Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Dieta, alimentazione, sport e forma fisica > 10 consigli per l'alimentazione sana dei bambini
Segna Forum Come Letti

   

10 consigli per l'alimentazione sana dei bambini

Paola Perria
 

Ecco il vademecum dei pediatri USA per migliorare la qualità della dieta dei più piccoli

I bambini mangiano male? Ecco 10 regole d'oro per un'alimentazione salutare

Per le mamme e i papà all'ascolto, ecco 10 facili consigli da mettere subito in pratica per far mangiare bene e in modo sano i propri bambini. I genitori sanno bene quanto sia spesso difficile convincere il piccoli di casa almeno ad assaggiare determinati cibi che proprio trovano "terribili", in particolare le odiate verdure. Eppure si tratta nella maggior parte dei casi proprio di quegli alimenti che servono loro per crescere sani e forti, come la carne, il pesce, gli ortaggi. La maggior parte dei bimbi vivrebbe di sola pizza, di panini imbottiti, di patatine fritte e soprattutto di dolci e merendine.

Ma questi alimenti, soprattutto associati a bibite zuccherate e caramelle, non possono certo fornire loro tutti i principi nutritivi di cui hanno bisogno, senza contare che una dieta sbilanciata verso carboidrati semplici e cibo spazzatura predispone i bambini al sovrappeso e agli scompensi metabolici. Che fare? In primis, è importante l'esempio in casa. I bambini tendono a "copiare" quello che fanno gli adulti, soprattutto i genitori, e vengono influenzati facilmente dall'entusiasmo. Se in famiglia si mangia sano, anche i bimbi saranno più disposti a fare altrettanto, sull'onda dell'emulazione. Detto questo, ecco le 10 regole auree che i pediatri americani hanno voluto condividere - pubblicandoli sul sito web American Heart Association - con tutti i genitori per aiutarli nel difficile compito di nutrire al meglio i loro figli:
  1. Introdurre cibi "sani" in pietanze che il bambino ama particolarmente. Le verdure o il pesce nelle polpette o nella pasta, o anche in una simpatica torta salata, possono incontrare più facilmente il suo gradimento
  2. Coinvolgere i bambini nella preparazione dei piatti facendo conoscere loro i singoli ingredienti e le materie prime
  3. Evitare di acquistare cibo non salutare che i bambini possono trovare (in frigo o i dispensa) e mangiare anche di nascosto
  4. Speculare alla precedente: lasciare a disposizione dei bimbi snack salutari, ad esempio coppette di frutta in pezzi
  5. Seguire orari precisi e regolari per i pasti giornalieri. I bambini amano le regole, contrariamente a quanto potrebbe apparire
  6. Preparare pietanze colorate, variando spesso i colori
  7. Concedere un peccato di gola ogni tanto, ma non troppo spesso
  8. Evitare di mangiare, e di far mangiare i bambini, davanti alla tv
  9. Preparare porzioni adeguate all'età e non forzare mai un bambino a terminare ciò che ha nel piatto se non ha più appetito
  10. Mangiare le stesse cose che mangiano i bambini, senza costruire pasti differenziati (tranne che nello svezzamento, naturalmente!)

Foto| via Pinterest

Documenti articolo
Immagini
__________________
A cura di Paola Perria, Giornalista pubblicista iscritta all'Albo dal 2009, Master in Gender Equality-Strategie per l'equità di Genere con tesi sulla medicina di genere.
Profilo Linkedin di Paola Perria

ForumSalute
ForumSalute su Facebook
ForumSalute su Twitter
ForumSalute su Google+


ATTENZIONE: le informazioni che ti propongo nei miei articoli, seppur visionate dal team di medici e giornalisti di ForumSalute, sono generali e come tali vanno considerate, non possono essere utilizzate a fini diagnostici o terapeutici. Il medico deve rimanere sempre la tua figura di riferimento.
MIGLIOR COMMENTO
NannaLinda
I bambini sono facili da gestire dal punto di vista alimentare, un po' meno gli adolescenti.
Questo articolo mi è risultato particolarmente interessante a riguardo Alimentazione per gli adolescenti - Storie della Buonanotte
Leggi altri commenti
Leggi altri commenti

Profilo del medico - Prof. Luca Piretta

Prof. Luca Piretta
Nome:
Luca Piretta
Professione:
Medico Chirurgo, Specialista in Gastroenterologia, Nutrizionista, Docente Universitario
Specializzazione:
Gastroenterologia, Scienza della Nutrizione Umana
Contatti/Profili social:
linkedin
Domanda al medico
Prof. Piretta, è vero che latte e derivati possono aiutare il sistema immunitario a difendersi meglio dall'attacco di virus e batteri?
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 17:03 PM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2021, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X