Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Psicologia e psicoterapie > Psicologia dello sviluppo infantile > Rapporto fra adulto e bambino
Segna Forum Come Letti

   

Rapporto fra adulto e bambino

pokemon
 

Vorrei qualche parere su una questione di cui non vengo a capo.

Secondo voi e' vero che le bambine adorano preferibilmente il babbo, mentre i maschi prediligono la cure materne?

Chi vi leggeva le favole da piccini e chi era il vostro compagno di giochi, fra i genitori?

Come figlie: e' vero che il rapporto con la madre a un certo punto diventa conflittuale?

E come figli col padre?

MIGLIOR COMMENTO
Frens
Da piccola stavo sempre con mio babbo perchè mia mamma lavorava, mi faceva giocare, mi leggeva le favole, giocavamo a far bollire l'acqua, a fare il ghiaccio, mi ha trasmesso la passione per le scienze e per gli animali, mi portava spesso al parco..purtroppo ha e aveva anche i suoi difetti, si divertiva a farmi arrabbiare, mi nascondeva l'ultimo pezzo del puzzle che stavo facendo, mi nascondeva i giochi, me li strappava dalle mani, e ancora adesso si diverte a stuzzicarmi e io non lo sopporto.sennò stavo coi nonni, con loro sì che stavo bene, mia mamma me la ricordo solo quando mi rincorreva per la casa e mi menava perchè le avevo detto "strega" e in altre situazioni del genere
__________________
Leggi altri commenti
perme
 

Ti rispondo molto schematica.

1. Non saprei se le bimbe sono attaccate al padre e i maschi alla madre.
2. Non mi leggeva le favole nessuno e nessuno dei due genitori era il mio compagno di giochi.
3. Si, il rapporto con mia madre è divenuto conflittuale. Ma anche con mio padre, quindi non vedo differenza.
4. Mio fratello con mio padre è conflittuale. Con mia madre invece è molto critico, anche se delle volte di totale indifferenza.

n-a
 

Le favole nn me le hanno mai lette e tantomeno giocato con me( e nn me ne sono mai fatta un problema). Poche carezze, pochi baci....molte passeggiate.
Con mia madre il rapporto è sempre stato conflittuale, tutt'ora lo è.

velepe
 

Mia madre, che per la quale provo un amore viscerale, è la causa di tutti i miei mali e la fonte di un'infelicità a cui non saprò porre rimedio.

Morwen
 

Da molto piccola ero più attaccata al papà perché mi comprava tutto quello a cui la mamma aveva detto no.
Adesso con mia madre ho tutto sommato un bel rapporto, quello con mio padre è del tutto inesistente.

Mia madre mi leggeva le favole e giocava con me (è casalinga).

perme
 

Anche mia madre era ed è casalinga, ma le favole non le ha mai narrate!

velepe
 

Non mi ricordo come sono stati con me i miei genitori, quando ero piccola.
Però siccome lavorava solo mio padre, immagino che le attenzioni maggiori me le abbia riservate mia madre.
Il mio rapporto oggi è conflittuale con entrambi: solo che con mia madre la conflittualità è più manifesta, mentre con mio padre è latente, e si cela dietro sorrisi e parole tranquille che io elargisco con grande generosità solo per sottrarmi alla fatica della guerra dichiarata..e poi, c'è la maledetta questione dell'indipendenza economica che ancora non ho, in virtù della quale io sono psicologicamente dipendente da loro, in tutto e per tutto, con mia grande angoscia! hanno il coltello dalla parte del manico, e non lo sanno nemmeno.

perme
 

Quanti anni hai Velepe?

velepe
 

Mi vergogno a dirlo ma...ne compio 29 il 18 marzo!
Capisci quanto è tragica la situazione????????

n-a
 

Citazione:
Citazione: Messaggio inserito da velepe

Mi vergogno a dirlo ma...ne compio 29 il 18 marzo!
Capisci quanto è tragica la situazione????????
sei sposata?

velepe
 

Macché...il ragazzo me lo sono perso per strada e quando finalmente mi sono voltata indietro per riprenderlo con me...era sparito!
Ma meglio smettere, sennò Pokemon si arrabbia, giustamente!!!

n-a
 

cmq abbiamo tutte più o meno la stessa situazione.
Solo che io questa mancanza di attenzioni nn l'ho vissuta male, nel senso che le loro manifestazioni mi interessavano relativamente...perchè?

davide ade
 

Chisselo ricorda dei 2 chi era il compagno di giochi da bambino...boh!
le favole cosi ad intuito forse la mamma e la nonna materna,ma non ricordo bene.
rapporto con il padre un disastro,sia io che mia sorella,rapporto con la madre va benissimo sia per me che per mia sorella.
daltronde come rapporto con mio padre non siamo solo noi figli ad andare male,ma anche mia mamma(che cmq sa sopportare molto)e il marito di mia sorella anche.e un caso patologico (none una battuta)

velepe
 

Comunque Pokemon ti posso descrivere anche quello che osservo a proposito della mia nipotina che ha un anno. Ha un babbo affettuoso, anche se un po'dispettoso (non so quanto questi dispettucci siano innocui: per es. lei prende qualcosa e lui gliela toglie per vedere la sua reazione che, naturalmente, è il pianto),però predilige la mamma. appena la vede comincia a scalciare e a voler essere presa da lei, quando gioca da sola nel tappeto ed entrano nella stanza i suoi genitori lei gattona sempre dalla madre e si aggrappa alle sue gambe.
Con tutto questo, gioca e scherza anche con il suo babbo.

velepe
 

M'è venuta in mente un'altra cosa.
Gurdando le fotografie di quando ero piccola sembrerebbe di capire che prediligessi i crecchi della mamma..non pensavo: ci sono tante immagini di me in atteggiamenti affettuosi con lei!
Però ricordo che quando a scuola prendevo un bel voto, mi piaceva che fosse il mio babbo soprattutto a manifestare la sua approvazione, mentre quella di mia madre (che era sempre più enfatica) non mi dava grande soddisfazione.

Leggi altri commenti
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 20:28 PM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2020, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X