Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Oculistica > Informazioni e news in oculistica > Che cosa sono quegli oggetti che fluttuano nei nostri occhi?
Segna Forum Come Letti

   

Che cosa sono quegli oggetti che fluttuano nei nostri occhi?

Minerva75
 

http://social.airicerca.org/wp-conte...16-630x200.jpg
Avete mai notato degli oggetti che fluttuano nel vostro campo visivo? solitamente hanno la forma di piccoli vermetti o bolle trasparenti e spesso sfuggono al nostro sguardo quando tentiamo di fissarli per riapparire appena spostiamo lo sguardo.

Quando succede, sciacquarsi gli occhi è inutile; questo fenomeno, dal nome scientifico “Muscae Volitantes” , latino per mosche volanti, avviene per la presenza di oggetti all’interno del nostro bulbo oculare. Sebbene per il modo in cui li vediamo muoversi possano sembrare essere piccoli organismi vivi, in realtà non lo sono. Si tratta di piccoli oggetti che proiettano ombra sulla retina. Più comunemente si tratta solo di pezzetti di tessuto, globuli rossi o grumi di proteine, dal momento che restano sospesi nella sostanza gelatinosa che riempie il bulbo oculare, l’umor vitreo, questi oggetti fluttuano in base al movimento dell’occhio.

La maggior parte del tempo non notiamo la presenza delle Muscae, diventano più visibili quando finiscono più vicini alla retina. Per capire il motivo pensate all’ombra proiettata dalla vostra mano su di un tavolo con una fonte luminosa che viene dall’alto. Più avvicinate la mano al tavolo e più i contorni dell’ombra diventano netti. Altro elemento che favorisce la visione delle Muscae è la presenza di superficie luminose uniforme, come uno schermo bianco, la neve o un cielo terso. Inoltre più la luce è forte, più le nostre pupille si contraggono, favorendo la visione delle Muscae. Per capire il motivo torniamo all’esempio dell’ombra della mano. Una pupilla ristretta equivale ad una fonte luminosa più puntiforme che diffusa, fattore che rende le ombre più definite.

Un secondo fenomeno visivo comune, ma totalmente diverso da quello delle Muscae Volitantes riguarda dei piccoli puntini luminosi che si muovono velocemente sul nostro campo visivo scomparendo dopo brevi istanti. Questo evento prende il nome di Fenomeno Entoptico da Campo Azzurro, poiché anch’esso è più frequente quando si guarda un cielo terso. A differenza delle Muscae, quello che vediamo sono delle piccole finestre mobili dalle quali la luce colpisce la retina. Queste finestre sono provocate dai globuli bianchi: grosse cellule immunitarie che si muovono tra gli stretti capillari della retina. Per le loro dimensioni possono arrivare a riempire interamente il lume di un capillare, formando dietro di loro una coda di globuli rossi accumulati, e davanti una zona di plasma che diventa quasi priva di globuli rossi. Sia il plasma che il globulo bianco sono molto più trasparenti alla luce rispetto ai globuli rossi, pertanto possiamo osservare questi fenomeni come dei punti più luminosi in movimento, il plasma ed i globuli bianchi, seguiti da brevi code più scure, i globuli rossi accumulati.

In alcuni musei scientifici è stato installato uno schermo blu luminoso che permette ai visitatori di osservare questi fenomeni. Sebbene questi fenomeni possono verificarsi a ciascuno di noi, la frequenza e l’entità cambia largamente da persona a persona. Inoltre, il nostro cervello spesso si adatta ad ignorare le Muscae Volitantes, tuttavia esistono casi in cui questo fenomeno raggiunge entità tali da richiedere un intervento mirato. Nella maggior parte dei casi, entrambe questi fenomeni ci ricordano che quello che vediamo dipende tanto dal mondo esterno osservato, quanto dalla nostra stessa biologia e dalla nostra stessa mente.

Fonte: Airisocial

Leggi altri commenti
Leggi altri commenti

Profilo del medico - Dr. Giacomo Sanfelici

Dr. Giacomo Sanfelici
Nome:
Giacomo Sanfelici
Comune:
Pietra Ligure
Provincia:
SV
Azienda:
Ambulatorio Medico Chirurgico Vìsus
Specializzazione:
Oftalmologia
Contatti/Profili social:
sito web
Domanda al medico
Dr. Sanfelici, l'intervento di cataratta è consigliato a qualunque età, sia che si tratti di un anziano o un giovane, oppure ci sono limitazioni e rischi?
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 19:49 PM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2020, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X