Forum | ForumSalute.it

Forum | ForumSalute.it (https://www.forumsalute.it/community/)
-   INCI: gli ingredienti dei cosmetici (https://www.forumsalute.it/community/forum_126_inci_gli_ingredienti_dei_cosmetici_1.html)
-   -   cos'è l'INCI e ditte cosmetiche "cruelty-free" (https://www.forumsalute.it/community/forum_126_inci_gli_ingredienti_dei_cosmetici/thrd_144778_cose_linci_e_ditte_cosmetiche_cruelty_free_0.html)

silvia1985 01-09-2010 10:03 AM

cos'è l'INCI e ditte cosmetiche "cruelty-free"
 
Come richiesto da alcuni utenti e d'accordo con gli amministratori abbiamo deciso di aprire questa discussione per fornire informazioni di base sulla cosmesi e sulle ditte che producono senza testare su animali.

E' un riassunto che ho fatto io servendo di alcuni appunti tratti da internet e cose apprese dopo varie letture, spero quindi che non mi sia sfuggito nessun errore.

E' un pò lungo questo documento, ma in realtà il discorso non è completo perchè altrimenti richiederebbe milioni di pagine, però questo è un buon inizio.


Partiamo dalla definizione di INCI:
INCI è l'acronimo che sta per International Nomenclature of Cosmetic Ingredients, ed è nato perchè il consumatore possa, in qualsiasi parte del mondo, acquistare un prodotto leggendone le caratteristiche sempre nella stessa lingua.

La maggior parte dei termini sono in inglese (quelli derivanti da sostanze di sintesi o da trasformazione di sostanze naturali) e le sostanze vegetali sono in latino.

Gli ingredienti sono scritti in ordine decrescente di quantità, fino all'1%, soglia sotto la quale possono essere indicati in ordine sparso.


Sul sito www.biodizionario.it possiamo trovare l'elenco di quasi tutti gli ingedienti utilizzati, contrassegnati con colori e pallini diversi a seconda che siano ingredienti più o meno”buoni” (secondo gli autori del sito stesso).


Per capire se quindi un cosmetico che abbiamo a casa o che vogliamo comprare ha degli ingredienti accettabili, dovremmo verificare nel biodizionario, nome per nome, a che colore corrispondono le sostanze, è un lavoro certosino un po' lungo, ma vedrete che piano piano imparete a conoscere, non dico tutti, ma i principali ingredienti da evitare.


Qui sotto vi metto la lista degli ingredienti comedogenici, per facilitarvi il lavoro.
Questi ingredienti sono quelli che provocano i cosiddetti punti neri e punti bianchi sulla nostra pelle, e che quindi sarebbe meglio evitare che ci fossero, almeno nelle creme viso, (ma anche negli altri prodotti).
Ecco l'elenco:
-sicuri:
isopropyl myristate
isopropyl palmitate
l'isopropyl lanolate

-probabili:
paraffinum liquidum
petrolatum

-possibili, solo in formulazioni che risultano grasse sulla pelle, e in ogni caso solo se stanno al secondo-terzo posto dell'inci:
cera alba
beeswax
prunus dulcis
rosa moschata,
altri olii pesanti come olio di oliva o cose così.


In realtà il discorso sarebbe più complesso di questo breve schemino, però in linea di massima questi sarebbero gli ingredienti da evitare per i motivi che sopra vi ho indicato, e oltre a questi tenete presente che qualsiasi crema che vi fa lucidare la pelle dopo due ore potrebbe essere per voi comedogenica.


Altri ingredienti da evitare perchè pericolosi e/inquinanti sono:
-triclosan:usato spesso in alcuni dentifrici e deodoranti, ma da evitare perchè
potrebbe creare problemi di salute anche gravi.
- semi di pompelmo:il vero estratto di semi di pompelmo non ha alcuna efficacia conservante, e
quegli estratti che ne hanno, contengono invece antibatterici chimici!
La lista sarebbe lunghissima, magari piano piano ve ne aggiungo altri, perchè se no dovrei fare notte, anzi non mi basterebbe.


Una cosa importante da ricordare è che NON è vero che più il prodotto costa più è buono, anzi a a volte è proprio l'opposto:spesso ci sono creme di profumeria che costano centinaia di euro e sono solo fatte di siliconi e petrolati, mentre possiamo trovare una crema in un discount, che magari non è naturale, ma che ha un inci di tutto rispetto, soprattutto se relazionato al prezzo.
Perché una crema sia buona deve contenere degli attivi come per esempio gli estratti di alcune piante, se nell'inci non c'è nulla di tutto ciò avremo una crema che molto probabilmente ci lascerà all'apparenza la pelle come un velluto, ma poi in realtà non ci apporterà alcun beneficio, perchè non ha alcun ingrediente di pregio, ma è solo ricca di siliconi (sono questi spesso a dare quella sensazione di pelle liscia).
E' per tutti questi motivi che spesso io consiglio di usare prodotti naturali, perchè oltre al fatto che a volte si risparmia notevolmente, possiamo acquistare dei prodotti che, non dico facciano miracoli, perchè purtroppo nulla li fa, ma dai quali otterremo buoni risultati.
E' opportuno però non generalizzare perchè non tutti i prodotti naturali vanno bene per tutti, dipende dal tipo ti pelle, spesso infatti molte creme contengono olii essenziali che ad alcuni fanno reazione sulla pelle che quindi non li tollera, per cui anche in questi casi sarebbe sempre opportuno provare prima di acquistare i prodotti, perchè ciascuno di noi ha una pelle con esigenze diverse e solo provando riusciremo a trovare il prodotto giusto.


Attenzione però, spesso molte ditte si presentano come produttrici di prodotti naturali, quando poi di naturale hanno ben poco, quindi verificate sempre e comunque gli ingredienti.


Per quanto riguarda le ditte cosmetiche che testano i loro cosmetici sugli animali...beh...il discorso sarebbe un po' lungo, vi metto alcuni spunti per capire le diciture:


-prodotto finito non testato su animali" o "prodotto non testato su animali"
significa che gli ingredienti con cui è composto il prodotto sono stati testati su animali.
Questa scritta è comunque una presa in giro per confondere chi cerca un prodotto non testato su animali, infatti il prodotto finito non è piu' obbligatorio testarlo già da molto tempo. Le materie prime di nuova formulazione saranno testate almeno fino al 2013.


-"testato clinicamente"
significa che il prodotto è stato testato su volontari umani...ma potrebbe essere stato testato anche sugli animali (o che lo siano stati gli ingredienti).


-"testato dermatologicamente"
significa che il prodotto (o gli ingredienti) è stato testato sulla pelle (derma-tologicamente), ma di uomini (volontari) o animali?


Anche il "marchio con coniglietto" o le varie scritte "no-cruelty", "cruelty-free", non danno nessuna garanzia, in quanto non esiste ancora una legge che impone di specificare veramente come stanno le cose sulle materie prime utilizzate per i prodotti. Spesso sono solo un modo per vendere prodotti ad ignari animalisti.



Vi metto un elenco di ditte che non testano su animali:
  • DETERSIVI cruelty-free (pavimenti, piatti, biancheria): Allegro Natura (BioErmi, HappyClean), Alma Win, Argital, Cibe (Econatura), Haway (Ekos, EcoSì, Oris), Hedera Natur (Almacabio, Equo, Eco), Lympha - Mondosolidale, Officina Naturae (Linea Aequa equo-solidale; Linea Officina Naturae), San.Eco.Vit (Ecoblu, Ecor, Ecoland).
  • COSMETICI cruelty-free (make-up e igiene della persona): Argital, Athena's, Bioplasis - Ramnus Laboratories, Camorak (PuraVida, Lenerbe), Cibe (Mondo Naturale, Fiori&Futta - Antico Marsiglia, Antica Provenza Ligure), Coop, D'Aymons Naturalerbe, Derbe, Dr Taffi, Flora-Primavera, Haway (Hawai, Oris, Anthyllis), Hedera Natur (Almacabio, Equo, Eco), Helan, Indica, I Serafini, La Saponaria, L'Erbolario, Linea Progetto Gaia, Lush, Montagne Jeunesse, Officina Naturae, Pedrini (Lepo Line), Rebis, Remedia, San.Eco.Vit (Bjobj), Saponificio Gianasso, Tea Natura, Verdesativa, Virgo Terra, W.S. Badger.
  • PRODOTTI PER L'IGIENE DEGLI ANIMALI cruelty-free:aniweel e biopet
Tra le marche che molti credono cruelty-free, ma che secondo alcuni esperti NON lo sono:

AMWAY. AVEDA, BELLEBOLLE, BLUEBERRY, CLINIQUE (Estee Lauder), DIPROS, ESI, HETO, HERBALIFE, JUST, MONTALTO NATURA, REVLON, SARA LEE, PLANTER'S,
SOCIETÀ DEL KARITÈ, BOTTEGA VERDE, AVON, ECOVER, L'AMANDE, LINEA ESSELUNGA.


Questo è quanto, spero siate riuscite a capire qualcosa.
Purtroppo su questi argomenti non si trova niente di già pronto e bisogna “studiare” le cose un po' ovunque.
E adesso lo spazio lo lasciamo alle vostre domande, tenendo presente che io non so proprio tutto, e magari qualcuno più epserto di me che vede la discussione e ci vuole aiutare è benvenuto.

Direi che possiamo inserire anche prodotti che hanno un buon INCI, che dite?

criss75 01-09-2010 14:08 PM

Riferimento: cos'è l'INCI e ditte cosmetiche "cruelty-free"
 
Bene!
Come inizio è ottimo, direi...
Mi piacerebbe postare un po' di inci delle mie creme: viso, corpo, così magari le commentiamo assieme.
Vediamo se trovo su internet gli inci...

criss75 01-09-2010 14:12 PM

Riferimento: cos'è l'INCI e ditte cosmetiche "cruelty-free"
 
Questa è la mia crema viso.
Ometto la marca, per non pubblicizzarla.
Mi è stata prescritta dalla derma, la compro in farmacia.
Non trovo gli inci sul sito ma solo questo:

"Per la prima volta in un unico trattamento, i Laboratori *** associano 4 attivi per agire simultaneamente sui due segni della pelle giovane e acneica: Niacinamide e Piroctone Olamine per eliminare le imperfezioni severe, LHA e Acido Linoleico per liberare i pori ostruiti.

La Niacinamide, la forma biologicamente attiva della vitamina B3, aiuta ad inibire i mediatori dell’infiammazione per frenare l’evoluzione dello sfogo.

Il Piroctone Olamine è un attivo antibatterico riconosciuto molto efficace sul batterio Propionibacterium acnes, che svolge anche un’azione anti-micotica particolarmente attiva sul Pityrosporum ovale, un lievito che potenzia gli effetti dei P. acnes.
L’LHA è un potente attivo cheratolitico che possiede un’affinità eccezionale con l’epidermide: impregna lo strato corneo per realizzare una micro-esfoliazione precisa, fine e mirata. Eliminando le cellule morte, l’LHA favorisce la liberazione dei pori dal sebo che li ostruisce.

L’Acido Linoleico è un naturale componente del sebo che, associato ad una tecnologia brevettata per agire in modo mirato, aiuta a prevenire l’ostruzione dei pori.

Poiché la pelle con imperfezioni è fragile e soggetta a rossori, questi attivi sono associati all’acqua termale di *** lenitiva e anti-rossori.
*** è il trattamento ideale per gli adolescenti con pelle a tendenza acneica"

silvia1985 01-09-2010 14:43 PM

Riferimento: cos'è l'INCI e ditte cosmetiche "cruelty-free"
 
però sarebbe importante l'inci, perchè sai a volte di cose ne scrivono tante, ma poi bisogna sempre vedere se sono vere...

non hai modo di rimediarlo?magari lo trovi su internet!

criss75 01-09-2010 14:46 PM

Riferimento: cos'è l'INCI e ditte cosmetiche "cruelty-free"
 
no, appunto, sul loro sito non c'è, c'è solo ciò che ho postato.
Sul tubo non c'è perchè mi ricordo che c'era sulla scatola ma quella l'ho buttata...
Peccato mi interessava sapere qualcosa di più...

silvia1985 01-09-2010 14:49 PM

Riferimento: cos'è l'INCI e ditte cosmetiche "cruelty-free"
 
no sul sito spesso non mettoni gli inci, devi provare a cercare con google

criss75 01-09-2010 15:14 PM

Riferimento: cos'è l'INCI e ditte cosmetiche "cruelty-free"
 
allora.. su google l'inci di quella crema non si trova!
Sono certa che c'è sulla scatola ma temo di averla buttata, e l'ho appena ricomprata...

Ho trovato però l'inci del fondotinta, della stessa casa, che adoperavo l'anno scorso:
"Caratteristiche: fondotinta correttore fluido ad elevata tollerabilità in grado di correggere le imperfezioni senza creare l'effetto maschera e di uniformare il colorito in un solo gesto. Dalla texture avvolgente ed ultra leggera, consente una copertura ideale ed un risultato satinato naturale in perfetta affinità con qualsiasi tipo di pelle, anche la più sensibile, intollerante o allergica. Ideale per donne con pelle sensibile ed intollerante che in un prodotto di maquillage ricercano elevati standard di qualità.Le sue peculiarità:
- tecnologia "Ultra-Fine Coverage"
- emulsione oil free
- 25% di pigmenti finemente polverizzati e perfettamente miscelati nella formula
- all'acqua termale di ***
- SPF 20
- non comedogeno
- privo di profumo e conservanti.
Confezione: tubo da 30 ml

aqua, cyclopentasiloxane, dimethicone, glycerin, polyglyceryl-4 isostereate, pentylene glycol, cetyl peg7ppg-1071 dimethicone, hexyl laurate, magnesium sulfate, disteardimonium hectorite, c-18-36 acid glycol ester, ethylexylglycerin, tristearin, cellulose gum, acrylates copolymer, disodium stearoyl glutamate, aluminium hydroxyde,
may contain ci 77891/ titanium dioxide,ci 77499,ci77492,ci 77491 / iron oxide"

pantofolaia 01-09-2010 15:32 PM

Riferimento: cos'è l'INCI e ditte cosmetiche "cruelty-free"
 
ma non si possono fare i nomi delle marche?
sarebbe la cosa più importante...altrimenti è tolto lo scopo di questo post :(

criss75 01-09-2010 16:17 PM

Riferimento: cos'è l'INCI e ditte cosmetiche "cruelty-free"
 
Se mi dite la cito volentieri... non so se posso!

criss75 02-09-2010 08:13 AM

Riferimento: cos'è l'INCI e ditte cosmetiche "cruelty-free"
 
Eccomi!
Ho l'inci della mia crema viso: se mi date l'ok, dopo vi scrivo marca ecc...
Aqua/Water- glycerin- cyclohexasiloxane- hydrogenated polyisobutene - niacinamide - isopropyl lauroyl sarcosinate - ammonium polyacryldimethyltauramide/ ammonium polyacryloyldimethyl taurate - silica - methyl methacrylate crosspolymer - sodium hydroxide - salicylic acid - nylon 12 - zinc pca - linoleic acid - pentaerythrityl tetra-di-t-butyl hydroxyhydrocinnamate - caprylyl glycol - piroctone olamine - myristyl myristate - potassium cetyl phosphate - glyceryl stearate se - parfum/fragrance .

Che fatica!!!!
Forse potrei aver sbagliato di trascrivere qualcosa...

Redazione 02-09-2010 10:29 AM

Riferimento: cos'è l'INCI e ditte cosmetiche "cruelty-free"
 
Intervengo in questa discussione per chiarire che si possono pubblicare i nomi delle marche di prodotti che utilizzate, ma attenzione al rispetto del regolamento, che recita testualmente:

"Si possono pubblicare i nomi di farmaci, integratori alimentari, prodotti cosmetici ecc. purché a titolo informativo e non pubblicitario. I commenti potranno essere positivi, volti a metterne in buona luce il funzionamento e l’efficacia. Qualora, invece, fossero critici, non potranno comunque contenere affermazioni offensive, diffamatorie, ingiuriose, volgari e, in generale, lesive dell’immagine e dei diritti altrui."

Grazie e ciao!

criss75 02-09-2010 11:20 AM

Riferimento: cos'è l'INCI e ditte cosmetiche "cruelty-free"
 
Questa è EFFACLAR DUO
di LA ROCHE POSAY
Citazione:

Originariamente Inviato da criss75 (Messaggio 3359511)
Eccomi!
Ho l'inci della mia crema viso: se mi date l'ok, dopo vi scrivo marca ecc...
Aqua/Water- glycerin- cyclohexasiloxane- hydrogenated polyisobutene - niacinamide - isopropyl lauroyl sarcosinate - ammonium polyacryldimethyltauramide/ ammonium polyacryloyldimethyl taurate - silica - methyl methacrylate crosspolymer - sodium hydroxide - salicylic acid - nylon 12 - zinc pca - linoleic acid - pentaerythrityl tetra-di-t-butyl hydroxyhydrocinnamate - caprylyl glycol - piroctone olamine - myristyl myristate - potassium cetyl phosphate - glyceryl stearate se - parfum/fragrance .

Che fatica!!!!
Forse potrei aver sbagliato di trascrivere qualcosa...

Citazione:

Originariamente Inviato da criss75 (Messaggio 3358862)
"Per la prima volta in un unico trattamento, i Laboratori *** associano 4 attivi per agire simultaneamente sui due segni della pelle giovane e acneica: Niacinamide e Piroctone Olamine per eliminare le imperfezioni severe, LHA e Acido Linoleico per liberare i pori ostruiti.

La Niacinamide, la forma biologicamente attiva della vitamina B3, aiuta ad inibire i mediatori dell’infiammazione per frenare l’evoluzione dello sfogo.

Il Piroctone Olamine è un attivo antibatterico riconosciuto molto efficace sul batterio Propionibacterium acnes, che svolge anche un’azione anti-micotica particolarmente attiva sul Pityrosporum ovale, un lievito che potenzia gli effetti dei P. acnes.
L’LHA è un potente attivo cheratolitico che possiede un’affinità eccezionale con l’epidermide: impregna lo strato corneo per realizzare una micro-esfoliazione precisa, fine e mirata. Eliminando le cellule morte, l’LHA favorisce la liberazione dei pori dal sebo che li ostruisce.

L’Acido Linoleico è un naturale componente del sebo che, associato ad una tecnologia brevettata per agire in modo mirato, aiuta a prevenire l’ostruzione dei pori.

Poiché la pelle con imperfezioni è fragile e soggetta a rossori, questi attivi sono associati all’acqua termale di *** lenitiva e anti-rossori.
*** è il trattamento ideale per gli adolescenti con pelle a tendenza acneica"


criss75 02-09-2010 11:22 AM

Riferimento: cos'è l'INCI e ditte cosmetiche "cruelty-free"
 
Questo è il fondotinta, sempre LA ROCHE POSAY, TOLERIANE
Citazione:

Originariamente Inviato da criss75 (Messaggio 3358987)
"Caratteristiche: fondotinta correttore fluido ad elevata tollerabilità in grado di correggere le imperfezioni senza creare l'effetto maschera e di uniformare il colorito in un solo gesto. Dalla texture avvolgente ed ultra leggera, consente una copertura ideale ed un risultato satinato naturale in perfetta affinità con qualsiasi tipo di pelle, anche la più sensibile, intollerante o allergica. Ideale per donne con pelle sensibile ed intollerante che in un prodotto di maquillage ricercano elevati standard di qualità.Le sue peculiarità:
- tecnologia "Ultra-Fine Coverage"
- emulsione oil free
- 25% di pigmenti finemente polverizzati e perfettamente miscelati nella formula
- all'acqua termale di ***
- SPF 20
- non comedogeno
- privo di profumo e conservanti.
Confezione: tubo da 30 ml

aqua, cyclopentasiloxane, dimethicone, glycerin, polyglyceryl-4 isostereate, pentylene glycol, cetyl peg7ppg-1071 dimethicone, hexyl laurate, magnesium sulfate, disteardimonium hectorite, c-18-36 acid glycol ester, ethylexylglycerin, tristearin, cellulose gum, acrylates copolymer, disodium stearoyl glutamate, aluminium hydroxyde,
may contain ci 77891/ titanium dioxide,ci 77499,ci77492,ci 77491 / iron oxide"


silvia1985 02-09-2010 14:42 PM

Riferimento: cos'è l'INCI e ditte cosmetiche "cruelty-free"
 
del fondotinta (che avevo già "analizzato per una mia amica) ti posso dire che è una classico fondotinta siliconico (i siliconi sono presenti ai primi posti).
i siliconi ricoprono la pelle di una patina tendendo a non lasciarla respirare tanto, occludendo i pori e magari facendo venire qualche brufoletto.

non capisco perchè molti dermatologi continuano a prescrivere questo tipo di creme per chi ha la pelle mista o grassa!

silvia1985 02-09-2010 14:44 PM

Riferimento: cos'è l'INCI e ditte cosmetiche "cruelty-free"
 
se avete voglia quando inserite gli inci potete anche controllare il biodizionario e scrivere ogni ingrediente del colore che gli è dato nel biodizionario, così facciamo prima ad analizzare tutto.

p.s. della crema non ti so dire, perchè non l'ho mai visto come prodotto, mi ci vorrebbe un pò di tempo per guardare bene tutto, ma in questo periodo devo studiare parecchio, quindi magari quella la rimandiamo!


Adesso sono le 06:30 AM.

Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2019, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2