Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Hobby e tempo libero > Le tue ricette > la pasta fresca..informazione
Segna Forum Come Letti

   

la pasta fresca..informazione

carin
 

ciao!! Io in cucina entravo solo per mangiare perche non sapevo cucinare e da quando avito in italia mi piace tanto cucinare, guardo quasi tutti giorni la prova del cuoco. e devo dire che sono contenta xche ho imparato tantissimo.
Adesso faccio anche la pasta fresca ma volevo una informazione se qualcuno mi puo aiutare...quando faccio la pasta fresca (ad esemplio le orecchiette o i rabbiolli)e gli voglio mangiare un'altro giorno cosa devo fare per mantenerli freschi o al meno essere sicura che non diventa cattiva.
Un'altra cosa.. quando faccio i rabbiolli .. se gli devo lasciare per un po di tempo prima di cucinarli,per non farli attaccare uno con'altro..le devo mettere farina sopra? grazie!!!

MIGLIOR COMMENTO
crifrasi
La pasta fresca si mantiene tranquillamente per 2-3 giorni(anche di più), l'unica cosa che può succcedere è che diventi un pò più secca.
Su alcuni tipi di pasta, se ho bisogno che la sfoglia sia morbida, al momento di utilizzarla spuzzo un pò d'acqua(con uno spruzzino classico).
Ti posso dire che io faccio la pasta fresca di tutti i tipi anche con l'aggiunta di altri ingredienti, tipo spinaci, pomodori...e non ho mai avututo problemi a utilizzarla anche nei giorni seguenti!!
La puoi conservare in frigo: e si mantiene per 2-3 giorni.
Se invece la lasci seccare e poi la metti in un luogo fresco dura anche di più!!
Se proprio ne hai fatta troppa la puoi anche congelare per poco tempo però!!! Appena un paio di settimane...e la devi versare nell'acqua bollente ancora congelata.
Per evitare che la pasta si attacchi, l'unica e spolverarli con un pò di farina.
__________________
Leggi altri commenti
carin
 

grazie xla informazione.Adesso sto faccendo la pasta anche con farina di grano duro e mi piace molto di piu,per che riesgo a fare piu in fretta e mi piace anche come sapore.
Ma come fai a fare la pasta con i pomodori?
Grazie di tutto.carin

crifrasi
 

Per avere la pasta rossa, ti do le dosi che uso io.
400gr di farina
3 uova
3 cucchiai di concentrato di pomodoro, sciolto in pochissima acqua e un pizzico di sale.

Si possono ottenere paste di tutti i colori, se la vuoi nera, sostituisci al pomodoro 2 vescichette di nero di seppia.
Se la vuoi arancione, metti 400gr di zucca, fatta cuocere al forno.
Puoi anche mettere lo zafferano per averla gialla
200gr di spinaci per averla verde...o broccoli per averla verde chiaro!!!

Ciao

carin
 

grazie sei gentilissima. domani stesso cerco di prepararla cosi con il pomodoro,sarà sicuramente buona.
Visto che sei cosi brava..e questo e un tema che mi interessa perche mi piace tanto fare la pasta fresca..mi hai detto di lasciare seccare la pasta e poi metterla in un luogo fresco e ho fatto cosi,l'ho cucinata dopo 2giorni,ma e normale che si meta tanto tempo x cucinarsi?? ò sono io che svaglio al prepararla?? perche mentre stava volendo,dopo 5 ò 6 minuti ho preso una per vedere se era già cotta e fuori era morbida ma dentro era secca.e ti dico che riesgo a mangiarla bene solo quando e appena fatta..se la lascio un paio di giorni non cè niente da fare...devo fare la scuola di cucina
Mi aiutaresti anche in questo?
Gracias..ciao ciao

crifrasi
 

Purtroppo è questo il brutto di seccare la pasta...che ci mette più tempo a cuocere!!! Però in questo modo e con un pò di pratica puoi riuscire anche a conservarla per quasi un mese. Io ti consiglio di provare tutti i medoti di conservazione e di vedere quale ti piace di più!
Se la pasta la devi conservare solo per un paio di giorni, conservala in frigo, in un vassoio evitando che si tocchi e coperta con della pellicola.
Se invece conti di mangiarla dopo una settimana, puoi provarla a congelarla. Anche qui la puoi mettere in un vassoio (parlo della pasta corta)coperto, una volta congelata puoi trasferire i maccheroncini in un sacchetto per congelare e chiudi.
Della pasta lunga invece ne puoi fare dei nidi o delle spirali (proprio come si vedono nei supermercati) li metti sempre su vassoio uno accanto all'altro, li copri con la pellicola e li congeli. Anche qui una volta congelati li puoi trasferire in un sacchetto.
Altrimenti li metti stesi nel vassoio facendone vari strati separati fra loro con alluminio e poi tutto in un bel sacchetto per congelare.
Se invece preferisci continuare a seccare la pasta, dopo averla fatta seccare io ti consiglio comunque di coprirla e dove è possibile chiudere anche questa in un sacchetto!!!
Non ti resta che provare...magari con piccole quantità alla volta.....

Ps: come ultima cosa puoi provare a variare anche le dosi, aggiungendo magari un paio di cucchiai d'acqua o un uovo in più...ma io prefesco mantenermi sulla ricetta classica, un uovo per un etto di farina.
Anche qui si tratta di sperimentare, c'è chi preferisce usare solo i tuorli, chi usare meno uova, chi mettere un cucchiao d'olio...insomma non esiste una regola certa!!!
Ciao e buona pasta!!!

carin
 

grazie per la tua spiegazione!! stavo pensando anch'io a congelarla ogni volta,creddo e la miglior soluzione.
Ti posso dire che ho fatto la pasta domenica con i concentrato di pomodoro..e quasi quasi me dimenticavo di metterlo,se come non sono avituata a farla cosi..meno male che mi sono ricordata prima di finire con la preparazione della pasta.
Comunque ho fatto i raviolli con i funghi..erano buonissimi!!
grazie mille

Leggi altri commenti
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 00:54 AM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2019, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X