ForumSalute

Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest
Home > Pianeta famiglia > Vita in famiglia: genitori, figli e non solo > Il consumo della soia

Like Tree20Likes

   
 
Filtra posts Strumenti Discussione Cerca in questa Discussione
  #13 (permalink)  
Vecchio 28-01-2013, 16:13 PM
L'avatar di Avamposta
ForumSalute - Fan
Fra chi vince in battaglia mille volte mille nemici e chi
vince soltanto se stesso, costui è il migliore dei
vincitori.
 
Località: Firenze
Avamposta
 
Nel forum da: Feb 2004
Messaggi: 33.218
Predefinito Riferimento: Il consumo della soia

Ok Chiara, l'importante è essersi chiariti perchè invece la tua sembrava una "rispostaccia", ma ora hai ben chiarito che non era così ....

L'intervento di Alessia si collega in qualche modo a quello che tu dicevi, hanno in comune vari punti e quindi non è da considerare OT ma solo un ampliamento dell'argomento da te introdotto .... spesso si parte da "A" e si arriva a "Z" senza nemmeno ricordarci come, fa parte dell'evoluzione degli argomenti

__________________
Emy, moglie del micio, mamma di Daniele, di Diva e di Mighty
Rispondi Con Citazione
Ti può interessare anche...

Osteoporosi: sei a rischio frattura?

Basso, medio o alto: qual è il tuo rischio di frattura da fragilità ossea? Se hai oltre 40 anni, compila un facile test di autodiagnosi online.

Il DeFRA79 Test è lo strumento ufficialmente riconosciuto dalla comunità medica, che con 4 semplici domande misura la tua propensione all'osteoporosi e ad eventuali fratture nei prossimi 10 anni.

Prevenire l’osteoporosi si può e si deve.

Ottieni una valutazione del tuo potenziale rischio di frattura e alcune preziose raccomandazioni per ossa in salute.

  #14 (permalink)  
Vecchio 28-01-2013, 16:14 PM
L'avatar di Sha
Sha Sha è offline
ForumSalute - Expert
 
Sha
 
Nel forum da: Mar 2006
Messaggi: 4.287
Predefinito Riferimento: Il consumo della soia

Citazione:
Originariamente Inviato da Leamiele Visualizza Messaggio
Grazie Sha per la condivisione,
in effetti ho letto anch'io molti pareri discordanti a riguardo.

Non avendo gli strumenti per decidere da sola se le cose che leggo sono fondate o no, nel dubbio , io alterno soia, mandorle e riso.

Anche se il latte di riso mi fa un po' ....


Quali altri tipi di latte mi consigli? Di nocciole non l'ho mai trovato.
Puoi trovare di isolabio il latte di nocciola che oltretutto e' il mio preferito, ma ci sono anche di farro, quinoa e avena, alcuni sono arricchiti con vaniglia altri con cacao, oppure se il latte di riso non ti piace puoi metterlo tu il cacao in polvere.
Attenzione agli ingredienti, alcune marche usano oli di cattiva qualità come quello di canola, che io personalmente non uso.

Leamiele likes this.
Rispondi Con Citazione
  #15 (permalink)  
Vecchio 28-01-2013, 16:18 PM
L'avatar di Sha
Sha Sha è offline
ForumSalute - Expert
 
Sha
 
Nel forum da: Mar 2006
Messaggi: 4.287
Predefinito Riferimento: Il consumo della soia

Citazione:
Originariamente Inviato da Avamposta Visualizza Messaggio
Ok Chiara, l'importante è essersi chiariti perchè invece la tua sembrava una "rispostaccia", ma ora hai ben chiarito che non era così ....

L'intervento di Alessia si collega in qualche modo a quello che tu dicevi, hanno in comune vari punti e quindi non è da considerare OT ma solo un ampliamento dell'argomento da te introdotto .... spesso si parte da "A" e si arriva a "Z" senza nemmeno ricordarci come, fa parte dell'evoluzione degli argomenti
L' ho anche riletta ma non vedo nessuna rispostaccia, sorry, anche Pacy mi ha scritto tranquilla, boh, non sono agitata e' il mio modo di espormi, comunque questa coach mi piace tantissimo, adesso stiamo lavorando sulla candida (come togliermela di dosso) e sull' anemia, mi ha dato dei consigli molto validi, per cui mi sembra bello condividerli!
Lei e' crudista all' 80% perche' d' inverno accetta anche zuppe e altri alimenti cotti al vapore.

Avamposta likes this.
Rispondi Con Citazione
  #16 (permalink)  
Vecchio 28-01-2013, 16:42 PM
L'avatar di Alessia Va
Moderatrice Psicologia & Psicoterapie
Il mio corpo è più del mio corpo. Io non ho un corpo, io
sono un corpo. Emmanuel Mounier
 
Località: Lombardia
Alessia Va
 
Nel forum da: Sep 2010
Messaggi: 11.722
Predefinito Riferimento: Il consumo della soia

Sha, se la tua coach ritiene che questo approccio sia giusto per te, va bene.


Da nutrizionista ti dico che ogni paziente che viene da me è una persona a se'.
Per cui posso tener conto di regole generali, ma ogni percorso di interazione con il cibo, di "educazione" alimentare, di studio degli alimenti e dei nutrienti necessari sono calibrati sulla persona che ho davanti.
Ciò che vale per la persona X può non valere per la Y.

Esempio molto concreto:
ho una ragazza che soffre di una brutta colite. A lei non posso consigliare di mangiare tanta verdura e frutta quanto farei con altre persone e quanto è in genere consigliato per tutti noi per mantenerci più in salute.
Per lei sarebbe deleterio.
Devo pensare a un percorso che sia buono per lei, su misura.

Altro esempio banale:
nella mia famiglia ci sono stati numerosi casi di cancro allo stomaco.
Io so che vista la predisposizione, e visto il mio inizio di reflusso, devo evitare le arance. Se le mangio mi fanno male, e a lungo termine possono darmi problemi infiammatori che potrebbero portare al cancro.
Questo non vuol dire che io sconsigli a tutti di mangiare le arance.
Per altri saranno un buon alimento.
Sempre nel razionale di variare adeguatamente e di avere una alimentazione bilanciata con altri cibi.

Questo semplicemente per dire che si può condividere ma tenendo sempre presente che non siamo tutti uguali.

Vi lascio un articolo interessante su questa questione della soia.
Loro li conosco. Assicuro che sono preparati e competenti.
http://www.scienzavegetariana.it/news_dett.php?id=1006

Vuol essere unicamente uno spunto in più di riflessione.
Ci tengo a precisarlo.

Buona serata.

__________________
"Non bisogna vergognarsi di avere paura. L'uomo completamente privo di paura cessa di essere uomo. Il coraggio conseguito senza vincere la paura non è coraggio."

Sono una biologa nutrizionista che studia psicologia....
Rispondi Con Citazione
  #17 (permalink)  
Vecchio 28-01-2013, 17:13 PM
L'avatar di adria67
ForumSalute - Veterano
 
adria67
 
Nel forum da: Nov 2006
Messaggi: 5.706


Predefinito Riferimento: Il consumo della soia

Citazione:
Originariamente Inviato da Alessia Va Visualizza Messaggio
Sha, se la tua coach ritiene che questo approccio sia giusto per te, va bene.


Da nutrizionista ti dico che ogni paziente che viene da me è una persona a se'.
Per cui posso tener conto di regole generali, ma ogni percorso di interazione con il cibo, di "educazione" alimentare, di studio degli alimenti e dei nutrienti necessari sono calibrati sulla persona che ho davanti.
Ciò che vale per la persona X può non valere per la Y.

Esempio molto concreto:
ho una ragazza che soffre di una brutta colite. A lei non posso consigliare di mangiare tanta verdura e frutta quanto farei con altre persone e quanto è in genere consigliato per tutti noi per mantenerci più in salute.
Per lei sarebbe deleterio.
Devo pensare a un percorso che sia buono per lei, su misura.

Altro esempio banale:
nella mia famiglia ci sono stati numerosi casi di cancro allo stomaco.
Io so che vista la predisposizione, e visto il mio inizio di reflusso, devo evitare le arance. Se le mangio mi fanno male, e a lungo termine possono darmi problemi infiammatori che potrebbero portare al cancro.
Questo non vuol dire che io sconsigli a tutti di mangiare le arance.
Per altri saranno un buon alimento.
Sempre nel razionale di variare adeguatamente e di avere una alimentazione bilanciata con altri cibi.

Questo semplicemente per dire che si può condividere ma tenendo sempre presente che non siamo tutti uguali.

Vi lascio un articolo interessante su questa questione della soia.
Loro li conosco. Assicuro che sono preparati e competenti.
http://www.scienzavegetariana.it/news_dett.php?id=1006

Vuol essere unicamente uno spunto in più di riflessione.
Ci tengo a precisarlo.

Buona serata.
alessia, scusa, potresti spiegarmi la parte evidenziata?
perchè io sto facendo colazione con una spremuta di tre arance, e mia figlia si sta mangiando mezza sicilia....e pensavo di fare solo tanto bene a consumare tante arance....ora mi metti questi dubbi e mi crollano le certezze....

__________________
LA VERITA' E SOPRAVVALUTATA...
Rispondi Con Citazione
  #18 (permalink)  
Vecchio 28-01-2013, 17:16 PM
L'avatar di Sha
Sha Sha è offline
ForumSalute - Expert
 
Sha
 
Nel forum da: Mar 2006
Messaggi: 4.287
Predefinito Riferimento: Il consumo della soia

Ecco in fatti io mi riferivo a me, ma allo stesso tempo, mi sembra un buon consiglio suggerire di non bere latte di soia ogni mattina, a maggior ragione se si consumano anche tofu e altri derivati.

E' fantastico avere una coach che ti studia una dieta su misura, che ti dice cosa fare e come abbinare i cibi, mi sento coccolata, accolta, mi sembra di avere una mamma buona che mi cucina cose sane, lei poi e' particolarmente carismatica, mi ero rivolta a una dietista in passato, ma non aveva funzionato dopo una seduta e una dieta delirante che affibbiava a tutti, non sono piu' tornata.....
Dipende tanto anche dal professionista che ti trovi di fronte, la mia e' brava brava, poi e' anche maestra di yoga che non guasta ahahahahah

Rispondi Con Citazione
  #19 (permalink)  
Vecchio 28-01-2013, 17:18 PM
L'avatar di Alessia Va
Moderatrice Psicologia & Psicoterapie
Il mio corpo è più del mio corpo. Io non ho un corpo, io
sono un corpo. Emmanuel Mounier
 
Località: Lombardia
Alessia Va
 
Nel forum da: Sep 2010
Messaggi: 11.722
Predefinito Riferimento: Il consumo della soia

Citazione:
Originariamente Inviato da adria67 Visualizza Messaggio
alessia, scusa, potresti spiegarmi la parte evidenziata?
perchè io sto facendo colazione con una spremuta di tre arance, e mia figlia si sta mangiando mezza sicilia....e pensavo di fare solo tanto bene a consumare tante arance....ora mi metti questi dubbi e mi crollano le certezze....
Adria,
avete problemi di stomaco, di solito? Acidità, grastrite, reflusso?
Se la risposta è no, allora vai avanti tranquilla con le arance.
Come dicevo, riportando IL MIO esempio come caso singolo, per sottolineare proprio non siamo tutti uguali.
Le arance possono dare problemi in soggetti predisposti.
Agli altri no.

Ad ogni modo io sono dello stesso parere di Avamposta: la colazione, come tutti i pasti della giornata, andrebbe variata il più possibile.
Tanto per farti un esempio, io non faccio mai la stessa colazione ma vario ogni giorno.
O comunque la faccio (e la consiglio) a rotazione:
lunedi una colazione
martedi un'altra
mercoledi un'altra
e poi magari si ricomincia con la stessa del lunedi...e cosi via...

Impariamo anche ad ascolarci e cosi come quando apriamo gli occhi ci rendiamo conto se abbiamo qualche dolorino qua e la, o ci scappa la pipì o abbiamo caldo e freddo, sentiamo cosa ci andrebbe in quel momento di mangiare.

Questo implica tenere una dispensa ben fornita, ma basta organizzarsi con la spesa e ci si riesce.

Oddio ho scritto un poema.

Pardon.

__________________
"Non bisogna vergognarsi di avere paura. L'uomo completamente privo di paura cessa di essere uomo. Il coraggio conseguito senza vincere la paura non è coraggio."

Sono una biologa nutrizionista che studia psicologia....
Rispondi Con Citazione
  #20 (permalink)  
Vecchio 28-01-2013, 17:21 PM
L'avatar di adria67
ForumSalute - Veterano
 
adria67
 
Nel forum da: Nov 2006
Messaggi: 5.706


Predefinito Riferimento: Il consumo della soia

io a periodi ho acidità....ma le arance non me la provocano....

__________________
LA VERITA' E SOPRAVVALUTATA...
Rispondi Con Citazione
  #21 (permalink)  
Vecchio 28-01-2013, 17:23 PM
L'avatar di Sha
Sha Sha è offline
ForumSalute - Expert
 
Sha
 
Nel forum da: Mar 2006
Messaggi: 4.287
Predefinito Riferimento: Il consumo della soia

Citazione:
Originariamente Inviato da Alessia Va Visualizza Messaggio
Adria,
avete problemi di stomaco, di solito? Acidità, grastrite, reflusso?
Se la risposta è no, allora vai avanti tranquilla con le arance.
Come dicevo, riportando IL MIO esempio come caso singolo, per sottolineare proprio non siamo tutti uguali.
Le arance possono dare problemi in soggetti predisposti.
Agli altri no.

Ad ogni modo io sono dello stesso parere di Avamposta: la colazione, come tutti i pasti della giornata, andrebbe variata il più possibile.
Tanto per farti un esempio, io non faccio mai la stessa colazione ma vario ogni giorno.
O comunque la faccio (e la consiglio) a rotazione:
lunedi una colazione
martedi un'altra
mercoledi un'altra
e poi magari si ricomincia con la stessa del lunedi...e cosi via...

Impariamo anche ad ascolarci e cosi come quando apriamo gli occhi ci rendiamo conto se abbiamo qualche dolorino qua e la, o ci scappa la pipì o abbiamo caldo e freddo, sentiamo cosa ci andrebbe in quel momento di mangiare.

Questo implica tenere una dispensa ben fornita, ma basta organizzarsi con la spesa e ci si riesce.

Oddio ho scritto un poema.

Pardon.


In linea generale sono d' accordo, anche io cerco di variare, ma dal punto di vista pratico e della conservazione degli alimenti, mi capitava di bere il latte di soia tutta la settimana perche' bevendolo solo io e non volendolo buttare, non volevo aprirne un altro per poi trovarmene due aperti, oltretutto quelli bio durano anche meno giorni.
Ho risolto comprando latte di nocciole in polvere bio, aggiungo solo acqua, una volta aperto il barattolo dura due mesi, cosi' lo posso alternare con altri latti, che ora tendo a comprare in confezioni piu' piccole, perche' un altro mio grande dubbio riguarda sempre la conservazione soprattutto la deperibilita' dei cibi.......

Rispondi Con Citazione
  #22 (permalink)  
Vecchio 28-01-2013, 17:26 PM
L'avatar di adria67
ForumSalute - Veterano
 
adria67
 
Nel forum da: Nov 2006
Messaggi: 5.706


Predefinito Riferimento: Il consumo della soia

tra l'altro, scusa sha...ancora questa e poi non vado più ot, quando ho letto il tuo post alessia, avevo appena finito di leggere questo http://www.forumsalute.it/community/...e_belli_1.html

...ecco per esempio ora mi brucia lo stomaco...ma fino a 10 minuti fa stavo benissimo....

__________________
LA VERITA' E SOPRAVVALUTATA...
Rispondi Con Citazione
  #23 (permalink)  
Vecchio 28-01-2013, 17:30 PM
L'avatar di Sha
Sha Sha è offline
ForumSalute - Expert
 
Sha
 
Nel forum da: Mar 2006
Messaggi: 4.287
Predefinito Riferimento: Il consumo della soia

Citazione:
Originariamente Inviato da adria67 Visualizza Messaggio
tra l'altro, scusa sha...ancora questa e poi non vado più ot, quando ho letto il tuo post alessia, avevo appena finito di leggere questo http://www.forumsalute.it/community/...e_belli_1.html

...ecco per esempio ora mi brucia lo stomaco...ma fino a 10 minuti fa stavo benissimo....
Scusa di che? Figurati!
Ma adesso ti brucia per autosuggestione..........

Rispondi Con Citazione
  #24 (permalink)  
Vecchio 28-01-2013, 17:31 PM
L'avatar di adria67
ForumSalute - Veterano
 
adria67
 
Nel forum da: Nov 2006
Messaggi: 5.706


Predefinito Riferimento: Il consumo della soia

eh si

__________________
LA VERITA' E SOPRAVVALUTATA...
Rispondi Con Citazione
Rispondi  

Strumenti Discussione Cerca in questa Discussione
Cerca in questa Discussione:

Ricerca Avanzata

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi inviare risposte
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Disattivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks are Disattivato
Pingbacks are Disattivato
Refbacks are Disattivato



Adesso sono le 22:43 PM.



Forumsalute.it © UpValue srl Tutti i diritti riservati.
C.F., P. IVA e Iscr. Reg. Imprese Milano n. 04587830961   |  Privacy   |  Credits


Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2017, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2
CHIUDI
POTREBBERO INTERESSARTI
CISTITE: LE REGOLE PER UN SESSO SICURO

Bruciore intimo, irritazione e stimolo frequente a fare pipì possono mettere in pericolo l'intimità e la sessualità di coppia. Ritrova il piacere e la passione... così!
Ecco i rimedi.
DIMAGRIRE CON I PROBIOTICI

Lo dice la scienza: una flora batterica intestinale sana sarebbe alla base dell'equilibrio del peso corporeo. Se vuoi tornare in forma, punta sulla dieta probiotica!
Leggi tutto.

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X