia si fanno pr l'ora di merenda.

come vede servono tipo 3 ingredienti, e l'unica cosa un pò pesante è fare l'impasto, perchè vi assicuro che viene fuori una massa non indifferente e tutta molliccia.
potete aggiungere all'impasto un pò di scorza di limone per aromatizzare (second me ci sta benissssimo), un cucchiaino di zucchero per facilitare la lievitazione, ma in sè la frittella non deve essere saporita. il sapore lo acquisice quando la cospergete di zucchero o miele (io le preferisco con un mare di zucchero), vanno mangiate calde, sono di una morbidezza che non avete idea. e non hanno il tipico sapore untuoso delle frittelle, quindi anche se alla fine sono piuttosto grosse non sono pesanti.
per me mangiare gli sfinci sigifica essere in famiglia in un momento di gioia, per questo forse li amo così tanto.

se cercate sui internet trovate anche ricette senza patate o con le uova, questa però è la più semplice e classica, ed è quella che si fa a casa mia.

crifrasi
 

Citazione:
Originariamente Inviato da cips Visualizza Messaggio
ah e poi mi devo far scrivere da mia mamma la ricetta degli sfinci, sono frittelle di farina e patata, soofficissssssime, non sono di carnevale, in sicilia si mangiano per san giuseppe o all'immacolata, però se non lo sa nessuno le potete fare pure per carnevale, io le ADORO, all'imacolata nonostante la nausea stesse raggiungendo il picco ne ho mangiate un casotto!!!!
Sì anch'io le faccio...due versioni..anzi 3 una senza patate, una con patate ed una con fiocchi di patate
Quest'anno le ho già fatte....ma mi manca sempre il tempo di fotografare....

cips
 

ma tu sei avaaaaaaantiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

fochetta
 

A Roma si chiamano castagnole....buoneeeeeeeeeeeeeeee!!!!! cmq questa mi sa che la farò!! grazie!!!

crifrasi
 

Citazione:
Originariamente Inviato da cips Visualizza Messaggio
ma tu sei avaaaaaaantiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii
No sono esaurita...però faccio sempre dosi ridotte....perchè altrimenti sarei una balena.....

cips
 

infatti, se fai le dosi che fa mia zia avresti una famiglia di grandi obesi!!!!

Leggi altri commenti
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 07:14 AM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2020, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X