Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Ortopedia e traumatologia > Protesi ortopediche > protesi anca....
Segna Forum Come Letti

   

protesi anca....

gianni.zaccara
 

Salve, mi chiamo gianni ho 48 anni,da circa 10 anni soffro di coxartrosi all 'anca dx,poco alla sx,ho fatto molto visite, alla fine tutti mi hanno detto di ritardare il più possibile la protesi;però a volte i dolori sono fortissimi e sono costretto a ricorrere ai farmaci (prendo arcoxia compr. con cicli di 12 giorni ). Volevo sapere se questa malattia è ereditaria...visto che ho una mamma con 2 protesi d 'anca;da molti anni faccio il nuoto,il quale mi aiuta un po..posso fare anche la cyclette molto leggera? in attesa di una risposta un saluto a tutti voi...ciao da gianni.

MIGLIOR COMMENTO
lorella62
Citazione:
Originariamente Inviato da gianni.zaccara Visualizza Messaggio
Salve, mi chiamo gianni ho 48 anni,da circa 10 anni soffro di coxartrosi all 'anca dx,poco alla sx,ho fatto molto visite, alla fine tutti mi hanno detto di ritardare il più possibile la protesi;però a volte i dolori sono fortissimi e sono costretto a ricorrere ai farmaci (prendo arcoxia compr. con cicli di 12 giorni ). Volevo sapere se questa malattia è ereditaria...visto che ho una mamma con 2 protesi d 'anca;da molti anni faccio il nuoto,il quale mi aiuta un po..posso fare anche la cyclette molto leggera? in attesa di una risposta un saluto a tutti voi...ciao da gianni.
Non so dirti se è ereditario, quello che ti chiedo ed è quello che mi sono chiesta più volte è se vale la pena di aspettare, so che alcuni ortopedici si esprimono in tal senso. Io ho un'anca displasica, 49 anni e fra non molto mi opererò al CESAT di Fucecchio non ho grandi dolori, solo limitazioni. L'unica cosa che, a mio parere, è importante è scegliere un centro di eccellenza. Ciao Lorella
Leggi altri commenti
paolo64c
 

Ciao ho 48 anni e anche io con coxartrosi bilaterale e come te ho fatto un po' di visite e le cose che mi sono sentito ripetere sono di fare cyclette e nuoto e attivita' in scarico, ma a proposito delle protesi alla fine ho capito che dipende da noi quando fare l'intervento, dipende da come la qualita' della vita e' peggiorata e per quanto ancora la potremmo sopportare, io ho deciso di operarmi e mi sono affidato all'Humanitas di Rozzano, ogni inverno che passa cammino sempre meno ed aumentano i dolori...

dany2010
 

Citazione:
Originariamente Inviato da gianni.zaccara Visualizza Messaggio
Salve, mi chiamo gianni ho 48 anni,da circa 10 anni soffro di coxartrosi all 'anca dx,poco alla sx,ho fatto molto visite, alla fine tutti mi hanno detto di ritardare il più possibile la protesi;però a volte i dolori sono fortissimi e sono costretto a ricorrere ai farmaci (prendo arcoxia compr. con cicli di 12 giorni ). Volevo sapere se questa malattia è ereditaria...visto che ho una mamma con 2 protesi d 'anca;da molti anni faccio il nuoto,il quale mi aiuta un po..posso fare anche la cyclette molto leggera? in attesa di una risposta un saluto a tutti voi...ciao da gianni.
ciao Gianni sono dany 56 anni anke io coxartrosi bilaterale, fatte varie visite ma mai presa la decisione di operarmi anke se la qualità di vita cominciava ad essere scadente poi un bel giorno ho scoperto il Cesat, un centro di eccellenza ad alta copertura infettiva(cosa ke a me premeva in modo particolare) e dove facevano la mininvasiva. Mi sono operata il 4/11/2011 alla dx ora sono in attesa di operare la sx, sono veramente contanta e soddisfatta, adesso posso uscire a fare passeggiate anke di 4 km senza problemi.Un abbraccio

totofraro
 

cari ragazzi io ho 5o anni e sono stato operato a tutte due le gambe per coxo artrosi non è me per una malattia ereditaria ma solo il consumo dell'osso per l'attività lavorativa che faccio. Ho eseguito due operazioni a distanza di 1 anno, la prima con la vecchia tecnica del taglio laterale e la seconda nuova tecnica del dot. Baldo con taglio anteriore e posso confessarmi che la migliore è quella del dot. Baldo di Vercelli, inquanto già il 3 giorno dall'operazione mi trovavo con la fisioterapista a camminare con disinvoltura, riesco a salire e scendere dal letto da solo senza aiuto. Con questa tecnica del taglio anteriore non c'è problema di lussazione dell'anca invece con la vecchia metodologia c'è. Vi assicuro affidatevi alle sue cure

nembokid
 

Citazione:
Originariamente Inviato da gianni.zaccara Visualizza Messaggio
Salve, mi chiamo gianni ho 48 anni,da circa 10 anni soffro di coxartrosi all 'anca dx,poco alla sx,ho fatto molto visite, alla fine tutti mi hanno detto di ritardare il più possibile la protesi;però a volte i dolori sono fortissimi e sono costretto a ricorrere ai farmaci (prendo arcoxia compr. con cicli di 12 giorni ). Volevo sapere se questa malattia è ereditaria...visto che ho una mamma con 2 protesi d 'anca;da molti anni faccio il nuoto,il quale mi aiuta un po..posso fare anche la cyclette molto leggera? in attesa di una risposta un saluto a tutti voi...ciao da gianni.
ciao dovresti chiarire le cause della tua coxartrosi a volte la sua origine è da ricercare in qualche squilibrio posturale corretto il quale puoi migliorare di molto il tuo quadro clinico io lo sto facendo se vuoi vieni nella discussione coxartrosi ed osteopatia

gianni.zaccara
 

cusa nembokid ma dov' è la discussione coxartrosi ed osteopatia??????resto in attesa......ciao

nembokid
 

Citazione:
Originariamente Inviato da gianni.zaccara Visualizza Messaggio
cusa nembokid ma dov' è la discussione coxartrosi ed osteopatia??????resto in attesa......ciao
la discussione la trovi qui: http://www.forumsalute.it/community/...eopatia_1.html attendiamo la tua storia clinica ciao

Leggi altri commenti
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 10:11 AM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2020, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X