ForumSalute

Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Storie di vita, coppia e attualitÓ > Amore, sesso e dintorni > Astinenza e impotenza

   
 
Filtra posts Strumenti Discussione Cerca in questa Discussione
  #1 (permalink)  
Vecchio 12-01-2018, 16:21 PM
L'avatar di LaYle
ForumSalute - Senior
 
LocalitÓ: Veneto
LaYle
 
Nel forum da: Nov 2007
Messaggi: 140

Astinenza e impotenza


Scrivo qui la mia esperienza di donna, per disperazione. Il ragazzo con cui vivo (abbiamo entrambi 33 anni) da sempre ha problemi di erezione (non ce l' ha e se per caso ce l'ha non la mantiene). In questi sei anni di relazione (complicata dai difficili rapporti coi miei familiari, con cui ho scarsissimi contatti e con cui lui vorrebbe intrecciare rapporti da persone sane) solo i primi sei mesi circa siamo riusciti ad avere rapporti normali, addirittura forse troppo frequenti per la sua spasmodica voglia di stare con me. Arrivava al punto di passare la notte in bianco e andare al lavoro con notti insonni alle spalle. Nel giro di poco siamo passati da un opposto a un altro. ╚ deprimente, io non provo pi¨ alcun approccio da anni visti i continui fallimenti e lui idem, e l'ultima volta che abbiamo avuto un singolo rapporto normale con anche un finale Ŕ stato il 31.12.2015... Questa rara perla di normalita' e' avvenuta in seguito ad un periodo di circa un mese di litigi con distacchi e ritorni causati dal mio aver dato attenzioni a un altro con cui ero solo uscita qualche volta (bisogno di conferme, o poco piu'). Come se la paura di perdermi gli avesse dato una svegliata. Ovviamente lui non affronta il problema, se accenno ad affrontarlo io non risponde, sbuffa e fa muro. Ho provato ignorare il problema, a insistere fisicamente in tutti i modi, a parlarne ma finisco per parlare da sola..nulla. Credo abbia grossi blocchi psicologici. Come posso convincerlo ad affrontarli?? ╚ allucinante avere come prospettiva una vita senza tutte le sensazioni positive non solo fisiche ma anche mentali che scaturiscono da un'intimitÓ con un partner

Rispondi Con Citazione
Ti pu˛ interessare anche...
Pancia gonfia e meteorismo addio! Bastano 90 giorni

Hai la pancia sempre gonfia e dolente, dopo i pasti e per tutto il giorno? Se il gonfiore e il meteorismo ti stanno condizionando la vita, Ŕ ora di reagire.

Il programma Ciao Pancia Gonfia pu˛ aiutarti a liberarti del problema dell'aria nella pancia insegnandoti a rivedere la tua alimentazione e il tuo stile di vita, insieme all'utilizzo di soluzioni naturali efficaci come Endofit Gas Control.

Acquista Endofit Gas Control in farmacia, accedi GRATUITAMENTE al programma grazie al codice indicato nella confezione, segui il tuo percorso di apprendimento personalizzato e verifica i miglioramenti del tuo livello di benessere.

Approfitta subito di questa opportunitÓ!


  #2 (permalink)  
Vecchio 13-01-2018, 00:03 AM
L'avatar di Centaurus
Moderatore
Ci˛ che il bruco chiama "fine del mondo", per il
resto del mondo Ŕ una bellissima farfalla. - L. Tze
 
LocalitÓ: Lombardia
Centaurus
 
Nel forum da: Oct 2008
Messaggi: 17.108
Predefinito Riferimento: Astinenza e impotenza

Citazione:
Originariamente Inviato da LaYle Visualizza Messaggio
Scrivo qui la mia esperienza di donna, per disperazione. Il ragazzo con cui vivo (abbiamo entrambi 33 anni) da sempre ha problemi di erezione (non ce l' ha e se per caso ce l'ha non la mantiene). In questi sei anni di relazione (complicata dai difficili rapporti coi miei familiari, con cui ho scarsissimi contatti e con cui lui vorrebbe intrecciare rapporti da persone sane) solo i primi sei mesi circa siamo riusciti ad avere rapporti normali, addirittura forse troppo frequenti per la sua spasmodica voglia di stare con me. Arrivava al punto di passare la notte in bianco e andare al lavoro con notti insonni alle spalle. Nel giro di poco siamo passati da un opposto a un altro. ╚ deprimente, io non provo pi¨ alcun approccio da anni visti i continui fallimenti e lui idem, e l'ultima volta che abbiamo avuto un singolo rapporto normale con anche un finale Ŕ stato il 31.12.2015... Questa rara perla di normalita' e' avvenuta in seguito ad un periodo di circa un mese di litigi con distacchi e ritorni causati dal mio aver dato attenzioni a un altro con cui ero solo uscita qualche volta (bisogno di conferme, o poco piu'). Come se la paura di perdermi gli avesse dato una svegliata. Ovviamente lui non affronta il problema, se accenno ad affrontarlo io non risponde, sbuffa e fa muro. Ho provato ignorare il problema, a insistere fisicamente in tutti i modi, a parlarne ma finisco per parlare da sola..nulla. Credo abbia grossi blocchi psicologici. Come posso convincerlo ad affrontarli?? ╚ allucinante avere come prospettiva una vita senza tutte le sensazioni positive non solo fisiche ma anche mentali che scaturiscono da un'intimitÓ con un partner
Ciao LaYle. Vuoi il mio parere? Se fino ad oggi, dopo 6 anni di relazione i questo stato, lui x primo non Ŕ giunto alla decisione di affrontare il problema, non credo che nemmeno continuando a parlarci per fargli capire la tua frustrazione come donna e come compagna potrÓ smuoverlo. Purtroppo non si pu˛ costringere nessuno a curarsi e non si pu˛ convincere qualcuno a fare qualcosa se quel qualcosa per lui Ŕ un problema (evidentemente) di poco conto. Alla fine non Ŕ in ballo solo la sua vita sessuale ma anche la tua....e se nemmeno uno slancio di autocritica pu˛ schiodarlo dalla sua posizione a fine anche del tuo bene (e del suo)....
Fossi in te valuterei se non sia il caso di fare un bel discorso chiaro, sincero e diretto. Purtroppo quando alla base ci sono dei sentimenti tutto si complica ma ricorda che a volte un po' di sano egoismo Ú necessario.

__________________
Nessuno Ŕ nato sotto una cattiva stella; ci sono semmai uomini che guardano male il cielo.(Dalai Lama)
╚ necessario cercare il giusto equilibrio tra il rispetto della propria identitÓ e il riconoscimento di quella altrui.
Leggete e rispettate sempre il Regolamento generale del forum e quello delle varie sezioni.
Rispondi Con Citazione
Rispondi  

Strumenti Discussione Cerca in questa Discussione
Cerca in questa Discussione:

Ricerca Avanzata

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi inviare risposte
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB Ŕ Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] Ŕ Disattivato
Il codice HTML Ŕ Disattivato
Trackbacks are Disattivato
Pingbacks are Disattivato
Refbacks are Disattivato



Adesso sono le 16:50 PM.



Forumsalute.it ę UpValue srl Tutti i diritti riservati.
C.F., P. IVA e Iscr. Reg. Imprese Milano n. 04587830961   |  Privacy   |  Credits


Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2018, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2
CHIUDI
POTREBBERO INTERESSARTI
IPF: QUELLO CHE DEVI SAPERE

I suoi sintomi, dalla tosse alla mancanza di fiato, sono comuni ad altre patologie. Ma la fibrosi polmonare idiopatica colpisce in modo irreversibile. Scopri come identificarla e trattarla.

--> SCARICA LA GUIDA
LA DIETA CONTRO IL COLESTEROLO

Troppo colesterolo pu˛ intasare le arterie, ma basta seguire 3 semplici regole per evitare che salga oltre i livelli di allerta.

--> SCOPRILE QUI

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X