Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Pianeta famiglia > Vita in famiglia: genitori, figli e non solo > La salute dei figli > Disabilità e difficoltà psicomotorie > dalla neuropsichiatra.......AGGIORNAMENTO 27 GIUGNO
Segna Forum Come Letti

   

dalla neuropsichiatra.......AGGIORNAMENTO 27 GIUGNO

lupagongola
 

eccomi qui.
usciamo dalla terza seduta con la dottoressa, e prima della seduta finale di settimana prossima, vorrei raccontarvi come è andata.....perdonate lo stile contorto e gli argomenti ammassati, ma scrivo come mi vengono in mente gli eventi.......

prima seduta:
io e lei, due settimane orsono.
un'ora di domande, chiacchere, spiegazioni.....insomma un'ora in cui spiegare come e perchè son giunta da lei.
le ho spiegato cosa mi han chiesto le maestre, quali le loro perplessità....quali invece i miei problemi con irene, le mie convinzioni, i miei dubbi.....
come vedo il rapporto irene/tomas.
come vedo il rapporto irene / jacopo.

insomma...... 60 minuti.
che a me han fatto benissimo!!!! bello parlare! devo davvero troppo cercare una psicologa della asl anche per me: nn c'è come parlare ad alta voce dei problemi per esser già nella situazione di risolverli per ,metà!!!!!

seconda seduta:
settimana scorsa.
un'ora, di nuovo, in cui irene ha giocato con me e lei (più con lei devo dire), disegnato, esibito linguaggio forbito e capricci ben dosati......
se devo dire, irene a due è e resta ben gestibile, nn so infatti come possa uscire davvero la problematica di rapporti se continua a comportarsi così "bene"!!!!!!

l'unica cosa un pelo inquietante è stato un lungo gioco di ruolo, con la dottoressa:
irene ha 3 pinguini e una donnina playmobil.
il pinguino grande è "la nonna", i pinguinetti "irene" e "bambino" (come si chiama il bambino??? - BAMBINO -"ma che nome ha???? - BAMBINO ) la donnina "la mamma".
la mamma e la nonna sono molto arrabbiate.
perchè la nonna (segue mimo!!) ruba i bambini alla mamma!

come si chiamano i bambini? PINGUINI.
ah. ma una prima si chiamava Irene, giusto??
ADESSO NO. SE LA NONNA LITIGA (CON LA MAMMA) SI CHIAMANO PINGUINI.
mmmh. e se non litigano?
LA MAMMA PICCHIA LA NONNA E RIPRENDE I BAMBINI.
che si chiamano?
IRENE E JACKJACK.



(son curiosa di capire cosa leggerà mai la dottoressa da questa cosa!!!! io e mia mamma che peraltro non litighiamo MAI!!!! BOH????????)

ah: altra cosuccia carina:
prendo il pupazzetto del papà. lei lo guarda e fa:
E' IL PAPA'. MA IL PAPA' E' AL LAVORO!
(e lo LANCIA PER TERRA LONTANO!!)

insomma, a me i giochi di ruolo mi agghiacciano!!!!!!!!!

cmq sia

oggi, terza seduta (ultima con la bambina).
la doc aveva detto che nn voleva fare test cognitivi visto che la bambina le pareva intelligente, oggi invece mi fa "glieli faccio , così vediamo se nn è troppo intelligente!" (strizzandomi l'occhio......boh?????)

beh.

sono uscita così:

irene fa cose che giuro non credevo possibili.
- nell'incastrare alcuni pezzi sagomati la senti "un rombo, un triangolo, un pentagono, un rettangolo, un triangolo diverso dall'altro.........."

- "questa è la I di Irene. questa è la E di irEnE. questa la q. questa la T di "piano terra", questa la ics. che è come una croce, ma storta."

- (guardando delle figure: deve rispondere a COS'E' e A COSA SERVE"
MACCHINA. VIAGGIARE
CUCCHIAIO. PRANZARE
BARCA. NAVIGARE
SCARPE. CORRERE O SALTARE-
.....un bel linguaggio forbito, eh????????

- irene, quanti blocchetti sono???? (1, 2,3.....6). (poi ne toglie due) e adesso??? (senza ricontarli: QUATTRO!!!)-

considerato che nn le ho mai insegnato NULLA di tutto questo......e che con certezza all'asilo nemmeno le insegnano certe cose......sono uscita quasi spaventata!

però......
però quando le dici di ripetere un esercizio (tipo appunto di associare le forme geometriche agli spazi) che magari aveva fatto benissimo al primo colpo, ma le dici "ora ti guardo bene e ti misuro il tempo!.........
lei si rifiuta di farlo o sbaglia o lo fa malissimo!

insomma ha l'ANSIA DA PRESTAZIONE!!!!!

per il resto, aspetto con curiosità la seduta della prossima settimana., in cui io e tomas avremo un colloquio senza bimba con lei.

e poi, se ho ben capito, anche un incontro con le maestre di irene.


chissà........
chissà che ne verrà fuori e cosa mai potrà dirci di così importante da risolvere i problemi!!!!!

io, per ora, mi sto facendo prendere dal panico per due fattori: intanto, quel gioco di ruolo non mi è andato giù (e se la dottoressa basasse tutto su una cosa che secondo me nn esiste affatto?????), e poi i test di oggi con un'irene che vien fuori come "avanti, molto avanti, urca come è avanti"......che nn mi son piaciuti per nulla.

insomma, stiamo a vedere.
un po' di ansia c'è....!

MIGLIOR COMMENTO
lupagongola
dal gioco pare che
- io e mia mamma litighiamo di brutto
- la nonna ruba i bambini alla mamma

ora, anche fosse che nella testa di irene c'è 'sta cosa (che proprio non è MAI VENUTA FUORI!!!) nn vorrei che qualsiasi diagnosi venisse basata solo su questa interpretazione
(nn so, tipo "il problema è che stanno troppo con la nonna!", visto che i problemi si esasperano, al contrario, nel periodo in cui mia mamma proprio non è presente, tipo a gennaio o a marzo!)
Leggi altri commenti
chievale
 

Ciao Lupa!!
non ho capito bene cos'è la cosa che non esiste affatto emersa dal gioco di ruoli...

linus73
 

Lupa, tranquilla. Sei in buone mani, verrai indirizzata e consigliata... niente panico. Un abbraccio!

ginny24
 

E se non fosse tua madre ma Grimilde?

daniela78
 

lupa ma... anche i miei di figli con i nonni stanno ok è quando stanno con me da soli che me la fan pagare - poveri, oggi non dovrei aprire bocca. Sono stati due angioletti, sono andati perfino a giocare in modo da non disturbarmi per farmi riposare un pochino.

lupagongola
 

io lo so benissimo!!!!

boh, che dire??

mi è solo parso che facesse andare avanti "troppo" questo gioco.

ma io onestamente non me ne intendo, quindi è giusto fidarsi e attendere!

NotteBlu
 

lupa, io direi che devi stare tranquilla: i professionisti del settore, se competenti, hanno degli strumenti per leggere nelle giuste chiavi quello che emerge dalle sedute, cosa che magari a noi non vengono come interpretazioni.
non farti venire tu l'ansia da prestazione per cosa può vedere la dottoressa
complimenti comunque per la bestiolina, dimostra davvero grande intelligenza e soprattutto capacità di elaborare concetti, che non è affatto cosa scontata!

aurora_azzurra_anita
 

mi sono persa troppe cose, non posso dare un giudizio, per cui ti mando solo un bacino

sissina
 

leggendo il gioco fatto da irene io ho subito pensato a grimilde e quando hai parlato di tua mamma mi sono molto stupita che pensassi si riferisse a lei... anche perché mi pareva che quando Irene sta con tua mamma c'è anche tuo papà come se fossero un entità inscindibile, almeno questa è stata l'impressione che ho avuto io dai tuoi racconti... ora invece si parla di una nonna da sola...
secondo me capisce le tensioni con la nonna paterna e ha paura che possa succedere qualcosa che vi faccia litigare... questo è quel che vedo io nel gioco di irene

comunque sara, non credo che basti il gioco e l'ora di chiacchierata fatta con te per fare una diagnosi... immagino che per capire chi possa essere questa nonna, la dottoressa farà delle domande...
magari addirittura la nonna non significa la nonna ma è il simbolo per qualcos'altro...

Pacy
 

nel gioco di ruolo mi è venuta in mente Grimilde più che tua mamma

però se x caso Irene associasse il tuo lasciarla alla nonna (tua mamma) xchè non le vuoi bene? ... forse non comprende il fatto "allontanamento causa lavoro" ... visto come ha trattato papà pinguino ... gettarlo lontano dicendo "lavora"


per gli altri giochi non so che dire ... devi sentire che ti dice la neuropsichiatra

cips
 

io non mi darei pensiero, i bambini a volte fanno e dicono cose che per noi sono assurde, strane, inquietanti, ma la dottoressa saprà leggerle in moto totalmente diverso da come faremmo noi genitori-parenti.

poi se Irene riconosce la forme geometriche e sa contare.....beh..........oh se lei è così cosa puoi fare? io sarei solo conteta.
perchè dici che i test non ti sono piaciuti? credo siano test standard.

Barbara_68
 

sinceramente avrei ipotizzato che il bisticcio rappresentato fosse con tuo marito, però mi dicevo che non ci potesse essere la confusione di sesso, poi leggendo le altre è saltata fuori la nonna paterna e allora penso che ci siamo quasi certamente, si tratta della linea paterna...

a primo perlo non mi sembra emerso nulla di grave, ma il tuo racconto è stato succinto, non riesco a immaginarmi Irene, perchè c'è solo il parlato, non ci sono le facce, le emozioni, etc etc, che sono elementi importantissimi, forse più del parlato!


per quanto riguarda il tutto complessivo, come vedi la dottoressa ha comunque potuto constatare la difficoltà di Irene in certe situazioni (peraltro difficoltà normalissima, bisogna vedere come lei la reputa, io non sono neuropsichiatra!)

per quanto riguarda le capacità anche a me è successo, quando erano seguite nel centro prematuri facevano fare delle cose che io non sapevo ci sarebbero riuscite (ad esempio impilare mattoncini o disegnare una linea retta) del tipo che se l'avessi chiesto io secondo me non l'avrebbero fatto
quindi aspettiamo con pazienza il prossimo colloquio, mi raccomando aggiornaci!

ps: a me incuriosisce moltissimo la scelta del PINGUINO, perchè così giusto per dire, non le chiedi chi sono i pinguini, cosa fanno, etc etc???

ale1004
 

Sara vediamo che esce fuori dai... magari è tutto il contrario di quello che potremmo immaginare noi. Sono contenta che ti abbia fatto bene parlare, in effetti è una bella valvola di sfogo. Vedrai che basterà veramente poco per migliorare la situazione!

sky81
 

Sara anche se i bambini a volte possono riportare fatti della realtà, con particolari diversi da come li vedono gli adulti, un esperto è in grado di decifrare qual è il disagio che il bambino esprime.
Non è tanto la realtà oggettiva che interessa indagare (anche perchè non esiste), ma come ognuno del gruppo familiare vive le dinamiche e le relazioni .

Quello che riporta Irene non mi stupisce, ricordandomi alcuni tuoi interventi in cui per es. dicevi che ti sentivi in colpa di non mandare i bambini dalla nonna, quando Thomas era piu' libero perchè tua mamma ci tiene molto ed è rinata con i tuoi figli, dopo periodi difficili (forse depressione? non ricordo).

Dopo che c'è stata quella difficoltà tra te e tua mamma dovuta al comportamento "ingestibile" di Irene e alla sua voglia di scappare in spiaggia dai tuoi.

Cerca di essere serena, nessuno, tantomeno una neuropsichiatra, è lì per giudicare te e la tua famiglia ma per aiutarvi a superare le difficoltà che vivete.
I bambini a volte percepiscono delle emozioni e dei non detti molto profondi e non esplicitati perchè hanno una sensibilità molto alta rispetto agli adulti.
Osserva quello che viene fuori nelle sedute con tranquillità e curiosità, anche se so che non è facile.
un abbraccio

Leggi altri commenti
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 13:04 PM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2019, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X