Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Hobby e tempo libero > Le tue ricette > per i veneziani, come si chiama quel dolce..
Segna Forum Come Letti

   

per i veneziani, come si chiama quel dolce..

cips
 

quel dolce tanto buono che credo sia fatto col pane ammollato l'uvetta e non so cos'altro (credo un pò di liquore) che viene venduto in tutte le pasticcerie di venezia? a me era piaciuto tanto, volevo la ricetta a non ricordo più il nome!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

MIGLIOR COMMENTO
cips
forse ho capito che è la pincia.
ma su internet girano ricette molto diverse, chi la fa con la farina di mais tipo per la polenta e chi col pane....

c'è qualcuno di venezia o anche qualcuno che fa questo dolce che possa illuminarmi?
__________________
Bisogna avere una mente aperta, ma non così aperta che il cervello caschi fuori! Tania Mamma di Zoe e di...
Leggi altri commenti
Caipiroska
 

mm..io sono veneta..da me c'è un dolce simile,un dolce di una volta..
qua viene chiamato Putt.....a
sì,proprio così
peròmi pare venga chiamato anche Pinza..
boh,magari è quello che dici tu!

cips
 

ma che dolci mangiate???

Caipiroska
 

Ho trovato la ricetta di quello che dico io..potrebbe essere??

INGREDIENTI

250 gr di pane casereccio raffermo
1/2 litro di latte
1 kg di mele renette
1 bicchierino di grappa
100 gr di uvetta sultanina
4 uova
1/2 bustina di lievito per dolci non vanigliato
cannella in polvere
1/2 arancia non trattata
1/4 di limone non trattato
20 gr di burro
zucchero a velo


PROCEDIMENTO

Il pane deve essere di almeno tre giorni e va usata solo la mollica.
Mettere a bagno la mollica nel latte per due-tre ore.
Nel frattempo, mettete a bagno l'uvetta nell'acqua per mezz'ora, poi buttate l'acqua e rimettete l'uvetta a mollo nella grappa.
Sbucciate le mele, tagliatele a tocchetti abbastanza grossi, di circa 3 cm di lato, e man mano che le tagliate mettetele in acqua leggermente acidulata con succo di limone.
Fate sciogliere in un tegame la noce di burro, scolate bene le mele e fatele rosolare a fuoco dolce per cinque minuti.
Aggiungete la cannella e lo zucchero, cuocete mescolando per un altro paio di minuti, quindi togliete dal fuoco.
Lavorate con un cucchiao di legno la zuppa di pane e latte finché non diventa una pappa omogenea, poi aggiungete un uovo alla volta, sempre mescolano e aggiungendo il successivo solo dopo che il precedente è stato completamente incorporato.
Unite le mele, l'uvetta, il lievito, le bucce di arancia e di limone tritate finemente, curando di asportare dal limone solo la parte gialla e tralasciando la pellicina bianca.
Imburrate una teglia da torta, versatevi il composto e fate cuocere a 180°C per 50 minuti.
Lasciate raffreddare e cospargete con zucchero a velo.
Servite.

cips
 

mi sembra un buona ricetta!!!

questa torta l'ho mangiata a venezia un anno fa e l'aromino di liquore ha conquistato me e mio marito!!!!!!!!!!!!

La faccio appena non sono più in sovrappeso grave!!!!!!!!!!!

Caipiroska
 

ecco a me per esempio 'sta torta non piace!
io sono veneta e ormai l'ho vista troppeeeeeee voltre tra nonne,zie,ora a volte la fa pure mia mamma
vabbeh,attendiamo un pò allora,poi mi farai sapere come viene

erikaa.
 

io sn veneta...ma di dolci conosco solo la "sbrisolona" che è mantovana buonissima pucciata nel vin santo

cips
 

oh si quella è la torta prediletta di mio fratello!!!!!!!!!!!!!!!!

minni007
 

io l'ho sempre sentita chiamare pinza!
come ingredienti mi risulta vagamente che ci sia anche del cacao (?forse) perché l'ho sempre vista di colore marrone, e mi sembra ci mettano dei semi di finocchio

io non la posso vedere, siccome è un dolce fatto originariamente con gli "scarti" e che si conserva bene, la zia di turno te lo offriva anche dopo una settimana dalla preparazione!

cips
 

beh io l'ho mangiata solo dopo averla comprata in una bellissima pasticceria, fa tutto un altro effetto!!!!!!!!!!!!!!!!!

minni007
 

Citazione:
Originariamente Inviato da cips Visualizza Messaggio
beh io l'ho mangiata solo dopo averla comprata in una bellissima pasticceria, fa tutto un altro effetto!!!!!!!!!!!!!!!!!
io invece ho l'immagine della fettina d'avanzo tutta incartata nella carta stagnola rinsecchita
non so perché quela mia zia aveva sempre una fettina di pinza avanzata da chissà quale festa dell'anno prima!
tutt'altro effetto!

Leggi altri commenti
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 09:06 AM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2019, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X