Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Allergologia e Immunologia > Immunologia clinica e di laboratorio > Probabile contagio hiv
Segna Forum Come Letti

   

Probabile contagio hiv

Ansiapaura
 

Buongiorno ho 36 anni e nel 2012 ho avuto un rapporto a rischio con una persona che si è rivelata sieropositivo dopo pochi mesi , non
Ho mai fatto il test ... preferirei morire nel silenzio piuttosto che sapere di essere malata . A luglio scorso ho avuto un aborto spontaneo, non sapevo di essere incinta ed avevo confuso le perdite ematiche da aborto con il mio ciclo. Dopo 5 gg di perdite consistenti sono andata al pronto soccorso , dimessa dopo 2 gg con diagnosi aborto precoce. Ieri dopo quasi un anno ho avuto il coraggio di ritirare la mia cartella clinica e controllare il mio emocromo . Vi chiedo
Dal profondo del cuore di darmi
Dei pareri sui miei risultati
Secondo voi se avessi il virus dal 2012 i miei risultati ematici sarebbero stati questi?
Il 21 ho altro emocromo e mi faranno il test oltre a tutti gli altri esami perché col mio compagno abbiamo deciso di avere un figlio
Wbc 10,4 ( 4,3/10)
Rbc 4,82
Hgb 13,3
Hct 42,1
Mcv 87
Mch 27,5
Mchc 31,5
Rdw 14,0
Plt 324
Pct 0,28
Mpv 8,7
Pdw 14,5
Neu7,61(2/6,9)
Neu%73,1
Lym 1,26
Lym %12,1
Mon #1,35(0/0,9)
Mon%13,0 (0/12)
Eos o.16
EOS 1,5
Bas 0,03
Bas0,3
Aly 0,8
Lic 1,8
Glicemia 78
Azotemia 21
Got ast 42(0/35)
Gpt/ alt 23
Ggt 21
Ho segnato i valori di riferimento solo nelle diciture in cui i valori risultano alterati
Attendo dei pareri e vi ringrazio anticipatamente

MIGLIOR COMMENTO
Minerva75
Citazione:
Originariamente Inviato da Ansiapaura Visualizza Messaggio
Buongiorno ho 36 anni e nel 2012 ho avuto un rapporto a rischio con una persona che si è rivelata sieropositivo dopo pochi mesi , non
Ho mai fatto il test ... preferirei morire nel silenzio piuttosto che sapere di essere malata . A luglio scorso ho avuto un aborto spontaneo, non sapevo di essere incinta ed avevo confuso le perdite ematiche da aborto con il mio ciclo. Dopo 5 gg di perdite consistenti sono andata al pronto soccorso , dimessa dopo 2 gg con diagnosi aborto precoce. Ieri dopo quasi un anno ho avuto il coraggio di ritirare la mia cartella clinica e controllare il mio emocromo . Vi chiedo
Dal profondo del cuore di darmi
Dei pareri sui miei risultati
Secondo voi se avessi il virus dal 2012 i miei risultati ematici sarebbero stati questi?
Il 21 ho altro emocromo e mi faranno il test oltre a tutti gli altri esami perché col mio compagno abbiamo deciso di avere un figlio
Wbc 10,4 ( 4,3/10)
Rbc 4,82
Hgb 13,3
Hct 42,1
Mcv 87
Mch 27,5
Mchc 31,5
Rdw 14,0
Plt 324
Pct 0,28
Mpv 8,7
Pdw 14,5
Neu7,61(2/6,9)
Neu%73,1
Lym 1,26
Lym %12,1
Mon #1,35(0/0,9)
Mon%13,0 (0/12)
Eos o.16
EOS 1,5
Bas 0,03
Bas0,3
Aly 0,8
Lic 1,8
Glicemia 78
Azotemia 21
Got ast 42(0/35)
Gpt/ alt 23
Ggt 21
Ho segnato i valori di riferimento solo nelle diciture in cui i valori risultano alterati
Attendo dei pareri e vi ringrazio anticipatamente
Ciao.
Permettimi di dire che il tuo è un RAGIONAMENTO IRRISPETTOSO, IRRESPONSABILE,immaturo e profondamente egoistico oltre che paragonabile a un atto criminale.
Finché sei l'unica persona sulla quale ricadono le conseguenze delle tue scelte,puoi decidere di "morire nel silenzio piuttosto che sapere di essere malata ", per citare le tue parole.
Ma quì c'è di mezzo un compagno che hai tenuto e stai tenendo ,volutamente, all'oscuro di una cosa così seria che potrebbe ,nel caso in cui tu fossi sieropositiva,aver avuto pesanti ripercussioni sulla sua salute e un innocente, un essere che non ha colpe , se hai intenzione di diventare madre.
Al di là dei valori dell'emocromo, non indicativi,ti invito, non per te stessa,ma per rispetto, se riesci ad averne, nei confronti di chi ti sta vicino e di una nuova vita, a sottoporti al test in modo da toglierti ogni dubbio e vivere serenamente .
Sei, tra l'altro ,nel caso il tuo compagno dovesse scoprirlo, penalmente perseguibile.
E se ci fossi stata tu al suo posto?
Non si gioca con la vita degli altri.
__________________
Le mani che aiutano sono più sante delle labbra che pregano (R.G.Ingersoll)

Ricordo a tutti gli utenti e ai nuovi iscritti,prima di aprire una nuova discussione,di utilizzare la funzione "CERCA"
e di attenersi al Regolamento generale del Forum e di Sezione
Leggi altri commenti
Leggi altri commenti

Profilo del medico - Dr. Filippo Fassio

Dr. Filippo Fassio
Nome:
Filippo Fassio
Comune:
Firenze, Pistoia e Lucca
Professione:
Medico Chirurgo, Specialista in Allergologia ed Immunologia Clinica
Specializzazione:
Allergologia ed Immunologia Clinica, Dottore di Ricerca in Medicina Clinica e Sperimentale
Contatti/Profili social:
sito web facebook twitter linkedin
Domanda al medico
Dr. Fassio, quali sintomi dà l’intolleranza al lattosio?
I sintomi generalmente sono di tipo gastrointestinale: gonfiore, mal di pancia, diarrea, a volte nausea e vomito. Oppure si possono avere – oltre a questi – dei sintomi “sistemici”, come episodi di mal di testa o senso di spossatezza. Leggi tutto
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 11:16 AM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2020, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X