Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Hobby e tempo libero > Le tue ricette > Ancora alimenti scaduti
Segna Forum Come Letti

   

Ancora alimenti scaduti

crifrasi
 

Oggi al tg ennesima notizia da far girare tutto il girabile!!!
Neanche a Natale le aziende alimentari ci risparmiano i loro imbrogli e le loro nefandezze....
Panettoni agli scarafaggi, biscotti alla paraffina, dolci alla muffa....ma insomma nessuno ha pietà di noi poveri consumatori???
Ogni volta che vado al supermercato e devo mettere un prodotto confezionato nel carrello mi tornano in mente tutte le notizie lette negli ultimi periodi....formaggi avariati, pomodori marci, aromatizzanti cancerogeni, uova marce....e mi sale una nausea incredibile...
Ormai nel mio carrello vanno solo gli alimenti primi....faccio tutto in casa..e compro il minimo indispensabile...eppure su quello mi viene il dubbio...
Ma davvero essere imprenditori ti priva di ogni scrupolo??? Davvero non si pensa più che delle persone, magari anche amici e parenti finiranno per mangiare quei prodotti avvelenati???
Davvero sono disgustata......
Per fortuna che non ho comprato nessun panettone- pandoro e che me lo faccio da me, perchè dopo aver sentito tale notizia...li avrei buttati nel bidone dell'immondizia....

MIGLIOR COMMENTO
petalo79
io avevo sentito del pesce scaduto...

cmq noi consumatori dovremmo innanzitutto imparare a guardare la scadenza dei prodotti...e già da questo eviti parecchie truffe...

io ho il vizio di guardarle sempre...anke dei prodotti a lunghissima conservazione...
ci credete ke una volta ho trvato la birra scaduta????
e a dicembre al GS vendevano la frutta in alcool (avete presente quelle ke si comprano tipicamente a natale...amarene...melette...in rum o altro alcolico)...ke hanno una scadenza di almeno 2/3 anni...e scadevano il 31/12/09....QUANTI ANNI E' KE ERANO LI'???

formaggi poi nn ne parliamo...al PELLICANO (scusate ma io i nomi li faccio) del mio paese son spesso scaduti...

ho trovato invece molta professionalità alla LIDL dove li tolgono già 2/3 giorni prima della scadenza e li vendono al 30% in meno indicando bene ke sono prodotti prossimi alla scadenza...

Cmq almeno su questo vado sul sicuro...
sul fatto ke le scadenze riportate siano corrette...bhe lo spero...cmq fin'ora nn son mai morta...
Leggi altri commenti
crifrasi
 

Elena secondo me dipende molto da chi gestisce i supermercati...soprattutto quelli piccoli ed a conduzione familiare...Lì è più semplice fare i furbetti...ed infatti anch'io mi sono imbattuta in alimenti scaduti ancora in vendita e peggio ancora in date cancellate e modificate!!!
Il Pellicano del mio paese invece è abbastanza attento, non che ci vada spesso, ma non mi è capitato mai di trovare cose scadute ed anche la merce fresca, ha un bell'aspetto...poi non so!!!
Di certo i produttori sono disonesti....mi è arrivato altroconsumo di questo mese e ci sono proprio delle immagini che ritraggono i cibi avariati, si tratta dei formaggi di cui si è parlato ques'estate. Sono immagini scattate dalla guardia di finanzia, almeno così mi pare di aver letto, e ti dico che sono da skifo......formaggi ammuffiti, con pezzi di plastica dentro...guarda, davvero fa passare la voglia di comprare tutto...
Io ho smesso di acquistare dalla Galbani......ed erano dei formaggi che io adoravo...ma dopo questo...davvero mi limito all'indispensabile e non li mangio con piacere...

nikela
 

Citazione:
Originariamente Inviato da crifrasi Visualizza Messaggio
Oggi al tg ennesima notizia da far girare tutto il girabile!!!
Neanche a Natale le aziende alimentari ci risparmiano i loro imbrogli e le loro nefandezze....
Panettoni agli scarafaggi, biscotti alla paraffina, dolci alla muffa....ma insomma nessuno ha pietà di noi poveri consumatori???
Ogni volta che vado al supermercato e devo mettere un prodotto confezionato nel carrello mi tornano in mente tutte le notizie lette negli ultimi periodi....formaggi avariati, pomodori marci, aromatizzanti cancerogeni, uova marce....e mi sale una nausea incredibile...
Ormai nel mio carrello vanno solo gli alimenti primi....faccio tutto in casa..e compro il minimo indispensabile...eppure su quello mi viene il dubbio...
Ma davvero essere imprenditori ti priva di ogni scrupolo??? Davvero non si pensa più che delle persone, magari anche amici e parenti finiranno per mangiare quei prodotti avvelenati???
Davvero sono disgustata......
Per fortuna che non ho comprato nessun panettone- pandoro e che me lo faccio da me, perchè dopo aver sentito tale notizia...li avrei buttati nel bidone dell'immondizia....
Io sono pienamente daccordo con te con quello ke hai detto, ma ti pongo alcune domande!
Innanzitutto sei fortunata a riuscire a fare tutto o quasi tutto con le tue mani e questo non vuol essere ironia, ma credi che tutti abbiano tempo di poter fare come te?
Ma poi, cosa essenziale, credi ke le materie prime con cui tu fai le tue cose siano "sane"?
Ti porto un esempio!
Io arrivo dal sud! Ed ho un amica che vive in un paesino di montagna dell appennino dauno! Sai di quei paesini dove nessuna donna, o quasi, lavora e che quindi fanno tutto in casa anche perchè non ci sono supermercati! Quando andavo a farle visita mi faceva trovare sempre la salsiccia fresca ottenuta dal maiale scresciuto da loro! Tutto questo fino ad un punto! Io ovviamente felice di mangiare una cosa genuina! Tutto fino a quando hanno smesso di crescersi il maiale! Alla mia domanda sul perchè di questa rinuncia loro mi hanno risposto che nulla più è naturale! Nel loro caso non era naturale ciò che davano da mangiare al maiale! Per questo ti dico, tu puoi fare tutti gli sforzi di questo mondo ma oggi non c è più niente di sano! Niente! Ne il mare, ne la terra, ne l aria! Chi ti parla è una donna che lavora in un centro di ricerca sul cancro e che vive nella regione a più alta percentuale di rischio per i tumori!


Cmq l abitudine di controllare almeno le scadenze, quella sì che dobbiamo proprio imparare a fare!

crifrasi
 

Citazione:
Originariamente Inviato da nikela Visualizza Messaggio
Io sono pienamente daccordo con te con quello ke hai detto, ma ti pongo alcune domande!
Innanzitutto sei fortunata a riuscire a fare tutto o quasi tutto con le tue mani e questo non vuol essere ironia, ma credi che tutti abbiano tempo di poter fare come te?
Ma poi, cosa essenziale, credi ke le materie prime con cui tu fai le tue cose siano "sane"?
Ti porto un esempio!
Io arrivo dal sud! Ed ho un amica che vive in un paesino di montagna dell appennino dauno! Sai di quei paesini dove nessuna donna, o quasi, lavora e che quindi fanno tutto in casa anche perchè non ci sono supermercati! Quando andavo a farle visita mi faceva trovare sempre la salsiccia fresca ottenuta dal maiale scresciuto da loro! Tutto questo fino ad un punto! Io ovviamente felice di mangiare una cosa genuina! Tutto fino a quando hanno smesso di crescersi il maiale! Alla mia domanda sul perchè di questa rinuncia loro mi hanno risposto che nulla più è naturale! Nel loro caso non era naturale ciò che davano da mangiare al maiale! Per questo ti dico, tu puoi fare tutti gli sforzi di questo mondo ma oggi non c è più niente di sano! Niente! Ne il mare, ne la terra, ne l aria! Chi ti parla è una donna che lavora in un centro di ricerca sul cancro e che vive nella regione a più alta percentuale di rischio per i tumori!


Cmq l abitudine di controllare almeno le scadenze, quella sì che dobbiamo proprio imparare a fare!
Io sono pienamente d'accordo con te....anch'io provengo dal sud ed ho dei suoceri che tutt'ora coltivano campi per avere ortaggi e verdure fresche...alcune per venderle ed altre per mangiarle...e ti posso dire che sono gli stessi compratori a "pretendere" che vengano usati determinati pesticidi sulle verdure....
Quest'estate mi è capitato di aprire un sacchetto di farina e trovarci dei pezzi di vetro...chiaro segno che nella catena di certo c'è scarso controllo e scarso igiene.
L'unica sarebbe indirizzarsi verso i prodotti biologici, ma parlandoci chiaro, uno dovrebbe essere sicuro anche della terra dove si coltiva...perchè anche quella è ormai talmente inquinata da diventare pericoloso e dannoso coltivarci dentro.
Purtroppo ad alcune cose non si può porre rimedio....ad altre posso metterci del mio....invece di ingerire 100 sostanze dannose, ne ingerisco 50...forse non cambia nulla, forse sì!!!
Preferisco fare i biscotti freschi anzichè andarli a comprare perchè magari quelli sono fatti con la stessa farina che uso io...e quindi non "naturale"...però almeno evito coloranti, edulcoranti, aromatizzanti, conservanti....
E capico che non tutte le persone hanno tempo per fare tutto in casa....e figurati se la mia idea è quella di criticare chi si trova a dover comprare prodotti già finiti...è solo un invito ad aprire ancor di più gli occhi ed a scartare quei produttori di cui si è accertato la colpevolezza.....

nikela
 

Citazione:
Originariamente Inviato da crifrasi Visualizza Messaggio
Io sono pienamente d'accordo con te....anch'io provengo dal sud ed ho dei suoceri che tutt'ora coltivano campi per avere ortaggi e verdure fresche...alcune per venderle ed altre per mangiarle...e ti posso dire che sono gli stessi compratori a "pretendere" che vengano usati determinati pesticidi sulle verdure....
Quest'estate mi è capitato di aprire un sacchetto di farina e trovarci dei pezzi di vetro...chiaro segno che nella catena di certo c'è scarso controllo e scarso igiene.
L'unica sarebbe indirizzarsi verso i prodotti biologici, ma parlandoci chiaro, uno dovrebbe essere sicuro anche della terra dove si coltiva...perchè anche quella è ormai talmente inquinata da diventare pericoloso e dannoso coltivarci dentro.
Purtroppo ad alcune cose non si può porre rimedio....ad altre posso metterci del mio....invece di ingerire 100 sostanze dannose, ne ingerisco 50...forse non cambia nulla, forse sì!!!
Preferisco fare i biscotti freschi anzichè andarli a comprare perchè magari quelli sono fatti con la stessa farina che uso io...e quindi non "naturale"...però almeno evito coloranti, edulcoranti, aromatizzanti, conservanti....
E capico che non tutte le persone hanno tempo per fare tutto in casa....e figurati se la mia idea è quella di criticare chi si trova a dover comprare prodotti già finiti...è solo un invito ad aprire ancor di più gli occhi ed a scartare quei produttori di cui si è accertato la colpevolezza.....
Anche il mio post non voleva rimproverare nessuno! Io certe volte riesco a far da sola e certe volte per mancanza di tempo devo per forza comprare! Anche i miei parenti hanno terreni e per esempio mi hanno detto che non bisogna mai comprare i carciofi all inizio della loro stagione, ma nei mesi più freddi e cioè gennaio e febbraio e questo solo perchè i primi sono pieni di veleno e sono pompati!!!!
Per quanto riguarda le farine.....
Tu lo sapevi che nella pasta confezionata di una nota marca, e dico nota, si è trovata della polvere di marmo?
Come vedi è un "cane che si morde la coda!" l unica cosa che possiamo evitare, come dici tu, sono i conservanti, i coloranti ed altro!

Leggi altri commenti
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 18:57 PM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2019, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X