Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Andrologia > Esperienza sessuale e durata del rapporto
Segna Forum Come Letti

   

Esperienza sessuale e durata del rapporto

kokkker
 

Salve a tutti, vorrei raccontarvi le mie esperienze sessuali per avere un parere sia medico che non.
In pratica quando mi masturbo posso arrivare abbastanza in fretta all'eiaculazione (per esempio 3/5 minuti) perchè i video ***** con il genere di donna che piace a me mi eccitano tanto. E' questo il punto, il genere di ragazza che piace a me mi fa davvero impazzire, letteralmente e starci assieme mi fa essere molto spesso eccitato, ma non costantemente devo dire. Ho avuto una vita sessuale molto attiva quando sono stato con una ragazza del mio genere e mediamente quando facevo sesso il rapporto durava a mia opinione in quanto non lo misuravo effettivamente un 10/20 minuti massimo. Ora con altre ragazze sempre del mio genere, a seconda di quanto mi eccitano posso durare di più o di meno. Il punto è che, al momento sono single, ma quando troverò una ragazza come piace a me, non vorrei trovarmi in una situazione in cui non duro molto. E vorrei capire se c'è qualche soluzione o altro, vorrei avere qualche suggerimento, perchè si mi eccitano davvero tanto ma allo stesso tempo non voglio arrivare in poco tempo o farci sesso solo per 10/15 minuti. Nel senso mi piacerebbe anche poterlo far durare di più in alcune occasioni. Secondo voi c'è un problema o è normale una durata del genere? E possibile fare qualcosa? E in genere quanto dura un rapporto sessuale? Anche perchè un ora di rapporto sessuale a detta di amici secondo me è troppo, oltre che noioso poi.

Un ultima cosa, e scusate la confusione, il problema principale è che si mi rendo conto che non è poca la durata però con il mio genere di ragazza potrei anche durare davvero poco, è successo, perchè mi eccito cosi tanto che dopo un 5 minuti di penetrazione o 2 minuti già devo rallentare altrimenti arrivo e spesso non posso fare veloce e forte per un periodo abbastanza prolungato altrimenti rischio di arrivare subito.

MIGLIOR COMMENTO
Laurentius
Ciao, benvenuto.

Sposto nella sezione, più consona, di Andrologia e condivido la discussione con la Sezione Amore, sesso e dintorni.

Tu dici che secondo te, ed "a detta di amici", un ora è "troppo".
Io penso che non esista un "poco" od un "troppo", piuttosto esiste ciò che appaga te e lei.

Perchè ti focalizzi tanto sulle "durate"?
Non è la durata che necessariamente da piacere; o perlomeno non esclusivamente.

Io credo che la sessualità vada vissuta serenamente.

Sei preoccupato, poichè ora single, di quando troverai una ragazza: magari poi tutto avverrà sereno e spontaneo e sarai appagato senza pensare alle durate.

Che ne dici?

A volte l'eiculazione precoce è solo ed esclusivamente un fatto ansiogeno.
(Ammesso che tu la abbia, perchè io non sono medico ed a distanza, in via telematica, nessuno può capire bene il quadro clinico di una persona)

Ma ti capita sempre?
__________________
Moderatore non Medico

ForumSalute
ForumSalute su Facebook

Il peggior peccato contro i nostri simili non è l’odio ma l’indifferenza: questa è l’essenza della mancanza di umanità.
George Bernard Shaw

Leggi altri commenti
Centaurus
 

Citazione:
Originariamente Inviato da kokkker Visualizza Messaggio
Salve a tutti, vorrei raccontarvi le mie esperienze sessuali per avere un parere sia medico che non.
Premetto una cosa, ho una spiccata preferenza per le ragazze in carne e solamente questo genere di ragazze mi attraggono. Da giovanissimo non avevo particolari gusti ma poi ho preso questa "via" non so quale sia il motivo, comunque, il punto della discussione è la durata del rapporto sessuale.
In pratica quando mi masturbo posso arrivare abbastanza in fretta all'eiaculazione (per esempio 3/5 minuti) perchè i video ***** con il genere di donna che piace a me mi eccitano tanto. E' questo il punto, il genere di ragazza che piace a me mi fa davvero impazzire, letteralmente e starci assieme mi fa essere molto spesso eccitato, ma non costantemente devo dire. Ho avuto una vita sessuale molto attiva quando sono stato con una ragazza del mio genere e mediamente quando facevo sesso il rapporto durava a mia opinione in quanto non lo misuravo effettivamente un 10/20 minuti massimo. Ora con altre ragazze sempre del mio genere, a seconda di quanto mi eccitano posso durare di più o di meno. Il punto è che, al momento sono single, ma quando troverò una ragazza come piace a me, non vorrei trovarmi in una situazione in cui non duro molto. E vorrei capire se c'è qualche soluzione o altro, vorrei avere qualche suggerimento, perchè si mi eccitano davvero tanto ma allo stesso tempo non voglio arrivare in poco tempo o farci sesso solo per 10/15 minuti. Nel senso mi piacerebbe anche poterlo far durare di più in alcune occasioni. Secondo voi c'è un problema o è normale una durata del genere? E possibile fare qualcosa? E in genere quanto dura un rapporto sessuale? Anche perchè un ora di rapporto sessuale a detta di amici secondo me è troppo, oltre che noioso poi.

Un ultima cosa, e scusate la confusione, il problema principale è che si mi rendo conto che non è poca la durata però con il mio genere di ragazza potrei anche durare davvero poco, è successo, perchè mi eccito cosi tanto che dopo un 5 minuti di penetrazione o 2 minuti già devo rallentare altrimenti arrivo e spesso non posso fare veloce e forte per un periodo abbastanza prolungato altrimenti rischio di arrivare subito.
Ciao kokkker.
Premetto che ti parlo da donna (non medico).
Riguardo alla durata in se...guarda posso dirti che quando si fa sesso o si fa l'amore la durata è importante ma non sempre fondamentale. Considera che quando si fa sesso di coppia lo si fa in due (almeno di solito) e il più delle volte i partner possono avere anche tempistiche diverse per raggiungere l'orgasmo. Senza dimenticare che l'orgasmo del partner può anche essere raggiunto in altro modo e non meno coinvolgente passionale fantasioso e appagante. Quindi, per quella che può essere anche la mia esperienza, posso dirti che la durata può essere anche relativa, specie se si parla per la prima...perché la seconda volta consecutiva i tempi solitamente si allungano per un uomo (a volte anche in modo tanto spropositato da risultare fastidioso noioso e al limite anche doloroso e frustrante per la partner).
Concordo con Laurentius....non fossilizzarti troppo sul tempo ma sulla qualità di quel tempo. Anche rallentare le spinte (il ritmo) per ritardare l'eiaculazione può essere un bel giochino da sperimentare con la partner.
Comunque già 10/15 minuti di piena attività sessuale secondo me rientrano nella norma...a meno che uno non voglia trasformarsi in un martello pneumatico....

kokkker
 

Grazie per le risposte, beh si i rapporti che ho avuto sono stati appaganti e la durata è stata sufficente però quello che voglio esattamente dire io è che ci sono certe ragazze che proprio mi eccitano tanto, cosi tanto che a volte durerei poco e vorrei capire come poter risolvere, perchè si non ho davvero dei problemi nei rapporti sessuali però certe volte succede e mi piacerebbe saper gestire la situazione in modo da poter avere un rapporto un po più appagante per entrambi perchè non vorrei trovarmi semplicemente li a "svuotarmi" come alcune persone dicono quindi la mia domanda è c'è qualche modo per evitare tutto ciò? Succede anche a voi che alcune ragazze vi facciano eccitare cosi tanto da durare meno delle aspettative? Perchè il rapporto si non deve durare troppo ne poco però si può godere anche a vedere l'altra persona godere quindi mi piacerebbe duarare di più in quei casi per soddisfare sia lei che me.

Valentina G.
 

Citazione:
Originariamente Inviato da kokkker Visualizza Messaggio
Grazie per le risposte, beh si i rapporti che ho avuto sono stati appaganti e la durata è stata sufficente però quello che voglio esattamente dire io è che ci sono certe ragazze che proprio mi eccitano tanto, cosi tanto che a volte durerei poco e vorrei capire come poter risolvere, perchè si non ho davvero dei problemi nei rapporti sessuali però certe volte succede e mi piacerebbe saper gestire la situazione in modo da poter avere un rapporto un po più appagante per entrambi perchè non vorrei trovarmi semplicemente li a "svuotarmi" come alcune persone dicono quindi la mia domanda è c'è qualche modo per evitare tutto ciò? Succede anche a voi che alcune ragazze vi facciano eccitare cosi tanto da durare meno delle aspettative? Perchè il rapporto si non deve durare troppo ne poco però si può godere anche a vedere l'altra persona godere quindi mi piacerebbe duarare di più in quei casi per soddisfare sia lei che me.

Da donna ti assicuro che il piacere che si prova con pratiche sessuali alternative alla penetrazione non è affatto di Serie "B". Anzi!
Spero di essere stata sufficiente chiara. Ciao e in bocca al lupo

lucaR
 

Citazione:
Originariamente Inviato da kokkker Visualizza Messaggio
Grazie per le risposte, beh si i rapporti che ho avuto sono stati appaganti e la durata è stata sufficente però quello che voglio esattamente dire io è che ci sono certe ragazze che proprio mi eccitano tanto, cosi tanto che a volte durerei poco e vorrei capire come poter risolvere, perchè si non ho davvero dei problemi nei rapporti sessuali però certe volte succede e mi piacerebbe saper gestire la situazione in modo da poter avere un rapporto un po più appagante per entrambi perchè non vorrei trovarmi semplicemente li a "svuotarmi" come alcune persone dicono quindi la mia domanda è c'è qualche modo per evitare tutto ciò? Succede anche a voi che alcune ragazze vi facciano eccitare cosi tanto da durare meno delle aspettative? Perchè il rapporto si non deve durare troppo ne poco però si può godere anche a vedere l'altra persona godere quindi mi piacerebbe duarare di più in quei casi per soddisfare sia lei che me.
Ho notato in entrambi i tuoi post, che non fai riferimento alcuno ai preliminari. Tra le tante cose che avvicinano la donna a raggiungere l'orgasmo, ci sono i preliminari, che per stessa definizione antecedono la penetrazione.
Ipotizziamo un grado di eccitazione pari a 3 su 10, partiamo da questo.
Quel 3 con i preliminari (i piu' variegati, comprendendo anche l'associazione vocale) può tramutarsi in un 6, 7, [sorvoliamo che la donna può raggiungere l'orgasmo con i soli preliminari, se ne sai toccare le corde giuste, le sue]. A quel punto (6/7/) non le servira' che tu ti tramuti in una pila duracel. I tuoi 10/15 minuti sarebbero piu' che sufficienti per farle raggiungere un orgasmo appagante.
Parti dal presupposto che la donna e' molto piu' "mentale" dell'uomo nell'atto sessuale, prima e durante. Se sai come "penetrargli" la mente, sei a 3/4 dell'"opera". "Pentrargli" la mente, significa instaurare
in lei un senso di complicita'. Condividerne le "fantasie" parlandone.
Il dialogo inerente alla propria e altrui sessualita', anche lontano dall'atto, e' fondamentale in una coppia.

Laurentius
 

ciao lucaR,
bel pensiero, condivido!

hezter
 

Citazione:
Originariamente Inviato da Centaurus Visualizza Messaggio
Ciao kokkker.
Premetto che ti parlo da donna (non medico).
Riguardo alla durata in se...guarda posso dirti che quando si fa sesso o si fa l'amore la durata è importante ma non sempre fondamentale. Considera che quando si fa sesso di coppia lo si fa in due (almeno di solito) e il più delle volte i partner possono avere anche tempistiche diverse per raggiungere l'orgasmo. Senza dimenticare che l'orgasmo del partner può anche essere raggiunto in altro modo e non meno coinvolgente passionale fantasioso e appagante. Quindi, per quella che può essere anche la mia esperienza, posso dirti che la durata può essere anche relativa, specie se si parla per la prima...perché la seconda volta consecutiva i tempi solitamente si allungano per un uomo (a volte anche in modo tanto spropositato da risultare fastidioso noioso e al limite anche doloroso e frustrante per la partner).
Concordo con Laurentius....non fossilizzarti troppo sul tempo ma sulla qualità di quel tempo. Anche rallentare le spinte (il ritmo) per ritardare l'eiaculazione può essere un bel giochino da sperimentare con la partner.
Comunque già 10/15 minuti di piena attività sessuale secondo me rientrano nella norma...a meno che uno non voglia trasformarsi in un martello pneumatico....
sono pienamente d'accordo con te...anche se secondo i miei standard 10/15 minuti sono un po' pochi...però va da persona a persona

Fractalus
 

Leggendo sul web pare che il tempo ideale sia considerato 17 minuti.
Nel mio caso sono circa 20 e sono perfettamente soddisfatto.

paparebecca
 

A mio parere la durata non equivale in alcun modo al piacere provato nel rapporto...

Leggi altri commenti
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 07:39 AM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2019, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X