Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Ortopedia e traumatologia > Protesi ortopediche > Anca: Protesi Rivestimento Resurfacing BHR
Segna Forum Come Letti

   
  #1 (permalink)  
Vecchio 06-02-2009, 16:48 PM

Anca: Protesi Rivestimento Resurfacing BHR

lur70
 

Anca: Protesi Rivestimento Resurfacing BHR

Il rivestimento dell’anca metallo/metallo è stato sviluppato negli anni 90 in Inghilterra a Birmingham dal Dottor Derek McMinn che, dopo svariati anni di studio e di ricerca, ha introdotto la terza generazione di questo dispositivo nella pratica clinica : la BHR.
Qualche anno dopo il lancio della BHR è stato prodotto un impianto di rivestimento assai simile, sviluppato dallo stesso ingegnere che aveva prodotto la BHR Mike Tuke, e cioè l’Adept.
Nello stesso periodo negli Stati Uniti Harlan Amstutz sviluppava la terza generazione di rivestimento Conserve Plus che insieme ai due precedenti impianti descritti rappresentano i dispositivi con i migliori risultati disponibili arrivati oggi a 20 anni.
Questi impianti hanno design analogo, stessa tecnologia di costruzione, clearance e rifinitura superficiale piccole differenze di rivestimento esterno; questi garantiscono delle prestazioni ottimali in vivo con un’usura bassissima a patto che siano posizionato perfettamente. Il margine di errore rispetto al posizionamento di una protesi convenzionale si abbassa.
L’usura degli impianti di rivestimento è così bassa che, a differenza di quello che si verifica per le protesi tradizionali, è possibile riprendere a svolgere attività pesanti e sportive di qualsiasi tipo senza che questo possa mettere a rischio la durata del rivestimento.

http://www.hipandpelvis.com/wp-conte...esurfacing.jpg

I vantaggi teorici di una protesi metallo-metallo sono:
_Minore usura;
_Minore riassorbimento osseo;
_Meno accorciamenti di gamba e problemi di offset;
_Ricostruzione anatomica;
_Eliminazione dello “stress shielding” (rimodellamento osseo);
_Sensazione proprioricettiva ottimale;
_Rischio minimo di lussazione;
_Revisione più facile.

L’artroplastica di rivestimento ha inoltre il vantaggio che, in caso di un reintervento, il paziente si troverebbe in una situazione analoga a quella di un paziente che affronta un primo intervento di protesi d’anca.
L’artroplastica di rivestimento è particolarmente indicata nei giovani, ma può essere utilizzata in qualsiasi paziente, a patto che l’osso sia in buono stato e la testa del femore sufficientemente conservata. Nei pazienti con osso buono ma non ottimo si può utilizzare un particolare impianto femorale che si fissa anche a livello del collo del femore.

Controindicazioni per Rivestimento
_Osteoporosi;
_Deformità della testa femorale;
_Impossibilità di ristabilire la giusta lunghezza dell’arto ed il giusto offset.

Ortopedici specialisti:
Dr. A.Calistri
PROTOCOLLO ANCA-Clinic Protesi di anca e Protesi di Rivestimento.pdf
Dr. A.Moroni
DOC Percorso Riabilitativo Dr. A.Moroni

PERCORSO ASSISTENZIALE
Prima dell’intervento: Il Paziente, dopo essere stato visitato dallo specialista ortopedico che indica l’intervento, viene indirizzato all’ufficio ricoveri dell’ospedale per organizzare il prericovero. Questo consiste nell’esecuzione di esami di sangue, elettrocardiogramma, radiografie del torace e dell’anca da operare, visita con l’anestesista del cardiologo ed eventuali altre visite specialistiche richieste. In tal modo vengono valutate le condizioni generali e confermato l’intervento chirurgico. Successivamente viene fissata la data del ricovero e dell’intervento.
Ricovero: Il Paziente viene nuovamente visitato dal medico del reparto che imposta la terapia medica in relazione anche alle altre malattie eventualmente già in trattamento. Subito dopo l’intervento ha inizio il protocollo di riabilitazione. La degenza media presso il reparto è di circa 4 giorni nel reparto chirurgico, seguito da 2/3 settimane di ricovero nel reparto di riabilitazione.
Dopo il ricovero: Il Paziente viene seguito dallo specialista che ha eseguito l'intervento mediante controlli cadenzati ( 30 giorni dopo l'intervento; 3 mesi dopo l'intervento; 6 mesi dopo l'intervento; 12 mesi dopo l'intervento e quindi controlli annuali). Durante i controlli il paziente viene visitato e sottoposto a controllo radiografico dell'anca operata in genere durante il controllo a 6 mesi, 1 anno ed in occasione dei successivi controlli annuali.

RIABILITAZIONE
Con l’aiuto del fisioterapista il paziente potrà riprendere la mobilizzazione dell’arto il giorno dopo l’intervento. Inizialmente verranno eseguiti degli esercizi a letto di flesso estensione e rotazione dell’anca operata per recuperare la mobilità dell’articolazione. Successivamente, già dopo 2 o 3 giorni dell’operazione, potrà cominciare a deambulare con l’ausilio di due bastoni canadesi, dando progressivamente il carico sull’arto operato.
Programma riabilitativo post operatorio:
_Deambulare con 2 bastoni canadesi con carico parziale dal 2° giorno post operatorio per 3 settimane.
_Successivamente 1 bastone canadese controlaterale per 2 settimane.
_Cyclette a regime “O” 15 minuti tre volte al giorno dal 10° giorno post operatorio per 3 settimane.
_Nuoto a stile libero o dorso, o ginnastica dolce per il potenziamento muscolare degli arti inferiori, dal 21° giorno post operatorio per 3 settimane.
_Ripresa delle attività lavorative sedentarie e della guida di autovetture 6 settimane dopo l’intervento.
_Ripresa delle normali attività lavorative non sedentarie o attività sportiva lieve senza impatto 12 settimane dopo l’intervento.
_Ripresa di attività sportive con impatto 24 settimane dopo l’intervento
_Solo se ritenuto necessario dallo specialista ortopedico, viene richiesta una riabilitazione specifica assistita dal fisioterapista.




P.S: Post in fase di completamento!!

MIGLIOR COMMENTO
Dr. Alessandro Calistri
Cara Mollie ,
normalmente ad 8 mesi tu non dovresti aver alcun problema nell'accavallare le gambe ,di norma a sei mesi il paziente dovrebbe ritornare all'attivita' sportiva .sarebbe il caso che lei facessi delle rx se questo problema dovesse persistere.
ciao
__________________
Dr. Alessandro Calistri
ANCA Clinic,Roma
www.ancaclinic.it
__________________
Dr. Alessandro Calistri
ANCA Clinic, Roma
www.ancaclinic.it
Continua a leggere...
  #2 (permalink)  
Vecchio 07-02-2009, 13:41 PM
mollie
 

Buongiorno, essendo nuova nel vostro forum non capisco ancora bene come funzioni, spero indulgenza se eventuali errori!
Sono stata operata 8 mesi fà di una protesi di rivestimento tipo BHR all'anca sinistra (sono stata operata in Inghilterra)
Vorrei sapere, caso mai qualcuno avesse già subito lo stesso intervento, la possibilità di poter riaccavallarele gambe, perchè io non ci riesco piu e se sforzo l'anca mi fa male e si infiamma.
Qualsiasi consiglio è sinceramente il benvenuto !!!

  #3 (permalink)  
Vecchio 07-02-2009, 16:03 PM
maromero
 

Ciao,
Hai una BHR fatta in Inghilterra....quindi hai fatto la McMinn?
Io operato il 25 luglio (con la McMinn).
Devo ancora fare il controllo dei sei mesi, ma non credo proprio che si possa accavallare la gamba prima di un anno che vada bene...
Comunque anche a me è relativamente bloccata in quel senso, ma non ci penso proprio a sforzare.
Comunque chiederò martedi al controllo

Ti può interessare anche...
Pancia gonfia e meteorismo addio! Bastano 90 giorni

Hai la pancia sempre gonfia e dolente, dopo i pasti e per tutto il giorno? Se il gonfiore e il meteorismo ti stanno condizionando la vita, è ora di reagire.

Il programma Ciao Pancia Gonfia può aiutarti a liberarti del problema dell'aria nella pancia insegnandoti a rivedere la tua alimentazione e il tuo stile di vita, insieme all'utilizzo di soluzioni naturali efficaci come Endofit Gas Control.

Acquista Endofit Gas Control in farmacia, accedi GRATUITAMENTE al programma grazie al codice indicato nella confezione, segui il tuo percorso di apprendimento personalizzato e verifica i miglioramenti del tuo livello di benessere.

Approfitta subito di questa opportunità!


  #5 (permalink)  
Vecchio 23-02-2009, 13:15 PM
mollie
 

Prima di tutto grazie per le risposte!
Si ho fatto la McMinn, ma visto la lunga cicatrice di 18cm in diagonale ed il fatto che ancora non posso accavallare la gamba non so se la rifarei, va detto pero che in soggetti di meno di 50 anni e molto sportivi, consigliano la protesi di rivestimento perché tutte le protesi avendo una durata di vita limitata, si guadagna cosi un po di tempo (10 - 20 anni secondo il creatore della protesi di rivestimento) prima di passare alla prima protesi totale, che il dr. Calistri mi corregga!
E tu Maromero come stai ? Quale anca ti hanno operato e quanto è lunga la tua cicatrice? Cosa ti hanno detto al controllo?
Io seguiro senza dubbio il consiglio del Dr. Calistri e ritornero in Inghilterra per un controllo!

  #6 (permalink)  
Vecchio 23-02-2009, 13:20 PM
mollie
 

Dr. Calistri, lei pratica questo tipo di operazione o potrebbe darmi il nome di uno specialista italiano che la pratichi, mi piacerebbe infatti, durante il mio prossimo soggiorno in Italia ottenere l'avviso di un chirurgo differente di quello che mi ha operato.
Grazie

  #7 (permalink)  
Vecchio 23-02-2009, 13:45 PM
Dr. Alessandro Calistri
 

Cara mollie,
il resurfacing dell'anca se ben posizionato non ti deve dare alcuna limitazione,ma anzi funzionalmente deve darti qualcosa in piu' rispetto alle protesi di tipo convenzionale.Rispetto alla lunga cicatrice ,ti posso dire che è necessaria per posizionare la protesi i modo eccellente proprio perche' essendo molto consrvativa sul piano osseo questa procedura necessita di una esposizione maggiore.Quando in ambulatorio si presenta un paziente con mini incisione e dice di aver ricevuto un resurfacing, spesso appare mal posizionato l'impianto.Su questo la letteratura mondiale è concorde.
I miei recapiti li potra'trovare sul sito www.ancaclinic.it se ne avrà bisogno .
ciao
__________________
Dr. Alessandro Calistri
ANCA Clinic,Roma
www.ancaclinic.it

  #8 (permalink)  
Vecchio 23-02-2009, 14:12 PM
maromero
 

Cara Mollie,
Si anche io ho la McMinn, anca destra.
La sinistra è messa pure abbastanza male ma al momento non dà sintomi importanti.
Cicatrice?
Beh se hai solo 18 cm sei messa meglio di me!
Io ne ho una assurda, che coinvolge anche parte del gluteo. Dal punto di vista schiettamente estetico è un vero e proprio disastro.
Ma a dire il vero ero stato avvisato...è il dazio da pagare ad un risultato più accettabile per via dell'età e dello stile di vita (ex sportivo professionista).
Al controllo dei 6 mesi mi è stato detto in pratica che l'operazione e la riabilitazione potevano dirsi concluse.
Da oggi in poi in teoria posso fare quel che mi pare....compreso il salto triplo!!!
Io di mio non ho nessun problema a fare sport, nuoto senza problemi, corro, faccio palestra.
Ovviamente mi è stato detto che tutto quello che in teoria può adesso sopportare l'anca operata....comunque incide negativamente sull'altra anca.
Quindi in sostanza vita sana e attiva, controllo del peso, tanto nuoto e un minimo di precauzioni per rinviare il più possibile l'intervento alla sinistra.
Fermo restando così le cose sono molto contento e soddisfatto della qualità della vita che, mi è stato promesso, da qui ad altri sei mesi non può far altro che migliorare.
Carissimi saluti

  #9 (permalink)  
Vecchio 23-02-2009, 17:29 PM
mollie
 

Grazie dr. Calistri,
approffitto della usa esperienza per porle ancora alcune domande:
cosa ne pensa della protesi da rivestimento ASR, ha gia dei confronti tra pazienti avendo ricevuto questo tipo di protesi versus la classica BHR ?
Esistono delle statistiche a livello mondiale sulle varie protesi: complicazioni, durata di vita, revisioni ecc.
Potrebbe dirmi dove posso trovare questo tipo di statistiche?

  #10 (permalink)  
Vecchio 23-02-2009, 18:52 PM
Dr. Alessandro Calistri
 

Cara Mollie,
In letteratura esistono molti lavori su questo tipo di protesi proprio per l'enorme interesse che stanno suscitando e per gli ottimi risultati raggiunti negli ultimi anni.
Quello che c'e' da dire è che le casistiche più ampie e quindi quelle che possono darci una certa affidabilità(di tipo statistico)che evidentemente con numeri piccoli(40-50 impianti) non riusciamo a raggiungere, sono in mano a pochi chirurghi e rispetto pero' un singolo modello di protesi resurfacing.
Ad oggi solo il dott.De Smet che ha la più vasta esperienza con protesi di superficie di diverse industrie ha pubblicato un confronto tra BHR e Conserve Plus su oltre 3000 impianti , che potrai leggere qui http://www.ancaclinic.it/it/info-del...erve-plus.html
Riguardo alla protesi ASR , naturalmente ha delle differenze rispetto all'impianto tipo BHR o Conserve Plus, ma un impianto di questo tipo ben posizionato non dovrebbe dare alcun problema.
ciao
__________________
Dr. Alessandro Calistri
ANCA Clinic,Roma
www.ancaclinic.it

  #11 (permalink)  
Vecchio 25-02-2009, 13:24 PM
mollie
 

Indubbiamente grazie delle utili informazioni,
io non avevo neanche mai sentito parlare della protesi Conserve Plus, mi hanno sempre e solo parlato della BHR e della ASR (eppure nell'ambito dei miei viaggi, ho parlato con specialisti di vari paesi: Stati Uniti, Austria, Inghilterra e Svizzera)il che dimostra come sia ancora poco praticata questo tipo di operazione!
Io per il momento non sono soddisfatta, dopo 10 mesi dall'intervento non ho neanch'ora recuperato la mobilita di prima, anzi la ferita inizia a farmi di nuovo male (quando sto seduta a lungo), seguiro il suo consiglio e mi faro di nuovo controllare (con la speranza di non andare ad aumentare le statistiche delle revisioni)!

  #12 (permalink)  
Vecchio 26-03-2009, 12:47 PM
Dr. Alessandro Calistri
 

Cara Mollie,
so che a breve FDA approverà il Conserve Plus quidi si avranno di conseguenza più dati validi a disposizione per chirurghi e pazienti.
a presto

  #13 (permalink)  
Vecchio 29-03-2009, 20:35 PM
Dr. Alessandro Calistri
 

Caro archross,
Se vuoi trovare informazioni riguardo questo argomento,c'e'gia'qualcosa su una cartella presente nel forum che gia'parla di bhr.comunque puoi trovare confronti qui.
http://www.ancaclinic.it/it/info-del...erve-plus.html
ciao

  #14 (permalink)  
Vecchio 01-09-2009, 18:41 PM
Dr. Alessandro Calistri
 

ben tornati a tutti!!!

__________________
Dr. Alessandro Calistri
ANCA Clinic, Roma
www.ancaclinic.it
  #15 (permalink)  
Vecchio 02-09-2009, 10:13 AM
maromero
 

Grazie Dottore.
Bentornato anche a te e buon lavoro!

Carica altri commenti...
   

Tag
anca, operazione, protesi, resurfacing anca, rivestimento bhr
Strumenti Discussione



Adesso sono le 18:19 PM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2019, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X